Video/ Cesena-Pro Vercelli (1-2): highlights e gol della partita (Serie B 2016-2017, 27^ giornata)

Video Cesena-Pro Vercelli (1-2): highlights e gol della partita di Serie B 2016-2017, valida per la 27^ giornata. Le immagini del match dello stadio Manuzzi (25 febbraio)

26.02.2017 - La Redazione
serieb_pallone_conte
LaPresse

Colpo esterno della Pro Vercelli, vincente a Cesena per 1-2. Piemontesi in vantaggio con Bianchi, allesordio in maglia bianconera. I romagnoli pareggiano immediatamente con Rigione. Nel finale decide il match il gol di Emmanuello. Grazie a questa vittoria la squadra di Longo raggiunge il 19esimo posto in classifica agganciando il Vicenza a quota 28 punti. Il Cesena scivola invece al 17esimo posto con 29 punti. Nel prossimo turno di Serie B Pro Vercelli Avellino e Latina Cesena.

Il Cesena si schiera in campo con il 3-5-2. Tra i pali Agliardi, in difesa Perticone, Ligi e Rigione. Sulla destra Vitale, Balzano, Crimi e Kone, Renzetti a sinistra. In attacco la coppia è formata da Ciano e Cocco. La Pro Vercelli risponde con un modulo a specchio. Provedel in porta, Legati, Bani e Konate i 3 di difesa. Sulla fascia destra c’è Berra, in mezzo al campo Emmanuello, Vives e Palazzi mentre sulla fascia sinistra c’è Mammarella. In attacco ci sono Aramu e Bianchi. Dopo una prima fase di studio le due squadre sciolgono le riserve cercando il gol. Mammarella ci prova dalla distanza ma non trova lo specchio. Al 19esimo ospiti in vantaggio. Su un cross basso, apparentemente destinato sul fondo arriva la zampata di Bianchi sulla quale Agliardi sbaglia in maniera clamorosa. Si sblocca subito l’ex bomber del City. La reazione del Cesena produce subito il pari. Ciano da calcio piazzato scodella in area trovando Rigione. Colpo di testa vincente. Dopo il gol del pari il Cesena ci riprova. Da un calcio d’angolo la palla viene scodellata in area. Cocco cerca la spizzata vincente. Tentativo non riuscito, la sfera attraversa tutta l’area di rigore e si perde sul fondo. Poco dopo è Crimi a sfiorare il gol. Azione prolungata per il Cesena, la palla arriva sui piedi del centrocampista che ci prova senza pensarci. Tiro interessante: la palla esce di poco a lato. I romagnoli fanno la partita: possesso palla sicuro e verticalizzazioni improvvise per Ciano, spesso colto in fuorigioco. In verità le lunghe trame di gioco dei padroni di casa si rivelano sterili, impegnando raramente la difesa avversaria. Nel finale di tempo Kone prova a fare tutto da solo. Progressione centrale e tiro potente di sinistro. La sua conclusione si rivela però poco precisa perdendosi sul fondo.

Nessun cambio all’intervallo. Tornano in campo gli stessi 22 del primo tempo. Al 48esimo arriva la prima azione del secondo tempo degli ospiti. Rigione ferma con un fallo Aramu, concedendo un calcio di punizione. Pallone scodellato in area. Agliardi respinge di pugno non senza problemi. Al 54esimo Cesena vicino al gol ancora con Rigione. Cross dalla destra da parte di Balzano, avvitamento da parte del centrale difensivo che di testa non trova la porta di pochissimo. Poco dopo Camplone rompe gli indugi effettuando il primo cambio del match: esce Vitale, entra Luca Garritano. La Pro Vercelli cerca di appoggiarsi a Bianchi in area. Konatè lancia la punta ex Reggina in area ma il suo tentativo si rivela impreciso. Al 60esimo brividi tra i tifosi del Cesena. La difesa sbaglia un disimpegno in area. Bianchi per poco non riesce a correggere in gol. Poco dopo Rolando Bianchi rimane a terra chiamando i sanitari dalla panchina. Moreno Longo effettua la prima sostituzione a disposizione. Esce Aramu, entra Starita. Poco dopo esce per infortunio anche Bani. Al suo posto entra Germano. Il Cesena ci prova con Cocco. L’attaccante viene spesso colto in fuorigioco. Non però al 76esimo. Grande controllo in area del centravanti e tiro potente respinto da Provedel. Altro cambio anche per Camplone: esce Kone, entra Laribi. Il neo entrato effettua subito un cross dalla sinistra. La palla finisce dall’altra parte dove Balzano prova a sua volta un traversone che viene però deviato in angolo. All’82esimo ecco il gol che decide il match. Da calcio di punizione Mammarella batte corto per Emmanuello. Tiro secco e potente che supera Agliardi portando in vantaggio i piemontesi. Esce Balzano, entra Panico tra le fila del Cesena. Ultimo cambio anche per la Pro: esce Bianchi, entra Comi. Al 91esimo Cocco si mangia il gol del pareggio. Laribi lo trova in area ma l’attaccante conclude con troppa fretta spedendo la palla in curva. (Francesco Davide Zaza)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori