Diretta/ Bassano-Vicenza (risultato finale 0-1) info streaming video e diretta Sportube: la decide Ferrari!

- Fabio Belli

Diretta Bassano Vicenza: info streaming video e tv, probabili formazioni, orario, quote e risultato live della partita in programma per la 18^ giornata di Serie C

Comi_Vicenza_rigore_lapresse_2017
Bassano-Vicenza, derby tra squadre in crisi (foto LaPresse)

BASSANO VICENZA (0-1) LA DECIDE FERRARI

Il Vicenza batte in trasferta il Bassano per una rete a zero, grazie ad una marcaturaa messa a segno da Ferrari al settantottesimo minuto. Il giocatore dei biancorossi sblocca l’equilibrio con una bella giocata su cui Grandi non ha potuto nulla. La reazione sterile dei padroni di casa non ha dato esito. Al triplice fischio finale festeggia il Vicenza, che porta a casa tre punti pesantissimi, agganciando in classifica, a quota diicannove punti, proprio il Bassano. Poco soddisfatto il pubblico di casa per la prestazione dei propri ragazzi, i quali – pur avendo creato qualche occasione – non sono mai riusciti ad andare in rete. (Aggiornamento Jacopo D’Antuono)

REGGE L’EQUILIBRIO

Quando siamo giunti oltre il sessantesimo minuto della partita, il risultato tra Bassano Vicenza è ancora fermo sullo zero a zero. Padroni di casa che provano subito a spingere sull’acceleratore ad inizio ripresa, sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Minesso sfiora con un  gran tiro al volo, su cui Valentini riesce ad opporsi. Nessun cambio da segnalare in questa prima parte del secondo tempo, si riparte quindi con gli stessi ventidue protagonisti della prima frazione di gioco. La temperatura sta condizionando la partita, il termometro segna i due gradi e sugli spalti si comincia a patire il freddo. (Aggiornamento Jacopo D’Antuono)

CI PROVANO GLI OSPITI

Si gioca da quasi mezz’ora tra Bassano e Vicenza, col risultato ancora inchiodato sullo zero a zero. Partita fino a questo momento piuttosto equilibrata e combattuta con un’occasione per parte. I padroni di casa si sono fatti avanti al nono, con una gran giocata di Diop, che ha sfiorato il gol con un tiro a fil di palo. La risposta della truppa vicentina non si fa attendere: gli ospiti ci provano al dodicesimo con De Giorgio, che arriva tutto solo davanti a Grandi e spreca clamorosamente. Al Vicenza servirà sicuramente più cinismo sul fronte offensivo, per superare un Bassano che adesso prova a macinare gioco. (Aggiornamento Jacopo D’Antuono)

SI GIOCA

Sta per accendersi la sfida tra Bassano e Vicenza: prima di dare la parola al campo però  vediamo qualche numero interessante tra questi due club alla viglia della 18^ giornata del girone B. Considerando proprio la classifica vediamo subito che  Bassano e Vicenza sono separate da tre punti e due sole posizioni (19 punti per i giallorossi ai 16 dei biancorossi, a dividerle il solo Gubbio, oggi a riposo). Ampliando la nostra analisi va poi detto che il Vicenza non ha mai vinto in campo avversario, mentre il Bassano in casa si è lasciato sorprendere ben tre volte. I valori sono simili: gli attacchi hanno fatto 14 gol a testa, le difese hanno preso rispettivamente 15 e 18 gol. Come ci mostra la classifica, lo scarto è minimo, ma c’è, e questo potrebbe pesare molto sull’esito della sfida. Sarà così? (agg Michela Colombo)

I PRECEDENTI

C’è un solo precedente per quanto riguarda la gara Bassano-Vicenza che si è disputata però a campi invertiti. Le due compagini si sono affrontate nella stagione 2014/15 in Coppa Italia di Lega Pro e a vincere in quel caso fu il Bassano fuori casa. Al gol di Maritato all’ottavo minuto del primo tempo arrivò il pareggio al 75mo di Cattaneo e il gol della vittoria nel finale di Zanella. Le due compagini in questa stagione vivono un momento di grandissima difficoltà. I giallorossi sono appena a un punto dalla zona playoff ma sono letteralmente crollati dopo che erano stati per molte giornate nella parte altissima della classifica. Nelle ultime cinque partite infatti è arrivato appena un punto che ha rovinato quanto di buono era stato fatto prima. Il Vicenza invece viene da quattro sconfitte di fila con il Teramo che è sotto di un punto ed è la prima squadra che ad oggi sarebbe retrocessa in caso di fine del campionato. Gara quindi che sarà importante per entrambe per uscire soprattutto da un momento psicologico complicato. (agg. di Matteo Fantozzi)

LA PARTITA

Bassano-Vicenza, che sarà diretta dal signor Garofalo di Torre del Greco e si gioca sabato 9 dicembre 2017 alle ore 18.30, sarà una delle sfide del programma della diciottesima giornata dandata nel girone B di Serie C.  Derby vicentino tra due squadre in grande difficoltà, che non a caso hanno cambiato allenatore molto di recente. Lha fatto il Bassano dopo la sconfitta esterna di Gubbio, la terza consecutiva tra campionato e Coppa Italia e soprattutto la settima nelle ultime otto partite ufficiali per i bassanesi. Che non segnano da quattro partite e che nelle ultime otto gare hanno segnato solo un gol. Numeri da crisi pesante, anche se nella classifica del girone B di Serie C il Bassano è ancora distante un solo punto dalla zona play off ed ha ancora quattro punti di vantaggio sulla zona play out. E tre punti di vantaggio su un Vicenza che dopo un buon inizio in campionato è andato via via precipitando, e che arriva allappuntamento di sabato reduce da quattro sconfitte consecutive subite contro Santarcangelo, Mestre, Pordenone e Ravenna. Troppe per una squadra che sognava limmediato ritorno Serie B, e che invece per ora si trova a combattere con lo spettro della retrocessione tra i dilettanti.

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

Il match Bassano Vicenza non sarà trasmesso in diretta tv sui canali in chiaro o a pagamento, ma solamente in diretta streaming video via internet per tutti coloro che si collegheranno con un abbonamento, o acquistando la partita come evento singolo, sul sito elevensports.it.

PROBABILI FORMAZIONI BASSANO VICENZA

Allo stadio Mercante di Bassano del Grappa scenderanno in campo queste probabili formazioni: padroni di casa schierati con Grandi in porta, Andreoni sullout difensivo di destra e Stevanin sullout difensivo di sinistra, mentre Barison e Pasini saranno i due difensori centrali. A centrocampo spazio allo svizzero Botta, a Proia e a Bianchi, mentre Venitucci avrà compiti da trequartista alle spalle del tandem offensivo composto da Fabbro e da Minesso. Risponderà il Vicenza con Valentini in porta alle spalle della difesa a quattro schierata dalla fascia destra alla fascia sinistra con Bianchi, Malomo, Milesi e Beruatto. A quattro anche la linea di centrocampo con Tassi esterno laterale di destra, Giacomelli esterno laterale di sinistra mentre il ghanese Salifu e De Giorgio si muoveranno per vie centrali sulla mediana. In attacco, spazio al tandem Comi-Lanini.

TATTICA E PRECEDENTI

Il derby vedrà partire al Bassano la gestione tecnica di Giovanni Colella che dovrebbe schierare la squadra con il 4-3-1-2, mentre il Vicenza di Zanini, arrivato a sua volta a fine novembre sulla panchina dei Berici, giocherà con il 4-4-2. Lunico precedente ufficiale recente tra le due squadre è quello di Coppa Italia del 10 agosto 2014, in casa del Vicenza il Bassano si impose due a uno. Bassano che ha vinto anche uno a zero in casa lamichevole disputata l11 agosto 2011.

QUOTE E PRONOSTICO 

I bookmaker considerano favoriti con moderazione i padroni di casa, vittoria interna del Bassano quotata 2.45 da William Hill, mentre Bwin moltiplica per 3.00 quanto scommesso sulla vittoria esterna del Vicenza e Bet365 quota invece a 3.10 leventuale pareggio. Unibet quota 2.60 lover 2.5 e 1.43 lunder 2.5.





© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori