RISULTATI SERIE B / Classifica aggiornata, diretta gol live score, posticipi: derby deciso da due rigori

- La Redazione

Risultati Serie B: classifica aggiornata, diretta gol live score dei posticipi, prossimo turno. si giocano le ultime tre partite della 29^ giornata (5-6 marzo 2017)

rigamonti_curvanord_brescia
Video Livorno Brescia, LaPresse

Benevento e Cittadella pareggiano nel derby: finisce 1-1 allo stadio Vigorito e il risultato ci sta, anche se forse la squadra di casa può recriminare per aver avuto le occasioni migliori. Bravissimo Alfred Gomis a chiudere lo specchio a tutti gli assalti del Benevento; fino al calcio di rigore realizzato da Fabio Ceravolo quando mancavano due minuti al 90, e la Salernitana pensava di avercela fatta. Il Benevento aveva reclamato la massima punizione qualche minuto prima, ma larbitro Nasca aveva deciso di far proseguire su un tocco sospetto con le braccia in piena area; alla fine la squadra di Marco Baroni riesce a spezzare la serie di due sconfitte, ma torna ad allontanarsi dalla vetta. Il Benevento adesso è quarto con 47 punti, a -5 dal trio di testa e con il rischio di scivolare a -8 dal Frosinone che deve giocare domani sera; per di più un altro trio, quello formato da Perugia, Bari e Novara, si trova a quattro lunghezze dai giallorossi e dunque per il Benevento cè anche il rischio di scendere più in basso. Per la Salernitana, che stacca Pro Vercelli e Pisa portandosi a 33 punti, un altro piccolo passo verso la salvezza. Come detto la ventinovesima giornata di Serie B si chiude domani sera: il Monday Night si gioca al Matusa e mette di fronte il Frosinone di Pasquale Marino e il Cittadella di Roberto Venturato, che potrebbe salire a quota 45 punti riprendendosi il quinto posto, e mettendo ancora più pressione alla squadra di Marco Baroni in termini di qualificazione ai playoff. 

Il Verona torna a sorridere: con il gol realizzato da Mattia Zaccagni al 35 minuto gli scaligeri vincono la seconda partita consecutiva e salgono al primo posto in classifica, tornando a vedere la vetta. Condivisa con Spal e Frosinone; i ciociari giocheranno domani sera contro il Cittadella e potrebbero nuovamente staccare la compagnia. Nel frattempo il Verona fa il suo dovere vincendo al Rigamonti e tornando a lanciare la sua candidatura per la promozione diretta; questo pomeriggio non è servito il solito Giampaolo Pazzini, al pari come il collega Andrea Caracciolo. Per Cristian Brocchi e il suo Brescia aria sempre più pesante: le Rondinelle adesso sono nel gruppo delle diciassettesime insieme a Cesena e Latina, con la terza sconfitta nelle ultime quattro partite. Tra poco si torna in campo per lentusiasmante derby di Campania tra il Benevento, che vuole rimanere agganciato alle prime, e la Salernitana che ha bisogno di punti per allontanare la zona calda della classifica. 

Il Verona è in vantaggio contro il Brescia nel primo posticipo delle partite di Serie B: gli scaligeri sembrano essersi lasciati alle spalle il momento negativo – coinciso con la perdita della vetta della classifica e con la discesa al terzo posto – e stanno vincendo il derby del Garda contro il Brescia. Autore del gol che tiene avanti la formazione di Fabio Pecchia è Mattia Zaccagni al 35′ minuto: il centrocampista centrale del Verona segna la seconda rete del suo campionato. Cristian Brocchi, la cui panchina è sempre più calda, corre ai ripari all’inizio della ripresa: fuori Stefano Mauri, che è partito titolare, e dentro la freschezza di Federico Bonazzoli nel tentativo di riprendere la partita. Riuscirà il Brescia a pareggiare il derby del Garda? Lo scopriremo tra poco… 

La ventinovesima giornata del campionato di Serie B 2016-2017 si completa fra domenica e lunedì con tre posticipi, molto importanti perché vedono scendere in campo tre delle prime quattro squadre in classifica. Dunque eccovi subito il programma di questi incontri da seguire con grande attenzione per delineare la situazione: oggi, domenica 5 marzo 2017, si giocano alle ore 15.00 Brescia-Verona e alle ore 17.30 Benevento-Salernitana, mentre domani lunedì 6 marzo lappuntamento è alle ore 20.30 con Frosinone-Cittadella

Verona, Benevento e Frosinone dunque sotto i riflettori, ma per ciascuna delle tre si tratterà di sfide assai delicate. Cominciamo dal Verona che deve giocare in casa della storica rivale Brescia: tecnicamente non è un derby, visto che si parla di due regioni diverse, ma le province confinano e da sempre fra Brescia e Verona cè grande rivalità. Inoltre le Rondinelle stanno passando un periodo particolarmente complicato e dunque non potranno fare sconti ai quasi cugini dellHellas, che dal canto loro nelle ultime settimane hanno decisamente rallentato la marcia e di conseguenza devono tornare a fare bene per non mettere a rischio il ritorno in Serie A, che a Natale sembrava scontato. Derby campano a tutti gli effetti sarà quello fra Benevento e Salernitana, altro test per i sogni di una neopromossa dalla Lega Pro che sogna il clamoroso salto doppio essendo in piena lotta per la promozione in Serie A, ma anche i padroni di casa hanno bisogno di punti perché la salvezza è tuttaltro che al sicuro.

Domani sera si chiude con Frosinone-Cittadella, sfida molto significativa per entrambe le compagini dal momento che i veneti sono in piena lotta per un posto nella zona playoff e dunque saranno una rivale ostica per le ambizioni del Frosinone, che sono naturalmente ancora più elevate visto che i ciociari puntano esplicitamente alla promozione diretta e potranno scendere in campo conoscendo già tutti i risultati delle rivali, anche se questo non è detto che sia un vantaggio. Una cosa però è certa: tra oggi e lunedì ci godremo tre posticipi di Serie B da seguire con la massima attenzione. 

Domenica 5 marzo

RISULTATO FINALE Brescia-Verona 0-1 – 35′ Zaccagni

RISULTATO FINALE Benevento-Salernitana 1-1  – 34′ rig. M. Coda (S), 88′ rig. Ceravolo (B)

Lunedì 6 marzo

Ore 20:30 Frosinone-Cittadella

Spal, Verona, Frosinone* 52

Benevento (-1) 47

Perugia, Bari, Novara 43

Entella, Cittadella* 42

Spezia 41

Carpi 40

Avellino 36

Ascoli 34

Salernitana 33

Pisa (-1), Pro Vercelli 32

Cesena, Latina, Brescia 31

Vicenza 30

Trapani 26

Ternana 23

* una partita in meno

Domenica 5 marzo

Ore 15:00 Brescia-Verona

Ore 17:30 Benevento-Salernitana

Lunedì 6 marzo

Ore 20:30 Frosinone-Cittadella

Sabato 11 marzo, ore 15.00

Bari-Frosinone

Benevento-Entella

Cittadella-Perugia

Latina-Carpi

Salernitana-Brescia

Spal-Cesena

Spezia-Avellino

Domenica 12 marzo, ore 15.00

Novara-Pro Vercelli

Ternana-Trapani

Ore 17.30 Vicenza-Pisa

Lunedì 13 marzo, ore 20.30

Verona-Ascoli

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori