Infortunio Antonelli / Lesione al muscolo soleo: i tempi di recupero si allungano. Si pensa a Caceres per sostituirlo? (oggi 2 febbraio 2017)

- La Redazione

Infortunio Antonelli: terzino fermo per un problema muscolare, out contro Sampdoria e Bologna. Nuova doccia gelata per Montella dopo gli stop di De Sciglio e Calabria. oggi 2 febbraio 2017

suso_antonelli
Foto La Presse

L’infortunio riportato da Luca Antonelli è una lesione al muscolo soleo della gamba sinistra: questo è il verdetto degli esami ai quali si è sottoposto il terzino del Milan. Piove sul bagnato per i rossoneri, che stanno vedendo infortunarsi uno dopo l’altro tutti gli esterni: anche per Antonelli il verdetto è peggiore di quanto si pensasse, perché a questo punto i tempi di recupero si aggireranno attorno ad un mese e di conseguenza il terzino dovrà saltare più di due partite, che era quanto inizialmente si pronosticava. Invece bisognerà aspettare marzo per rivedere all’opera Luca Antonelli, ciò significa che al momento solo Leonel Vangioni fra i terzini di ruolo è a disposizione dell’allenatore Vincenzo Montella e di conseguenza i rossoneri potrebbero scandagliare con particolare cura il mercato degli svincolati, dove il nome in primo piano è quello di Martin Caceres. Quattro partite (compreso il recupero contro il Bologna) saranno sicuramente saltate da Antonelli, l’auspicio è quello di riaverlo a fine febbraio, ma a questo punto senza rischiare guai peggiori visto che le disgrazie non sembrano avere mai fine…

Linfortunio di Luca Antonelli, che ha riportato un brutto problema muscolare a seguito di un allenamento, lascia il Milan di Montella in grave crisi nel reparto difensivo. Oltre Antonelli infatti sono out anche de Sciglio e Calabria, lasciando in rosa dei tecnico rossonero solo Vangioni, dato fino a pochi giorni fa in uscita (e che comunque ha visto il campo appena 17 minuti). A calciomercato invernale chiuso linfortunio di Antonelli è certamente una brutta tegola per il Milan: come dunque porre rimedio? Le ultime indiscrezioni di mercato riportano linteresse della dirigenza rossonera maturato in queste ore per Caceres, il terzino uruguayano classe 1987 attualmente svincolato dalla Juventus. Il difensore però è rimasto fermo un anno per la rottura del tendine dAchille e prima di pensare a un possibile acquisto per tappare il buco creato da questi infortuni, il Milan deve valutare bene le sue condizioni di salute. Caceres infatti nellultimo anno oltre al problema al tendine ha registrato anche un infortunio alla caviglia e diverse noie muscolari, che la dirigenza rossonera dovrà valutare.

L’infortunio di Luca Antonelli mette il Milan sempre più in crisi sugli esterni: il terzino infatti dovrebbe saltare le prossime due partite, anche se per avere un’idea precisa dei tempi di recupero bisognerà aspettare l’esito degli esami. Intanto si fa sempre peggiore la situazione per Vincenzo Montella: con lo stop anche ad Antonelli, infatti, l’unico terzino rossonero rimasto a disposizione è Leonel Vangioni, l’argentino che è arrivato al Milan nella scorsa estate dal River Plate ma che finora è stato praticamente una meteora (solamente due presenze), tanto è vero che a gennaio avrebbe dovuto andare via. Trasferimento che poi naturalmente è stato bloccato e adesso la possibilità di essere titolare almeno per due partite: un’occasione che Vangioni non deve sprecare, in attesa del ritorno di Antonelli che comunque dovrebbe essere l’esterno recuperabile in più breve tempo per Montella.

Ennesimo problema per il Milan di Vincenzo Montella, che ha iniziato questo 2017 con molta difficoltà. La nuova doccia gelata per lallenatore rossonero proviene ancora una volta dal reparto difensivo, che perde un altro esponente di rilievo. Si tratta come è noto di Luca Antonelli, nuovo infortunato di casa Milan: per lui si tratta di un problema muscolare ancora sotto indagine da parta dellinfermeria del Milan. Al momento infatti non è ancora stata chiarita la misura e la gravita del infortunio subito in allenamento ma le ipotesi accreditate parlano di uno stop per Antonelli di almeno una settimana. Il difensore del Milan quindi sembra proprio che non sarà disponibile alla corte di Montella sia questa domenica 5 febbraio per il match a San siro contro la Sampdoria nella 23^ giornata di campionato, che il prossimo mercoledi 8 febbraio, data in cui è stata fissata la partita tra Bologna e Milan, recupero della 18^ giornata di Serie A, che i rossoneri avevano saltato assieme alla Juventus per volare a Doha e disputare la Supercoppa Italiana, vinta ai calci di rigore proprio dai ragazzi di Montella. 

Vincenzo Montella perde per infortunio Luca Antonelli e questo potrebbe portare il Milan a cambiare modulo per l’imminente gara di campionato contro la Sampdoria che si disputerà domenica prossima alle ore 12.30. I rossoneri sono pronti a mettere in campo una formazione diversa da quella che abbiamo visto fino a questo momento e con i ko anche di Davide Calabria e Mattia De Sciglio si ipotizza anche la possibilità di un passaggio al 3-5-2 con magari a sinistra un giocatore tipo Suso che possa sacrificarsi un po’ per la squadra. Questo perchè rimane difficile pensare che possa partire titolare Leonel Vangioni, giocatore che è fuori condizione e che non pare pronto per giocare tutti i novanta minuti di una gara che si fa importante dopo lo scivolone di domenica scorsa contro l’Udinese di Luigi Delneri.

L‘infortunio di Luca Antonelli mette seriamente nei guai il Milan e Vincenzo Montella che rimane ora con un solo difensore di ruolo disponibile e cioè Leonel Vangioni che in questa stagione ha giocato appena diciannove minuti. Sono infortunati infatti sia Mattia De Sciglio che Davide Calabria. I due non sono recuperabili per la prossima giornata di campionato quando il Milan affronteà alle 12.30 allo Stadio Giuseppe Meazza la Sampodoria. E’ un problema da non sottovalutare anche perchè a questo punto Vincenzo Montella sarà proprio costretto a mettere titolare a sinistra Vangioni che non è proprio al massimo della condizione. Non si sanno ancora quali saranno i tempi di recupero per il terzino Luca Antonelli, ma è impensabile di vederlo in campo già domenica per un problema muscolare che sarà valutato con attenzione nei prossimi giorni quando arriveranno anche informazioni più precise su questo ko.

Il Milan perde un altro calciatore importante per infortunio. Si ferma infatti per un problema muscolare anche Luca Antonelli e questa è veramente una doccia gelata per Vincenzo Montella che probabilmente nella prossima partita di campionato l’avrebbe usato come titolare. Sky Sport 24 specifica che il calciatore si è fatto male in allenamento e ha riportato un problema muscolare che sarà evidenziato domani da degli esami strumentali. In questa stagione Luca Antonelli aveva giocato poco con appena cinque gettoni in Serie A, uno da subentrante in Supercoppa e uno in Coppa Italia da titolare per un totale di 396 minuti giocati. Luca Antonelli è arrivato al Milan dal Genoa nel gennaio del 2015 in prestito con diritto di riscatto poi esercitato in estate per 4.5 milioni di euro. Staremo a vedere quali saranno i tempi di recupero per un infortunio che in questo momento proprio non ci voleva.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori