Diretta / Santarcangelo Forlì (risultato finale 2-0): due rigori e derby ai gialloblu

- La Redazione

Diretta Santarcangelo Forlì: info streaming video Sportube, probabili formazioni, quote, orario, risultato live. La partita di Lega Pro girone B è in programma domenica 19 marzo 2017

santarcangelo_esultanza
Diretta Santarcangelo Forlì (LAPRESSE)

Santarcangelo-Forlì è una gara che mette di fronte due squadre che navigano nella parte medio-bassa della classifica del girone B. I padroni di casa sono undicesimi e potrebbero ambire a un posto in zona playout; gli ospiti pensano invece a raccogliere punti per evitare la zona più calda. Lo conferma anche il difensore del Forlì Marco Vesi con un’intervista rilasciata a Il Corriere di Romagna: Noi siamo carichi, abbiamo parlato delle situazioni che non hanno funzionato contro il Lumezzane. Stiamo lavorando con grande attenzione perchè affronteremo una squadra, che come noi viene da una sconfitta e ha il vantaggio di avere la mente sgombra trovandosi in una posizione di classifica serena, vicini alla salvezza. Noi conclude Vesi – abbiamo un solo risultato a nostra disposizione: la vittoria. 

Il derby tutto romagnolo tra Santarcangelo e Forlì sta ormai per cominciare. La sfida precedente fra le due compagini è stata quella del mese di ottobre, finita sul risultato di 1-1 (gol di Samuele Sereni e Sasha Cori). Le due compagini negli anni precedenti vantano altri due testa a testa, entrambi nella stagione 2014-2015. A essere in debito è il Forlì, che non è mai riuscito a vincere il derby: era finita 1-1 anche la partita dello stadio Valentino Mazzola andata in scena il 17 settembre (vantaggio del Forlì con Daniele Melandri, lanno seguente protagonista nella promozione del Parma dalla Serie D, pareggio di Marco Guidone, tutto nei primi 8 minuti della partita). Al Tullio Morganti invece il Santarcangelo di Agatino Cuttone, che aveva dato vita a una strepitosa rimonta prendendosi una salvezza che sembrava impossibile, aveva vinto 2-0: a decidere era stata una doppietta, nel primo quarto dora, messa a segno da Vito Falconieri che, arrivato a fine gennaio dal Pavia (dopo essere formalmente rientrato al Parma che lo aveva ceduto in prestito), aveva chiuso la seconda metà della stagione con 4 gol. 

Sarà diretta dallarbitro Simone Sozza di Seregno, assistito dai guardalinee Marco Trinchieri di Milano e Davide Baldelli di Reggio Emilia. Santarcangelo-Forlì si gioca domenica 19 marzo 2017 alle ore 20.30, e sarà il posticipo serale dell’undicesima giornata di ritorno del campionato di Lega Pro, nel girone B. Una sfida tra due squadre che si erano tolte importanti soddisfazioni nell’ultimo periodo, ma che sono reduci entrambe da una sconfitta nell’ultimo turno di campionato. Il Santarcangelo resta a ridosso della zona play off, protagonista di un’annata comunque eccellente rispetto a quelle che erano le previsioni della vigilia. Dalla difficile trasferta di Padova però i romagnoli non sono riusciti a ricavare punti, con la terza forza del campionato che si è mantenuta con un secco due a zero sulla scia del Parma secondo. 

Resta complessa la corsa salvezza per il Forlì che pure, dopo un inizio di stagione disastroso, è riuscito a scalare la classifica tanto da portarsi fuori dalla zona play out. Sorprendentemente però in casa contro il Lumezzane, con i bresciani che erano nel pieno di un lungo digiuno da vittorie, i forlivesi sono scivolati con un uno a tre che non ha permesso loro di allontanarsi ulteriormente dalla zona più calda della classifica. Quello di Santarcangelo sarà dunque un derby regionale particolarmente delicato, con le due formazioni chiamate ad affrontare il match consapevoli che una seconda sconfitta consecutiva metterebbe seriamente a repentaglio il conseguimento degli obiettivi stagionali.

Di seguito le probabili formazioni dellincontro: il Santarcangelo dovrebbe affrontare la sfida con Nardi estremo difensore alle spalle della difesa a tre composta da Oneto, da Adorni e da Sirignano. Florio sulla fascia destra e Rossi sulla fascia sinistra giocheranno sulle corsie laterali, mentre la zona centrale di centrocampo sarà presidiata da Valentini, da Carlini e dal marocchino Jadid. In attacco ci sarà spazio per Cesaretti al fianco di Cori.

Risponderà il Forlì con Turrin in porta, Conson e Carini a formare la coppia di difensori centrali mentre Adobati sarà schierato in posizione di terzino destro e Sereni in posizione di terzino sinistro. Martina Rini, con Spinosa e Capellupo, formerà il terzetto titolare di centrocampo, con Capellini confermato in posizione di trequartista di supporto al tandem offensivo formato da Succi (autore del gol che non è servito però ai forlivesi per fare punti contro il Lumezzane) e Ponsat.

3-5-2 per il Santarcangelo di Marcolini, 4-3-1-2 per il Forlì di Gadda. Nel girone di ritorno le due formazioni sono state delle certezze della zona centrale della classifica, col Forlì che si è tolto anche la soddisfazione di essere una ammazzagrandi particolarmente efficace. Lo sforzo per rimontare in classifica è stato però grande, e sarà necessario lavorare per riuscire alla fine a strappare la salvezza senza passare dagli spareggi di fine stagione.

Allo stesso modo il Santarcangelo potrebbe essere soddisfatto della salvezza a fine anno, ma a quattro punti dalla zona play off sarebbe un peccato non fare un tentativo a nove giornate dalla fine. Santarcangelo favorito ma con moderazione dalle agenzie di scommesse, che quotano 2.05 con Betclic l’eventualità dell’affermazione interna, mentre la possibilità che il Forlì sbanchi in trasferta viene quotata 3.60 da Paddy Power. Per Tipico.it, quota 3.20 per il pareggio.

Come tutte le partite del campionato di Lega Pro e della Coppa Italia di categoria, anche Santarcangelo Forlì sarà trasmessa in diretta streaming video sul sito internet sportube.tv; da questanno il servizio del canale web Lega Pro Channel è a pagamento, per seguire le partite dinteresse si può acquistare uno dei pacchetti proposti dal portale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori