PROBABILI FORMAZIONI / Roma-Fiorentina: panchina corta per Spalletti. Diretta tv, orario, ultime notizie live (Serie A)

- La Redazione

Probabili formazioni Roma-Fiorentina: Dzeko-Kalinic, certezza e dubbi. Diretta tv, orario, le ultime notizie live sulla partita che si gioca allo stadio Olimpico.

StrootmanIlicic_RomaFiorentina
Foto LaPresse

Si gioca domani sera la sfida Roma-Fiorentina che mette di fronte due squadre di ottimo livello per chiudere la giornata di Serie A. Panchina corta per Luciano Spalletti che comunque dovrebbe portarsi vicino il nuovo acquisto Clement Grenier che ha accumulato nel fine settimana minuti nella gara della primavera di Alberto De Rossi contro il Pisa. In difesa ci sono i terzini Mario Rui e Juan Jesus oltre al centrale di spessore Vermaelen. In mezzo al campo poi attenzione alle geometrie di Gerson e Leandro Paredes, mentre davanti c’è sempre la carte dell’intramontabile Francesco Totti. Dall’altra parte Paulo Sousa ha un po’ più di scelta. Si porterà l’eroe della settimana scorsa Carlos Tello autore di una doppietta in quel di Pescara con la viola sotto 1-0. Attenzione poi al nuovo acquisto Riccardo Saponara che offre diverse possibilità in mezzo al campo. Davanti c’è poi Babacar che potrebbe dare fisico al reparto offensivo se dovesse servire. 

L’ultima gara di questa ventitreesima giornata di Serie A ci regalerà il posticipo tra Roma e Fiorentina, ecco come sarà composto l’attacco delle due squadre secondo le rispettive probabili formazioni. Partiamo dai padroni di casa, con Luciano Spalletti che perso Perotti per infortunio dovrà affidarsi a Dzeko ed El Shaarawy nel reparto avanzato: quindici gol per l’attaccante bosniaco, ai primi posti della classifica marcatori (se contiamo anche quelli in Europa League e Coppa Italia arriviamo a quota ventidue). El Shaarawy si giocherà la fiducia di Spalletti in questa gara: tre gol soltanto arrivati in questo campionato, contro la Fiorentina sarà fondamentale far risultato. Paulo Sousa invece ha il grande dubbio Kalinic in attacco che ha qualche problema al ginocchio, in preallarme Babacar che ha disputato soltanto nove partite in stagione segnando però quattro gol. Rientra invece dalla squalifica Federico Bernardeschi, certo della maglia titolare contro i giallorossi. Leggi qui sotto le ultime notizie sulle probabili formazioni di Roma Fiorentina.

La giornata di Serie A si chiude con questo insolito match del martedì sera Roma-Fiorentina allo Stadio Olimpico. Entrambe le squadre in difesa si schiereranno a tre come mostrato dalle probabili formazioni. Nella Roma Luciano Spalletti schiera il solito e rodato reparto formato da Rudiger, Manolas e Fazio con il ritorno di quest’ultimo che ha fatto sentire la sua assenza nella partita giocata in Coppa Italia contro il Cesena di Andrea Camplone. Dall’altra parte invece Paulo Sousa conferma ancora una volta Sanchez come terzo di destra in un ruolo che gli ha cucito lui addosso, dimostrando che sicuramente il calciatore avrà spazio e possibilità di giocare anche in altre parti del campo pur di non rimanere fuori. Insieme a lui completano il reparto due calciatore tecnici come Sebastian De Maio e Daniele Astori. La differenza tra le due squadre è sicuramente dovuta ai terzini che nella Roma saranno due giocatori in grado di fare una buona fase difensiva come i brasiliani Bruno Peres ed Emerson Palmieri mentre nella Fiorentina saranno praticamente due attaccanti come Federico Chiesa e Olivera.

Per il match tra Roma e Fiorentina, le probabili formazioni che vedremo in campo dovrebbero avere moduli speculari, con sia Spalletti che Sousa in campo con il 3-4-2-1. Per quanto riguarda il centrocampo i giallorossi, assenti e infortunati annunciati a parte non dovrebbero portare troppe sorprese, con De Rossi in regia e Strootman vicino, mentre Bruno Peres e Emerson attivi sullesterno, con ben pochi dubbi a riguardo, visto che Paredes dovrebbe rimanere in panchina dopo la maglia da titolare contro il Cesena e con Perotti out per infortunio. Per quanto riguarda i viola invece ben poco di diverso rispetto a quanto visto in campo contro il Pescara nel recupero della 19^ giornata: Vecino e Badelj come al solito al centro con Olivera a sinistra. Lunico dubbio rimane sulla fascia destra, dove potrebbe essere schierato Chiesa, sebbene rimanga tra favoriti per la maglia titolare anche Tello, specialmente dopo la doppietta messa segno contro il Cesena.

la partita che chiude la ventitreesima giornata del campionato di Serie A 2016-2017: si gioca martedì 7 febbraio alle ore 20:45 e slitta di un paio di giorni per limpegno dellItalia di rugby nel Sei Nazioni, che occupa lo stadio Olimpico. La Roma deve dare risposte sul piano del gioco: arriva dalla sconfitta di Genova e da una vittoria soffertissima contro il Cesena in Coppa Italia. La Fiorentina ha giocato a sua volta in settimana, e anche per i viola la vittoria è arrivata con una prestazione poco brillante e in pieno recupero contro il Pescara. In palio punti importanti per entrambe le squadre; aspettando allora il calcio dinizio dello stadio Olimpico possiamo andare a valutare quelle che potrebbero essere le scelte dei due allenatori analizzando le probabili formazioni di Roma-Fiorentina.

Luciano Spalletti si ritrova senza i suoi esterni offensivi: il solo El Shaarawy è a disposizione, perchè Perotti si è nuovamente fermato in Coppa Italia e Salah, reduce dalla finale di Coppa dAfrica, tornerà soltanto nella prossima partita. Dunque El Shaarawy dovrà nuovamente partire titolare, andando ad affiancare Nainggolan sulla trequarti alle spalle di Dzeko, che intanto ha aumentato il suo bottino di reti stagionali; rispetto alla partita contro il Cesena torna dal primo minuto De Rossi che andrà ad affiancare Strootman, mentre sulla corsia sinistra si rivede Emerson Palmieri che aveva lasciato il posto a Mario Rui mercoledì sera (a destra è confermato Bruno Peres). In difesa invece a rimanere fuori sarà Juan Jesus: il brasiliano torna ad accomodarsi in panchina, rientra dal primo minuto Fazio che si disporrà al centro della linea, con Rudiger da una parte e Manolas dallaltra. Avvicendamento classico anche in porta, dove Szczesny rimpiazza un Alisson croce e delizia nella partita di coppa. Attesa per il possibile debutto di Grenier, che sarà in panchina nellattesa di avere la prima occasione con la sua nuova maglia.

Nella Fiorentina sono da valutare le condizioni di almeno tre titolari; Paulo Sousa ritrova Bernardeschi dopo la squalifica ma potrebbe perdere ancora Tatarusanu e Gonzalo Rodriguez, oltre ovviamente a Kalinic. La grande condizione di Cristian Tello, doppietta decisiva a Pescara, lascia intendere che lo spagnolo possa essere confermato nella formazione titolare: a fargli posto sarebbe non Federico Chiesa, che agirà sulla destra con Bernardeschi dallaltra parte, ma Ilicic che non ha colto loccasione datagli mercoledì sera. Babacar sarà lattaccante qualora Kalinic dovesse dare forfait, mentre Borja Valero giocherà ancora una volta sulla trequarti. Questo significa che a centrocampo ci sarà ancora la coppia formata da Badelj e Matias Vecino; in difesa invece la terza scelta dipende ovviamente da Gonzalo Rodriguez. Con largentino in campo Carlos Sanchez e Astori agiranno ai suoi lati, in caso contrario dovrebbe esserci spazio per Salcedo che è la prima alternativa. In porta Sportiello si prepara ancora a sostituire Tatarusanu, il terzo giocatore in dubbio per questa difficile trasferta dello stadio Olimpico.

, valida per la 23esima giornata del campionato di Serie A 2016-2017, sarà trasmessa dai canali della pay tv del satellite, su Sky Sport 1, Sky Super Calcio e Sky Calcio 1, e da quelli della pay tv del digitale terrestre, su Premium Sport e Premium Sport HD.

 

1 Szczesny; 2 Rudiger, 20 Fazio, 44 Manolas; 13 Bruno Peres, 16 De Rossi, 6 Strootman, 33 Emerson P.; 4 Nainggolan, 92 El Shaarawy; 9 Dzeko 

A disposizione: 19 Alisson, 18 Lobont, 15 Vermaelen, 4 Juan Jesus, 17 Seck, 21 Mario Rui, 30 Gerson, 7 Grenier, 5 L. Paredes, 10 Totti

Allenatore: Luciano Spalletti

Squalificati:

Indisponibili: Florenzi, Nura, Salah, Perotti

57 Sportiello; 6 Carlos Sanchez, 13 Astori, 18 Salcedo; 25 F. Chiesa, 8 Vecino, 5 Badelj, 16 C. Tello; 10 Bernardeschi, 20 Borja Valero; 30 Babacar

A disposizione: 23 Satalino, 40 Tomovic, 17 Diks, 4 De Maio, 15 Maxi Olivera, 31 Milic, 19 Cristoforo, 11 Toledo, 72 Ilicic, 21 Saponara, 24 I. Hagi

Allenatore: Paulo Sousa

Squalificati: –

Indisponibili: Tatarusanu, Dragowski, Gonzalo Rodriguez, Kalinic

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori