SAMPDORIA JUVENTUS / Probabili formazioni: gran momento per Muriel. Quote, novità live (Serie A 2017)

- La Redazione

Probabili formazioni Sampdoria Juventus: le quote e le ultime novità sugli schieramenti che si affrontano a Marassi nella partita per la ventinovesima giornata del campionato di Serie A

Higuain_Puggioni
Probabili formazioni Sampdoria Juventus, Foto LaPresse

Sta ormai per prendere il via Sampdoria-Juventus, dunque possiamo andare a vedere quali potrebbero essere i giocatori decisivi all’interno della partita di Marassi. Una sfida che si preannuncia molto interessante per gli appassionati di calcio, con i blucerchiati pronti a mettere i bastoni tra le ruote dei bianconeri dopo la bella vittoria nel derby contro il Genoa. La Vecchia Signora approda sotto la lanterna con la chiara intenzione di portare a casa i tre punti. Andiamo ora a leggere i protagonisti più attesi della partita tra le fila dei doriani e degli juventini. Il tecnico della Sampdoria, Marco Giampaolo, si affida ancora una volta all’estro e alla qualità di Luis Muriel sotto porta. Il colombiano è un elemento che non va sottovalutato dalla difesa di Max Allegri, in caso contrario Buffon potrebbe avere molto lavoro da fare. Dall’altra parte come non citare l’argentino Gonzalo Higuain: l’ex bomber del Napoli è il vero protagonista atteso della gara del Ferraris. Un giocatore così, quando in giornata, è quasi impossibile da fermare. 

Si gioca una doppia sfida al Ferraris un Sampdoria-Juventus dove c’è anche l’incontro tra Fabio Quagliarella e Gonzalo Higuain. L’attaccante campano incontra il suo passato, pronto ad accogliere con grande entusiasmo la Juventus con la quale ha conquistato Scudetti e tante emozioni. Sicuramente è molto in forma anche Luis Muriel reduce da un gol decisivo nel derby della Lanterna che ha regalato grande consapevolezza alla squadra di Marco Giampaolo. Arriva al Ferraris però un Gonzalo Higuain che è all’asciutto da diverso tempo ed è una cosa insolita per lui. Sicuramente il Pipita sarà carico e pronto a muoversi nelle maglie della difesa blucerchiata che di sicuro sta facendo bene. Nella Juventus c’è panche uno splendido Paulo Dybala che nelle ultime partite per coincidenza si è ritrovato spesso a calciare dal dischetto laddove lo scorso dicembre fallì il rigore decisivo che assegnò al Milan la Supercoppa Italiana. Ora però Dybala si è dimostrato cecchino infallibile.

La partita tra Sampdoria e Juventus ci permetterà di mettere confronto i rispettivi reparti di centrocampo, dove sono attesi diversi duelli tra giocatori dal medesimo ruolo, benché i moduli scelti da Giampaolo e Allegri differiscano. Il casa blucerchiata per il match della 29^ giornata di serie A, abbiamo voluto mettere sotto la lente di ingrandimento la mezzala sinistra paraguayana Edgar Barreto: in maglia dei liguri dal luglio 2015 dopo un passato in Atalanta e Palermo, il centrale per questa stagione ha messo a bilancio 23 presenze in campionato di cui 14 per 90 minuti. Il suo palmares stagionale inoltre si completa con 2 gol segnati ad Atalanta e Torino. Per la formazione bianconera abbiamo voluto mettere di fianco a Barreto a duello Miralem Pjanic, sicuro della sua titolarità dopo il turno di riposo osservato in Champions. Per il centrale bosniaco, giunto solo questa estate in maglia bianconera, dopo un passato alla Roma il bilancio stagionale comprende 22 presenze in campionato di cui 12 per novanta minuti,oltre a 5 gol (Sassuolo, Chievo,Genoa, Torino e la stessa Sampdoria allandata) e 6 assist.

Sampdoria-Juventus arriva dopo la settimana di Champions League per la squadra di Massimiliano Allegri che sicuramente effettuerà diversi cambi. Partiamo però dalla squadra di Marco Giampaolo che pare non aver poi tanti dubbi. Sulla corsia destra dovrebbe essere ancora favorito Sala su Bereszynski. In mezzo al campo poi Barreto verrà preferito a Linetty, che però si gioca le sue chance per partire titolare, mentre sulla trequarti solito dubbio tra Bruno Fernandes e Ricky Alvarez con ancora una volta il primo favorito sul secondo. Dall’altra parte invece dubbi per chi affiancherà Leonardo Bonucci al centro nella difesa a quattro con Andrea Barzagli favorito su Giorgio Chiellini e Daniele Rugani. Soliti ballottaggi quelli che vedremo sulle corsie difensive con Dani Alves e Stephan Lichtsteiner a destra e Kwadwo Asamoah e Alex Sandro a sinistra. In mezzo al campo dubbio tra Sami Khedira e Tomas Rincon. Davanti invece salgono le quotazioni di Marko Pjaca che potrebbe giocare al posto di uno tra Juan Cuadrado e Mario Mandzukic.

La Juventus scenderà in campo nella trasferta di Genova contro la Sampdoria, non ci saranno tanti assenti in vista di questa gara. Tra le file dei padroni di casa blucerchiati sarà assente Viviano per squalifica, mister Giampaolo non avrà nessun giocatore squalificato quindi potrà schierare la migliore formazione contro i bianconeri. In attacco ci sarà senza dubbio Muriel, in ballottaggio invece Quagliarella con Schick, mentre sono ben quattro i diffidati: Linetty, Muriel, Barreto e Sala rischiano la squalifica in caso di giallo. Nessuno squalificato in casa Juventus, l’unico indisponibile è Benatia che ha rimediato un affaticamento muscolare durante l’ultima gara di Champions League contro il Porto. Diversi invece i diffidati: Rugani, Rincon, Bonucci, Chiellini Vificati in caso di un cartellino giallo in questa trasferta contro la Sampdoria. Ancora una volta Dybala, Mandzukic e Higuain in attacco.

Si gioca domenica 19 marzo alle ore 15; è valida per la ventinovesima giornata del campionato di Serie A 2016-2017. La Sampdoria vuole chiudere nella parte alta della classifica, arriva dalla vittoria nel derby e punta lottava posizione della classifica; dovendo anche vendicare la sconfitta pesante subita allandata, per la Juventus non si tratta di un avversario facile ma i bianconeri, che hanno un margine da gestire in vetta alla classifica, devono provare a vincere per rendere le trasferte di Napoli (appena dopo la sosta) e Roma meno decisive. In attesa che le due squadre facciano il loro ingresso in campo possiamo andare a vedere quali dubbi aleggino ancora nella mente dei due allenatori, analizzando nel dettaglio le probabili formazioni di Sampdoria Juventus.

Per Sampdoria Juventus valida per la ventinovesima giornata del campionato di Serie A 2016-2017, le quote previste dalla Snai ci danno le seguenti informazioni: la vittoria della Sampdoria (segno 1) vale 6,75, il pareggio (segno X) è quotato 4,25 mentre la vittoria della Juventus (segno 2) vi permetterà di vincere 1,50 volte la somma che avrete deciso di investire.

Squadra al completo per Marco Giampaolo, con una sola eccezione: Viviano è squalificato, dunque in porta giocherà Puggioni che era stato titolare anche allandata. Per il resto Marco Giampaolo dovrebbe mettere in campo i migliori: in attacco Muriel e Quagliarella, con Schick pronto a risultare decisivo nel secondo tempo come gli è sempre successo in stagione (non ha mai segnato nei primi tempi), alle loro spalle Bruno Fernandes che alla lunga ha vinto il ballottaggio con un Ricky Alvarez che nel girone di ritorno ha avuto ben poche soddisfazioni, ma che – anche lui – potrebbe tornare utile nella ripresa. A centrocampo sembrano certe le presenze di Lucas Torreira, che sarà il regista e risulterà utilissimo anche nel recupero dei palloni, e di Edgar Barreto; laltra maglia dovrebbe essere destinata a Praet, con Linetty ancora in panchina e Djuricic che in questo momento sembra aver superato il giovane polacco per essere la prima alternativa dalla panchina. In difesa ancora qualche leggero dubbio sugli esterni: Jacopo Sala e Regini sembrano comunque in vantaggio rispetto a Bereszkynski e Pavlovic e dunque dovrebbero iniziare la partita, al centro invece ci sarà la coppia formata da Silvestre e Skriniar.

Archiviato il passaggio del turno in Champions League, la Juventus si rituffa nel campionato con la brutta notizia dellinfortunio di Benatia, che aveva trovato continuità nelle ultime partite. Per prendere il posto del marocchino Massimiliano Allegri ha tre opzioni: la più probabile è quella che vuole la maglia da titolare affidata a Barzagli, anche se Rugani rimane una possibilità concreta con Chiellini, che sta recuperando da un infortunio, che rimane leggermente defilato. Sulle corsie Lichtsteiner e Alex Sandro dovrebbero avere la meglio: la sosta del campionato fa sì che il tecnico livornese non debba necessariamente fare turnover. A centrocampo dunque ci aspettiamo la coppia titolare, ovvero quella formata da Khedira e Pjanic che si sposa al meglio; nuova panchina per Marchisio, ma il Principino potrebbe tornare utile nel secondo tempo aggiungendo qualità in mezzo al campo. Nel reparto offensivo non ci sono sorprese: Higuain, che non segna da tre partite di campionato e quattro in totale, va a caccia di riscossa, al momento il giocatore più caldo sotto porta è Dybala che, anche grazie ai tiri dal dischetto, ha raggiunto quota 14 in stagione. Ad agire sulla corsia destra sarà Cuadrado che rientra dal turno di squalifica (ha saltato il Milan), dallaltra parte Mario Mandzukic, lui pure a digiuno di reti da tempo ma sempre utilissimo per il lavoro di fatica e sacrificio che riesce a garantire alla squadra.

1 Puggioni; 22 Sala, 26 Silvestre, 37 Skriniar, 19 Regini; 8 E. Barreto, 34 Torreira, 18 Praet; 10 Bruno Fernandes; 9 Muriel, 27 Quagliarella

A disposizione: 30 W. Falcone, 24 Bereszkynski, 4 L. Simic, 17 Palombo, 5 Dodò, 20 Pavlovic, 16 Linetty, 21 Cigarini, 23 Djuricic, 11 R. Alvarez, 47 Budimir, 14 Schick

Allenatore: Marco Giampaolo

Squalificati: Viviano

Indisponibili: –

1 Buffon; 26 Lichtsteiner, 19 Bonucci, 3 Chiellini, 12 Alex Sandro; 6 Khedira, 5 Pjanic; 7 Cuadrado, 21 Dybala, 17 Mandzukic; 9 Higuain

A disposizione: 25 Neto, 32 Audero, 23 Dani Alves, 24 Rugani, 15 Barzagli, 22 Asamoah, 28 Rincon, 8 Marchisio, 18 Lemina, 20 Pjaca, 34 Kean

Allenatore: Massimiliano Allegri

Squalificati: –

Indisponibili: Benatia, Sturaro

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori