DIRETTA / Fondi Casertana info streaming video Sportube: risultato finale 1-2, colpo esterno dei rossoblu!

- La Redazione

Diretta Fondi Casertana: info streaming video Sportube.tv, probabili formazioni, quote, orario, risultato live. La partita di Lega Pro girone C è in programma sabato 18 marzo 2017

tedesco_casertana
Diretta Fondi Casertana, Foto LaPresse

Finisce due a uno in favore della Casertana, la sfida di Lega Pro tra il Fondi e la formazione rossoblu. Nel primo tempo gli ospiti passano in vantaggio con un gol siglato da Ciotola attorno al diciannovesimo minuto. Nella ripresa la squadra locale parte forte, premendo sull’acceleratore: dopo appena quattro giri di lancetta ci pensa Albadoro ad agguantare il momentaneo pareggio, prima della risposta di Corado al settantottesimo. Casertana di nuovo avanti, finale di fuoco ma il punteggio non cambia più. Con questi tre punti i rossoblu agguantano il decimo posto in classifica. 

E’ terminato da pochi istanti il primo tempo di Fondi-Casertana, con il risultato che premia la formazione ospite avanti per una rete a zero. Partita abbastanza maschia, con ben tre cartellini gialli estratti dal direttore di gara. Le due squadre si affrontano a viso aperto, la Casertana concretizza al meglio una palla gol attorno al diciannovesimo minuto di gioco con Ciotola, che trafigge il portiere avversario con una bella giocata. I padroni di casa provano a scuotersi, ma la difesa rossoblu tiene botta e copre bene gli spazi. Vedremo se durante l’intervallo i due allenatori ricorrerano a qualche sostituzione o se ripartiranno con gi stessi ventidue protagonisti nella ripresa. 

L’Unicusano Fondi giocherà contro la Casertana nellanticipo del girone C di Lega Pro. Per il Fondi 40 punti in classifica e uno di penalizzazione: nove vittorie, 14 pareggi e sei sconfitte I laziali, reduci da una sconfitta nell’ultimo turno, hanno un buon attacco con 40 reti segnate e al contempo una difesa non irreprensibile, visto che è stata bucata in 32 occasioni fino ad ora (differenza reti +8). Il calciatore con più gol all’attivo è la punta centrale Diego Albadoro, autore di nove reti. La Casertana ha anchessa 40 punti, ma con -2 di penalizzazione: undici vittorie, nove pareggi ed altrettante sconfitte. Inoltre la squadra campana realizzato e subito lo stesso numero di reti, vale a dire 29, dunque ovviamente la differenza reti è pari a zero. Il calciatore che ha battuto più volte i portieri avversari è stato finora l’argentino Gaston Corado, con sette reti. 

Nono posto in classifica per il Fondi nel Girone C di Lega Pro, che ospiterà la Casertana per questa nuova giornata. Vediamo i migliori giocatori che sono scesi in campo finora, partendo proprio dai padroni di casa: per il Fondi mister Pochesci si è affidato in attacco ad Albadoro, migliore nel reparto avanzato con nove gol in attivo in questo campionato. A centrocampo invece il migliore è stato Varone con tre reti ed un assist collezionato, mentre per la difesa il tecnico conterà su Squillace, autore di un gol finora in ventinove partite disputate finora. Passiamo alla Casertana, a pari punti con il Fondi nella classifica generale: in attacco mister Tedesco si affiderà al solito Corado, attaccante che ha segnato sei reti finora nel Girone C di Lega Pro, mentre a centrocampo il migliore finora è stato Luca Giannone con quattro gol in attivo e due assist collezionati. In difesa, invece, spazio al solito Juan Ramos, che ha segnato anche una rete.

Nell’unico anticipo dalla giornata, allo stadio Domenico Purificato di Fondi, i padroni di casa dell’Unicusano affronteranno la Casertana sabato 18 marzo. Le due squadre si sono affrontate una volta sola, nel girone dandata di questo campionato. Era il 30 ottobre 2016 e allo stadio Alberto Pinto di Caserta i padroni di casa si schierarono in campo con Ginestra in porta, DAlterio e Lorenzin difensori centrali, Inizio e Ramos terzini. A centrocampo Carriero, il camerunese Matute e il croato Rajcic, nel tridente dattacco largentino Corado affiancato dagli esterni Carlini ed Orlando. Per il Fondi invece 3-4-3 con Baiocco a difesa della porta e Signorini, Fissore e Galasso a completare il pacchetto arretrato. Centrocampo con Bombagi sulla corsia destra, Squillace a sinistra e coppia di mezzo composta da DAngelo e Varone. In prima linea Albadoro e le ali Tiscione e Calderoni. Fu la Casertana a passare in vantaggio alla mezzora del primo tempo, grazie a Massimiliano Carlini che sfruttò lassist di Corado per superare con il destro il portiere avversario; oggi Carlini milita nella Reggiana cui si è trasferito nel mercato di gennaio. Al 71 il pareggio del Fondi con Diego Albadoro, che per loccasione mise a segno la sua quinta rete stagionale.

Dall’arbitro Giampaolo Mantelli della sezione di Brescia, sabato 18 marzo 2017 alle ore 14.30, sarà una sfida che avrà un po’ il sapore dello spareggio play off, nell’undicesima giornata di ritorno nel girone C del campionato di Lega Pro. Partita molto delicata tra la formazione di casa che dopo una lunga serie positiva, nello scorso turno di campionato si è vista battuta al termine di un combattutissimo match sul campo del Siracusa. Quello degli aretusei è uno dei terreni di gioco più ostici da affrontare di tutto il campionato di terza serie, ma per i laziali l’importante era superare un esame di maturità che non è andato a buon fine, a causa di un pizzico di sfortuna e di un’inusuale sterilità offensiva.

Ora i rossoblu di Pochesci condividono il decimo posto in classifica, l’ultimo buono per partecipare ai play off, proprio con la Casertana che è invece reduce da un pareggio interno, senza reti, contro il Messina. Dopo la pesante sconfitta di Reggio Calabria la squadra allenata da Andrea Tedesco è sembrata quasi convalescente, forse consapevole che l’andamento a singhiozzo non sarà sufficiente per partecipare ai play off, o in ogni caso per prendervi parte col piglio della protagonista. Lo scontro allo stadio Purificato diventerà dunque una sorta di faccia a faccia per capire se le due squadre potranno davvero pensare di vivere un’appendice di campionato esaltante nella post season per la Serie B. 

Le probabili formazioni dell’incontro: Unicusano Fondi schierato con Baiocco a difesa della porta, Galasso sull’out difensivo di destra e Squillace sull’out difensivo di sinistra, mentre Bertolo formerà la coppia centrale della retroguardia con il danese Marino. D’Angelo e Varone occuperanno la zona centrale di centrocampo, arretrati rispetto ai tre incursori offensivi Giannone, Tiscione e Addessi, che sosterranno l’unica punta Albadoro, che dovrebbe essere preferita a Gambino dal primo minuto.

La Casertana affronterà la sfida nel Basso Lazio con Ginestra in porta e Magnino in difesa al fianco di Finizio come centrale, vista l’espulsione per doppia ammonizione e la conseguente squalifica di Lorenzini contro il Messina. D’Alterio e l’uruguaiano Ramos saranno gli esterni di fascia in difesa, rispettivamente sulla corsia di destra e sulla corsia di sinistra. A centrocampo spazio al croato Rajcic, a Carriero e a De Marco, mentre i titolari nel tridente offensivo saranno Ciotola, Cisotti e l’argentino Corado.

L’Unicusano Fondi di Pochesci schiererà di nuovo un 4-2-3-1 che tatticamente si è sempre dimostrato molto solido, ma che come detto a Siracusa ha peccato di precisione in fase offensiva. Non cambierà neanche il mister della Casertana, Andrea Tedesco, con un 4-3-3 molto fisico che deve però superare sbandamenti evidenti, con la squadra che nel corso di questo campionato, a dispetto di individualità interessanti, non sempre è riuscita a dare il massimo sul piano dell’applicazione tattica.

Le quote per le scommesse sull’anticipo del sabato del turno di campionato nel girone C di Lega Pro vedono l’Unicusano favorito in maniera equilibrata, con vittoria fondana quotata 2.30 da Eurobet, mentre Sisal Matchpoint propone a 3.10 la quota relativa al pareggio e Paddy Power a 3.40 la quota per il successo esterno campano. Ci sarà solo diretta streaming video via internet e non diretta tv per Fondi Casertana, sabato 18 marzo 2017 alle ore 14.30, riservata a tutti coloro che avranno sottoscritto un abbonamento al portale sportube.tv. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori