Risultati Torneo Viareggio Cup 2017/ Classifica aggiornata, diretta gol live score: Inter devastante, 12 gol!

- La Redazione

Risultati Torneo Viareggio Cup 2017: classifica aggiornata e diretta gol live score. Mercoledì 15 marzo tornano in campo i gironi 1, 2, 3, 4 e 5: Juventus e Inter cercano la qualificazione

primavera_formazioni
LaPresse - immagine di repertorio

Le partite valide per la terza giornata del Torneo Viareggio 2017 sono terminate: devastante lInter che, dopo aver chiuso il primo tempo in parità (1-1), rifila undici gol al povero LIAC New York e si porta al comando del girone 4, a punteggio pieno insieme alla Spal (2-0 al Pas Giannina) ma con una differenza reti migliore (+14 contro +11). Tripletta per Axel Bakayoko e doppietta per Karlo Butic e il classe 99 Mouhamed Belkheir; la partita tra nerazzurri ed estensi deciderà il primo posto tra due squadre che dovrebbero passare a braccetto agli ottavi. Stecca la Juventus, fermata dal Toronto: dopo il gol di Andi Zeqiri i bianconeri hanno subito il ritorno dei canadesi, ma questa volta non hanno segnato la rete della vittoria come due giorni fa. In testa va dunque la Maceratese che batte 2-0 il Dukla Praga ed è prima per differenza reti; la sfida diretta potrebbe ridare il primo posto alla Juventus. Goleada anche per lEmpoli che travolge lAthletic Union e di fatto è già qualificato in un girone in cui Zenit e Ascoli hanno pareggiato 0-0 (stesso risultato del derby emiliano tra Bologna e Sassuolo); vince lAtalanta che supera lAbuja tra le due squadre che avevano vinto allesordio, la Dea è dunque vicina alla qualificazione. Nello stesso girone eliminato lAncona, che subisce cinque gol dellOsasco: i brasiliani si rimettono dunque in corsa per la qualificazione. Resta una sola partita per chiudere la giornata: quella delle ore 20 tra Psv Eindhoven e Pisa. 

Squadre in campo per la seconda giornata del Torneo Viareggio Cup 2017. A dire il vero alle ore 14 è solo una partita a prendere il via: siamo nel girone 5 dove a giocare sono Bologna e Sassuolo. Attenzione soprattutto ai neroverde, che stanno disputando una stagione fantastica: inseriti nel girone B, hanno lasciato la situazione di campionato con un terzo posto a pari merito con il Torino, e dunque a oggi sarebbero alla fase finale per lassegnazione dello scudetto. Sono già 39 i gol segnati dal Sassuolo, che ha vinto 13 delle 21 partite giocate; in particolare nel 2017 gli emiliani hanno perso soltanto due volte (contro Pescara e Torino) e hanno sei vittorie nelle ultime otto partite, una striscia nella quale si sono permessi anche di battere la capolista Juventus con un 4-2 che era 3-0 già nei primi 31 minuti. Due i giocatori che spiccano: innanzitutto Giacomo Zecca, esterno sinistro che ha già segnato 15 gol in campionato. Poi Nicholas Pierini, che gioca dallaltra parte del camp, ha segnato 8 gol e in questa stagione è stato più volte convocato da Eusebio Di Francesco in prima squadra, dove tuttavia non ha ancora esordito (dieci volte in panchina in Serie A, una in Coppa Italia). Il Sassuolo dunque parte favorito contro il Bologna: nella prima giornata del girone 5 ha però dovuto aspettare i minuti di recupero per segnare, su rigore, con Luca Ravanelli e battere il Pisa.

La grande sorpresa nella prima giornata del Torneo Viareggio Cup 2017 è stata sicuramente la Spal: sicuramente il LIAC New York non è tra le squadre più competitive della Coppa Carnevale, ma il 7-0 con cui i ferraresi si sono imposti nel loro primo impegno ha destato ottime sensazioni tra gli addetti ai lavori. Doppiette per Antonio Di Nardo e Leonardo Ubaldi (entrato dalla panchina), centri di Andrea Cigognini, Edoardo Righetti e Saverio Dellino; allenata da Roberto Rossi, la Spal Primavera occupa il settimo posto nel girone A di campionato e non ha mai particolarmente stupito per il suo valore. Tuttavia per questo Torneo di Viareggio ha ricevuto in prestito alcuni giocatori, una prassi abituale: Di Nardo e Dellino, che hanno iniziato la partita in attacco, giocano rispettivamente nel Latina e nel Matera, mentre il centrocampista centrale Simone Greselin fa parte della Giana Erminio. Oggi la Spal affronta la sua seconda giornata contro il Pas Giannina: con una vittoria sarebbe praticamente certo della qualificazione agli ottavi di finale, intanto noi aspettiamo già la partita che i ferraresi giocheranno contro lInter, che oltre a decidere il primo posto nel girone 4 potrebbe anche rivelarsi come una delle più belle della prima fase. Intanto vedremo se la Spal riuscirà a ripetersi anche contro la formazione greca, dimostrando che la vittoria roboante dellesordio nel Torneo Viareggio Cup non è stata casuale.

Nella prima giornata del Torneo Viareggio Cup 2017 non hanno fallito lappuntamento due squadre che erano tra le più attese: Juventus e Inter sono le ultime due vincitrici della Coppa Carnevale e dunque su di loro cerano particolari attenzioni. Entrambe si sono prese la vittoria, anche se in maniera diversa: tutto facile per lInter, che arrivava dal pareggio di Novara in campionato e sembrava essere in un momento di fiato tirato in vista del gran finale. Il 3-0 rifilato ai greci del Pas Giannina ha invece messo in evidenza una squadra in salute e capace di andare a rete con diverse soluzioni. Non sono mancate le realizzazioni di Axel Bakayoko e Rigoberto Rivas, due dei giocatori più attesi soprattutto vista lassenza di Pinamonti; il terzo gol è stato messo a segno da Karlo Butic, lui pure partito titolare, e già nel primo tempo la questione era chiusa. Ha sofferto maggiormente la Juventus: contro il Dukla Praga i bianconeri hanno sbloccato subito con Nicola Mosti, ma a pochi minuti dal termine è arrivato il pareggio del cechi. E servito così il timbro di Mehdi Léris per portare in dote la vittoria alla squadra di Fabio Grosso.

Mercoledì 15 marzo si disputa la terza giornata al Torneo Viareggio Cup 2017: tornano in campo le squadre che avevano giocato lunedì aprendo la Coppa Carnevale, dunque significa che siamo alla seconda giornata dei gironi da 1 a 5, con la possibilità per alcune squadre di chiudere i conti con un turno di anticipo e qualificarsi alla prossima fase (ottavi di finale).

Andiamo subito a studiare le partite in programma: questa volta si parte alle ore 14 con Bologna-Sassuolo, avremo alle ore 15 Juventus-Toronto, Dukla Praga-Maceratese, Atalanta-Abuja, Osasco-Ancona, Empoli-Athletic Union, Zenit-Ascoli, Inter-LIAC New York e Pas Giannina-Spal. La chiusura è destinata al posticipo delle 20, ovvero Psv Eindhoven-Pisa.

La prima giornata è stata caratterizzata dai pochi pareggi: appena due, per di più uno è stato tramutato in un 3-0 a tavolino a favore dellEmpoli, il cui ricorso è stato accettato. Questo significa che già tante squadre hanno la possibilità di qualificarsi subito: i campioni in carica della Juventus hanno sofferto molto contro il Dukla Praga vincendo soltanto nel finale, oggi sfidano il Toronto che è stato capace di rimettere in piedi la partita contro la Maceratese rimanendo in corsa per gli ottavi.

Tra le big che hanno fatto bene va segnalata anche lInter, che ha rifilato tre gol al Pas Giannina; oggi per i nerazzurri possibilità di una goleada ancora più ampia, perchè lavversaria è quel LIAC New York che due giorni fa ha incassato sette reti dalla Spal. I ferraresi non devono sbagliare la loro partita contro i greci del Pas, per poi andare a scontrarsi per il primo posto con lInter; ha fatto bene anche lAtalanta, che oggi se la vede contro lAbuja: attenzione alla formazione nigeriana che ha saputo segnare quattro gol allAncona dimostrandosi squadra insidiosa.

Cercherà la seconda vittoria nel torneo anche lAscoli, che dopo il 2-0 allAthletic Union se la vede con uno Zenit San Pietroburgo che, sconfitto a tavolino (come detto aveva pareggiato sul campo, 1-1 contro l’Empoli), ha il morale sotto i tacchi e ha bisogno di una risalita immediata per non rimanere già tagliato fuori dal torneo. 

RISULTATO FINALE Juventus-Toronto 1-1 – 6′ Zeqiri (J), 72′ Luke (T)

RISULTATO FINALE Dukla Praga-Maceratese 0-2 – 79′ rig. Sadotti, 84′ Lombardo

Maceratese 4, Juventus 4, Toronto 2, Dukla Praga 0

RISULTATO FINALE Atalanta-Abuja 3-1 – 3′ aut. Taiwo (At), 18′ Mallamo (At), 42′ Capone (At), 68′ Thomas (Ab)

RISULTATO FINALE Osasco-Ancona 5-1 – 4′ Denilson (O), 61′ Henry (O), 72′ Saldanha (O), 81′ Saldanha (O), 87′ rig. Gigante (A), 90′ Paulo Matheus (O)

Atalanta 6, Osasco 3, Abuja 3, Ancona 0

RISULTATO FINALE Empoli-Athletic Union 6-0 – 9′ Di Leo, 37′ Olivieri, 40′ Picchi, 43′ Olivieri, 44′ Jakupovic, 63′ Jakupovic

RISULTATO FINALE Zenit-Ascoli 0-0

Empoli 6, Ascoli 4, Zenit 1, Athletic Union 0

RISULTATO FINALE Inter-LIAC New York 12-1 – 43′ rig. Butic (I), 46′ pt rig. Gruver (L), 56′ A. Bakayoko (I), 58′ Butic (I), 67′ A. Bakayoko (I), 69′ Frigerio (I), 70′ Mutton (I), 73′ Belkheir (I), 77′ Vanehusden (I), 79′ Rivas (I), 82′ Valietti (I), 85′ Belkheir (I), 95′ A. Bakayoko (I)

RISULTATO FINALE Pas Giannina-Spal 0-2 – 49′ Di Nardo, 68′ rig. Speto

Inter 6, Spal 6, Pas Giannina 0, LIAC New York 0

RISULTATO FINALE Bologna-Sassuolo 0-0

Ore 20:00 Psv Eindhoven-Pisa

Bologna 3, Sassuolo 3, Pisa 0, Psv Eindhoven 0

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori