SCONTRI INTER-ROMA / Lacrimogeni e petardi fuori da San Siro: disordini tra le tifoserie sedati dalle forze dell’ordine (Oggi, 26 febbraio 2017)

- La Redazione

Scontri Inter-Roma, lacrimogeni e petardi fuori da San Siro: disordini tra le tifoserie sedati dalle forze dell’ordine. Le ultime notizie di oggi, 26 febbraio 2017, e tutti gli aggiornamenti

MilanInterSanSiro
LaPresse - immagine di repertorio

Più che crescere l’attesa, sta crescendo la tensione per Inter-Roma: fuori da San Siro di Milano si è, infatti, verificato un fitto lancio di lacrimogeni e petardi tra le due tifoserie. Un’ora e mezzo prima del fischio d’inizio del big match, all’altezza della Curva Sud sono stati registrati disordini: prima i cori, poi il lancio di lacrimogeni e petardi e, infine, il tentativo di una cinquantina di ultras dell’Inter di arrivare allo scontro con alcuni tifosi della Roma. I disordini – in base a quanto ricostruito dall’Ansa – sono durati per fortuna solo qualche minuto: la massiccia presenza delle forze dell’ordine ha fatto sì che la situazione tornasse subito alla normalità. L’auspicio è che i tifosi pensino ora a dare spettacolo sugli spalti, nella speranza che poi Inter e Roma rispondano con quello sul campo. La vendita comunque è andata a gonfie vele: come riportato dalla Gazzetta dello Sport, stasera sono attesi circa 60mila spettatori a San Siro per il posticipo. In settimana, inoltre, l’Inter ha invitato i tifosi a sventolare le sciarpe nerazzurra in nome della campagna “Coloriamo San Siro di Nerazzurro”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori