Risultati Eredivisie / Classifica aggiornata, partite e marcatori (26^giornata,10-11-12 marzo 2017)

- La Redazione

Risultati eredivisie: la classifica aggiornata, tutte le partite e i marcatori protagonisti nella 26^giornata del massimo campionato olandese nei giorni del 10-11-12marzo 2017.

pallone_spray
Diretta Bologna Bruges (LaPresse)

Sono state in tutto 34 le reti complessive segnate nella 26^ giornata del massimo campionato olandese, la Eredivisie, dove le prime tre hanno vinto e l’Utrecht ha invece perso in trasferta, dando modo al Vitesse di rifarsi sotto. In fondo alla classifica situazione sempre più ingarbugliata e lotta salvezza che probabilmente si deciderà all’ultima giornata Sugli scudi vi sono Jorgensen (tripletta) e Dolberg (doppietta), mentre dietro la lavagna finisce senza dubbio Mathias Pogba e tutto lo Sparta Rotterdam, che dopo la vittoria nel derby è crollato senza lottare nel match esterno contro il Vitesse. La ventiseiesima giornata del massimo campionato olandese è iniziata con la nettissima vittoria del Vitesse sullo Sparta Rotterdam, evidentemente ancora in preda ai festeggiamenti per la vittoria nel derby contro il Feyenoord: non si spiega altrimenti il 5 a 0 con cui la squadra è stata battuta. Match mai in discussione e già sul 4 a 0 alla fine del primo tempo grazie alle reti di Ricky van Wolfswinkel al 22, di Arnold Kruiswijk, Foor e Nakamba tra il 34 e il 45. La ripresa è stata pura accademia, con il Vitesse a segno con Kashia al quarto d’ora e ora a 39 punti, a -2 dal quarto posto dell‘Utrecht, grande delusione di questo turno.

Lo Sparta Rotterdam invece ha rovinato quanto fatto nel turno scorso e si ritrova ancora vicinissimo alla zona retrocessione, complice anche la vittoria casalinga dell’ADO Den Haag, che ha colto tre punti pesantissimi contro il NEC: a decidere il match è stata una rete di Mike Havenaar a 18’dalla fine: l’ADO rimane in piena zona retrocessione, ma dopo questa pesante vittoria la salvezza torna ad essere argomento d’attualità, visti i soli due punti di distacco proprio dallo Sparta Rotterdam. Per quanto riguarda il , va detto che la situazione è sicuramente ancora rosea, ma la salvezza andrà sudata fino alla fine della stagione. La classifica molto corta fa in modo che anche il Go Ahead Eagles, pur rimanendo sempre ultimo dopo la sconfitta interna contro il possa continuare a nutrire speranze di salvezza. I punti in classifica infatti rimangono 20, ma la salvezza è comunque vicina, distando solo tre punti. Per quanto riguarda il PSV, i 3 punti hanno mantenuto inalterato lo svantaggio (8 punti) dal Feyenoord. Il vantaggio per gli uomini di Cocu è arrivato al 40 con Siem de Jong, ma i padroni di casa hanno trovato subito il pareggio con Elvis Manu al 3 della ripresa. Alla fine il maggior tasso tecnico del PSV è venuto fuori con le reti al 61 di Luuk de Jong e all’85 di Guardado. Il terzo posto è ormai blindato e bisogna solo sperare in un crollo di chi sta davanti. A proposito di chi sta davanti, ha ripreso a correre alla grande il Feyenoor, che ha sommerso per 5 a 2 un Az Alkmaar che è tra le grandi delusioni di questo campionato. La squadra di Rotterdam ha quindi ripreso la propria corsa in testa al campionato e ha ritrovato anche uno Jorgensen in versione monstre: il danese ha messo a segno una tripletta (12, 81 e 82) che ha spianato la strada al Feyenoord e lo ha lanciato in testa alla classifica dei marcatori. Le altre reti sono state messe a segno da Jens Toornstra (22) e Kuyt (59), a cui poco dopo, prima dello show di Jorgensen, aveva provato a rispondere Derrick Luckassen (63).

Per l‘Az Alkmaar la giornataccia è stata completata dal sorpasso del Vitesse e l’unica lieta novella è lo stop esterno dell’Utrecht, battuto dall’Heracles Almelo, che vede sempre più vicina la salvezza. Dire che il match per l’Utrecht era iniziato bene, con la rete di Yassin Ayoub: il difensore turco classe 1994 ha però poi fatto una partita decisamente insufficiente, rendendo inutile il proprio goal a 23 del primo tempo. Nella ripresa l’Heracles ha cominciato a spingere e dopo aver trovato subito il pareggio con Brandley Kuwas (48), ha trovato la rete che è valsa tre punti pesantissimi per la salvezza grazie a Bruns, che in pieno recupero ha fatto esplodere lo stadio. In fondo alla classifica vittorie importantissime anche di Excelsior e Roda (ora entrambe a 23 punti, ma con i primi che sarebbero salvi per la miglior differenza reti). L’Excelsior ha battuto 4 a 1 l‘Heerenveen, che per la prima volta dall’inizio della stagione è così fuori dalla zona Europa: Stanley Elbers, Jurgen Mattheij e Milan Massop (15, 42 e 48) hanno chiuso il match già dopo 48 minuti. A 12’dalla fine Luciano Slagveer ha accorciato per gli ospiti, ma Nigel Hasselbaink in pieno recupero ha portato a 4 le reti per l’Excelsior.

Larga anche la vittoria del Roda, che ha vinto 3 a 1 contro il Groningen: Ajagun ha sbloccato il match alla mezz’ora, mentre nella ripresa Kum e Schahin (54 e 66) hanno chiuso i conti, rendendo inutile la rete di Linssen al 73, con quest’ultimo che al 90 si è fatto anche espellere. Chi invece è ormai fuori dalla zona retrocessione è il Willem II (32 punti), che ha battuto 2 a 0 lo Zwolle (fermo a 27) grazie alle reti di Erik Falkenburg al 24 del primo tempo e di Thom Haye in pieno recupero di secondo tempo. Nel posticipo di domenica l’Ajax è salito a 62 punti, mantenendosi a -4 dal Feyenoord, tutto grazie al 3 a 0 rifilato al Twente: match risolto nella ripresa da una rete di Younes al 55e da una doppietta di Dolberg al 67 e al 90.

Venerdi 10 marzo 2017

Vitesse-Sparta Rotterdam 5-0  – 22′ Van wolfswinkel, 34′ Foor, 40′ Kruiswijk, 45′ Nakamba,61′ Kashia

Sabato 11 marzo 2017

Den Haag-Nijmegen 1-0  – 72′ Havenaar

Heracles-Urecht 2-1  – 26′ Ayoub (U), 46′ Kuwas (H), 90′ Bruns (H)

Go Ahaed Eagles-Psv 1-3  – 40′ De Jong (P), 48′ Manu (G), 61′ De Jong (P), 85′ Guardado (P)

Excelsior-Heerenveen 4-1  – 15′ Elbers (E), 42′ Mattheij (E), 48′ Massop (E), 77′ Slagveer (H), 90+2′ Hasselbaink (E)

Domenica 12 marzo 2017

Willem II-Zwolle 2-0  – 24′ Falkenburg, 90+1′ Haye 

Roda-Groningen 3-1  – 31′ Ajagun (R), 54′ Kum (R), 66′ Schahin (R), 73′ Linssen (G), 

Feyenoord-Az Alkmaar 5-2  – 11′ Jorgensen (F), 21′ Toornstra (F), 59′ Kuyt (F), 62′ Luckassen (A), 80′ Jorgensen su rig. (F), 82′ Jorgensen (F)

Ajax-Twente 3-0  – 55′ Younes,67′ Dolberg, 90+1′ Dolberg

Feyenoord 66

Ajax 62

Psv 58

Utrecht 41

Vitesse 39

Az Alkmaar 38

Twente 38

Heerenveen 37

Willem II 32

Heracles 31

Groningen 28

Nijmegen 28

Zwolle 27

Sparta Rotterdam 25

Excelsior 23

Roda 23

Den Haag 22

Go Ahead Eagles 20

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori