Video/ Dinamo Kiev Partizan (4-1): highligthts e gol della partita (Europa League girone B)

- Fabio Belli

Video Dinamo Kiev Partizan (risultato finale 4-1): gli highlights e i gol della partita valida per il girone B di Europa League. Entrambe qualificate, gli ucraini centrano il poker

pallone serie Europa League
Risultati Europa League (Foto LaPresse)

Alla Dinamo Kiev bastava un pari casalingo contro il Partizan Belgrado per blindare il primo posto nel girone B di Europa League. Ai serbi serviva un colpaccio, pur con la certezza di avere già in tasca il secondo posto e la qualificazione ai sedicesimi di finale. Ne è scaturita una partita giocata a viso aperto dalle due formazioni, che ha premiato però la grande efficacia da parte degli ucraini. E così è stato sin dai primi minuti, anche se a scuotere la situazione ci ha pensato un palo colpito dal Partizan, che avrebbe probabilmente cambiato la storia del match. Nel giro di mezzora, invece, la Dinamo Kiev ha fatto un sol boccone dei serbi. Al 6 Morozyuk si è avventato su un pallone respinto dal portiere Stojkovic e lha piazzato a fil di palo, portando in vantaggio la formazione ucraina.

TRIPLETTA DI JUNIOR MORAES

Quindi, al 28 ed al 31, ancora Morozyuk si è scatenato beffando sul filo del fuorigioco la difesa avversaria. In entrambi i casi, ne è scaturito un assist perfetto per Junior Moraes, che da due passi ha potuto realizzare una grande doppietta nel giro di 3. Il Partizan non si è arreso e al 3 di recupero nel primo tempo ha trovato il gol, accorciando le distanze con Jevtovic su rigore causato proprio dallo scatenato Morozyuk. Nella ripresa i serbi hanno provato a riaprire il match a tutti i costi, colpendo un nuovo legno con Tawamba. Come nel primo tempo, è arrivato poco dopo il gol della Dinamo Kiev: fallo in area di Nemanja Miletic e rigore impeccabilmente trasformato da Junior Moraes, che realizzando la personale tripletta ha di fatto chiuso la contesa sul 4-1.

CLICCA QUI PER IL VIDEO DINAMO KIEV PARTIZAN (4-1): HIGHLIGHTS E GOL DELLA PARTITA (EUROPA LEAGUE, da uefa.com)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori