DIRETTA/ Inter Lazio (risultato finale 0-0) info streaming video e tv: match vibrante ma senza reti

- Mauro Mantegazza

Diretta Inter Lazio info streaming video e tv, probabili formazioni, quote, orario e risultato live. A San Siro il big match della 19^ giornata di Serie A (30 dicembre)

Inter_Fiorentina_gruppo_gol_lapresse_2017
LE pagelle di Fiorentina Inter (LaPresse)

DIRETTA INTER LAZIO (RISULTATO FINALE 0-0): MATCH VIBRANTE MA SENZA RETI

Al 35’ della ripresa, occasione clamorosa per la Lazio: su cross di Immobile arriva Felipe Anderson a centro area, ma il brasiliano strozza la conclusione che si spegne a lato. Si esauriscono i cambi per i due allenatori, con Nani che prende il posto di Milinkovic-Savic, mentre i cambi interisti sono Joao Mario per Candreva, Dalbert per Cancelo e Borja Valero che sostituisce Brozovic. Al 42’ su grande invenzione di Nani, Parolo si fa sfuggire il pallone invece che concludere da ottima posizione, facendo ripartire l’Inter che dalla sua non riesce però a sfruttare la ripartenza. I 4’ di recupero vedono le due squadre non arrendersi, cercando la giocata della vittoria, ma il pari finale può almeno parzialmente accontentare sia Inter e Lazio. Tante occasioni per i biancocelesti, soprattutto nel secondo tempo, ma Strakosha ha negato a Perisic e Borja Valero due gol fatti. Inter senza vittoria da sei partite tra Coppa e campionato (e in gol solo una volta), Lazio con la difesa imbattuta per il terzo incontro ufficiale consecutivo. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA INTER LAZIO (RISULTATO 0-0): RIGORE REVOCATO ALLA LAZIO CON IL VAR

La Lazio attacca con maggiore continuità in questa fase del match. Inzaghi ha sostituito Lulic e Luis Alberto con Lukaku e Felipe Anderson, e l’ingresso del brasiliano ha acceso la squadra di Inzaghi in fase offensiva. C’è da dire che al 12′ Borja Valero ha avuto una grande chance per il vantaggio interista. Liberatosi bene sulla sinistra ha piazzato il pallone all’angolino basso, trovando di nuovo un grande intervento di Strakosha. Al quarto d’ora, su pregevole scambio in velocità tra Milinkovic-Savic e Immobile, la Lazio potrebbe usufruire di un calcio di rigore per tocco di mano di Skriniar che l’arbitro Rocchi prima concede, poi revoca con l’ausilio del VAR: il tocco di Skriniar viene considerato conseguente al rimpallo sul ginocchio, “movimento congruo” come si dice in gergo. Al 28’ gran botta di Felipe Anderson che sembra destinata sul secondo palo, ma stavolta è Handanovic a superarsi deviando in angolo. Al 33’ Radu ammonito per un fallo su Perisic, ma il risultato resta a reti bianche. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA INTER LAZIO (RISULTATO 0-0): L’INTER FA POSSESSO PALLA

La Lazio ha ripreso con buon piglio la ripresa, anche se è stata l’Inter ad affacciarsi per prima in avanti in questo inizio di secondo tempo, con una punizione guadagnata da Borja Valero. La Lazio riesce comunque a ripartire, ma i ragazzi di Simone Inzaghi difettano nell’ultimo passaggio. Al 3’ Luis Alberto sbaglia la misura del passaggio per Immobile che aveva trovato un buon corridoio sulla sinistra, al 5’ su un cross insidioso di Lulic nell’area nerazzurra, Parolo si fa anticipare. L’Inter si fa vedere spesso e volentieri sulla destra con Cancelo, che crea più di qualche problema a Lulic. Su un cross dell’ex Valencia all’8’ è bravo Radu a operare la chiusura in area, leggendo bene la traiettoria del pallone. Il possesso palla in questa ripresa è inizialmente di marca interista grazie all’eccellente palleggio di Borja Valero, che si conferma il metronomo della squadra di Spalletti. Al 10’ del secondo tempo, ancora 0-0 tra Inter e Lazio. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA INTER LAZIO (RISULTATO 0-0): AUTO-TRAVERSA DI BORJA VALERO!

La grande occasione per Perisic, sventata da Strakosha, non spaventa la Lazio che riesce al 33’ ad avere una buona opportunità in contropiede, con Milinkovic-Savic che apre bene per Luis Alberto, ma lo spagnolo viene recuperato da Borja Valero, provvidenziale nello sventare il pericolo per i suoi. Al 35’ un sinistro piuttosto debole di Vecino non crea grandi problemi a Strakosha, che blocca a terra. Al 39’ Ranocchia si scontra con Gagliardini e lamenta un infortunio, preoccupazione nella panchina interista visto che non ci sono altri centrali, il difensore riprende momentaneamente il gioco anche se in panchina si prepara Dalbert. Ci sono 2’ di recupero e proprio allo scadere un calcio d’angolo di Luis Alberto viene deviato di testa da Borja Valero sulla traversa. Il primo tempo tra Inter e Lazio si chiude sullo 0-0. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA INTER LAZIO (RISULTATO 0-0): STRAKOSHA MIRACOLOSO SU PERISIC

Cresce la Lazio dopo le fiammate importanti dell’Inter nei minuti iniziali del match. Al 14’ bella azione dei biancocelesti, scambio veloce sulla destra tra Milinkovic-Savic e Luis Alberto, il diagonale dello spagnolo viene neutralizzato da Handanovic senza problemi. Immobile riparte bene, due conclusioni di Lucas Leiva e Marusic vengono murate dalla retroguardia nerazzurra. Al 20’ la conclusione più interessante del primo quarto di gara è di Milinkovic-Savic, che conclude dal limite dell’area in maniera molto potente ma centrale, e la risposta di Handanovic è pronta. Molti errori di misura, Gagliardini sbaglia spesso e con lui Borja Valero, gli sbagli della Lazio sono invece soprattutto in uscita, e questo non permette alla squadra di Inzaghi di ripartire efficacemente come vorrebbe. Al 28’ cross di Marusic insidioso, bella chiusura di Cancelo che chiude in angolo su Immobile. Quindi, strepitosa parata di Strakosha su conclusione di Perisic che, solo in area, sembrava pronto a mettere il pallone sotto al sette: è finora la più grande occasione del match. Alla mezz’ora risultato ancora fermo sullo 0-0 a San Siro tra Inter e Lazio. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA INTER LAZIO (RISULTATO 0-0): INTER SUBITO AGGRESSIVA

Ha iniziato meglio l’Inter il match delle ore 18 dell’ultima giornata del girone d’andata contro la Lazio. Pressing alto dei nerazzurri che recuperano un paio di buoni palloni sulla trequarti, con la squadra di Simone Inzaghi apparsa un po’ disorientata dall’aggressività dei nerazzurri in queste primissime battute del match. Un cross di Vecino al 4’ crea qualche apprensione nell’area biancoceleste, ma la Lazio riesce a sbrogliare. Milinkovic-Savic inizia a cercar qualche idea per la Lazio sul fronte offensivo, ma non trova collaborazione, mentre a centrocampo Lucas Leiva combatte e recupera palloni, ma su un buon break su Borja Valero al 7’ è Lulic a sprecare la ripartenza. All’8’ cross di Marusic a cercare Immobile a centro area, ma il centravanti laziale viene anticipato dallo stacco di testa di Ranocchia. Al 9’ Cancelo si libera bene di Lulic sulla destra, ma sul suo cross sul secondo palo Parolo ripiega di testa in calcio d’angolo. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA INTER LAZIO (RISULTATO 0-0): FORMAZIONI UFFICIALI!

Tutto pronto a San Siro per Inter Lazio, attesissimo match di alta classifica di cui a breve leggeremo le formazioni ufficiali scelte dai due allenatori Luciano Spalletti e Simone Inzaghi. Il momento è delicatissimo per l’Inter di Spalletti: tre sconfitte consecutive (Coppa Italia compresa) non devono cancellare quanto di buono fatto in precedenza, ma ovviamente sono un allarme da non sottovalutare, anche perché negli ultimi anni i nerazzurri ci hanno abituati a crolli improvvisi e la paura dei tifosi è che la storia si possa ripetere per l’ennesima volta, anche perché l’Inter sembra essere incapace di segnare. La Lazio sta sicuramente meglio e Inzaghi cerca una vittoria di prestigio e che soprattutto sarebbe un enorme passo avanti verso i primi quattro posti che a fine stagione varranno la Champions League. Adesso dunque leggiamo le formazioni ufficiali, poi la parola passerà al campo per Inter Lazio! INTER: 1 Handanovic; 7 Cancelo, 13 Ranocchia, 37 Skriniar, 21 Santon; 11 Vecino, 5 Gagliardini; 87 Candreva, 20 B. Valero, 44 Perisic; 9 Icardi. A disposizione: 27 Padelli, 46 Berni, 10 J. Mario, 17 Karamoh, 23 Eder, 29 Dalbert, 55 Nagatomo, 77 Brozovic, 98 Lombardoni, 99 Pinamonti. Allenatore: Luciano Spalletti. LAZIO: 1 Strakosha; 15 Bastos, 3 De Vrij, 26 Radu; 77 Marusic, 16 Parolo, 6 Lucas Leiva, 21 Milinkovic, 19 Lulic; 18 Luis Alberto; 17 Immobile. A disposizione: 23 Guerrieri, 25 Vargic, 4 Patric, 5 Lukaku, 7 Nani, 8 Basta, 10 F. Anderson, 13 Wallace, 27 Luiz Filipe, 30 Neto, 66 Jordao, 96 Murgia. Allenatore: Simone Inzaghi. (Agg. di Mauro Mantegazza)

INTER LAZIO, DIRETTA LIVE

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

Inter Lazio si potrà seguire in diretta tv sia sui canali della televisione satellitare che su quelli del digitale terrestre a pagamento; nel primo caso l’appuntamento sarà su Sky Sport 1, Sky Supercalcio e Sky Calcio 1, mentre nel secondo dovrete sintonizzarvi su Mediaset Premium Sport oppure su Mediaset Premium Sport HD. In entrambi i casi sarà possibile per gli abbonati avvalersi del servizio di diretta streaming video attivando senza costi aggiuntivi le rispettive applicazioni Sky Go e Premium Play.

LE STATISTICHE

Quello tra Inter e Lazio è un match interessante anche sotto l’aspetto statistico, dunque adesso andiamo a vedere i numeri stagionali delle due squadre nella Serie A 2017-2018. I nerazzurri di Luciano Spalletti prevalgono nel numero dei tiri totali (243-200) e in quelli in porta (140-116), oltre che negli attacchi (589-522) e nei corner (143-96). I biancocelesti di Simone Inzaghi tuttavia hanno segnato più gol (43 a 34), ma ne hanno pure subiti di più (22 a 14). Capitolini avanti nel possesso palla medio per partita (27’52” contro 27’22”) e con meno falli commessi (201 a 221). L’Inter ha ricevuto 36 ammonizioni e nessuna espulsione, mentre la Lazio si trova a quota 28 cartellini gialli e due rossi. Il bilancio casalingo degli interisti è di sette partite vinte, una pareggiata e una persa, mentre la Lazio fuori casa sta facendo benissimo e può vantare il medesimo bottino di sette vittorie, un pareggio e una sola sconfitta. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

TESTA A TESTA

L’Inter dopo due sconfitte consecutive in casa contro l’Udinese e sul campo del Sassuolo, cerca di ripartire contro la Lazio che nell’ultima uscita ha calato un poker contro il malcapitato Crotone. Nel 2016 Banega e una doppietta di Mauro Icardi, sconfissero la compagine biancoceleste in una partita senza storia. Nel 2015 invece l’ex della gara, Antonio Candreva, siglò una splendida doppietta vanificando la rete dell’argentino Mauro Icardi. Il big match di giornata si preannuncia estremamente equilibrato ed incerto nel risultato finale. Ricordiamo che i padroni di casa dovranno fare a meno degli infortunati Danilo D’Ambrosio e Miranda, pedine importanti nello scacchiere di Luciano Spalletti. Simone Inzaghi proverà ad approfittarne per continuare in un cammino fatto di tante soddisfazioni. (agg. Umberto Tessier)

L’ARBITRO

La grande sfida tra Inter e Lazio verrà diretta dal giudice di gara Gianluca Rocchi di Firenze: il fischietto alla viglia di questa particolare giornata di campionato conta ben 221 presenze in Serie A e un tabelllino generale di 1122 cartellini gialli, 105 rossi e 104 rigori. Ricordiamo poi che Rocchi ha diretto i nerazzurri in 29 occasioni, per un bilancio di 13 partite vinte dai milanesi, 10 pareggiate e 6 perse. Sono invece ben 35 i suoi testa a testa con i biancocelesti, dove la Lazio ha ritrovato finora ben 15 vittorie ma anche 13 sconfitte e 7 pareggi. in campo a San Siro il direttore di gara toscano verrà coadiuvato dagli assistenti Giovanni Di Liberatore di Teramo e Gianmattia Tasso di La Spezia, col quarto uomo Rosario Abisso di Palermo. Il VAR sarà Antonio Damato di Barletta e quest’ultimo vanta ben 23 incroci in carriera con l’Inter: in tale particolare bilancio i nerazzurri hanno trovato 15 successi e un solo pareggio; sono invece ben 29 i precedenti dell’arbitro con la Lazio nei quali i capitolini hanno trovato 12 successi e 10 KO. L’AVAR sarà Giorgio Schenone di Genova. (agg Michela Colombo)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Inter Lazio, che sarà diretta dall’arbitro Rocchi, sarà il big-match della diciannovesima giornata del campionato di Serie A 2017-2018: la partita si giocherà questa sera alle ore 18.00 allo stadio Giuseppe Meazza. Fine d’anno di lusso dunque a San Siro, dove Inter e Lazio si affronteranno in un vero e proprio scontro diretto per la zona Champions League, obiettivo fondamentale sia per i nerazzurri sia per i biancocelesti in questa stagione. Sono di fatto cinque le squadre in corsa per i primi quattro posti, ma Inter e Lazio sono quelle che rischiano maggiormente di rimanere fuori: ecco perché la partita di stasera sarà uno snodo fondamentale sia per Luciano Spalletti sia per Simone Inzaghi.

L’Inter, che fino a tre settimane fa, si è improvvisamente bloccata a causa di tre sconfitte consecutive che hanno causato l’addio alla Coppa Italia e una brusca frenata in campionato. Le fatiche del derby finito ai supplementari solo tre giorni fa si faranno sentire, ma l’Inter deve mostrare una reazione per chiudere bene un girone d’andata che resta globalmente più che positivo e soprattutto per evitare di entrare in una crisi che potrebbe somigliare in modo inquietante al crollo della scorsa stagione. Anche la Lazio ha avuto nelle scorse settimane un piccolo e comprensibile momento di calo, che però adesso sembra superato: la partita di oggi ci dirà molto in tal senso, potrebbe esserci aria di sorpasso (contando la partita da recuperare) ma una sconfitta renderebbe più complicato l’inseguimento.

PROBABILI FORMAZIONI INTER LAZIO

In casa Inter, Luciano Spalletti deve fare i conti con due pesanti assenze in difesa, Miranda e D’Ambrosio. La coppia centrale davanti ad Handanovic sarà dunque formata da Skriniar e Ranocchia, mentre è un vero dilemma capire chi saranno i terzini. Anche considerate le fatiche di Coppa, potrebbe essere rilanciato Santon che contro il Milan non ha giocato, resta valida l’opzione Cancelo e attenzione pure a Nagatomo, che avrebbe il vantaggio di poter giocare su entrambe le fasce. Negli altri reparti si dovrebbe invece tornare alla formazione titolare che aveva portato a una lunga striscia di vittorie: Vecino e Gagliardini in mediana, Borja Valero trequartista e gli esterni Candreva e Perisic in appoggio al centravanti, che naturalmente sarà Icardi.

In casa Lazio invece la formazione tipo è disponibile al completo e di conseguenza Simone Inzaghi dovrebbe andare sul sicuro, perché queste non sono di certo le partite in cui fare esperimenti. Strakosha in porta, protetto dalla retroguardia a tre con De Vrij e Radu sicuri del posto e Wallace favorito per completare il reparto. Nel folto centrocampo Lucas Leiva sarà il perno centrale, affiancato dalle mezzali Parolo e Milinkovic-Savic, mentre sugli esterni agiranno Marusic a destra e Lulic a sinistra. In attacco ecco Luis Alberto alle spalle del bomber Immobile, anche se è tornato pure Felipe Anderson, che sarà naturalmente una soluzione molto utile per Inzaghi e potrebbe anche soffiare il posto allo spagnolo.

QUOTE E PRONOSTICO

Il pronostico dell’agenzia di scommesse Snai su Inter Lazio è nel segno dell’incertezza, per una partita aperta ad ogni esito: il segno 1 per la vittoria dei nerazzurri vale 2,30 mentre la vittoria della Lazio, per la quale dovrete giocare naturalmente il segno 2, ha un valore di 3,05. E’ il segno X che invece dovrete giocare se credete che a San Siro la sfida di Serie A finirà con un pareggio: in questo caso il guadagno sarebbe di 3,45 volte la cifra che avrete deciso di mettere sul piatto.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori