DIRETTA/ Racing Roma-Arezzo (risultato finale 1-1) info streaming video Sportube: giusto il pari

- La Redazione

Diretta Racing Roma Arezzo: info streaming video Sportube, probabili formazioni, quote, orario, risultato live. La partita di Lega Pro girone A è in programma sabato 4 marzo 2017

racingroma_parata
Risultati Lega pro (Foto LaPresse)

Questo il risultato finale nella sfida della ventottesima giornata del Girone A di Lega Pro. Dopo la rete di De Sousa al 26′ per i padroni di casa, la replica degli ospiti non si fa attendere e al minuto 32′ i toscani trovano il gol del pari con Moscardelli. Nell’ultimo quarto d’ora nessuna delle compagini è sembrata essere in possesso della necessaria brillantezza atletica per cercare il gol del vantaggio. I ragazzi di Giuliano Giannichedda, con questo risultato vedono interrompersi la striscia di tre vittorie consecutive realizzata in altrettanti turni e toccano quota 24 punti, con la salvezza distante dunque 7 punti. Per quanto riguarda la squadra di Stefano Sottili, il pareggio al Casal del Marmo consente sì di raggiungere momentaneamente il Livorno a quota 50 punti ma, visto il pareggio della capolista Alessandria, ha il sapore dell’occasione persa. 

Risultato in pareggio al termine del primo tempo di questa partita valida per la ventottesima giornata del girone A di Lega Pro. Era passata in vantaggio la Racing Roma con il gol di De Sousa al 26 minuto di gioco, ma lArezzo ha pareggiato quasi immediatamente, grazie al gol messo a segno da Moscardelli al 32. L’azione del gol del vantaggio della Racing Roma è nato da un cross di D’Attilo che pesca Majtan, bravo a trovare la sponda sul piatto destro di De Sousa: lattaccante beffa in questo modo il portiere avversario Borra. Sei minuti dopo però ecco il cross di Sabatino deviato da Bigoni, Moscardelli arriva sulla sfera con grande senso del gol e con un tiro di controbalzo pareggia i conti. Moscardelli dimostra così di non avere troppo sofferto a causa di uno scontro con Ungaro al 16 che ne aveva messo in dubbio la permanenza in campo. Sostituzione che invece lArezzo ha dovuto operare al 28, quando linfortunato Grossi è stato sostituito da Polidori. 

, partita che avrà inizio fra pochi minuti, almeno sulla carta rappresenta un impegno facile per la formazione toscana. Gli amaranto, tuttavia, devono pensare a diverse grane societarie, a cominciare dalla situazione relativa agli azionisti. Questa, nel dettaglio, il comunicato ufficiale diramato dal presidente dell’Arezzo, Mauro Ferretti: Tranquillizzo la squadra, la città e tutti i nostri tifosi: non cè stato alcun cambiamento nella proprietà della società ma solo un tentativo di truffa che ho già denunciato alle autorità competenti. Lunedi sarò ad Arezzo assieme ai miei legali per chiarire ulteriormente e definitivamente la questione. Intanto concentriamoci tutti sulla gara di sabato contro la Racing Roma, fondamentale per ripartire nel nostro cammino che sul campo ci sta regalando grandi soddisfazioni.

Una Racing Roma in stato di grazia affronterà in casa l’Arezzo, una delle big del girone A di Lega Pro. I laziali vogliono proseguire la striscia positiva di 3 vittorie consecutive, magari con una rete del bomber Claudio de Sousa arrivato a 11 segnature in stagione. Capitolo assist: il migliore dei gialloverdi in questa graduatoria è Luca Ricciardi, a quota 5 passaggi vincenti. Per l’Arezzo il miglior marcatore è Davide Moscardelli, giunto a quota 11, mentre nella classifica degli assist il top è Paolo Grossi con 7 passaggi vincenti. Il Racing Roma di Giuliano Giannichedda non perde da 3 partite casalinghe: lultimo ko interno risale allanno scorso e precisamente al 23 dicembre, quando il Livorno simpose allo stadio Casal del Marmo per 1-2. In casa il Racing ha segnato ma anche incassato meno che in trasferta: 11 le reti realizzate tra le mura amiche contro le 18 firmate fuori casa, mentre alla voce gol subiti il divario casa-trasferta è di 18 a 26. LArezzo ha perso appena una volta in casa, settimana scorsa contro la Cremonese (0-1), mentre in 14 gare esterne ha ottenuto 5 successi, 4 pareggi e 5 ko. Se in trasferta i toscani hanno messo a segno 3 gol in più, 21 contro i 18 esterni, spicca il dato relativo alle reti subirete che sono solo 8 al Città di Arezzo e quasi il triplo (20) sugli altri campi.

Tra le squadre più in salute del girone A troviamo la Racing Roma che oggi affronterà lArezzo nella 28^giornata del girone A di Lega Pro: la classifica del campionato infatti evidenza gli ultimi 4 risultati utili per il club capitolino, che però rimane in penultima posizione con ancora 6 punti da recuperare per raggiungere la salvezza, mentre i toscani hanno ottenuto ben due sconfitte negli ultimi turni, rimanendo comunque al quarto gradino con 49 punti a bilancio. Nell’unico precedente registrato negli ultimi anni fra queste due squadre, disputato durante il girone d’andata della stagione di Lega Pro in corso la compagine toscana si era imposta tra le mura dello stadio di casa con un successo di misura: 1-0 il punteggio finale della contesa, arrivato grazie ad un gol del bomber Davide Moscardelli, infallibile dal dischetto al termine del primo tempo.

Sarà diretta dallarbitro Giovanni Nicoletti della sezione di Catanzaro. In programma sabato 4 marzo 2017 alle ore 18.30, si presenta come una sfida importante per la classifica del girone A di Lega Pro, giunto alla nona giornata di ritorno. Il Racing Roma sta vivendo forse il miglior momento di forma di questa stagione. Laziali infatti che vengono da ben tre vittorie consecutive: un rendimento che spinge gli uomini di Giannichedda verso una buona posizione per evitare così la retrocessione diretta. Contro ci sarà comunque un Arezzo che ha le carte in regola per poter partecipare ai play-off per la serie B.

Gli amaranto vivono un momento di leggera flessione anche considerando che sono reduci da tre giornate senza vittorie. Due le sconfitte consecutive che stanno allontanando la squadra dalle prime posizioni. Sarà quindi una gara ricca di motivazioni e che vedrà in campo due squadre che hanno assoluto bisogno dei tre punti. L’obbiettivo è la vittoria per poter effettivamente sperare di agguantare una buona posizione per la salvezza e per la promozione. Prevista anche una buona cornice di pubblico per la gara tra Racing Roma ed Arezzo.

Racing Roma che confermerà la formazione che ha battuto a domicilio il Siena. La formazione di Giannichedda scenderà in campo con il 4-3-1-2 che vedrà in porta Reinholds con Bigoni, Ungaro, Caldore e Paparusso a comporre la linea di difesa. In mezzo al campo spazio per Vastola, Ricciardi e Corticchia mentre sarà D’Attilio il trequartista. In avanti la solita coppia composta da Majtan e da De Sousa. Quest’ultimo è il bomber delle ultime gare disputate dal Racing Roma. L’Arezzo vuole tornare a macinare punti dopo il brusco stop interno subito contro la Cremonese di Tesser. La squadra amaranto andrà in campo con il 4-4-2 che vedrà Borra in porta, Sabatino, Solini, Barison e Luciani sulla linea di difesa. A centrocampo avranno spazio Yamga, Foglia, Cenetti e Bearzotti mentre la coppia d’attacco vedrà in Moscardelli e Polidori i suoi riferimenti principali. La squadra toscana potrà contare anche su una panchina di un certo livello con gente come Grossi, Muscat e Erpen pronta a subentrare.

Racing Roma che già da diverse settimane ha trovato una discreta continuità. La squadra laziale gioca bene e punta molto su un centrocampo di qualità che con la sua esperienza sta facendo molto bene. Gara ostica contro l’Arezzo ma i laziali metteranno in campo tutte le motivazioni. Toscani che invece hanno in Moscardelli il riferimento fondamentale in fase d’attacco. Proprio l’ex Lecce si dimostra sempre di più un leader all’interno dello spogliatoio. Bene anche Polidori che è la spalla ideale per il possente attaccante Moscardelli.

Invece per ciò che riguarda il mondo delle scommesse, si può puntare sulla vittoria dei padroni di casa che viene quotata da Bwin a 2.85. A 3.15 viene quotata invece l’X mentre il colpaccio dei toscani in terra laziale è quotato a 2.25. Mister Giannichedda ha spronato i suoi ragazzi nel corso della settimana chiedendo grande concentrazione poiché è proprio in questa fase che ci si gioca una buona fetta di salvezza. Vincere diventerebbe fondamentale per prendere distanza dalla zona calda. Mentre il tecnico degli amaranto Sottili ha ammesso che la sua squadra non vive il miglior momento ma sa che con le qualità a disposizione ne può uscire tranquillamente con una vittoria sul Racing Roma.

Come tutte le partite del campionato di Lega Pro e della Coppa Italia di categoria, anche Racing Roma-Arezzo sarà trasmessa in diretta streaming video sul sito internet sportube.tv; da questanno il servizio del canale web Lega Pro Channel è a pagamento, per seguire le partite dinteresse si può acquistare uno dei pacchetti proposti dal portale. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori