Probabili formazioni / Atalanta-Fiorentina: i nomi di spicco. Diretta tv, notizie live (Serie A 2017)

- La Redazione

Probabili formazioni Atalanta Fiorentina: diretta tv, orario, le ultime notizie live sulla partita che si gioca all’Atleti Azzurri d’Italia per la ventisettesima giornata della Serie A

FiorentinaAtalanta_Zarate
Probabili formazioni Atalanta Fiorentina, Foto LaPresse

Molto interessante la sfida dello stadio Atleti Azzurri d’Italia fra i padroni di casa dell’Atalanta e gli ospiti della Fiorentina. I nerazzurri contano molto sulle prestazioni di Alejandro Gomez, miglior marcatore con 9 centri. El Papu è anche l’uomo assist della squadra, avendone forniti 5 decisivi e creando scompiglio nelle difese avversarie. Per i viola lattaccante di riferimento sarà Nikola Kalinic, in doppia cifra con 12 reti, assieme a Federico Bernardeschi e Josip Ilicic che hanno distribuito 4 assist vincenti ciascuno. Spostandoci ad analizzare il lavoro più sporco, e quindi i palloni recuperati, troviamo il migliore atalantino in Rafael Toloi: il difensore brasiliano sta vivendo unottima stagione, così come quasi tutti i suoi compagni, e tra le altre cose ha completato 70 recuperi. Per trovare un giocatore della Fiorentina in questa classifica bisogna scendere fino alla posizione numero 57, occupata da un altro difensore ovvero Davide Astori (55 palloni recuperati per lui). Quanto ai tiri in porta Josip Ilicic si sta confermando tra i cecchini del campionato, pur non giocando tutte le partite dallinizio: per il trequartista sloveno 34 conclusioni nello specchio e nono posto in questa graduatoria, lAtalanta risponde con i 38 tiri dentro di Alejandro Gomez, sesto i vari Dzeko, Mertens, Higuain, Immobile ed Insigne. La crème offensiva del campionato.

Allo stadio Atleti Azzurri di Italia, Atalanta e Fiorentina si sfidano per un posto in Europa. Dopo l’incredibile successo ottenuto dai nerazzurri al San Paolo, si respira grande entusiasmo a Bergamo e la sfida coi viola rappresenta un’occasione ghiotta per un ulteriore salto di qualità in classifica. Andiamo suito a leggere i nomi di quei giocatori che non potranno giocare la partita a causa di infortuni o squalifiche. Per quanto riguarda mister Gianpiero Gasperini, ecco la lista di insipondibili è formata da Migliaccio, Pesic, Rossi, Raimondi, Cabezas, Mazzini, Forte, Latte e Molina. Tra i giocatori della Fiorentina ancora non arruolabili per match in terra lombarda abbiamo Bernardeschi, Ilicic, Perez, Maistro e Sanchez. Il tecnico Sousa dovrà trovare delle soluzioni alternative efficaci per contrastare l’Atalanta.

Pochi i ballottaggi per mister Gasperini e mister Sousa in vista di Atalanta-Fiorentina, una delle gare più entusiasmanti di questa ventisettesima giornata di Serie A. Tra le file dei padroni di casa, infatti, Gasperini perde Kessiè per squalifica a centrocampo quindi dovrà decidere se schierare Cristante oppure puntare su Grassi mentre Toloi verrà confermato in difesa a fianco di Caldara e Masiello. Nessun dubbio sulle fasce, titolari Conti e Spinazzola mentre in attacco non potranno mancare Gomez e Petagna. Per la Fiorentina invece mister Sousa dovrà fare a meno di Ilicic infortunato e Saponara squalificato, ballottaggio sulla fascia tra Olivera e Salcedo, ma anche Tello potrebbe giocarsi un posto da titolare. Bernardeschi non è al meglio per un problema alla caviglia, Tello si candida per prendere il suo posto in ballottaggio con Cristoforo qualora Bernardeschi non dovesse farcela a recuperare per Bergamo.

Petagna e Borja Valero potrebbero essere i protagonisti della gara tra Atalanta e Fiorentina, in programma all’ora di pranzo. Per i padroni di casa l’attaccante sta disputando una stagione eccellente al fianco del Papu Gomez, cinque le sue reti in campionato con sei assist regalati ai suoi compagni di squadra. Tra le mura casalinghe, Petagna potrebbe essere davvero decisivo, soprattutto dopo la grande vittoria dei nerazzurri contro il Napoli nella scorsa giornata di Serie A. Per la Fiorentina, invece, possiamo puntare su Borja Valero: il giocatore spagnolo ha segnato soltanto un gol in questa stagione in Serie A, sicuramente meno dello scorso anno, quindi una sua rete in trasferta potrebbe essere davvero decisiva sia per la squadra che per il suo rendimento personale. Borja Valero agirà alle spalle del solito Kalinic, la trasferta di Bergamo è davvero insidiosa soprattutto dopo il pareggio contro il Torino.

Apre la domenica della ventisettesima giornata di Serie A 2016-2017: il 5 marzo alle ore 12:30 lAtleti Azzurri dItalia ospita unaltra partita importante per la Dea che, reduce da quattro vittorie consecutive e dallo splendido successo di Napoli, crede fermamente nella qualificazione allEuropa League ma addirittura guarda al terzo posto come a una possibilità concreta. La Fiorentina invece continua a perdere colpi, ed è sempre più lontana dal sesto posto; vincere a Bergamo potrebbe rimetterla in corso, ma siamo davvero allultima spiaggia. Andiamo allora a studiare quali sono i dubbi e le certezze dei due allenatori alla vigilia di questa sfida, analizzando in maniera più approfondita le probabili formazioni di Atalanta-Fiorentina.

Con Kessie squalificato arriva il momento di Bryan Cristante: cresciuto nelle giovanili del Milan e passato da unesperienza poco felice con il Benfica, il ragazzo sarà titolare al centro del campo facendo coppia con Freuler, che invece viene confermato. Per il resto Gian Piero Gasperini non cambia una formazione che continua a vincere e soprattutto a giocare benissimo: per questo motivo sarà in campo anche Rafa Toloi autore di una prestazione maiuscola contro il Napoli, e sarà dunque il brasiliano che completerà un reparto nel quale spicca luomo del momento Caldara e in cui Andrea Masiello porta esperienza. Sugli scudi anche Etrit Berisha: lAtalanta ha la terza miglior difesa del campionato. Merito anche del grande lavoro garantito dagli esterni: Andrea Conti e Spinazzola infatti non pensano soltanto alla fase offensiva, basti vedere come il secondo abbia annullato Callejon lo scorso sabato per averne una dimostrazione. Kurtic come al solito si sdoppia nel ruolo di trequartista e di quinto in mediana, mentre davanti cè la solita coppia, ormai affiatatissima, formata da Petagna e Alejandro Gomez. Il primo segna poco, ma è innegabile e fondamentale il suo lavoro di sacrificio nel proteggere palla e far salire la squadra.

Piove sul bagnato per Paulo Sousa: il tecnico portoghese si ritrova con gli uomini contati sulla trequarti, perchè Bernardeschi potrebbe non recuperare in tempo e Ilicic è fuori dai giochi. La migliore delle alternative, in caso di forfait di entrambi, sarebbe quella di schierare Saponara a fare coppia con Borja Valero; Bernardeschi proverà a stringere i denti ma è possibile che nella migliore delle ipotesi sia costretto a partire dalla panchina. Come prima punta giocherà naturalmente Kalinic; a centrocampo invece Matias Vecino rientra dalla squalifica e va a fare coppia con Badelj, a destra confermato Federico Chiesa mentre dallaltra parte ci sarà Maxi Olivera – in ballottaggio con Cristian Tello – anche perchè Milic potrebbe saltare la partita di Bergamo a causa della frattura al setto nasale. La difesa non dovrebbe cambiare, nonostante i due gol subiti lo scorso lunedì: Carlos Sanchez confermato sul centrodestra, dallaltra parte Astori e in mezzo Gonzalo Rodriguez, che dovrebbe essere alle ultime partite con la maglia della Fiorentina (in estate lascerà a parametro zero e potrebbe accasarsi allInter, al momento la destinazione più probabile).

, valida per la ventisettesima giornata del campionato di Serie A 2016-2017, sarà trasmessa dalla pay tv del satellite sui canali Sky Super Calcio e Sky Calcio 1, e dalla pay tv del digitale terrestre sui canali Premium Sport e Premium Sport HD. 

1 E. Berisha; 3 Toloi, 13 Caldara, 5 A. Masiello; 24 A. Conti, 11 Freuler, 4 Cristante, 37 Spinazzola; 27 Kurtic; 29 Petagna, 10 A. Gomez

A disposizione: 91 Gollini, 47 Mazzoni, 6 Zukanovic, 33 Hateboer, 95 Bastoni, 33 Hateboer, 25 Konko, 8 Migliaccio, 88 A. Grassi, 87 Mounier, 7 D’Alessandro, 43 Paloschi

Allenatore: Gian Piero Gasperini

Squalificati: Kessie

Indisponibili: Melegoni, Pesic

12 Tatarusanu; 6 Carlos Sanchez, 2 Gonzalo Rodriguez, 13 Astori; 25 F. Chiesa, 5 Badelj, 8 Matias Vecino, 15 Maxi Olivera; 21 Saponara, 20 Borja Valero; 9 Kalinic

A disposizione: 57 Sportiello, 23 Satalino, 4 De Maio, 40 Tomovic, 18 Salcedo, 16 C. Tello, 24 I. Hagi, 31 Milic, 19 Cristoforo, 10 Bernardeschi, 30 Babacar

Allenatore: Paulo Sousa

Squalificati: –

Indisponibili: Dragowski, Ilicic

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori