Risultati Liga/ Classifica aggiornata, partite e marcatori (27^ giornata, 10-11-12 marzo 2017)

Risultati Liga: la classifica aggiornata, tutte le partite e i marcatori protagonisti nella 27^ giornata del massimo campionato spagnolo, nei giorni del 10-11-12 marzo 2017.

13.03.2017 - La Redazione
CristianoRonaldo_pollici
Cristiano Ronaldo (LaPresse)

La 27^ giornata della Liga, nelle gare del sabato vede un mezzo stop del Siviglia che pareggia in casa con il Leganes, mentre si rilancia lAtletico Madrid in trasferta sul campo del Granada. Nelle gare della domenica invece si segnala la sconfitta a sorpresa del Barcellona, e Real Madrid che torna in testa con la vittoria sul Betis che lo porta due punti avanti ai blaugrana ed una partita da giocare. La 27esima giornata si chiuderà con il posticipo del lunedì che vede in campo lultima in classifica, lOsasuna, che sfiderà sul proprio terreno di gioco lEibar, formazione che punte alla zona Uefa. La prima partita del 27^ turno, si è giocata venerdì sera a Barcellona con lEspanyol che ha avuto la meglio sul Las Palmas al termine di una gara spumeggiante e ricca di reti. 

La formazione di casa ha aperto le marcature dopo solo 1 minuto di gioco con un colpo di testa di David Lopez che ha deviato sotto la traversa un pallone arrivato da calcio dangolo. Alla mezzora pareggio del Las Palmas con una rete di Maurcio Lemos, poi nel recupero del primo tempo nuovo vantaggio per lEspanyol con Gerad Moreno. Al 4 della ripresa di nuovo Mauricio Lemos a portare in parità la sua squadra prima che arrivino le due reti di Pablo Piatti su rigore e di Jurado, rispettivamente al 53esimo ed al 74esimo, che portano la formazione di Sanchez Flores Enrique al doppio vantaggio, con il Las Palmas che non si dà per vinto e accorcia nuovamente le distanze al84esimo con Mateo Garcia. La squadra di Setien Quique insiste per il pareggio ma senza trovare più la via della rete.  Il Siviglia conquista solo un punto nella gara interna con il Leganes, con il pareggio per 1 1. Gli uomini di Sampaoli vanno addirittura sotto con una rete di Gabriel che insacca nella porta andalusa quando sono trascorsi solo 3 minuti dal calcio dinizio. Il pareggio della formazione di casa arriva al 43esimo grazie ad una rete dellex interista Jovetic, poi nella ripresa nonostante gli attacchi di entrambe le squadre, la situazione non si sblocca più. 

Nella gara di Granada lAtletico Madrid riesca a conquistare i 3 punti, ma deve faticare molto e la situazione si sblocca solo nel finale di gara, all84esimo minuto, con una rete di Antoine Griezmann. La formazione di Alcaraz, che aveva assoluta necessità di fare punti vista la posizione di classifica, ha attaccato per quasi tutto il match, rovesciando le gerarchie in campo, ma è bastato un solo errore per decidere la partita a favore della più esperta formazione ospite. A Valencia la sfida tra i padroni di casa e lo Sporting Gijon è terminata in parità con il punteggio di 1 1. La gara si è sbloccata al 15esimo della ripresa, con una rete di Duje Cop per il vantaggio ospite, con pareggio che è arrivato a 5 minuti dalla fine con Munir El Haddadi che ha superato il portiere avversario con un colpo di testa ben indirizzato allangolino su assist di João Cancelo. Partita con 8 ammoniti, tre nella formazione di González Salvador e cinque in quella di Ferrer Joan Francesc. Vittoria esterna dellAlaves a Malaga, con la formazione ospite che passa in vantaggio dopo 39 minuti. Lazione si sviluppa da calcio dangolo e la rete è di Zouhair Feddal, che insacca tirando di sinistro. Il pareggio del Malaga al 71esimo con Juankar su assist di Charles Dias, e la rete decisiva a favore dellAlaves nel primo minuto di recupero con Edgar Méndez.

Nella prima gara giocata domenica a San Sebastiano vittoria esterna dellAthletic Bilbao, che passa in vantaggio al 28esimo con un calcio di rigore causato da un fallo di mano in area da parte di Illaramendi e calciato in porta da Raul Garcia, e raddoppia nella ripresa, al 56esimo con un gol di Iñaki Williams. Dopo aver effettuato la rimonta più improbabile in Champions League, il Barcellona ha steccato la gara della Liga sul campo di La Coruna dove è stato battuto per 2 1 dal Deportivo. La formazione di La Coruna ha approfittato dellampio turnover effettuato dal tecnico dei blaugrana, Luis Enrique, che ha comunque confermato lo schema con il 3 4 3 utilizzato ormai da alcune settimane. La formazione catalana è apparsa lenta fin dallinizio e sono stati necessari 27 minuti di gioco per vedere la prima conclusione a rete, effettuata da Suarez. Nel finale del primo tempo, il Deportivo, che è sembrato anche messo meglio in campo. Ha conseguito il vantaggio grazie ad una rete di Joselu che ha intercettato la respinta di Ter Stegen per poi mettere in rete. Subito dopo lintervallo è arrivato il pareggio ad opera di Suarez che ha messo in rete con un destro, ma anche il gol non ha migliorato il gioco dassieme dei blaugrana, che è rimasto latitante. Il secondo, e definitivo vantaggio del Barcellona su calcio dangolo, con Alex Bergantiños che ha colpito di testa il pallone mettendolo alle spalle di Ter Stegen. Possibilità di pareggio per il Barca sprecata da Suarez, ed anche per il Deportivo con Fajr in contropiede, con Jordi Alba bravo ad intercettare il pallone sulla linea di porta. Messi assente per tutta la durata della gara. Il Villarreal ha vinto in trasferta a Vigo contro il Celta, andando in rete al 45esimo del primo tempo, con Soldado che colpisce di testa il pallone pervenuto da un cross di Musacchio. 

Come al San Paolo, il Real Madrid vince in rimonta in casa contro il Betis di Siviglia, che era passato inaspettatamente in vantaggio. Ed anche in questo caso il match winner è Sergio Ramos che insacca la rete del 2 – 1 all81esimo minuto. Ospiti in vantaggio con Sanabria dopo 25 minuti e dopo che la formazione di Zidane aveva già creato diverse palle gol. Il pareggio dei madrileni arriva al 40esimo con Cristiano Ronaldo, di testa su assist di Marcelo, ed il vantaggio definitivo con Sergio Ramos, prima che al 92esimo il portiere Navas salvi il successo con un intervento prodigioso.

Venerdi 10 marzo 2017

Espanyol-Las Palmas – 4-3  – 1′ Lopez (E), 31′ Lomes (L), 45+1 Moreno (E), 49′ Lemos (L), 53′ Piatti su rig. (E),74′ Jurado (E), 84′ Garcia (L)

Sabato 11 marzo 2017

Valencia-Gijon 1-1  – 60′ Cop (G), 85′ El Haddadi (V),Note:55′ Parejo rig sbagliato (V)

Siviglia-Leganes 1-1 – 3′ Gabrile (L),42′ Jovetic (S)

Malaga-Alaves 1-2  – 39′ Feddal (A), 71′ Carlos (M), 90+1′ Mendez (A)

Granada-Atletico Madrid 0-1  – 84′ Griezmann (A)

Domenica 12 marzo 2017

Real Sociedad-Atletico Bilbao 0-2  – 28′ Garcia su rig, 56′ Williams

Deportivo La Coruna-Barcellona 2-1  – 40′ Joselu (D), 46′ Suarez (B), 74′ Bregantinos (D)

Celta Vigo-Villarreal 0-1 – 45′ Soldado

Real Madrid-Betis Siviglia 2-1  – 25′ Navas autogol, 41′ Ronaldo (R), 81′ Ramos (R)

Real Madrid 62

Barcellona 60

Siviglia 57

Atletico Madrid 52

Villarreal 48

Real Sociedad 48

Atletico Bilbao 44

Eibar 39

Espanyol 39

Alaves 37

Celta Vigo 35

Las Palmas 32

Valencia 30

Betis 28

La Coruna 27

Malaga 26

Leganes 25

Granada 19

Gijon 18

Osasuna 10

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori