Diretta/ Casertana Paganese (risultato finale 0-1 d.t.s) streaming video Sportube: decide un gol di Talamo!

- Mauro Mantegazza

Diretta Casertana Paganese streaming video Sportube: probabili formazioni, quote, orario e risultato live, derby campano per gli ottavi della Coppa Italia di Serie C

Casertana_Matera_contrasto_lapresse_2017
Diretta Casertana-Juve Stabia, LaPresse

DIRETTA CASERTANA PAGANESE (RISULTATO FINALE 0-1 d.t.s.): PADRONI DI CASA ELIMINATI

Casertana-Paganese termina con il risultato di 1-0 in favore degli ospiti dopo i tempi supplementari: decide una rete di Talamo. Il primo tempo supplementare termina a reti inviolate con quattro chance per la Casertana. Al 94 Turchetta ci prova ma la difesa devia in corner. Al 98 Marotta si vede respingere una bella conclusione dallattento Galli, bravo anche poco dopo sul tentativo di Santoro. Infine arriviamo al 105, quando una bordata di Colli si spegne sul fondo. Nel secondo tempo supplementare la Paganese sblocca il match con Talamo: il numero 14 degli ospiti è il più lesto di tutti a concretizzare una corta respinta di Gragnaniello su Regolanti. Nel finale la Casertana sfiora il pari con Marotta ma al 116 lattaccante viene espulso per un colpo proibito rifilato a Meroni, giudicato da rosso dal direttore di gara. La Paganese resiste agli ultimi assalti e supera il turno; Casertana eliminata.

DIRETTA CASERTANA PAGANESE (RISULTATO LIVE 0-0): SI VA AI SUPPLEMENTARI

Il secondo tempo di Casertana-Paganese termina con il risultato di 0-0. Al 65 la Paganese va vicina al gol con Acampora: Bensaja mette in mezzo un traversone mal allontanato dal portiere Gragnaniello. Sulla ribattuta il numero 24 non riesce a indirizzare la sfera verso la porta: azione vanificata. Un minuto più tardi la Casertana risponde con Ferrara: Colli pesca il difensore, che sul secondo palo non dimostra di avere la giusta freddezza per beffare Galli. Al 67 ancora padroni di casa pericolosi: Turchetta parte in azione personale ma il suo tentativo viene disinnescato dal portiere della Paganese. Al 70 Santoro ci prova di testa dagli sviluppi di un corner: incornata alta. Al 72 riecco la Paganese con Buxton: il trequartista ci prova dagli sviluppi di un corner ma Gragnaniello compie un miracolo. Sul proseguo dellazione Forte salva sulla linea la ribattuta di Talamo. Il match si accende e al 77 serve un altro intervento superlativo di Gragnianello su Talamo mentre al 78 Padovan si divora un altro gol calciando malamente con il sinistro, imitato poco dopo da Marotta. A breve inizieranno i tempi supplementari.

DIRETTA CASERTANA PAGANESE (RISULTATO LIVE 0-0): OCCASIONE PER PADOVAN

Quando siamo al 65 di gioco il risultato di Casertana-Paganese è di 0-0. La ripresa inizia con un ritmo decisamente più alto rispetto a quello ammirato nel primo tempo. Al 48 Buxton viene anticipato in extremis dallo splendido intervento di Lorenzini. La Casertana torna a farsi pericolosissima al 50, quando Padovan si mangia letteralmente l1-0. Turchetta si accentra dalla destra e serve il compagno, che lascia partire un destro impreciso da posizione più che favorevole. Al 55 lo stesso Padovan si vede annullare la rete del vantaggio: lattaccante viene servito da Santoro ma larbitro interrompe tutto per fuorigioco del numero 9 dei locali.

DIRETTA CASERTANA PAGANESE (RISULTATO LIVE 0-0): DOPPIA CHANCE PER I PADRONI DI CASA

Il primo tempo di Casertana-Paganese termina con il risultato di 0-0. Al 26 gli ospiti si fanno notare con una conclusione dalla distanza di Buxton, che non inquadra lo specchio della porta. Al 29 è la Casertana a creare scompiglio in area avversaria: Turchetta mette in mezzo un cross insidioso sul quale non si fa trovare pronto nessun compagno. Cresce la Casertana, e al 30 i padroni di casa colpiscono una clamorosa traversa con Cigliano: dopo mezzora di noia o quasi, il centrocampista dei locali che lascia partire una splendida conclusione che si stampa sul montante a Galli battuto. Al 32 Meroni salva tutto con un grande anticipo su Padovan. Al 34 Tascone si infortuna ed è costretto a lasciare il campo; al suo posto entra Grillo. Al 41 altra chance nitida per la Casertana: Colli carica il destro a giro dallinterno dellarea ma il numero 23 non riesce a trovare il bersaglio grosso da posizione più che favorevole. Nel finale ci prova anche Turchetta, che emula il compagno di squadra.

DIRETTA CASERTANA PAGANESE (RISULTATO LIVE 0-0): EQUILIBRIO IN CAMPO

Quando siamo al 22 di gioco il risultato di Casertana-Paganese è di 0-0. Prima di raccontare le prime battute del match, andiamo a dare uno sguardo alle due formazioni ufficiali, entrambe farcite di seconde linee. La Casertana si affida al 4-3-1-2 con Lorenzini e Forte al centro della difesa, Cigliano, Carriero e Santoro in mediana, Colli nelle vesti di trequartista e Turchetta-Padovan a comporre la coppia offensiva. Sul fronte Paganese, mister Favo opta per un modulo speculiare; Negro e Regolanti sono i due attaccanti supportati da Buxton e da un centrocampo affidato a Tascone, Ngamba e Bensaja. Pronti, via. La Casertana parte con un atteggiamento di chi intende prendere in mano le redini del match. Per i padroni di casa tanto possesso palla ma anche il primo rischio della serata. Al 7 Gargnaniello riceve un retropassaggio da Lorenzini ma tarda nel rinvio; Regolanti si alza in pressing ma alla fine il portiere dei locali riesce ad allontanare la minaccia. Poco dopo arriva la risposta della Paganese; Ngamba vede e serve Buxton, che in area viene tuttavia fermato dalla difesa avversaria. Classica fase di studio e risultato che ancora non si sblocca.

DIRETTA CASERTANA PAGANESE (RISULTATO LIVE 0-0)

Siamo al via di Casertana Paganese: siamo nel corso degli ottavi di finale di Coppa Italia Serie C e come già sappiamo si gioca in partita secca. Il programma del turno è spezzettato: la prossima settimana lAlessandria ospiterà lAlbinoLeffe, poi però dovremo aspettare il 2018, e precisamente metà gennaio, per vivere le altre partite che si concluderanno il giorno 17 con Pontedera-Prato. Intanto ieri il Renate è stato la prima squadra a qualificarsi ai quarti: i lombardi hanno battuto la Feralpisalò ai rigori, dopo il pareggio per 1-1 con i gol di Guido Gomez e Lamin Jawo a decidere sono stati i due errori di Sebastian Gamarra e Marco Bertoli, mentre per il Renate si è rivelato ininfluente il rigore sbagliato da Lorenzo Simonetti. Il Renate tornerà a giocare a febbraio nei quarti di finale, che si disputeranno sempre in partita unica; intanto possiamo dire che, per quanto riguarda i prossimi impegni di campionato, la Casertana sarà in campo domenica alle ore 20:30 e ospiterà il Bisceglie, mentre per la Paganese alle ore 16:30 dello stesso giorno ci sarà la partita interna più complicata, quella contro la capolista Lecce. Ora però è tempo di lasciar parlare il campo e mettersi comodi: non vediamo lora di stare a vedere come si concluderà questa Casertana Paganese, che ci darà il nome della seconda squadra qualificata ai quarti di Coppa Italia Serie C. (agg. di Claudio Franceschini)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE CASERTANA PAGANESE

Casertana Paganese non sarà trasmessa in diretta tv; tuttavia, come per tutte le partite nella stagione di Serie C (anche quelle di Coppa Italia), ci sarà la possibilità di seguire la sfida in diretta streaming video, sottoscrivendo un abbonamento al portale ElevenSports.it (accesso diretto selezionando il vecchio Sportube) che ha lesclusiva per le partite della terza divisione.

LE STATISTICHE

Analizziamo meglio, prima di questa Casertana Paganese, le cifre che queste due squadre hanno messo insieme in campionato e in generale nel corso della stagione. Entrambe come abbiamo detto sono in difficoltà: la Casertana, quattordicesima nel girone C di Serie C, ha appena un punto in più della Paganese ma al momento è fondamentale, perchè sarebbe salva mentre gli ospiti dovrebbero giocare il playout. I rossoblu in casa hanno vinto tre partite contando anche il 3-1 alla Sambenedettese nel turno precedente di Coppa Italia; i pareggi sono due mentre ci sono già quattro sconfitte, lultima delle quali è arrivata lo scorso 21 ottobre contro il Siracusa. Se non altro dunque cè una striscia positiva di quattro partite (due vittorie e due sconfitte), e soprattutto nel corso di queste gare (cè anche il 3-0 alla Paganese in campionato) i rossoblu hanno incassato soltanto una rete, quella di Davide Di Pasquale contro la Sambenedettese, e dunque non incassano reti al Pinto da 201 minuti (la sfida di coppa è finita ai supplementari). La Paganese curiosamente fa molto meglio in trasferta: in 9 partite giocate ha già vinto tre volte, a fronte di quattro sconfitte e del pareggio di Andria. E piuttosto buono anche il dato dei gol realizzati (9) e giusto domenica i biancoblu sono andati a vincere a Lentini contro la Sicula Leonzio, ma lo avevano fatto anche a Siracusa (3-2) il 4 novembre. Sul bilancio dei gol subiti, che sono 16, pesa lo 0-6 incassato dal Trapani nel primo turno della Coppa Italia di Lega A, ma stiamo parlando di una partita giocata il 30 luglio. (agg. di Claudio Franceschini)

TESTA A TESTA

Casertana Paganese si è giocata più volte negli anni: già nel 1981-1982 le due squadre si erano trovate di fronte nel girone B della Serie C1, replicando lanno seguente. Quando la Paganese è retrocessa, penultima con la sola Nocerina davanti (arrivava da un sesto posto) le due squadre hanno preso strade diverse e così per avere un altro incrocio abbiamo dovuto aspettare il 2014-2015, dopo che la Casertana, nel frattempo finita anche in Eccellenza, aveva ottenuto la promozione dalla Seconda Divisione nel nuovo torneo unico. Il bilancio è clamorosamente a favore della Casertana: i rossoblu hanno vinto otto delle undici partite giocate, i pareggi sono tre e dunque la Paganese non è mai riuscita a battere lavversario odierno. Questanno in campionato, pur partendo male, la Casertana ha vinto 3-0: nemmeno un mese fa, sempre al Pinto, hanno deciso i gol di Luis Alfageme, Giuseppe Carriero e Mario Marotta. Se ci riferiamo alle sole partite giocate al Pinto, la Casertana ha vinto le ultime cinque e figura un solo pareggio; per di più soltanto una volta la Paganese ha segnato in questo stadio, in un 4-2 del maggio 2016 con doppietta inutile di Imperio Carcione, perchè la partita è finita 4-2. A proposito delle marcature, il dato evidenzia ancor più il dominio della Casertana: 21 gol fatti a fronte di appena 4 subiti. Il secondo di Carcione è lultimo realizzato in generale dalla Paganese, che contro i rossoblu non trova la porta da 274 minuti. (agg. di Claudio Franceschini)

L’ARBITRO

Casertana Paganese, come abbiamo già detto, sarà diretta da Francesco Meraviglia: arbitro affiliato alla sezione AIA di Pistoia, in stagione ha già diretto 13 partite ed è stato maggiormente impegnato nel campionato di Serie C, in particolare nel girone C dove però non ha ancora incrociato una delle due squadre che si sfidano oggi. Il bilancio nel 2017-2018 parla di 36 ammonizioni, due espulsioni e 6 calci di rigore assegnati: sono pochi i cartellini gialli estratti, meno di 3 a partita, ma in area di rigore viene dimostrata una particolare attenzione ai contatti visto che praticamente arriva una massima punizione ogni due partite. Va detto però che quattro di questi sei rigori Meraviglia li ha fischiati incredibilmente in una sola partita: quella di Coppa Italia Primavera tra la Virtus Entella e la Ternana, terminata sul risultato di 2-3 in favore degli umbri. Tomi Petrovic ne ha battuti due nel primo tempo portando i liguri sul 2-0, nellultimo quarto dora di partita Matteo Filipponi ha fatto il bis dal dischetto ribaltando il risultato. Dobbiamo tornare allo scorso anno per trovare una partita arbitrata da Meraviglia con la Paganese: il 4 febbraio i campani hanno perso 2-1 in casa contro il Catanzaro, una partita nella quale larbitro ha chiuso il suo score con otto ammonizioni e unespulsione per parte, diretta quella contro la Paganese (comminata a Raffaele Alcibiade in pieno recupero) appena prima del doppio giallo a Manuel Sarao che ha poi generato la punizione contro il terzino destro dei campani. Non figurano invece precedenti con la Casertana. (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE DEL MATCH

Casertana Paganese, partita diretta dallarbitro Francesco Meraviglia della sezione Aia di Pistoia oggi, mercoledì 6 dicembre alle ore 20.30 allo stadio Alberto Pinto di Caserta, sarà una sfida valida per gli ottavi di finale della Coppa Italia di Serie C 2017-2018. Continua dunque ad essere protagonista anche in questa settimana la Coppa nazionale della terza serie del calcio italiano, nella quale si apre il programma degli ottavi, a dire il vero talmente spalmati che si completeranno solamente a gennaio inoltrato: il derby campano è sicuramente una sfida interessante fra le sole tre in programma questa settimana, ricordiamo nel frattempo che da regolamento si gioca in partita secca, di conseguenza in caso di pareggio al termine dei tempi regolamentari si procederà con i tempi supplementari ed eventualmente anche con i calci di rigore per stabilire chi si qualificherà ai quarti, in programma a inizio febbraio.

Dando uno sguardo alla classifica del campionato, appare evidente come sia la Casertana sia la Paganese siano coinvolte nella lotta per non retrocedere, di conseguenza è inevitabile che per entrambe le formazioni la priorità vada appunto al campionato. La Casertana ha 15 punti ed è appena una lunghezza davanti alla Paganese: pensando alla partita di stasera, molto dipenderà dallatteggiamento e dalla voglia con cui le due squadre scenderanno in campo. Da questo punto di vista potrebbe essere favorita la Casertana, perché in casa propria si ha sempre una motivazione in più per fare bene.

PROBABILI FORMAZIONI CASERTANA PAGANESE

Per quanto riguarda le probabili formazioni, teniamo come punto di riferimento gli 11 titolari nelle ultime uscite di campionato, pur se in Coppa Italia è possibile un ampio turnover per dare spazio anche ai giocatori meno utilizzati finora in campionato e dunque si tratta solo di unindicazione di massima. La Casertana domenica ha pareggiato con la Juve Stabia con Alfageme in evidenza grazie a una splendida doppietta: agiva da punta centrale nel 4-2-3-1 con Marotta, De Marco e Carriera in suo sostegno, la coppia di mediani Rajcic e De Rose, mentre in difesa la coppia centrale Rainone-Polak aveva protetto lestremo difensore Cardelli, con DAnna terzino destro e Ferrara a sinistra. Quanto alla Paganese, il bellissimo 0-3 sul campo della Sicula Leonzio ha rinfrancato i ragazzi di mister Favo, che aveva schierato il 4-3-3 con Gomis in porta, difesa a quattro con Picone, Piana, Meroni e Della Corte da destra a sinistra; a centrocampo invece il terzetto formato da Scarpa, Baccolo e Tascone, infine il tridente dattacco era composto domenica da Maiorano, Talamo e Cesaretti.

PRONOSTICO E QUOTE

Alla vigilia del fischio d’inizio per la partita di Coppa Italia Serie C il portale di scommesse bet 365 non esita a consegnare  ai padroni di casa il favore del pronostico. Nell’1×2 infatti la vittoria della Casertana è stata data  1.85, con il successo corsaro della Paganese valutato a 3.89: pareggio infine valutato a 3.29. 





© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori