Risultati Bundesliga / Classifica aggiornata, partite e marcatori (24^giornata, 10-11-12 marzo 2017)

- La Redazione

Risultati Bundesliga: la classifica aggiornata, tutte le partite e i marcatori protagonisti nella 24^ giornata del massimo campionato tedesco, nei giorni del 10-11-12 marzo 2017.

goretzka_stambouli_schalke04
Probabili formazioni Schalke Manchester City (repertorio LaPresse)

Sono state 25 le reti nel 24^giornata di Bundesliga, con il Bayern Monaco che ha ormai le mani sul titolo. Nella corsa Champions ride l’Herta Berlino, che ha vinto lo scontro diretto contro il Borussia Dortmund, mentre in fondo alla classifica torna a respirare l’Amburgo. Uomo copertina è Lewandowski, al centesimo goal in 136 presenze con i bavaresi. Sul banco degli imputati c’è invece Forsberg, così come tutto il Lipsia: la matricola sta facendo un grandissimo campionato, ma la sconfitta interna contro il Wolfsburg ha confermato che la squadra è in flessione e ora bisognerà pensare a difendere il secondo posto in campionato. La ventiquattresima giornata del massimo campionato tedesco è iniziata con il match tra Bayer Leverkusen e Werder Brema, esordio di Tayfun Korkut sulla panchina delle “aspirine”. Il match è partito subito bene, con la rete di Volland dopo 7’di gioco. Il Leverkusen ha dato la sensazione di una ritrovata solidità difensiva e nonostante la rete di Pizarro al 79, con cui il Werder Brema ha pareggiato, l’esordio di Tayfun Korkut è stato comunque positivo. Il Levekusen rimane a metà classifica, mentre il Werder Brema rimane a ridosso della zona retrocessione e dovrà continuare a sudarsi la salvezza fino all’ultima giornata, anche a causa della vittoria dell’Amburgo.

Successivamente è sceso in campo il Bayern Monaco di Ancelotti, che contro l’Eintracht Francoforte ha dato l’ennesima dimostrazione di forza: dopo 55’di gioco match già chiuso con la doppietta di Lewandowski (38e 55) e la rete di Douglas Costa (41). Per l’Eintracht Francoforte, ora sesto in campionato a 35 punti e all’ennesima sconfitta, la stagione è ormai compromessa, mentre il Bayern Monaco ha le mani sulla Bundesliga, considerando che Lipsia (ora a -10) e Dortmund (addirittura a -16) hanno perso i rispettivi match. I bavaresi sono primi con 59 punti e il titolo è ormai nelle loro mani, merito anche del Wolfsburg, che si è riscoperto grande battendo in casa la sorpresa Lipsia, tutto grazie ad una rete di Mario Gomez, che sembra stia tornando finalmente ai livelli che tutti conosciamo. La rete che ha deciso il match, consegnando di fatto la Bundesliga al Bayern Monaco, è arrivata dopo 9’di gara. Il Wolfsburg con questo successo è salito a 26 punti, agganciando il Werder Brema e mettendo nel mirino l’Augusta, sconfitto dallo Schalke 04. Dello stop del Lipsia non ha però approfittato il Borussia Dortmund, che dopo aver ribaltato il Benfica in Champions League ha perso 2 a 1 in casa dell’Herta Berlino, ora a -3 proprio dai gialloneri e di nuovo in corsa per un posto in Champions League. Il match si è messo subito male per gli uomini di Tuchel, andati subito sotto per una rete di Kalou dopo 11′. Il match è stato poi raddrizzato dal solito Aubameyang dopo dieci minuti della ripresa. Il Dortmund avrebbe meritato il vantaggio, ma ha sbagliato troppe palle goal e alla fine, per quella legge non scritta del calcio, ecco che è arrivata la punizione: al 71 Plattenhardt ha trovato la rete che ha dato i tre punti all‘Herta Berlino e rilanciato le ambizioni Champions della squadra della capitale.

Chi in questo turno si morde decisamente le mani visti i risultati di chi sta davanti è senza ombra di dubbio l’Hoffenheim, che vincendo a Friburgo avrebbe fatto suo il terzo posto ed invece si ritrova a 42 punti, a -1 dai gialloneri: tutto frutto del pareggio contro una squadra che ha dimostrato una volta di più di essere un avversario ostico. Il Friburgo è passato in vantaggio con Philipp al 56, ma quattro minuti dopo l’Hoffenheim ha trovato la rete del pareggio con Kramaric. Gli ospiti hanno poi provato a vincere la partita, ma il Friburgo ha retto e può continuare la propria corsa all’Europa League. In fondo alla classifica nei match del sabato hanno fatto bene sia Darmstadt che Ingolstadt: i primi hanno incredibilmente battuto un Magonza sempre più deludente, mentre i secondi hanno pareggiato contro il Colonia: risultati che probabilmente non serviranno per salvarsi, ma che fanno bene al morale. Il Darmstadt di Frings ha vinto segnando due reti nei primi 12 minuti con Sulu e Sam su rigore: quindi ha resistito al ritorno del Magonza, che dopo aver trovato la rete del 2 a 1 con l’ex Palermo Quaison, ha attaccato a testa bassa senza però trovare la rete del pareggio e regalando ai tifosi della squadra di casa una gioia in una stagione decisamente disgraziata. Il Colonia non è invece riuscito a tornare a casa con la vittoria e i bavaresi dell’Ingolstadt possono essere soddisfatti di un risultato comunque positivo. La partita è iniziata bene per il Colonia, capace di andare in vantaggio con il solito Modeste dopo 15′. Lezcano ha pareggiato al 42, ma ancora Modeste al 60 ha portato avanti il Colonia, definitivamente raggiunto nove minuti dopo da Bregerie. La salvezza per le ultime due della classe dista sempre molto, ovvero 11 e 7 punti, ma almeno per questo turno un po’di speranza è coltivabile. Chi invece rivede la salvezza è l’Amburgo, che ha battuto a sorpresa il Borussia Moenchengladbach (Kostic e Wood al 36 e 80 hanno ribaltato il vantaggio di Christensen al 23) e ha agganciato il Werder Brema. Ormai tranquillo lo Schalke 04, che grazie ad un doppio Burgstaller (4 e 29) e Caliguri (34) ha battuto e sorpassato (30 punti contro 28) l’Augusta.

Venerdi 10 marzo 2017

Bayer Leverkusen-Brema 1-1  – 7′ Volland (BL), 90+2 Kainz (B), Note: 90+6′ rigore sbagliato Toprak (BL)

Sabato 11 marzo 2017

RB Lipsia-Wolfsburg 0-1  – 9′ Gomez

Herta Berlino-Borussia Dortmund 2-1  – 11′ Kalou (H), 55′ Aubameyang (B), 71′ Plattenhardt (H)

Friburgo-Hoffenheim 1-1  – 56′ Philipp (F), 60′ Kramaric (H) Note: 56′ rigore sbagliato Philipp (F)

Darmstad-Magonza 2-1  – 5′ Sulu (D), 12′ Sam su rig (D), 45+2′ Quasion  (M)

Bayern Monaco-Francoforte 3-0  – 38′ Lewandowski, 41′ Costa, 55′ Lewandowski

Ingolstadt-Colonia 2-2  – 15′ Modeste su rig (C), 42′ Lezcano (I), 60′ Modeste (C), 69′ Bregerie (I)

Domenica 12 marzo 2017

Schalke 04-Augusta 3-0  – 4′ Burgstaller, 29′ Burgstaller, 34′ Caligiuri

Amburgo-Borussia Monchengladbach 2-1  – 23′ Christensen (B), 36′ Kostic (A), 80′ Wood (A)

Bayern Monaco 59

Rb Lipsia 49

B.Dortmund 43

Hoffenheim42

Herta 40

Francoforte 35

Colonai 34

Friburgo 34

B. Monchengladbach 32

Bayer Leverkusen 31

Schalke 04 30

Magonza 29

Augusta 28

Wolfsburg 26

Brema 26

Amburgo 26

Ingolstadt 19

Darmstadt 15

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori