Probabili formazioni / Bologna Chievo: gli uomini di spicco. Diretta tv, orario, notizie live (Serie A 2017)

- La Redazione

Probabili formazioni Bologna Chievo: diretta tv, orario, le ultime notizie live sulla partita che si gioca allo stadio Dall’Ara per la ventinovesima giornata del campionato di Serie A

Cacciatore_Maietta_BolognaChievo
Video Bologna Chievo Foto LaPresse: un precedente

Domenica pomeriggio in campo Bologna e Chievo allo stadio Renato Dall’Ara per la ventinovesima giornata del campionato di Serie A Tim. Un match che vede affrontarsi due squadre in posizioni di classifica tranquille: i clivensi stanno vivendo un buon momento dal punto di vista del rendimento, mentre gli uomini di Donadoni non sono al top della forma, ma vogliono comunque regalare una soddisfazione ai propri tifosi. Andiamo subito a leggere i protagonisti più attesi della partita tra le fila dei felsinei e dei veneti. I padroni di casa si affidano alla voglia matta di Mattia Destro di esultare sotto la sua curva. L’attaccante dei rossoblu è un giocatore molto pericoloso sotto porta e la retroguardia clivense non dovrà sottovalutarlo. In casa Chievo Verona puntiamo tutto sull’esto e sulla velocità di Meggiorini, un elemento le cui caratteristiche potrebbero creare non pochi problemi alla difesa del Bologna. Da tenere in considerazione anche lo sloveno Birsa, sempre pericoloso sui calci di fermo e molto incisivo in zona assist.

Analizziamo gli assenti in vista della gara del Dell’Ara tra Bologna e Chievo, in occasione della ventinovesima giornata di Serie A. Tra le file dei padroni di casa mister Donadoni non avrà a disposizione Masina e Torosidis in quanto squalificati, che si sommano agli infortunati. Rizzo ha una lesione muscolare quindi potrà tornare soltanto a fine marzo mentre il tecnico nelle prossime ore dovrà valutare le condizioni di Mbnaye che ha rimediato uno stiramento alla coscia destra, quindi è in dubbio convocazione per la partita contro i gialloblù. Tra le file del Chievo, invece, mister Maran non ha giocatori squalificati ma Gapkè è ai box per noie muscolari, quindi sarà da valutare per la trasferta di Bologna così come Gobbi che ha un fastidio muscolare al polpaccio, difficile possa essere convocato. Gabbi tra l’altro è l’unico giocatore diffidato in casa Chievo, per il Bologna invece sono Pulgar e Nagy.

Anche in vista del match Bologna-Chievo, atteso al DallAra nella 29^ giornata di serie A è Destro l’attaccante di riferimento per gli uomini di Donadoni con 6 gol realizzati; ma le vittorie passano anche per le prestazioni del leader della mediana Dzemaili, 6 gol totali, 43 palle recuperate e 23 cross pericolosi. Nella difesa felsinea luomo a cui fare riferimento rimane Adam Masina, con a bilancio un solo gol,ma 9 tiri e ben 49 attacchi. Dall’altra parte troviamo un Chievo guidato dai 7 gol di Roberto Inglese, miglior marcatore clivense, mentre Birsa segue con 6 gol ed 8 assist che lo rendono uno dei centrocampisti più decisivi della Serie A. Una particolare nota di merito va al lavoro compiuto dal sempreverde Dainelli, professionista esemplare che a 38 anni totalizza 58 palle recuperate e 22 partite giocate, ma che in numeri viene superato dal compagno di squadra Ivan Radovanovic, con 89 palle recuperate e la sesta posizione nella top 15 del campionato di Serie A.

In Bologna-Chievo sono pochi i dubbi dei due allenatori che sembrano intenzionati a confermare i soliti schieramenti. Andiamo a vedere i possibili ballottaggi da una parte e dall’altra. Nei rossoblu in difesa torna titolare Maietta con Helander che si gioca con lui fino all’ultimo però la maglia da titolare. In mezzo al campo Pulgar dovrebbe essere invece preferito a Nagy. Dall’altra parte Rolando Maran non dovrebbe avere particolari dubbi. In mezzo alla difesa Gamberini reclama spazio ma la coppia Cesar-Spolli in questo momento non dovrebbe essere smossa. In mezzo al campo confermati Castro-Radovanovic-Hetemaj anche se c’è Bastien che è un’idea che stuzzica e non poco il tecnico dei clivensi per provare gli inserimenti che potrebbero essere determinanti in una gara molto complessa come quella del Renato Dall’Ara.

valida per la ventinovesima giornata del campionato di Serie A 2016-2017: si gioca alle ore 15 di domenica 19 marzo. Bologna ormai salvo, specie dopo il colpo in casa del Sassuolo; il Chievo punta a chiudere nella parte alta della classifica, si trova ad un solo punto dal decimo posto occupato dal Torino e dunque sente lobiettivo davvero possibile e vicino. Una partita che non avrà troppi interessi di classifica dunque, ma che in ogni caso le due squadre cercheranno di vincere. In attesa del calcio dinizio allo stadio DallAra possiamo analizzare le scelte che i due allenatori potrebbero operare, leggendo nel dettaglio le probabili formazioni di Bologna-Chievo.

Momento difficile per la rosa del Bologna dal punto di vista delle disponibilità: anche questa domenica Roberto Donadoni deve fare i conti con due squalificati, che si aggiungono agli infortuni di Mbaye e Luca Rizzo. Difesa decimata: a disposizione ci sarà un solo centrale, dovrebbe essere Helander visto che i favoriti per giocare dovrebbero essere Gastaldello e Maietta – la coppia titolare sulla carta. A destra ci sarà Krafth, a sinistra deve scalare Oikonomou in assenza sia di Masina che di Torosidis; le cose vanno meglio a centrocampo, dove sembrano in crescita le quotazioni di Donsah che dunque dovrebbe giocare come mezzala, avendo Dzemaili dallaltra parte del campo. Per quanto riguarda il ruolo di regista è un ballottaggio a tre: Pulgar è il favorito per la maglia, ci sono però anche Viviani e Nagy che allultimo potrebbero far cambiare idea a Donadoni. Nel tridente offensivo Destro parte titolare: il marchigiano ha ritrovato il gol e ovviamente viene confermato come punto di riferimento per i due esterni, che dovrebbero essere ancora Verdi e Federico Di Francesco. Panchina per Krejci, che però ha giocato tantissimo fino a poche settimane fa e giustamente si prende un po di riposo a salvezza conquistata.

Il Chievo di Rolando Maran va a caccia dei 40 punti: lo fa con i dubbi Dainelli e Gakpé, che hanno noie muscolari e potrebbero rimanere fuori domenica. In ogni caso il tecnico trentino dovrebbe aver già deciso la sua formazione, al netto di qualche ballottaggio ancora aperto: è soprattutto in difesa che il Chievo ha tante scelte, Spolli al momento sembra favorito su Gamberini ma a rimanere fuori potrebbe essere anche Bostjan Cesar, in gol la scorsa settimana. Sulle corsie laterali giocano Cacciatore e Gobbi; a centrocampo le scelte sono più definite, con Radovanovic che dovrebbe agire come filtro del gioco davanti alla difesa e verrà supportato da Lucas Castro, che può aumentare la qualità nelle giocate, e dal faticatore Perparim Hetemaj che forse è il vero insostituibile nella mediana dei veronesi (di fatto quando sta bene gioca sempre). Valter Birsa sarà il trequartista alle spalle dei due attaccanti: Inglese sembra essere sicuro del posto, per la maglia di seconda punta se la giocano Pellissier, capitano e anima del gruppo che con letà non ha perso il vizio del gol, e Meggiorini che è tatticamente utilissimo nei piani di Maran, e dunque risulta sempre difficile lasciarlo in panchina. Staremo a vedere quello che deciderà lallenatore.

, valida per la ventinovesima giornata del campionato di Serie A 2016-2017, sarà trasmessa dalla pay tv del satellite sul canale Sky Calcio 5; non sarà invece trasmessa dalla pay tv del digitale terrestre. 

83 Mirante; 4 Krafth, 28 Gastaldello, 20 Maietta, 2 Oikonomou; 31 Dzemaili, 5 Pulgar, 17 Donsah; 9 Verdi, 10 Destro, 14 F. Di Francesco

A disposizione: 1 A. Da Costa, 97 M. Sarr, 18 Helander, 16 Nagy, 6 Viviani, 8 Taider, 11 Krejci, 19 Sadiq, 21 B. Petkovic

Allenatore: Roberto Donadoni

Squalificati: Torosidis, Masina

Indisponibili: I. Mbaye, L. Rizzo

70 Sorrentino; 29 Cacciatore, 2 Spolli, 12 B. Cesar, 18 Gobbi; 19 Castro, 8 Radovanovic, 56 P. Hetemaj; 23 Birsa; 31 Pellissier, 45 Inglese

A disposizione: 90 Seculin, 32 Bressan, 21 N. Frey, 20 Sardo, 5 Gamberini, 13 Izco, 4 N. Rigoni, 28 Bastien, 80 Kiyine, 1 De Guzman, 69 Meggiorini

Allenatore: Rolando Maran

Squalificati: –

Indisponibili: Dainelli, Gakpé

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori