Probabili formazioni / Bologna-Lazio: i nomi di spicco. Diretta tv, notizie live (Serie A 2017, 27^ giornata)

- La Redazione

Probabili formazioni Bologna-Lazio: diretta tv, orario, le ultime notizie live sulla partita che si gioca allo stadio Dall’Ara ed è valida per la ventisettesima giornata della Serie A

WallaceSadiq
Foto LaPresse

Il posticipo di domenica sera vedrà il Bologna affrontare la Lazio. Per i felsinei il miglior marcatore è il centrocampista svizzero Blerim Dzemaili con 6 segnature. Per quanto riguarda gli assist il più bravo è il centrocampista ceco Ladislav Krejci, che ha raggiunto quota 6 in questa classifica. In casa Lazio le speranze per una rimonta Champions League sono riposte anzitutto in Ciro Immobile, capocannoniere della squadra con 14 reti in campionato. Negli assist il brasiliano Felipe Anderson è imbattibile, e domina la classifica a quota 7. Nei palloni recuperati spicca il difensore del Bologna Domenico Maietta, che ha completato 77 recuperi e compare allottavo posto in questa graduatoria individuale. Manetta non sarà però della partita contro la Lazio, perché ancora infortunato. Un po a sorpresa, il miglior biancoceleste risulta anche in questo caso Felipe Anderson: per il brasiliano ben 86 palloni recuperati e quarta posizione in tutta la Serie A; specialmente quando schierato ala tornante nel modulo 3-5-2, Anderson ha saputo aiutare la Lazio non solo con i suoi dribbling ma anche in fase di recupero. Immobile è invece il giocatore laziale che ha centrato più volte la porta avversaria (48), mentre nel Bologna il cecchino è Dzemaili con 28 tiri nello specchio altrui, a ribadire le sue invidiabili capacità balistiche.

Tra pochi minuti, allo Stadio Renato Dall’Ara di Bologna, i padroni di casa guidati da Roberto Donadoni affrontano la Lazio di Simone Inzaghi per la ventisettesima giornata del campionato di Serie A Tim 2017. Andiamo a leggere gli assenti della partita, con i nomi dei giocatori che non saranno a disposizione dei loro allenatori e che quindi non potranno incidere sull’andamento della gara. In casa dei felsineri la lista degli indisponibili è piuttosto lunga. Si parte dallo squalificato Torosidis (che ha rimediato un rosso nella scorsa giornata di campionato contro il Genoa) all’infortunato Maietta, passando per Gastaldello, Okwonkwo, Krafth, Tabacchi, Valencia e Silvestro. Per la compagine biancoceleste, guidata da mister Simone Inzaghi, Marchetti e Rossi sono gli unici giocatori non arruolabili. L’allenatore della Lazio, dopo la meritata vittoria ottenuta nel derby, vuole continuità in campionato per raggiungere Atalanta e Napoli rispettivamente al quarto e al terzo posto.

Andiamo a vedere i ballottaggi per il posticipo del Dall’Ara tra Bologna e Lazio, valido per la ventisettesima giornata di Serie A. Per i padroni di casa mister Donadoni ha recuperato Gastaldello ma non sa se rischiarlo dal 1′, al suo posto potrebbe scendere in campo Helander. Torosidis è squalificato, a centrocampo ballottaggio tra Taider- Nagy-Pulgar ma l’ex Inter sembra essere il favorito contro la Lazio. Infine per l’attacco Destro sembra essersi ristabilito, pronto ad insediare Petkovic che siederebbe invece in panchina. Passiamo alla Lazio, dubbio per mister Inzaghi su De Vrij, in ballottaggio con Wallace ed Hoedt. A centrocampo, invece, Parolo potrebbe risentire del turnover e far posto a Murgia mentre per l’attacco Keita è in ballottaggio con Wallace (se quest’ultimo verrà schierato in difesa, Lulic verrà avanzato nel tridente) sempre a causa del turnover dopo la gara di Coppa Italia contro la Roma.

Vediamo quali potrebbero essere i protagonisti del posticipo di Serie A tra Bologna e Lazio, in programma al Dall’Ara. Per i padroni di casa mister Donadoni sa di poter contare su Simone Verdi, attaccante che ha segnato quattro gol in campionato nell’attuale stagione ma si è sempre reso pericoloso con le sue diciotto occasioni da rete, ventisei tiri nello specchio di porta e otto assist vincenti collezionati. Verdi potrebbe essere una garanzia, soprattutto tra le mura casalinghe anche se il Bologna sa bene quanto sia difficile fare risultato contro la Lazio. Tra le file biancocelesti, invece, il protagonista potrebbe essere Keita Balde: nonostante le voci di un suo addio l’attaccante è rimasto nella Capitale ed ha deliziato mister Inzaghi con la bellezza di sette reti in Serie A, corredate da dieci assist complessivi e ben trentasei tiri in porta. Il tecnico non può fare a meno di lui, in caso di turnover Keita sarà regolarmente in campo.

la partita che chiude la ventisettesima giornata del campionato di Serie A 2016-2017; si gioca alle ore 20:45 di domenica 5 marzo. Lazio reduce dal derby di Coppa Italia e ora a caccia di un posto in Europa: la squadra di Simone Inzaghi deve blindare il suo quinto posto dagli assalti delle due milanesi ma naturalmente guarda anche alla possibilità di scavalcare lAtalanta (battuta due volte) in quarta posizione, visto che la Dea è lontana solo un punto. Il Bologna è tornato a muovere la classifica; manca la vittoria, ma la posizione dei felsinei è piuttosto sicura e adesso, senza troppe pressioni, si proverà a racimolare qualche punto per evitare di complicarsi la vita. Possiamo allora studiare le scelte dei due allenatori alla vigilia della sfida dello stadio DallAra, e analizzare nel dettaglio quelle che sono le probabili formazioni di Bologna-Lazio.

Roberto Donadoni gioca questa partita senza Torosidis (squalificato) e Maietta (infortunato); i ricambi sono già pronti e si tratta come sempre di Krafth, che giocherà sulla corsia destra, e Oikonomou che farà coppia con Gastaldello al centro della difesa. Mirante si prepara a riprendersi il suo posto da portiere, mentre Masina completerà il reparto. A centrocampo come sempre le scelte sono in discussione fino allultimo: lunico intoccabile sembra essere Dzemaili, dopo il gol segnato a Marassi Viviani va verso una maglia da titolare come regista mentre come altro interno sono in picchiata le quotazioni dellungherese Nagy, possibile spazio allora per Taider che si è completamente ristabilito (poche possibilità per Donsah, che però potrebbe avere spazio nel secondo tempo). Nel tridente offensivo Donadoni ritrova Destro, che però non sta ancora benissimo: il titolare al centro dellattacco per questo motivo potrebbe essere ancora una volta Bruno Petkovic, invariate invece le fasce con Verdi e Krejci che restano in vantaggio su Di Francesco, lui pure con la possibilità di avere la sua porzione di gara nella ripresa.

Sorride Simone Inzaghi che ha tutti a disposizione, e dunque può mandare in campo la sua formazione migliore: è rientrato anche Marchetti che dunque andrà tra i pali, linea difensiva con il ballottaggio tra Patric e Basta e il catalano sembra essere favorito, visto che non ha giocato in Coppa Italia per squalifica. In mezzo De Vrij fa coppia con Hoedt, ma per aumentare la spinta sulle corsie laterali il tecnico della Lazio sta studiando la soluzione con lo spostamento di Radu al centro, e dunque se questo schieramento dovesse avere la meglio sarebbe Lulic a completare la linea nello schieramento arretrato. Di sicuro a centrocampo giocheranno i soliti tre, vale a dire Parolo e Milinkovic-Savic sulle mezzali con Lucas Biglia come regista; qualche timida possibilità per Murgia qualora lallenatore della Lazio volesse aprire al turnover, ma questa trasferta è importante e dunque il giovane, titolare domenica scorsa contro lUdinese, dovrebbe andare in panchina. Invariato il tridente: Immobile in posizione centrale, Felipe Anderson schierato largo a destra e Keita Balde Diao che parte in vantaggio rispetto a Cristiano Lombardi e Luis Alberto, due possibilità che Simone Inzaghi ha a disposizione per sparigliare le carte.

, valida per la ventisettesima giornata del campionato di Serie A 2016-2017, sarà trasmessa dalla pay tv del satellite sui canali Sky Sport Mix, Sky Sport 1, Sky Super Calcio e Sky Calcio 1, e dalla pay tv del digitale terrestre sui canali Premium Sport e Premium Sport HD.

83 Mirante; 4 Krafth, 28 Gastaldello, 2 Oikonomou, 25 Masina; 31 Dzemaili, 6 Viviani, 8 Taider; 9 Verdi, 21 B. Petkovic, 11 Krejci

A disposizione: 1 A. Da Costa, 97 M. Sarr, 15 I. Mbaye, 18 Helander, 17 Donsah, 16 Nagy, 5 Pulgar, 22 L. Rizzo, 19 Sadiq, 10 Destro, 14 F. Di Francesco

Allenatore: Roberto Donadoni

Squalificati: Torosidis

Indisponibili: Maietta

22 Marchetti; 4 Patric, 3 De Vrij, 2 Hoedt, 26 Radu; 16 Parolo, 20 Lucas Biglia, 21 Milinkovic-Savic; 10 Felipe Anderson, 17 Immobile, 14 Keita B.

A disposizione: 1 Strakosha, 55 Vargic, 8 Basta, 13 Wallace, 15 Bastos, 6 J. Lukaku, 96 Murgia, 11 Crecco, 19 Lulic, 25 C. Lombardi, 9 F. Djordjevic, 18 Luis Alberto

Allenatore: Simone Inzaghi

Squalificati: –

Indisponibili: –

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori