Diretta/ Olbia-Lupa Roma (risultato finale 0-1): Iadaresta decide il match per i capitolini! (Lega Pro 2017 oggi)

- La Redazione

Diretta Olbia-Lupa Roma: info streaming video Sportube, probabili formazioni, quote, orario, risultato live. La partita di Lega Pro girone A è in programma domenica 5 febbraio 2017

cossu_ogunseye_olbia
(LAPRESSE)

Quali saranno i protagonisti dell’incontro di Lega Pro – Girone A tra Olbia e Lupa Roma? Andiamo subito a scoprirli insieme. Partiamo dalla formazione di casa, con Capello che vuole trascinare la squadra alla vittoria con uno dei suoi gol. Per il giocatore dei sardi cinque gol in campionato e diverse prestazioni incoraggianti, con una media voto sopra la media. Per quanto riguarda la formazione ospite, le nostre scelte ricadono su Fofana e Baldisson, entrambi autori di cinque marcature in questo campionato. Dunque si preannuncia una partita equilibrata tra Olbia e Lupa Roma, sebbene i padroni di casa se la stiano passando molto meglio e vogliano conquistare a tutti i costi una vittoria per rilanciarsi in zona play off. Fame di punti anche per la Lupa Roma, sempre più schiacciata nei bassifondi della graduatoria. 

Olbia-Lupa Roma è una partita che mette di fronte due squadre che occupano le parti medio-basse della classifica del girone A. I padroni di casa hanno annunciato nei giorni scorsi un acquisto molto importante. Quello di Luca Iotti, difensore scuola Milan. Queste le sue parole durante la presentazione ufficiale riportate dal sito del club sardo: Reputo un lusso l’essere arrivato a Olbia. Ho tanta voglia di mettermi in gioco e di iniziare la mia carriera da professionista. Sono qua per crescere e per dare il mio contributo alla squadra. Mi piace molto giocare la palla, perché la mia arma principale è la tecnica. Cerco però anche il passaggio lungo se la situazione di gioco lo permette e di andare a saltare in area sulle palle inattive per cercare il gol. Sin da piccolo, e per questo devo dire grazie a mio padre, mi sono allenato per imparare a calciare con entrambi i piedi. 

In anni recenti Olbia e Lupa Roma hanno avuto modo di incontrarsi solo in 4 occasioni, di cui due nel campionato di serie D 2013-2014. Nel 2016 però le due formazioni protagoniste del girone A si sono trovare faccia a faccia in due occasioni: il girone di andata del campionato regolare in corso e uno scontro diretto nella Coppa Italia di categoria. Il testa a testa più recente risale chiaramente allo scorso settembre nella 5^ giornata del girone A, dove i capitolini trovarono il terzo successo (su 4 precedenti) per 1 a 0 grazie alla marcatura di Mastropietro. In coppa il risultato si attestò sull1 a 1 (venne registrato nella fase preliminare a gironi) con Ventola e Geroni rispettivamente a segno per la Lupa Roma e lOlbia. Gli altri due dati utili risalgono come detto al quarto campionato italiano e dove furono i capitolini a trovare il successo sia allandata (per 5 a 1) che la ritorno (col risultato finale di 1 a 0). 

Sarà diretta dallarbitro Cristian Cudini della sezione di Fermo, assistito dai guardalinee Alessandro Pacifico di Taranto e Cinzia Carotino di Potenza. Olbia-Lupa Roma, in programma domenica 5 febbraio 2017 alle ore 14.30, si presenta come un match tra due squadre finora imprevedibili nel quadro del girone A del campionato di Lega Pro. Con ventitré partite alle spalle, i sardi hanno dimostrato di essere decisamente competitivi al loro ritorno sulla scena tra i professionisti, trovandosi al momento a sole due lunghezze dalla zona play off, e soprattutto vantando ben nove punti di vantaggio rispetto alla zona play out al momento chiusa proprio dalla Lupa Roma, al quintultimo posto con ventidue punti.

Alla vigilia l’obiettivo di una tranquilla salvezza sarebbe stato sottoscritto senza dubbio dall’Olbia che in questo 2017, dopo la sosta invernale del campionato di Lega Pro, ha ripreso il suo cammino battendo in casa il Pontedera, per poi cadere però in maniera piuttosto fragorosa sul campo della Pro Piacenza.

La Lupa Roma invece nonostante una prima metà della stagione contraddistinta da tanti problemi societari, colpi di scena e cambi nei quadri dirigenziali, sembra aver ritrovato continuità e soprattutto la capacità di poter ambire alla salvezza, anche diretta senza passare dai play out, a fine stagione. I capitolini sono in serie positiva da cinque partite, con due vittorie casalinghe contro Carrarese e Siena (l’ultima ottenuta domenica scorsa) e tre pareggi contro Pistoiese, Piacenza e Tuttocuoio.

Probabili formazioni: l’Olbia schiererà Matteo Ricci tra i pali, Pinna e Cotali sulle fasce laterali, rispettivamente a destra e a sinistra, mentre Dametto e Pisano andranno a comporre la coppia di difensori centrali. Muroni, Geroni e il ghanese Tetteh copriranno le spalle, come terzetto di centrocampo, al trequartista ex Cagliari Cossu, mentre l’ivoriano Kouko farà coppia con un altro ex rossoblu, Ragatzu, sul fronte offensivo.

La Lupa Roma scenderà invece in campo con una difesa a quattro composta dalla fascia destra alla fascia sinistra da Mazzarani, Gigli, Rosato e Sfanò, con il numero uno uruguaiano Nicolas Bremec tra i pali. Garufi, La Camera e Baldassin saranno i tre titolari a centrocampo, mentre Aloi e D’Agostino giocheranno avanzati come trequartisti, supportando la manovra offensiva di Mastropietro, confermato come unica punta di ruolo.

4-3-1-2 per l’Olbia di Mignani che nell’ultima trasferta di Piacenza ha pagato difficoltà nelle partite in trasferta che si stanno ripetendo dall’inizio della stagione per i sardi, che hanno raccolto in casa due terzi dei punti fin qui totalizzati in classifica.

Schema ad albero di Natale per la Lupa Roma di David Di Michele, col tecnico che ha superato diversi momenti difficoltà ed un esonero in questa stagione, ma che sembra aver trovato finalmente quella continuità in grado di portare la Lupa Roma fuori dai guai e di lottare per una comunque difficile salvezza. Capitolo quote: nonostante la Lupa Roma sia in ripresa, l’Olbia ha mostrato finora uno spessore superiore in questo campionato, e la vittoria interna dei sardi viene proposta ad una quota di 1.85 da William Hill, mentre Betclic offre a 3.40 la quota per il pareggio e Paddy Power propone invece a 4.50 la quota per il successo esterno dei capitolini.

Come tutte le partite del campionato di Lega Pro e della Coppa Italia di categoria, anche Olbia-Lupa Roma si potrà seguire in diretta streaming video sul canale web sportube.tv; da questanno però il servizio di Lega Pro Channel è a pagamento, per seguire le partite dinteresse si può acquistare uno dei pacchetti proposti dal sito.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori