Video/ Benevento Milan (2-2): highlights e gol. Brignoli: mi dispiace per Donnarumma (Serie A 15^ giornata)

- Umberto Tessier

Video Benevento Milan (risultato finale 2-2): highlights e gol della partita al Ciro Vigorito nella 15^ giornata di Serie A. Primi punti per gli stregoni.

Il vero protagonista della partita al Ciro Vigorito tra Benevento e Milan è ovviamente il portiere degli stregoni Alberto Brignoli, che ha firmato la rete del pareggio negli ultimi secondi prima del triplice fischio finale. Il numero 1 giallorosso nel post match è stato fermato dai microfoni di Premium Sport ai quali ha dichiarato: la rete? è per tutti i nostri tifosi: stiamo lavorando come degli assatanati, siamo sempre in ritiro. Tutta la fatica che stiamo facendo a livello psicologico e fisico tutti noi: beh questo punto è per tutti noi, per tutto lambiente. Speriamo che sia un punto che ci porti a fare ancora di più. Donnarumma? guarda mi spiace per lui, è brutto per lui: un portiere non dovrebbe stare lì in area, e ha fatto una bellissima partita come tutto il Milan. Io però dovevo dare lanima e lho data tutta su quel pallone”. (agg michela colombo) CLICCA QUI PER IL VIDEO CON LE PAROLE DI BRIGNOLI (da premium sport)

Tra i protagonisti del match tra Benevento e Milan andato in scena ieri al Vigorito per la 15^ giornata di Serie A ecco Leonardo Bonucci, che pur firmando una bella prova non è riuscito a rimediare al pareggio subito in casa degli stregoni. In qualità di capitano della squadra rossonera al termine del match si è presentato ai microfoni di Sport mediaset affermando con molta tristezza: un risultato del genere fa male: penso che raramente succeda una cosa del genere su un campo di calcio. Credo che Brignoli davvero abbai fatto il gol della vita, di tutti non solo della sua. E un momento così, al minimo errore o al minimo episodio ci gira tutto male: dobbiamo mettere al testa sul lavoro, sulla voglia di uscire da questo momento, non cè altro da dire e da fare. (agg Michela Colombo)  CLICCA QUI PER IL VIDEO CON LE PAROLE DI BONUCCI (da sportmediaset)

DE ZERBI: MERITAVAMO DI PIU’

Tuttaltro clima invece in casa del Benevento, che ieri in casa contro il Milan ha finalmente trovato il suoi primo punto in questa stagione della Serie A. In conferenza stampa del post match il tecnico giallorosso De Zerbi ha così detto, descrivendo il valore della propria formazione: io penso che meritassimo qualcosa in più, però per come è venuta ci siamo andati a cercare questo punto. Il gol, al di là del fatto che lha fatto il portiere, nasce dallo spunto di DAlessandro che al 95 ha fatto quello spunto. Quello è stato andarsi a cercare il , quello è mettere il cuore e andare oltre alla situazione, la classifica, lepisodio che non gira e la sfortuna: se si fa questo sempre alla fine vieni premiato, o almeno io penso così. (agg Michela Colombo)

 

L’AMAREZZA DI GATTUSO

Esordio triste per Gennaro Gattuso alla panchina della formazione maggiore rossonera: il Milan infatti pareggia in casa del Benevento e regala agli stregoni il primo punto nella stagione in corso della Serie A 2017-2018. Amare quindi le parole del nuovo tecnico della formazione del diavolo nella conferenza stampa del post match al Ciro Vigorito: E da una settimana che lavoro con questi ragazzi e devo dire che dal primo giorno che sono arrivato abbiamo cambiato qualcosa e oggi in campo aperto parevamo più brillanti. E’ normale che dopo tante volte, quando si corre allindietro pare di correre in salita, lo sapevo. Volevo portare la partita a casa, ci siamo abbassati ma non ricordo alcun pericolo negli ultimi 15 minuti, però ci sta. Se oggi non prendevamo gol allultimo minuto stavamo qui a parlare di uno spirito diverso: sicuramente non una bellissima partita come qualità, ma si è visto uno spirito diverso e dobbiamo ripartire da questo.  (agg Michela Colombo)


IL MATCH AL VIGORITO

Partita che verrà ricordata a lungo al Ciro Vigorito dove Benevento e Milan si dividono la posta in palio dopo un match ricco di emozioni. La migliore partita stagionale dei padroni di casa fanno guadagnare il primo punto della storia in serie A alla compagine guidata da Roberto De Zerbi. Match equilibrato nella prima frazione che viene sbloccata dal migliore in campo del Milan, Bonaventura. Il Benevento rientra in campo con grande determinazione e ritrova il pari grazie a Puscas che deposita in rete dopo la grande parata di Donnarumma sulla bomba di Letizia. Il Milan riguadagna campo e si riporta in vantaggio grazie al colpo di testa di Kalinic su assist di Bonaventura. La partita sembra ormai finita ma l’espulsione di Romagnoli ridona vigore ai padroni di casa. Benevento mai domo che nel finale su calcio d’angolo trova il pari con l’estremo difensore Brignoli che con un gol di testa,entra nella storia della società. Prima delusione quindi per Gennaro Gattuso che all’esordio trova il pari contro una squadra che aveva sempre perso. I padroni di casa possono rilanciare la loro stagione dopo quest’impresa.

LE STATISTICHE

Primo punto nella storia in serie A per il Benevento che ferma in casa il Milan con il pareggio finale siglato di testa dal portiere Brignoli. Passiamo ora alle statistiche del match. Possesso palla leggermente a favore del Milan con un 53% contro il 47% del Benevento. Dodici invece i tiri totali dei padroni di casa contro gli undici degli ospiti. Parità invece nei tiri in porta con sette tentativi indirizzati nello specchio. Riguardo le statistiche personali Bonaventura ci ha provato di più con tre tiri seguito da Kalinic e Letizia con due. Tre le occasioni da gol create da Bonaventura, il migliore in campo dai suoi, seguito da Kalinic con due. Bonucci, il migliore della difesa, ha recuperato sei palloni seguito da Letizia con cinque. Sono ben dieci invece le palle perse da un deludente Suso.

LE DICHIARAZIONI

Alberto Brignoli, ai microfoni di Sky Sport, non nasconde tutta la sua emozione dopo la rete che ha regalato il pari al Benevento: “Non è che non ci credo ma è talmente difficile la probabilità di far gol in un’azione del genere. Sono felice per tutta la gente, per il presidente che ci è sempre stato vicino. Qualcuno dalla panchina mi ha detto di salire, io sono andato a saltare e ho chiuso gli occhi. Ho fatto un tuffo da portiere e non da attaccante. . Noi vogliamo arrivare all’ultima partita e giocarcela a testa alta. A volte poi gli episodi girano male e quando vanno così girano male per tutti”. Il capitano del Milan Leonardo Bonucci, ai microfoni di Sky Sport, ha analizzato il pari del Milan, queste le dichiarazioni raccolte da tuttomercatoweb: “Credo che in tanti possano dire di non aver mai visto un finale così in carriera. Vanno fatti i complimenti a Brignoli perché ha fatto un grandissimo gol: dispiace perché ci credevamo e volevamo iniziare il percorso con il nuovo mister in altra maniera, questa settimana abbiamo lavorato tanto fisicamente e tatticamente. Ancora ci manca qualcosa, la squadra vuole riprendersi da questo momento. Come sempre c’è da lavorare a prescindere, non è che una partita cambia il lavorare o meno. Dobbiamo mettere la testa sul campo e migliorare in tutte le situazioni, ci sono state situazioni arbitrali dubbie ma dobbiamo guardare a ciò che dobbiamo fare sul campo a livello di gioco, aggressività e organizzazione. Questo è ciò su cui dobbiamo lavorare sicuramente”.

BENEVENTO MILAN, VIDEO GOL E HIGHLIGHTS DELLA PARTITA



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori