Video/ Vicenza Ravenna (0-2): highlights e gol della partita (Serie C 17^ giornata)

- Francesco Davide Zaza

Video Vicenza Ravenna (risultato finale 0-2): highlights e gol della partita per la 17^ giornata della Serie C. Decide il match del girone B Broso in doppietta!.

Maistrello_Ravenna_lapresse_2017
Diretta Ravenna-Vicenza, LaPresse

Il Vicenza cade in casa 0-2 contro il Ravenna. Decide la doppietta nei primi minuti del primo e secondo tempo di Broso. Il Ravenna cercava l’aggancio in classifica e ce la fa: con la vittoria odierna i romagnoli salgono a quota 16 punti, gli stessi dei biancorossi al 14esimo posto. Nel prossimo turno il Vicenza, oggi contestato dai propri tifosi, dovrà vedersela con il Bassano in trasferta. I giallorossi giocheranno invece fuori casa contro il Sudtirol.

SINTESI PRIMO TEMPO 

Vicenza in campo con il 4-4-2. Tra i pali Valentini, in difesa Bianchi, Malomo, Milesi e Beruatto. A centrocampo da destra verso sinistra De Giorgio, Salifu, Tassi e Giacomelli. In attacco Lanini e Comi. Antonioli risponde con il 3-5-2. In porta Venturi, cintura difensiva composta da Ronchi, Lelj e Capitanio. Fascia destra occupata da Venturini, in mediana Selleri, Papa e Cenci, a sinistra Magrini. In avanti Broso e De Sena. Arbitra il signor Camplone di Pescara. Si inizia subito forte. Il Ravenna al primo affondo in area di rigore avversario trova il penalty. Fallo di Malomo su De Sena. Nessun dubbio: è calcio di rigore. Dal dischetto Broso non sbaglia portando in vantaggio i giallorossi. La reazione del Vicenza tarda ad arrivare e il pubblico inizia a rumoreggiare. Giacomelli scodella qualche pallone in mezzo ma non riesce a servire nessun compagno. Gara subito in salita per i biancorossi. Prima incursione del Vicenza al 12esimo. I padroni di casa conquistano un calcio d’angolo: nulla di fatto. De Giorgio crossa in area con un mancino a girare ma la difesa ravennate respinge. Poco dopo sfiora il raddoppio il Ravenna. Sinistro di De Sena, palla fuori di pochissimo: i veneti iniziano a trovare spazi. Punizione dal limite per il Vicenza, sulla palla c’è De Giorgio, a suo fianco Beruatto, che va direttamente in porta: la barriera ravennata alza un campanile. Rimane in attacco la squadra biancorossa, che conquista un altro corner. Questa volta il tentativo dalla bandierina porta maggiori pericoli. Venturi salva tutto sulla linea. Ancora Vicenza. punto di gran classe di Giacomelli, ma la difesa del Ravenna è attenta e spazza via. Al 28esimo Venturi salva gli ospiti. Da calcio piazzato, Lanini va verso la porta, sul palo alla destra di Venturi, ma il portiere è pronto e manda in angolo. Il Ravenna è in difficoltà mentre i berici pressano alto. La manovra biancorossa si rivela però molto frettolosa e poco ordinata. Sono molti i palloni persi dalla truppa di Zanini, molto disattenta. Giacomelli prova a mettere ordine ma le occasioni latitano. Il Ravenna acquista ulteriore sicurezza riuscendo a chiudere il primo tempo in vantaggio.

SINTESI SECONDO TEMPO 

Subito un cambio per il Vicenza: Beruatto rimane negli spogliatoi, al suo posto subentra Giraudo. ll Vicenza parte malissimo. Un gran cross di Selleri è propizio, sul secondo palo, per la zampata di Broso, che sotto misura beffa Malomo prima (clamoroso il suo liscio) e Valentini poi. Raddoppio per il Ravenna. Il Menti riempie di fischi la squadra di Zanini che prova a riaprirla. Incredibile palla gol per Lanini, con un’iniziativa dalla sinistra sprecata malamente dall’attaccante. Arriva adesso un altro cambio in casa Vicenza: Ferrari prende il posto di Bianchi, mister Zanini si gioca il tutto per tutto e irrobustisce l’attacco. Tassi alza la testa e trova il varco per Comi, che dai 16 metri prova il tiro ma conquista solo un corner: Vicenza che spinge, non si guarda più al fraseggio o al palleggio. Arriva al 60esimo il primo giallo del match, rimediato dal vicentino Salifu per un fallo di interdizione. Poco dopo Giraudo per Comi, che spreca di nuovo con la testa, schiacciando troppo il pallone e non compiendo né un tiro né un cross. Scatta il giallo anche per Giraudo, per simulazione in area. E anche Giacomelli fallisce un’occasione, provando a impattare un pallone che spiove dalla sinistra ma centrando l’esterno della rete. Poco dopo Venturi dice di “no” a Comi che ci prova di testa, è calcio d’angolo per il Vicenza. Ancora Giacomelli, ma il sinistro va fuori. Doppio cambio per il Ravenna: Cenci fa spazio a Piccoli mentre Maistrello dà il cambio a De Sena. Sostituzione anche nel Vicenza: Bangu rileva De Giorgi. Pericoloso il Ravenna al 78esimo. Palla di Selleri direttamente all’incrocio dei pali, Valentini è determinante nella deviazione. Altro giallo sventolato dal direttore di gara: ammonito Papa per un fallo su Comi. Nel Ravenna è il momento di Rossi, all’esordio con la maglia giallorossa: il centrocampista prende il posto di Magrini. All’85esimo i tifosi vicentini manifestano il loro disappunto abbandonando in massa lo stadio, non senza aver fischiato e insultato i propri giocatori. Momento storico molto difficile per il Vicenza. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori