PROBABILI FORMAZIONI SERIE B/ News, gli schieramenti delle partite: focus su Carpi-Spal (31^ giornata)

- La Redazione

Probabili formazioni Serie B news, gli schieramenti delle partite: le ultime notizie su moduli e titolari, le scelte degli allenatori in vista di tutti gli incontri (31^ giornata)

serieb_pallone_conte
LaPresse

Una delle gare più entusiasmanti della trentunesima giornata di Serie B sarà quella tra Carpi e Spal, visto che il club di Ferrara si ritrova al primo posto nella classifica generale. I padroni di casa vorrebbero risalire per agguantare la zona playoff, e Castori vuole giocare esattamente la stessa partita della scorsa settimana contro il Latina. Nessun problema di formazione per il tecnico del Carpi, considerando che il tecnico non ha nessuno squalificato in rosa: 4-4-2 per il Carpi, Lasagna e Mbagoku saranno le punte mentre a centrocampo agiranno Bianco, Lollo, Jelenic e Fedato, esattamente come la scorsa settimana contro il Latina. La Spal invece dovrà fare a meno di Mora, Schiattarella e Costa che sono squalificati oltre alle assenze di Meret e Bonifazi convocati nell’Under. Per quanto riguarda il reparto avanzato ci saranno i soliti Antenucci e Floccari, spazio anche per gli ex Schiavon e Arini.

Andiamo a vedere tutti gli squalificati in vista di questa trentunesima giornata di Serie B, che prenderà il via questa sera con l’anticipo tra Perugia e Benevento. Nessuno squalificato per la partita di questa sera, diversa invece la situazione per la gara tra Carpi e Spal: tra le file del club di Ferrara saranno out Costa, Mora e Schiattarella, nessuno invece per quanto riguarda i padroni di casa. Squalificati in casa Brescia Calabresi, Blanchard e Coly nella gara interna contro lo Spezia, che è invece al completo. Lasik dell’Avellino sarà assente nella partita contro il Novara, Mantovani invece per la squadra ospite. Il Bari dovrà fare a meno di Romizzi squalificato, mentre il Cesena avrà Cocco out. Il Latina privo di Bandinelli, mentre per la Pro Vercelli nella delicata partita contro il Verona sarà out Palazzi. Il Vicenza dovrà giocare in trasferta contro il Frosinone, out Orlando per squalifica.

La trentunesima giornata di Serie B si aprirà con un vero e proprio scontro playoff tra Perugia e Benevento, entrambe vogliose di rientrare nella zona ambita per giocarsi un posto nella massima serie. Per i padroni di casa mister Bucchi dovrebbe schierare un 4-2-3-1 con una difesa composta da Del Prete a destra, Di Chiara a sinistra e Volta e Monaco al centro. Brighi e Ricci a comporre la linea di centrocampo, in attacco il solito Di Carmine supportato da Guberti a destra, Nicastro al centro e Terrani a sinistra. Mister Baroni, invece, dovrà fare a meno dell’infortunato Cragno quindi in porta ci sarà Gori mentre Gyamfi dovrebbe rientrare nella corsia di destra. Formazione a specchio per il Benevento, 4-2-3-1 con Pezzi a sinistra e la coppia centrale in difesa composta da Lucioni e Camporese. Viola e Chibsah sono i favoriti per il centrocampo in questa delicata trasferta mentre in attacco torna Ceravolo supportato da Ciciretti, Falco e Cissè.

Nel fine settimana torna il campionato di Serie B con la 31^ giornata, decima del girone di ritorno. Andremo ad analizzare partita per partita le probabili formazioni che scenderanno in campo per questa giornata, con focus sugli indisponibili e su come potranno condizionare l’andamento della gara, a partire naturalmente dall’anticipo del venerdì, cioè Perugia-Benevento, poi le otto partite del sabato e i posticipi di domenica e lunedì.

PROBABILI FORMAZIONI PERUGIA-BENEVENTO – Sfida play-off al Curi di Perugia. I padroni di casa scenderanno in campo col 4-3-2-1. In porta ci sarà Brignoli con Fazzi, Volta, Monaco e Di Chiara a comporre la difesa. A centrocampo agiranno Gnahoré, Brighi e Dezi mentre Mustacchio e Terrani saranno i trequartisti. Unica punta Di Carmine. Il Benevento invece giocherà col 4-3-3 che vedrà Cragno tra i pali, Lopez, Lucioni, Camporese e Venuti in difesa. A centrocampo spazio per Buzzegoli, Del Pinto e Chibsah mentre in avanti Ciciretti e Falco esterni con Ceravolo punta.

PROBABILI FORMAZIONI PRO VERCELLI-HELLAS VERONA – La Pro Vercelli per la salvezza, Hellas per la A. La squadra piemontese col 3-5-2: Provedel in porta, Konate, Bani e Luperto in difesa. Centrocampo con Vives, Castiglia ed Emmanuello mentre Germano e Nardini saranno sugli esterni. Le punte saranno Bianchi ed Aramu. Verona che giocherà col 4-3-3: in porta Nicolas, mentre Souprayen, Caracciolo, Bianchetti e Ferrari saranno i difensore. A centrocampo spazio per Romulo, Fossati e Zuculini mentre in avanti giocheranno Siligardi e Bessa con Pazzini.

PROBABILI FORMAZIONI BRESCIA-SPEZIA – Partita delicata per entrambe le squadre. I padroni di casa col 4-3-3. In porta Minelli, mentre Untersee, Romagna, Lancini e Prce giocheranno in difesa. A centrocampo Dall’Oglio, Martinelli e Crociata mentre avanti Caracciolo, Bonazzoli e Camara. Spezia che scenderà in campo col 4-3-3: Chichizola portiere con Migliore, Terzi, Valentini e Vignali in difesa. A centrocampo Maggiore, Errasti e Djokovic mentre in avanti Piccolo, Granoche e Fabbrini.

PROBABILI FORMAZIONI AVELLINO-NOVARA – Partita molto bella quella del Partenio-Lombardi. Avellino col 4-4-2 che vedrà Radunovic in porta, Gonzalez, Djimsiti, Jidayi e Perrotta in difesa. A centrocampo Belloni, Paghera, Omeonga e D’Angelo mentre in avanti spazio a Ardemagni e Verde. Novara col 3-4-1-2: in porta Da Costa mentre in difesa Chiosa, Lancini e Scognamiglio. In mezzo al campo Calderoni, Casarini, Cinelli e Kupisz mentre Sansone sarà trequartista. In attacco Galabinov e Macheda.

PROBABILI FORMAZIONI FROSINONE-VICENZA – Gara molto entusiasmante quella del Matusa. Ciociari col 3-5-2 che vedrà in porta Bardi mentre in difesa Ariaudo, Terranova e Krajnc. In mezzo al campo Fiamozzi, Maiello, Sammarco, Soddimo e Mazzotta mentre in attacco solito tandem Dionisi-Ciofani. Il Vicenza giocherà col 4-2-3-1: in porta Amelia mentre D’Elia, Esposito, Adejo e Zaccardo in difesa. Centrocampo con Gucher e Rizzo mentre più avanzati Bellomo, Signori e Giacomelli. In attacco Giulio Ebagua.

PROBABILI FORMAZIONI TRAPANI-BARI – Il Trapani deve vincere, Bari lotta per la A. I siciliani giocheranno col 4-3-1-2. In porta ci sarà Pigliacelli mentre in difesa Fazio, Pagliarulo, Kresic e Visconti. A centrocampo Maracchi, Colombatto e Barillà mentre Coronado trequartista. In attacco Manconi e Jallow. Il Bari invece scenderà in campo col 4-3-3: in porta Micai con Daprela, Tonucci, Capradossi e Cassani. A centrocampo Furlan, Basha e Fedele mentre in attacco spazio a Floro Flores, Brienza e Galano.

PROBABILI FORMAZIONI ASCOLI-CITTADELLA – Lotta apertissima per i play-off. L’Ascoli si schiererà col 4-4-1-1 con Lanni in porta, mentre Almici, Gigliotti, Mengoni e Mignanelli. In mezzo al campo Gatto, Bianchi, Cassata e Felicioli. Dietro Cacia che sarà la punta ci sarà Bentivegna. Cittadella che invece giocherà col 4-3-1-2: in porta giocherà Alfonso con Salvi, Varnier, Pelagatti e Benedetti. In mezzo al campo Bartolomei, Iori e Valzania mentre Chiaretti sarà dietro alle due punte Strizzolo e Vido.

PROBABILI FORMAZIONI PISA-LATINA – Spareggio salvezza fondamentale all’Arena Garibaldi. Il Pisa giocherà col 4-3-3. In porta giocherà Ujkani mentre Golubovic, Milanovic, Del Fabro e Longhi in difesa. A centrocampo Di Tacchio, Angiulli e Verna. In avanti invece Masucci, Peralta e Manaj. Il Latina invece giocherà con il 3-4-3: in porta spazio a Pinsoglio mentre Garcia, Dellafiore e Brosco agiranno in difesa. A centrocampo Bruscagin, De Vitis, Rocca e Mariga. In avanti invece giocheranno Insigne, Corvia e Buonaiuto.

PROBABILI FORMAZIONI CARPI-SPAL – La capolista Spal vuole continuare a volare. Il Carpi giocherà col 4-4-2 con Belec in porta, Letizia, Lasicki, Gagliolo e Poli. A centrocampo Jelenic, Lollo, Mbaye e Fedato mentre in avanti la coppia composta da Lasagna e Mbakogu. Spal che giocherà col 3-5-2: in porta Meret mentre in difesa Cremonesi, Vicari e Bonifazi. A centrocampo spazio a Del Grosso, Finotto, Castagnetti e Schiavon oltre a Lazzari mentre in avanti tandem con Floccari ed Antenucci.

PROBABILI FORMAZIONI CESENA-TERNANA – Sfida salvezza importante per tutte e due le squadre. Il Cesena giocherà col 3-5-2: in porta agirà sicuramente Agazzi con Donkor, Ligi e Rigione in difesa. A centrocampo Balzano, Kone, Crimi, Schiavone e Renzetti mentre in attacco coppia con Panico e Cocco. Ternana che invece giocherà con il 4-3-1-2. In porta Aresti con Zanon, Meccariello, Valjent e Di Noia in difesa. A centrocampo Germoni, Ledesma e Petriccione mentre Falletti sarà trequartista. In avanti spazio ad Avenatti e Monachello.

PROBABILI FORMAZIONI ENTELLA-SALERNITANA – La Virtus Entella ha bisogno di punti così come i granata. Il modulo dei liguri sarà il 4-3-1-2. Iacobucci portiere con Belli, Ceccarelli, Benedetti e Baraye in difesa. A centrocampo Palermo, Troiano e Moscati mentre Tremolada sarà trequartista. In avanti spazio alla coppia Catellani-Caputo. Salernitana che giocherà col 3-5-2. In porta Gomis mentre in difesa Tuia, Schiavi e Bernardini. A centrocampo Zito e Improta esterni con Odjer, Ronaldo e Minala interni. In avanti largo a Rosina e Coda. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori