Probabili formazioni / Atalanta-Lione: la chiave tattica. Diretta tv, orario e notizie live (Europa League)

- Davide Giancristofaro Alberti

Probabili formazioni Atalanta-Lione: diretta tv e orario, le ultime notizie live (Gironi Europa League). La compagine bergamasca in campo domani sera contro i francesi

gasperini atalanta serie A
Probabili formazioni Napoli Atalanta - Gian Piero Gasperini (Foto repertorio LaPresse)

Analizziamo le probabili formazioni di Atalanta e Lione dal punto di vista tattico, cercando di capire come si disporranno sul campo i due undici. Partiamo dai nerazzurri di Bergamo, con coach Gian Piero Gasperini che ovviamente punterà sul suo classico 3-4-3 o 3-4-2-1, schema che lo contraddistingue ormai da diverse stagioni. Spazio quindi ad una retroguardia a tre, leggasi Toloi, Caldara e Palomino, che sta svolgendo un ottimo lavoro, con un centrocampo a quattro che in fase di non possesso dovrà aiutare sugli esterni, in particolare Castagne e destra, e Spinazzola sulla fascia mancina. Lattacco sarà quindi a tre, con Cornelius in mezzo, e Kurtic e Ilicic che andranno a prendere palla sulla trequartista, per tentare quindi linserimento per via centrale o eventualmente allargare il gioco sulle due corsie, mettendo dei palloni insidiosi in mezzo. Il Lione si presenterà invece al Mapei Stadium di Reggio Emilia con un 4-2-3-1, dove fondamentale sarà il ruolo delle due ali, leggasi Depay a sinistra, e Aouar a destra: i due calciatori dovranno mettere in mezzo quanti più cross possibili per la testa di bomber Diaz, punta di riferimento della squadra. Nel contempo, il capitano Fekir si posizionerà sulla trequarti, cercando di creare quanti più pericoli alla difesa atalantina. Sarà una sfida senza dubbio interessante, fra due squadre che in questa Europa League hanno mostrato davvero un bel calcio.

GLI ALLENATORI

Scopriamo più nel dettaglio le formazioni di Atalanta e Lione, squadre che domani sera si daranno battaglia sul rettangolo di gioco del Mapei Stadium, per lultima giornata dei gironi di Europa League. Soffermiamoci in particolare sui due allenatori, partendo da Gasperini. Il tecnico nerazzurro allena a Bergamo dallestate del 2016, e la scorsa stagione ha dato vita ad un campionato straordinario, terminato appunto la stagione con laccesso allEuropa League e chiudendo davanti a formazioni ben più blasonate, su tutte Milan e Inter. Gasperini che prima di allenate lAtalanta era tornato al Genoa, quindi il Palermo, la breve esperienza allInter, e di nuovo il Genoa. Genesio, 51enne originario di Lione, guida la squadra francese dalla vigilia di Natale del 2015, e ha recentemente tagliato il traguardo delle 100 panchine. Fino a quella data era il vice-allenatore sempre del Lione, mentre fra il 2007 e il 2011 lesperienza fra le fila della Primavera come tecnico e vice-tecnico. Fra il 2007 e il 2009 ha svolto anche il ruolo di osservatore, sempre per la stessa compagine transalpina.

I BOMBER

Proviamo a capire quali potrebbero essere gli attaccanti che finiranno sul taccuino domani sera per la sfida Atalanta-Lione. Iniziamo dagli ospiti francesi, dove si stanno comportando senza dubbio bene il trequartista e capitano della rosa, Fekir, nonché lesterno dattacco Memphis Depay. Entrambi sono a quota due marcature in totale in cinque gare, anche se in campionato stanno viaggiando a ritmi ben più interessanti: sono infatti undici le reti del magrebino, e otto quelle dellex Manchester United. Anche Diaz ha timbrato il cartellino in coppa, con dodici gol in sedici turni in campionato, e una rete invece fuori dai confini nazionali. Vediamo quindi anche i migliori realizzatori dei nerazzurri, dove spicca Byran Cristante, autore sin qui di una straordinaria stagione, con tre reti in cinque match, a cui vanno aggiunte le cinque marcature in tredici giornate in Serie A. Il Papu Gomez (domani sera con grande probabilità assente), ha invece segnato due reti in quattro gare, a cui vanno aggiunti tre gol in campionato. Due gol in Europa anche per Ilicic, mentre Freuler e Petagna sono a quota una marcatura a testa.

I MIGLIORI

Scopriamo più nel dettaglio le probabili formazioni di Atalanta-Lione, soffermandoci in particolare sui migliori calciatori delle due rose. Partiamo dai padroni di casa nerazzurri, dove sta vivendo una stagione importante il centrocampista Bryan Cristante, che ha segnato sin qui otto gol in stagione, di cui cinque in campionato e tre in Europa League. Molto bene anche lattaccante Petagna, sempre fra i più preziosi dellundici di Gasperini, anche se domani dovrebbe comunque partire dalla panchina. Altro atalantino che sta vivendo unottima stagione è il trequartista Josip Ilicic, mentre in difesa spicca il gioiello Caldara, nonché Palomino, ennesimo talento sfornato dalla compagine bergamasca. Spostiamoci quindi in casa Lione, dove il 21enne esterno dattacco di destra, Cornet, è senza dubbio uno dei più pericolosi della rosa transalpina. Bene anche Depay, di certo non una novità, nonché il trequartista puro Fekir. A centrocampo merita invece particolari attenzioni il mediano Tousart, mentre in difesa cè lesperto trentenne Marcelo.

NOTIZIE ALLA VIGILIA

LAtalanta scenderà in campo domani sera, dalle ore 19:00, per lultimo appuntamento con i gironi di Europa League. I nerazzurri chiuderanno in bellezza questo splendido cammino, visto che se la vedranno contro i francesi del Lione fra le mura di casa, il Mapei Stadium di Reggio Emilia, scenario che ospita le gare dei bergamaschi visto che lAtleti Azzurri dItalia di Bergamo non è abilitato per le partite europee. Andiamo quindi a vedere le probabili formazioni dellincontro, con uno sguardo anche alle informazioni per la diretta tv streaming.

DIRETTA TV E STREAMING

La sfida fra Atalanta e Lione, in programma a partire dalle ore 19:00 di domani, sarà visibile in diretta tv ma solo per gli abbonati a Sky Sport. La nota tv satellitare ha infatti acquistato i diritti in esclusiva per lEuropa League, trasmettendo tutti i match. Per vedere la partita, basterà collegarsi allorario indicato su Sky Sport Plus, o eventualmente Sky Calcio 2. Vi ricordiamo inoltre la possibilità di seguire la gara in diretta streaming, attraverso il personal computer, tablet e smartphone, utilizzando lapplicazione dedicata Sky Go.

PROBABILI FORMAZIONI ATALANTA LIONE

Per la sfida di domani sera, lallenatore dellAtalanta, Gasperini, dovrebbe avere tutta la rosa a disposizione ad eccezione del solo Papu Gomez, non al 100% dal punto di vista muscolare. Spazio quindi ad un classico 3-4-3 o 3-4-2-1, con Berisha a curare la porta, schierato a ridosso di una linea difensiva a tre formata da Rafael Toloi interno di destra, il gioiello Caldara al centro, con laltro talento, Palomino, a completamento del reparto. A centrocampo, Cristante e Freuler saranno i due che occuperanno la linea mediana, mentre Castagne a destra, e Spinazzola (tornato arruolabile dopo lo stop delle ultime settimane), a sinistra, cercheranno di avvolgere la difesa avversaria. Infine lattacco, dove Cornelius sarà la prima punta più avanzata, spalleggiato da Kurtic e Ilicic. Dovrebbe quindi partire dalla panchina Petagna, pronto a subentrare in corso dopera qualora sarà necessario.

Sono invece tre gli assenti del Lione di Genesio, precisamente Traore, Grenier e Morel. Per la partita di domani, spazio ad un offensivo 4-2-3-1, con il 24enne talento Diaz punta centrale, mentre alle sue spalle avremo Depay a destra, Aouar a sinistra, e Fekir in mezzo, nella classica posizione di trequartista vicino alla punta. A centrocampo, la coppia formata da Tousart e Ndombele, avranno il compito di fare da schermo alla difesa, mentre Rafael a destra, e Mendy a sinistra, saranno i due terzini a presidio delle fasce. Nel cuore della difesa agiranno Diakhaby e Marcelo, a schermo e protezione dellestremo difensore, leggasi il numero uno Anthony Lopes.

IL TABELLINO

ATALANTA (3-4-2-1): Berisha; Toloi, Caldara, Palomino; Castagne, Cristante, Freuler, Spinazzola; Ilicic, Kurtic; Cornelius. All: Gasperini

A disp: Gollini, Gosens, Haas, De Roon, Schmidt, Petagna, Orsolini

Indisponibili: Gomez

Squalificati: –

LIONE (4-2-3-1): Lopes; Rafael, Marcelo, Diakhaby, Mendy; Ndombele, Tousart; Aouar, Fekir, Depay; Diaz. All: Genesio

A disp: Gorgelini, Yanga-Mbiwa, Marcal, Ferri, Cheikh, Cornet, Geubbels.

Indisponibili: Traore, Grenier, Morel

Squalificati: –





© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori