DIRETTA / Perugia-Brescia (risultato live 0-0) info streaming video e tv: doppia occasione Perugia in avvio! (Serie B 2017)

- La Redazione

Diretta Perugia-Brescia: info streaming video e tv, probabili formazioni, quote, orario e risultato live della partita che si gioca per la 24esima giornata del campionato di Serie B

renatocuri_perugia_curva
Lo stadio Renato Curi di Perugia (Lapresse)

iniziata con i padroni di casa in avanti, a caccia del gol del vantaggio già dopo un minuto sul cronometro: discesa efficace di Di Chiara sulla sinistra, linea di fondo raggiunta in agilità e cross al centro, per la volee di Brighi. Che non impatta bene e mette sul fondo. Proprio il centrocampista ex Juve, tra l’altro, fu protagonista all’andata, segnando al Rigamonti, con pari all’ultimo respiro poi delle Rondinelle. Subito dopo ancora Perugia pericoloso: conclusione dall’interno dell’area di Mustacchio, nuovo acquisto di gennaio per gli umbri, respinta in angolo da Arcari, con buon intervento in tuffo. Buono lo scatto dai blocchi per gli uomini di Bucchi dunque, mentre il Brescia soffre e per ora dimostra di essere in linea con le prestazioni di questa stagione lontano dalle mura amiche: solo una vittoria per la banda Brocchi, tra l’altro ottenuta a settembre, in trasferta. Ed una classifica che risente di queste difficoltà. Si resta in ogni caso sul pari senza reti al Curi, continuano a spingere i Grifoni!

A breve in campo Perugia e Brescia per la ventiquattresima giornata del campionato di Serie B. Al Renato Curi i grifoni vogliono fare il pieno di punti contro le rondinelle. Andiamo a leggere le scelte dei due allenatori per quanto riguarda le formazioni ufficiali. Cominciamo con le scelte dei biancorossi, ecco gli undici titolari. Perugia: Brignoli, Del Prete, Volta, Monaco, Di Chiara, Ricci, Dezi, Brighi, Guberti, Mustacchio, Forte. Spazio ora ai protagonisti della compagine lombarda. Brescia: Arcari, Fontanesi, Blanchard, Romagna, Untersee, Prce, Bisoli, Martinelli, Mauri, Bonazzoli, Caracciolo. Tutto pronto, tra poco si parte. 

Gara ostica per i padroni di casa del Perugia, che se la vedranno con un Brescia che pure è in leggera crisi. Negli ultimi cinque precedenti fra il Grifone e le Rondinelle si contano tre vittorie del Perugia e solamente due pareggi come risultati parzialmente favorevoli ad un Brescia che dunque di recente ha sempre avuto vita dura al cospetto della formazione umbra. Dunque Brescia che potrebbe avere qualche difficoltà anche al Curi, anche considerando i zero gol fatti nelle ultime due sfide di campionato in quel di Perugia. All’andata invece fu 1-1 – ma naturalmente allo stadio Rigamonti di Brescia – grazie alle reti di Brighi e di Torregrossa allo scadere per ristabilire la parità in extremis. Questa volta entrambe le squadre sono a caccia di punti, ma la divisione della posta potrebbe non soddisfare nessuno in una classifica di Serie B che è ancora molto corta e nella quale dunque tutto è possibile. 

Samuel Di Carmine contro Andrea Caracciolo: in Perugia-Brescia avremmo assistito a questo duello tra due bomber che hanno realizzato 7 gol a testa in questo campionato di Serie B. Avremmo, perchè Di Carmine si è infortunato a metà dicembre: è prossimo al rientro, ma non ce la fa per questa partita. Un peccato, perchè questo attaccante aveva disputato un ottimo girone di andata dimostrando di poter guidare il Perugia ai playoff; gli umbri hanno acquistato Mattia Mustacchio (3 gol nella Pro Vercelli) per sopperire alla sua assenza, e il giocatore dovrà fare lavoro extra visto ai box cè anche il secondo marcatore della squadra, Francesco Nicastro (5 gol in 15 partite). Il Brescia ha perso Leonardo Morosini (4 gol) passato al Genoa in Serie A, ma ha sempre quellAndrea Caracciolo che non smette di giocare e segnare: dopo qualche problema di troppo in estate, lAirone si è presentato al nuovo campionato con la stessa voglia di sempre e in 20 partite ha segnato appunto 7 gol. Non sarà sulle cifre che poteva garantire qualche anno fa, ma di sicuro il suo contributo è fondamentale per le speranze del Brescia che prova ad agganciare il treno playoff.

una sfida tra due squadre di ottimo livello che però vivono una posizione in classifica che non soddisfa le aspettative dei due allenatori Christian Bucchi e Christian Brocchi. Tra i portieri attenzione a Stefano Minelli delle rondinelle che è terzo nella classifica Ivg. Per il resto nessuno dei calciatori in campo è nelle classifiche di rendimento tracciate per Ivg dalla Lega di Serie B. Sicuramente sono tanti i calciatori importanti che si muovono più di squadra che con i singoli. Nel grifone attenzione al nuovo arrivato Forte, attaccante dotato di grande fisico e tecnica. Dall’altra parte invece in mezzo c’è la fisicità e i tempi di gioco di Dimitri Bisoli mentre in avanti attenzione all’airone Andrea Caracciolo giocatore di una consumata esperienza e punta dotata di grandissimo fisico ed esperienza in categoria. Staremo a vedere chi riuscirà a fare la differenza in una partita molto equilibrata.

La partita odierna tra Perugia e Brescia sarà diretta dallarbitro Livio Marinelli della sezione di Tivoli: ad assisterlo i guardalinee Margani ed Oliveri e il quarto uomo Fourneau. Nato il 6 novembre 1984, Marinelli conta 8 presenze in Serie B in cui ha esordito questanno: in più anche 2 gettoni in Coppa Italia e 36 nel campionato di Lega Pro. Sia per il Perugia che per il Brescia si tratta del primo incrocio con il trentaduenne di Tivoli, che questanno ha fatto il suo esordio nel torneo cadetto dirigendo Bari-Cittadella 1-2, partita valida per la 1^giornata. Un debutto non proprio liscio per larbitro laziale, che nellarco del match assegnò un calcio di rigore al Bari ed espulse un giocatore biancorosso (il centrocampista Romizi). In totale sono 39 i cartellini gialli comminati da Marinelli nelle sue prime 8 presenze in Serie B, per una media di quasi 5 per gara (4,8); si contano inoltre 4 rossi, 2 per somma dammonizioni ed altrettanti diretti, e 3 calci di rigore assegnati.

, diretta dall’arbitro Marinelli, si gioca allo stadio Renato Curi di Perugia oggi, sabato 4 febbraio alle ore 15,00 ed è valida per la 24^ giornata del campionato cadetto di Serie B. La sfida potrebbe essere vista come una sorta di spareggio per i play off anche se in questo momento il Brescia è alle prese con un forte involuzione tecnica. Anche il Perugia è alle prese con un periodo di profonda crisi di risultati e di gioco che stanno mettendo a serio rischio quanto di buono è stato fatto nella prima parte della stagione. In classifica il Perugia è comunque ottavo con 32 punti a nove di distanza dal secondo posto del Frosinone che significherebbe promozione diretta in Serie A ma allo stesso tempo deve cercare di conservare il solo punti di vantaggio che ha sullo Spezia che lo segue in classifica.

Peggiore la situazione del Brescia che è tredicesimo con 27 punti alla pari di Salernitana e Vicenza con un vantaggio di soli 2 punti sulla zona rossa. In casa il Perugia è una delle formazioni che ha fatto meno con soli 17 punti conquistati sui 33 disponibili ed inoltre nelle ultime cinque gare interne ha pareggiato per ben quattro volte. Dal proprio canto il cammino del Brescia in trasferta è senza dubbio deficitario con soli 7 punti conquistati su 36 disponibili e ben 7 sconfitte subite a fronte di una sola vittoria.

Nella gara di andata al Rigamonti, cè stato un pareggio per 1-1 con gol di Brighi per il momentaneo vantaggio perugino e pareggio nel quarto minuto di recupero di Torregrossa. Lultimo scontro diretto al Renato Curi è avvenuto nello scorso campionato con una roboante vittoria del Perugia per 4-0 con reti di Belmonte, Parigini, Ardemagni e Zapata. Insomma, ci sono tutte le premesse per assistere ad una gara interessante.

Il Perugia del tecnico Christian Bucchi dovrebbe confermare il suo 4-3-3 nonostante nellultimo periodo non ci sono state ottime prestazioni. Brignoli sarà a difesa della porta mentre davanti a lui ci saranno Volta e Mancini con questultimo che potrebbe essere sostituito da Monaco. Ancora incertezza per il ruolo di terzino destro anche se Bucchi vorrebbe dare ancora fiducia a Belmonte tenendo Fazzi in panchina. Dallaltro lato non ci sono dubbi sullutilizzo di Di Chiara.

A centrocampo ci dovrebbe essere il classico mix tra esperienza, tecnica e forza fisica con Brighi nel mezzo, Ricci sul lato destro e Dezi sul fronte sinistro. In avanti Forta fungerà da punta centrale, Mustacchio lo sosterrà partendo da una posizione larga sulla destra mentre dallaltro lato cè un ballottaggio tra Guberi e Acampora con il primo leggermente favorito.

Christian Brocchi per il proprio Brescia sta pensando a qualche variabile tattica ed in particolare di giocare con la difesa a 3, centrocampo a 5 con Mauri a sostegno di Bonazzoli in avanti con Caracciolo pronto a subentrare per dare il proprio importante contributo. In difesa ci dovrebbero essere Prce, Fontanesi e Kancini. Sulla destra in mediana Untersee mentre dallaltro lato Camara. In mediana Pinzi favorito su Ndjoe e Bisoli su DallOglio. A completare il reparto lindispensabile Martinelli.

Da un punto di vista tattico si affrontano due formazioni con sistemi di gioco molto differenti. Il Brescia potrebbe mettere in difficoltà il Perugia se Mauri saprà liberarsi tra le linee per ricevere palla e quindi affondare verso la porta. Dal proprio canto il Perugia potrebbe giovarsi di una possibile superiorità numerica sulle fasce nel caso i due attaccanti esterni sapranno dare equilibrio a tutto limpianto di gioco.

Le quote proposte dalla Snai per questo incontro raccontano di un Perugia dato per grande favorito tantè che levento 1 viene pagato soltanto 1,73 volte la posta in palio. Il risultato di parità si aggira intorno al 3,30 mentre il colpo esterno della squadra bresciana verrebbe premiato con un gustoso 5,75. Per quanto riguarda il numero delle reti levento Under 2,5 viene pagato 1,67 volte la posta in palio mentre lOver 2,5 appare meno probabile per effetto di una quota di 2,07.

Perugia-Brescia sarà trasmessa in diretta tv dalla pay tv del satellite: appuntamento su Sky Calcio 1 per tutti gli abbonati alla pay tv del satellite che potranno assistere alla partita anche attraverso la diretta streaming video, attivando su dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone l’applicazione Sky Go. Da non perdere poi il programma Diretta Gol Serie B su Sky SuperCalcio, con la trasmissione di highlights e gol in tempo reale da tutti i campi. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori