Diretta/ Livorno-Viterbese (Risultato finale 1-0) info streaming video e tv: gol di Murilo! (Lega Pro)

- La Redazione

Diretta Livorno Viterbese: info streaming video Sportube, probabili formazioni, quote, orario, risultato live. La partita di Lega Pro girone A è in programma sabato 18 marzo 2017

livorno_picchi_fumogeni-jpg
Diretta Livorno Venezia, LaPresse

Livorno-Viterbese termina con il risultato di 1-0 in favore dei padroni di casa per effetto del gol messo a segno da Murilo all’85’. La gara, nel complesso brutta e avara di occasioni, si è sbloccata soltanto nella ripresa, quando il numero 29 dei labronici, subentrato a Calil al 62′, è stato bravissimo a ribattere in rete una corta respinta di Iannarilli su tiro di Maritato. Due minuti dopo il vantaggio del Livorno, la Viterbese termina la sua gara in dieci uomini a causa dell’espulsione diretta di Tortolano, che ha ricevuto il cartellino rosso diretto per un brutto fallo sull’autore del gol Murilo. Il Livorno ottiene il massimo con il minimo sforzo: un gol e tre punti.

Il primo tempo di Livorno-Viterbese terminacon il risultato di 0-0. Succede poco o nulla in questi 45′ avari di occasioni degne di nota e palle gol. I padroni di casa tentano di prendere in mano le redini del match ma il giro palla dei labronici è lento e prevedibile. Al 22′ Galli lascia partire un traversone per l’incornata di Maritato che termina direttamente tra le braccia di Iannarilli, fin qui davvero poco impegnato. La Viterbese attende nella propria metà campo, pronta a colpire in contropiede. Nella ripresa gli uomini di Foscarini dovranno sicuramente aumentare il ritmo se vorranno impensierire la formazione ospite.

uno scontro diretto tra due squadre che non arrivano da un ottimo momento di forma. Entrambe hanno rimediato due ko nelle ultime due gare e quindi l’obiettivo generale è tornare a vincere. Per quanto riguarda i labronici, i 3 punti mancano dallo scorso 12 febbraio e il capitano Andrea Luci ha provato ad analizzare questo momento complicato. Ecco le sue dichiarazioni al sito ufficiale della squadra: Siamo in un momento negativo per risultati e prestazioni. Dobbiamo uscire da questa situazione. Il problema non è solo dellattacco. In avanti hanno bisogno del gioco di tutta la squadra per fare bene e realizzare. Il problema dei pochi gol è di tutta la squadra. La nostra bravura deve essere quella di saper attaccare e difendere tutti insieme, senza essere slegati. Probabilmente abbiamo guardato troppo al primo posto e quando per alcune sconfitte questo è diventato irraggiungibile, siamo peggiorati e mentalmente la concentrazione non è stata massima. Siamo arrivati in un momento della stagione dove può esserci un momento di calo fisico in qualcuno, ma, a prescindere dai tanti infortuni, che purtroppo abbiamo avuto, è la forza mentale che è venuta meno.

Nella 30^giornata del campionato di Lega Pro il Livorno se la vedrà con la Viterbese, in match che mette in palio punti importanti in vista dei prossimi playoff. Secondo le statistiche i labronici hanno la seconda miglior difesa del campionato dopo quella della capolista Alessandria, ma in attacco segnano poco, visto che i gol realizzati sono solo 40. L’attaccante con più reti è Marco Cellini con undici marcature. La Viterbese, in lotta per i playoff, ha diversi problemi sia in fase difensiva, visto che ha subito 34 reti fino ad ora, che in fase offensiva, avendo realizzato appena 33 segnature. L’unico che prova a tenere a galla la squadra è Samuele Neglia con le sue dieci reti stagionali. Lo stato di forma però premia i gialloblu, visti in costante ascesa dal lungo al breve periodo, mentre si segnala un certa fase di crisi per i toscani, che negli ultimi cinque incontri ha realizzato ben 3 sconfitte e un pareggio.

Quali sono i precedenti che Livorno e Viterbese hanno giocato luna contro laltra? Toscani e laziali non si erano mai affrontati prima di questa stagione sportiva in gare ufficiali, dunque l’unico precedente fra le due squadre risale allo scorso ottobre, quando per l’undicesima giornata le due compagini scesero in campo allo stadio Enrico Rocchi. Il risultato finale fu di 1-1 con le reti siglate da Samuele Neglia per i padroni di casa e Murilo per gli ospiti; da ricordare che in anni recenti la Viterbese si affaccia per la prima volta sul palcoscenico della Lega Pro – e lo ha fatto con pieno merito, dominando il girone di Serie D nella scorsa stagione – mentre il Livorno ha fatto la spola tra Serie A e Serie B negli ultimi anni, riuscendo addirittura a qualificarsi per la Coppa UEFA nel 2006.

Sarà diretta dallarbitro Alessandro Meleleo, assistito dai guardalinee Andrea Zingrillo e Veronica Martinelli. Livorno-Viterbese, che si gioca sabato 18 marzo 2017 alle ore 14.30, sarà una delle sfide che apriranno il fitto programma dell’undicesima giornata di ritorno, nel girone A del campionato di Lega Pro. Una sfida fra due squadre che lottano per i playoff: il Livorno è al quarto posto in classifica e non vince da quattro partite, dal 3-1 contro l’Olbia di oltre un mese fa. Nel mezzo sono arrivati due pareggi e due sconfitte che hanno fatto scivolare i labronici nella posizione attuale. L’ultima sconfitta in particolare, nel derby toscano d’alta classifica contro l’Arezzo, è stata causato da un gran gol di Davide Moscardelli, che ha lanciato gli aretini in terza posizione. La Viterbese Castrense invece si trova al nono posto a pari punti con la Pro Piacenza, con quattro punti di margine sulla prima inseguitrice, vale a dire la Libertas Lucchese. Nell’ultimo turno i laziali hanno perso una gara che poteva essere decisiva per il prosieguo della stagione e ora devono rimboccarsi le maniche per non perdere ulteriore terreno dalle squadre che precedono.

Il Livorno, guidato dal tecnico Claudio Foscarini, non ha nessun calciatore indisponibile per la gara in oggetto, ma ha tre elementi nella lista dei diffidati che dovranno stare attenti a non beccarsi un cartellino giallo. Stiamo parlando di Alessandro Marchi, Lorenzo Gonnelli e Martino Borghese, tutti con quattro sanzioni disciplinari ciascuno. La formazione sarà quella titolare, ed utilizzerà il modulo di gioco 4-3-1-2 con il rombo di centrocampo. Il portiere titolare sarà Mazzoni, mentre in difesa ci saranno Galli e Franco sulle fasce e Gasbarro e Benassi nel mezzo. I tre centrocampisti saranno le mezzali Valiani e Marchi e il mediano Luci e come trequartista giocherà Ferchichi. I due attaccanti di riferimento saranno Maritato e il brasiliano Murilo.

La Viterbese Castrense, allenata da mister Giovanni Cornacchini, utilizzerà invece il modulo 4-3-3, per cercare di sorprendere i toscani con il lavoro degli esterni d’attacco. Non ci saranno assenze dovute a squalifiche o infortuni, ma la lista dei diffidati conta due elementi, Andrea Doninelli e Federico Pacciardi, che sono entrati nella lista dei diffidati con quattro ammonizioni a carico. La formazione titolare vedrà giocare in porta Innarilli, in difesa Miceli, Dierna, i due difensori centrali, Celiento e Varutti, i due terzini. A centrocampo le mezzali saranno Cardore e Cruciani, il mediano Doninelli. Il tridente d’attacco sarà formato da Falcone, da Sandomenico e dalla punta centrale Jallow.

Il Livorno, sia per caratteristiche che grazie alla spinta del pubblico di casa, riuscirà a prendere in mano il pallino del gioco fin dalle fasi iniziali del match. La squadra punta molto sulle triangolazioni fra i due attaccanti e il trequartista, facendo affidamento su un centrocampo molto esperto e solido. La Viterbese Castrense invece punta di più sulla velocità e sulla rapidità dei due esterni, cercando di sorprendere la retroguardia labronica con contropiedi repentini. La sfida potrebbe risolversi con dei calci piazzati, dove il Livorno ha dimostrato di saper colpire spesso e volentieri.

Le quote relative al match racconta che, come era prevedibile, il Livorno è la squadra favorita per la vittoria finale. Il trionfo dei toscani è dato a 1.75 volte l’importo giocato, mentre il risultato di pareggio paga 3.35 volte. Molto alta la quota per la vittoria della Viterbese Castrense, ovvero 4.70. Come tutte le partite del campionato di Lega Pro e della Coppa Italia di categoria, anche Livorno-Viterbese sarà trasmessa in diretta streaming video sul sito internet sportube.tv; da questanno il servizio del canale web Lega Pro Channel è a pagamento, per seguire le partite dinteresse si può acquistare uno dei pacchetti proposti dal portale.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori