PROBABILI FORMAZIONI / Empoli Napoli: le scelte in difesa. Diretta tv, orario, notizie live (Serie A 2017)

- La Redazione

Probabili formazioni Empoli Napoli: diretta tv, orario, le ultime notizie live sulla partita che si gioca allo stadio Castellani e vale per la ventinovesima giornata della Serie A

Koulibaly_Pucciarelli
Koulibaly vero l'addio? - Foto LaPresse

Maurizio Sarri torna al Castellani per Empoli-Napoli con diversi dubbi nella testa. Partiamo dalla difesa dove il ballottaggio è tra Maksimovic e Koulibaly. Attenzione poi in mezzo al campo dove sono due i dubbi. Al centro Amadou Diawara sembra favorito su Jorginho mentre sul centro destra Piotr Zielinski dovrebbe avere la meglio su Rog e Allan. Il tecnico azzurro davanti poi dovrebbe confermare il tridente leggero con Pavoletti e Milik che proveranno a fargli cambiare idea e a giocarsi una maglia per prendersi il posto ora a tutti gli effetti di Dres Mertens. Dall’altra parte invece in difesa il dubbio principale di Martusciello è tra Veseli e Laurini per la corsia destra della difesa a quattro. Dubbi poi anche davanti dove il tecnico dei toscani ha fatto spesso ruotare le punte. Titolari dovrebbero essere Guido Marilungo e Manuel Pucciarelli anche se Pablo Thiam e Massimo Maccarone si giocano una maglia fino alla fine.

Nel disegnare le probabili formazioni di Empoli e Napoli, match in programma nella 29^ giornata di Serie A si concentrano proprio in attacco i maggiori problemi per la formazione di Martusciello: lassenza per mal di schiena del bomber Mchedlize sta mettendo in seria difficoltà la compagine toscana orfana del georgiano da almeno 5 giornate di campionato. Per mettere una pezza il tecnico azzurro Martusciello dovrebbe fare affidamento sulla coppia dattacco Marilungo e Pucciarelli, lideale per mettere velocità e imprevedibilità in campo, con El Kaddouri pronto sulla trequarti con sulle spalle lo status di grande ex del match. Per Sarri e il suo Napoli si dovrebbe andare ancora una volta in campo al Castellani con lattacco piccolo, che preveder Dries Mertens (voce calda del mercato in questi ultimi tempi) quale punta di diamante con Insigne e Callejon al suo fianco.  Questo dovrebbero mettere in panchina ancora una volta Milik e Pavoletti: il tecnico campano punta a vincere ogni match per cui l11 iniziale non dovrebbe prevedere sorprese.

Benchè Martusciello e Sarri adottino nel prossimo match tra Empoli e Napoli, in programma nella 29^ giornata di serie A moduli diversi per quanto riguarda il centrocampo entrambe le formazioni prevedono per il centrocampo uno schieramento a tre, affatto innovativo a dir la verità. Per i padroni di casa al castellani non dovrebbe mancare in cabina di regia il solito Dioussè, sempre favorito nel ballottaggio con Josè Mauri, accompagnato dal tuttofare Croce sulla sua destra e da Krunic a sinistra. Qualche ballottaggio sempre vivo invece nel centrocampo del Napoli, anche se senza la Champions League ora Sarri ha meno esigenze di fare turnover. Nell11 probabile del Napoli in campo in casa dei toscani quindi dovremmo vedere Diawara in cabina di regia al posto di Jorginho, con Hamsik posto a mezzala destra, incrollabile. Occhi puntati invece sul Piotr Zielinski, che dovrebbe vestire la maglia titolare sulla sinistra del guineano, visto anche il suo status di grande ex del match.

Nella partita attesa al Castellani tra Empoli e Napoli sono tanti ex in campo per questa sfida della 29^ giornata di serie A, a partire dall’allenatore del Napoli Sarri; i partenopei puntano su Dries Mertens in attacco, 19 i gol segnati per lui e 4 assist, per indirizzare subito la partita verso i binari giusti. A centrocampo l’ex Zielinski vanta già 4 reti in stagione, oltre ad una precisione quasi assoluta nei pochi dribbling tentati (22 riusciti su 24) e agli assist, 6 i passaggi decisivi per i compagni. In difesa si conferma la stagione positiva di Koulibaly, a cui però preferiamo citare le statistiche di un altro grande ex ovvero Hysaj: l’albanese, pur non andando mai in rete, è uno dei giocatori più presenti e fondamentale in difesa con 48 palle recuperate. Nell’Empoli Mchelidze è il bomber con 5 reti all’attivo, mentre per la mediana scegliamo Daniele Croce, giocatore fondamentale negli schemi che non vede tanto la porta, ma che corre molto e totalizza 43 dribbling riusciti: va inoltre ricordato tra i toscani anche Assane Diousse nella top ten delle palle recuperate in questa stagione con 85 palloni messi a statistica.

Il match tra Empoli e Napoli, atteso nella 29^ giornata dei campionato si annunci molto teso: la formazione toscana cerca punti per la salvezza, mentre gli azzurri, senza più velleità europee puntano alla vittoria in ogni match della stagione che rimane per continuare a sperare nella vetta in classifica. Per questo motivo sia Martusciello che Sarri opteranno nelle probabili formazioni attese domani al Castellani alla formazione titolare, senza lasciar spazio a dubbi specialmente nel reparto difensivo. In casa toscana perciò con Skorupski tra i pali dovremmo vedere la coppia centrale formata da Bellusci e Costa, con i soliti Laurini e Pasqual in esterna. Zero dubbi anche per la difesa del Napoli, dove davanti a Reina, fedele tra i pali non mancherà il duo centrale Albiol e Koulibaly, con Hysaj fedele alla sinistra dello schieramento e il solito Ghoulam sulla destra.

, domenica 19 marzo alle ore 12:30, rappresenta il lunch match nella ventinovesima giornata del campionato di Serie A 2016-2017. Si affrontano due squadre che sono separate da 38 punti in classifica; lEmpoli deve stare attento, perchè il suo vantaggio sulla terzultima è in cifra singola e il Palermo potrebbe sempre avere uno scatto di orgoglio coinvolgendo i toscani nella lotta per non retrocedere. Serve giocare al 100% contro un Napoli che, in attesa del ritorno di Coppa Italia, punta tutto sul campionato nel tentativo di prendersi il secondo posto e, chissà, tenere una finestra aperta sullo scudetto. Siamo in attesa del calcio dinizio che arriverà domani allo stadio Castellani, nel frattempo possiamo leggere quali giocatori potrebbero essere schierati dai due allenatori nelle probabili formazioni di Empoli Napoli.

Ancora senza Mchedlidze, Giovanni Martusciello si affida al solito 4-3-1-2 ma questa volta dovrebbe mandare in campo due seconde punte a fare reparto: spazio probabile a Marilungo al fianco di Pucciarelli, con Maccarone relegato in panchina ed El Kaddouri, a caccia del primo gol con la maglia dellEmpoli, che ritrova la squadra nella quale ha giocato fino allo scorso gennaio. A centrocampo non ci sono dubbi, anche perchè le condizioni di Andrés Tello sono da valutare: Krunic sarà la mezzala destra, con Dioussé che gioca da regista davanti alla difesa e Daniele Croce che invece sarà linterno di sinistra, mettendo a disposizione la sua esperienza. Anche la difesa non dovrebbe subire variazioni: Bellusci e Costa formeranno lassetto centrale, con Laurini schierato sulla corsia destra e Pasqual in vantaggio su Dimarco per giocare a sinistra. In porta ci sarà il polacco Skorupski che, nonostante le sorti della squadra, sta indubbiamente giocando un ottimo campionato e nella prossima stagione potrebbe tornare alla Roma per avere spazio.

Persa la Champions League, il Napoli si concentra sul campionato: per questo motivo Maurizio Sarri, che torna per la seconda volta a Empoli da avversario, non dovrebbe fare turnover e si affiderà alla formazione titolare, la migliore possibile. Significa ovviamente avere Mertens titolare al centro del tridente offensivo, con Lorenzo Insigne – già in doppia cifra per gol – e Callejon che lo supporteranno. Zielinski, lex della partita, sarà la mezzala destra: è in vantaggio sia su Rog, che ha avuto molto spazio negli ultimi tempi, che su Allan per partire titolare al fianco di Amadou Diawara che dovrebbe essere il playmaker davanti alla difesa, in ballottaggio con Jorginho ma anche in grande vantaggio per una maglia. Dallaltra parte non è in discussione il posto di Hamsik, che continua a inseguire Maradona per la palma di miglior goleador all-time del Napoli; in difesa laltro ex Hysaj gioca a destra con Ghoulam confermato sulla corsia mancina, in mezzo vanno come da copione Raul Albiol e Koulibaly con Reina in porta.

, valida per la ventinovesima giornata del campionato di Serie A 2016-2017, sarà trasmessa dalla pay tv del satellite sui canali Sky Super Calcio e Sky Calcio 1; e dalla pay tv del digitale terrestre, sui canali Premium Sport e Premium Sport HD. 

28 Skorupski; 2 Laurini, 6 Bellusci, 15 A. Costa, 21 Pasqual; 33 Krunic, 8 Dioussé, 11 D. Croce; 10 El Kaddouri; 20 Pucciarelli, 89 Marilungo

A disposizione: 23 Pelagotti, 3 Zambelli, 13 Veseli, 19 F. Barba, 24 Cosic, 4 Dimarco, 88 A. Tello, 5 José Mauri, 17 Zajc, 77 Buchel, 7 Maccarone, 27 Thiam

Allenatore: Giovanni Martusciello

Squalificati: –

Indisponibili: Mchedlidze

25 Reina; 2 Hysaj, 33 Raul Albiol, 26 Koulibaly, 31 Ghoulam; 20 Zielinski, 42 A. Diawara, 17 Hamsik; 7 Callejon, 14 Mertens, 24 L. Insigne

A disposizione: 1 Rafael C., 22 Sepe, 11 Maggio, 21 Chiriches, 19 Ni. Maksimovic, 3 Strinic, 5 Allan, 8 Jorginho, 30 Rog, 4 Giaccherini, 32 Pavoletti, 99 Milik

Allenatore: Maurizio Sarri

Squalificati: –

Indisponibili: Tonelli

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori