Allegri show alla Mourinho/ I tifosi della Juventus sono negativi. Solo loro? Qualche big vuole andare via

- Silvana Palazzo

Allegri show alla Mourinho: I tifosi della Juventus sono negativi. Non solo loro: qualche big è pronto ad andare via. Le ultime notizie sul tecnico e il momento bianconero

Allegri Juventus Serie A
Massimiliano Allegri (Foto LaPresse)

Massimiliano Allegri chiede entusiasmo ai tifosi della Juventus. Qualcosa è cambiato dalla finale di Cardiff, non solo nello spogliatoio bianconero, ma anche tra i tifosi. Per questo il tecnico ha alzato la voce in conferenza stampa, rendendosi protagonista di uno show alla José Mourinho. A tal proposito, va detto che Allegri ha conquistato più passaggi del turno di fila rispetto allo Special One: otto contro sette. Dopo la vittoria contro l’Olympiacos si è rivolto direttamente ai tifosi: Devono essere più positivi, andiamo in finale e vediamo. E in merito alla finale ha spiegato: Non la fai contro il Collesalvetti (piccola squadra livornese, ndr), è un evento mondiale, si vince e si perde. Arrivare fino in fondo non è scontato per Massimiliano Allegri, così come vincerla non è trionfare in un torneo da bar. Non sono presuntuoso: credo che la squadra possa arrivare in finale. Cerchiamo di essere positivi, ha aggiunto in conferenza stampa. Non è stufo però Allegri, ma si aspetta un cambiamento di atteggiamento: Non avevamo giocato la finale di Cardiff e già c’era chi pensava di averla persa.

ALLEGRI CARICA I TIFOSI, MA QUALCHE BIG VUOLE ANDARE VIA…

Dai malumori esterni passiamo a quelli che serpeggiano all’interno dello spogliatoio della Juventus. Da giorni si parla infatti della presunta lite avvenuta prima della partita con la Sampdoria tra i senatori e alcuni giocatori stranieri. Pubblicamente è stata smentita, così come avvenuto per le voci sull’ormai famoso intervallo di Cardiff, ma i rumors non si placano. Si parla ad esempio della voglia di Alex Sandro di andare via: la notizia è riportata anche in Inghilterra, dove viene descritto come un giocatore scontento e pronto a cambiare aria. La Juventus dunque si sarebbe convinta a cederlo e il Chelsea è alla finestra. L’altro nodo da sciogliere è relativo al futuro di Stephan Lichtsteiner, che la società bianconera saluterebbe a gennaio come nel caso di Patrice Evra. Stando a quanto riportato dal Corriere Torino, il terzino svizzero avrebbe deciso però di riprendersi il posto in squadra. Riuscirà a ricucire lo strappo? Sembrano invece davvero prive di fondamento le voci legate a Cuadrado, uno dei giocatori più importanti all’interno della rosa dei campioni d’Italia. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori