Risultati Serie D/ Partite e classifica aggiornata: il Cuneo prova la fuga. Gironi A, B, C, D, E, F, G, H, I

- La Redazione

Risultati Serie D, partite e classifica aggiornata dei gironi A, B, C, D, E, F, G, H, I che compongono il campionato giunto alla 26^ giornata (oggi domenica 5 marzo 2017)

pallone_spray
Diretta Bologna Bruges (LaPresse)

Sono finali i risultati di Serie D: andiamo a vederne alcuni, soprattutto per il girone A e il girone B. Il big match è del Casale, che vince 2-1 contro il Varese: seconda sconfitta consecutiva per i biancorossi di Ciccio Baiano, adesso in testa alla classifica cè il Cuneo che pareggia sul campo della Varesina e si porta a +3 sulla Caronnese, a sua volta fermata fuori casa dal Pinerolo. Un Varese che non ne approfitta ed è terzo, raggiunto anche dalla Pro Sesto che batte un Borgosesia staccatosi dalla vetta. Nel girone B il Monza non conosce sosta: terza vittoria consecutiva, questa volta per 3-0 contro lOlginatese. Ne segna tre anche la Pergolettese (subendone uno) e così la formazione cremasca rimane a -10 dalla capolista brianzola, riuscendo anche a staccare il Ciliverghe Mazzano che si fa fermare dal Dro. Più sotto torna a sorridere la Virtus Bergamo che batte il Lecco in trasferta; raggiunta la Pro Patria che pareggia a Seregno e perde loccasione di rimanere quarta in classifica. 

Mancano ormai pochi minuti al fischio d’inizio della 26^ giornata del campionato di serie D. Se andiamo ad analizzare la situazione nel Girone C di Serie D possiamo notare come il Mestre occupi la prima posizione con sessantacinque punti ed un distacco di ben sette punti dalla seconda classificata, la Triestina. Il Mestre nelle ultime cinque partite ha collezionato quattro vittorie ed una sola sconfitta, e per questa ventiseiesima giornata dovrà affrontare l’ArzignanoChiampo (squadra al sesto posto che lotta per rientrare nella zona playoff). La Triestina, invece, ha un ottimo score considerando che vince da ben cinque gare e dovrà affrontare la Vigontina, all’ultimo posto in classifica. Quindici punti sono troppo pochi per la Vigontina, ad un solo punto dalla Carenipievigina, e non sarà per niente facile riuscire a racimolare punti contro la seconda potenza del Girone. La distanza tra il penultimo posto ed il terzultimo occupato dal Calvi Noale è di ben dieci punti, sedici per la Carenipievigina e ventisei per il Calvi Noale.  

Un primo posto che sembra ormai blindato per il Monza nel Girone B di Serie D, che dovrà affrontare per la ventiseiesima giornata l’Olginatese, squadra che cerca di collezionare più punti possibili per uscire dalla zona playout. Il Monza nelle ultime cinque giornate ha collezionato la bellezza di quattro vittorie ed un solo pareggio, ed ha un distacco di ben dieci punti dal secondo posto occupato dalla Pergolettese. Proprio la seconda in classifica dovrà affrontare il Ciserano all’undicesima posizione che cerca di non affondare nella zona playout. Ultimo posto per il Cavenago, nelle ultime cinque gare non è arrivata neanche una vittoria, ed i sedici punti lo dimostrano. Trasferta insidiosa contro la Grumellese, con trentadue punti in classifica e la voglia di approdare nelle prime cinque posizioni per sperare nei playoff. Difficile anche la situazione del Levico, ad un solo punto dall’ultimo posto in classifica. 

Vediamo la situazione nel Girone A di Serie D 2016-2017 con le gare di questo weekend che potrebbero essere decisive per la vetta della classifica. Al primo posto con cinquanta punti troviamo il Cuneo, che dovrà affrontare in trasferta la Varesina, squadra che lotta per la salvezza e tra le mura casalinghe ha bisogno di punti per uscire dalla zona playout. Secondo posto per Caronnese e Varese con quarantasette punti, a meno tre dal primato, e che dovranno affrontare rispettivamente in trasferta il Pinerolo ed il Casale. La gara della Caronnese sembra essere più facile sulla carta considerando che il Pinerolo si trova attualmente in piena zona playout, a cinque punti dalla piena salvezza, mentre il Casale con trentacinque punti vorrebbe puntare ai playoff (nonostante sia un’impresa ardua). Ultima posizione per il Legnano reduce da cinque sconfitte consecutive, per la ventiseiesima giornata affronterà in casa l’Inveruno, a ridosso dei playoff. 

La Serie D 2016-2017 torna in campo per la ventiseiesima giornata dei nove gironi, il nono turno sia dell’anno solare 2017 sia del girone di ritorno, che ha preso il via dopo la pausa per le festività natalizie. Sappiamo che in palio ci sono nove posti per la promozione in Lega Pro; i gironi sono altrettanti, dunque soltanto le vincitrici dei gruppi saliranno di categoria, mentre i playoff servono soltanto a stabilire le graduatorie per eventuali ripescaggi e riammissioni per completare lorganico del campionato superiore, come daltronde purtroppo quasi sempre succede nelle turbolenti estati del calcio italiano.

Resta però il fatto che per essere certi di essere promossi bisogna solamente vincere il girone, dunque la lotta ai vertici della classifica di ogni girone è fondamentale. Andiamo allora subito a vedere quale sia la situazione nei vari gruppi, fermo restando che non sempre è possibile avere un quadro del tutto omogeneo. Il Cuneo ha allungato settimana scorsa in testa al girone A, dove Varese e Caronnese inseguono a -3, mentre il Monza ha già lanciato la fuga nel girone B (+10 sulla Pergolettese) e nel girone C al primo posto troviamo il Mestre, con un margine anche in questo caso piuttosto ampio, sette punti sulla Triestina.

Nel girone D invece regna l’equilibrio e settimana scorsa abbiamo assistito a un ribaltone in testa, con il Delta Rovigo che ha sorpassato al comando l’Imolese, mentre il Gavorrano considerando l’inevitabile vittoria a tavolino contro il Grosseto ha allungato a sette lunghezze il proprio margine di vantaggio sulla Massese seconda in classifica nel girone E. Ancora: la Fermana ha decisamente allungato nel girone F, sette punti di vantaggio nei confronti della Vis Pesaro (che oggi deve pure riposare) e otto sul Matelica; nel girone G la vittoria di domenica scorsa dell’Arzachena sul Rieti ha creato un’ammucchiata in pochissimi punti della quale fanno parte anche Monterosi e Albalonga, nel girone H comanda il Trastevere che ha + 7 sulla Nocerina seconda e dunque tenta l’allungo decisivo, infine nel girone I è ancora la Sicula Leonzio a guardare tutti dallalto in basso, soprattutto dopo avere battuto domenica scorsa nello scontro diretto la Cavese (-5), tanto che ora è seconda l’Igea Virtus (-4). L’incertezza dunque è grande in molti gironi, anche oggi di conseguenza le emozioni certamente non mancheranno, pur se spesso fra mille difficoltà… 

Bra-Verbania 5-2

Casale-Varese 2-1

Chieri-Caratese 2-2

Gozzano-Bustese

Legnano-Inveruno 3-4

Pinerolo-Caronnese 1-1

Pro Sesto-Borgosesia 2-1

Pro Settimo-OltrepoVoghera 0-1

Varesina-Cuneo 3-3

CLASSIFICA

1. Cuneo 26 14 9 3 41:23 51
2. Caronnese 26 13 9 4 44:28 48
3. Varese 26 14 5 7 38:24 47
4. Pro Sesto 26 12 11 3 34:24 47
5. Chieri 26 13 7 6 51:32 46
6. Inveruno 26 13 7 6 54:37 46
7. Borgosesia 26 10 12 4 31:16 42
8. Casale 26 9 11 6 29:27 38
9. Gozzano 25 10 7 8 38:31 37
10. Folgore Caratese 26 10 5 11 39:37 35
11. Bra 26 8 9 9 34:32 33
12. OltrepoVoghera 26 7 8 11 31:44 29
13. Varesina 26 6 8 12 33:47 26
14. Verbania 26 6 7 13 32:45 25
15. Pinerolo 26 5 7 14 29:46 22
16. Pro Settimo 26 4 9 13 24:44 21
17. Bustese Roncalli 25 4 8 13 23:39 20
18. Legnano 26 3 5 18 20:49 14

Darfo Boario-Caravaggio 2-1

Dro-Ciliverghe 1-1

Grumellese-Fanfulla 3-2

Lecco-Virtus Bergamo 0-2

Monza-Olginatese 3-0

Pergolettese-Ciserano 3-1

Pontisola-Levico Terme 2-2

Seregno-Pro Patria 2-2

1. Monza 26 21 4 1 58:9 67
2. Pergolettese 26 18 3 5 48:27 57
3. Ciliverghe Mazzano 26 16 6 4 58:34 54
4. Virtus Bergamo 26 15 6 5 48:27 51
5. Pro Patria 26 16 3 7 37:25 51
6. Pontisola 26 11 8 7 45:30 41
7. Darfo Boario 26 11 6 9 31:26 39
8. Seregno 26 10 9 7 40:36 39
9. Caravaggio 26 10 8 8 36:33 38
10. Grumellese 26 11 2 13 26:32 35
11. Ciserano 26 9 3 14 32:43 30
12. Dro 26 7 7 12 26:33 28
13. Lecco 26 7 2 17 22:48 23
14. Scanzorosciate 25 7 2 16 20:47 23
15. Olginatese 26 6 4 16 28:49 22
16. Bolzano 25 6 4 15 19:41 22
17. Levico Terme 26 4 6 16 29:46 18
18. Cavenago Fanfulla 26 3 7 16 26:43 16

Altovicentino-Abano 2-2

ArzignanoChiampo-Mestre 1-1

Calvi Noale-Vigasio 4-0

Carenipievigina-Cordenons 1-6

Este-Montebelluna 0-1

Feltre-Virtus Verona 0-0

Legnago Salus-Campodarsego 1-1

Tamai-Belluno 1-0

Vigontina-Triestina 1-1

1. Mestre 26 21 3 2 56:23 66
2. Triestina 26 18 5 3 46:21 59
3. Campodarsego 26 14 6 6 41:28 48
4. Abano 26 11 11 4 40:28 44
5. Virtus Verona 26 10 9 7 30:22 39
6. ArzignanoChiampo 26 9 9 8 30:26 36
7. Belluno 26 9 8 9 30:29 35
8. Feltre 26 9 7 10 27:30 34
9. Vigasio 26 8 9 9 31:37 33
10. Cordenons 26 8 8 10 38:45 32
11. Tamai 26 9 5 12 25:32 32
12. Este 26 8 7 11 26:29 31
13. Legnago Salus 26 7 9 10 32:32 30
14. Montebelluna 26 8 6 12 33:43 30
15. Calvi Noale 26 8 5 13 36:40 29
16. Altovicentino 26 7 7 12 33:45 28
17. Vigontina 26 2 10 14 27:47 16
18. Carenipievigina 26 4 4 18 22:46 16

Castelfranco-Lentigione 1-2

Correggese-Colligiana 1-1

Fiorenzuola-Ribelle 1-1

Mezzolara-Delta Rovigo 2-3

Pianese-Poggibonsi 2-0

Ravenna-Adriese 2-0

Rignanese-Sangiovannese 1-1

San Donato-Castelvetro 4-1

Scandicci-Imolese 1-4

1. Delta Rovigo 26 15 8 3 42:22 53
2. Imolese 26 15 7 4 48:26 52
3. Lentigione 26 14 8 4 33:23 50
4. Ravenna 26 12 11 3 36:22 47
5. Correggese 26 12 6 8 44:36 42
6. Scandicci 26 12 3 11 34:40 39
7. Castelvetro 26 12 2 12 44:39 38
8. San Donato 26 10 7 9 39:36 37
9. Mezzolara 26 9 9 8 34:32 36
10. Colligiana 26 8 11 7 39:35 35
11. Pianese 26 9 7 10 38:42 34
12. Rignanese 26 8 9 9 25:26 33
13. Ribelle 26 7 10 9 35:35 30
14. Fiorenzuola 26 7 6 13 27:33 27
15. Adriese 26 6 6 14 28:41 24
16. Sangiovannese 26 6 5 15 26:41 23
17. Castelfranco 26 5 7 14 14:30 22
18. Poggibonsi 26 4 4 18 16:43 16

Finale-Sestri Levante 3-3

Gavorrano-Fezzanese 2-1

Lavagnese-Ghivizzano 2-1

Massese-Grosseto 4-0

Montemurlo-Argentina 1-3

Savona-Montecatini 0-0

Sporting Recco-Ponsacco 0-1

Unione Sanremo-Real Forte Querceta 0-1

1.  Gavorrano 25 15 8 2 47:25 53
2. Massese 26 14 7 5 39:26 49
3. Savona 26 13 7 6 40:19 46
4. Lavagnese 26 13 7 6 41:28 46
5. Valdinievole Montecatini 26 12 6 8 32:26 42
6. Real Forte Querceta 26 10 11 5 39:24 41
7. Unione Sanremo 26 9 12 5 40:26 39
8. Argentina 26 10 8 8 28:26 38
9. Finale 26 10 8 8 36:35 38
10. Ponsacco 26 10 7 9 33:32 37
11. Ligorna 26 6 13 7 37:45 31
12. Montemurlo 26 6 12 8 24:27 30
13. Sestri Levante 26 8 5 13 34:35 29
14. Ghivizzano Borgo 26 6 8 12 27:39 26
15. Viareggio 26 6 7 13 27:44 25
16. Fezzanese 26 3 11 12 27:46 20
17. Sporting Recco 26 4 6 16 24:44 18
18. Grosseto 25 3 7 15 27:55 16  

Agnonese-Alfonsine 1-1

Pineto-Vastese 2-1

Campobasso-San Marino 1-0

Jesina-Castelfidardo 1-0

Matelica-Monticelli 2-0

Recanatese-Fermana 0-1

Romagna Centro-Civitanovese 2-0

Sammaurese-San Nicolò 0-1

1. Fermana 24 17 3 4 40:20 54
2. Matelica 24 14 4 6 43:24 46
3. Vis Pesaro 24 12 8 4 39:24 44
4. San Nicoló 24 11 10 3 37:22 43
5. Sammaurese 25 10 7 8 26:19 37
6. Agnonese 24 9 9 6 32:24 36
7. Vastese 24 9 8 7 34:24 35
8. Romagna Centro 25 9 7 9 28:30 34
9. San Marino 24 8 9 7 40:32 33
10. Jesina 25 9 6 10 29:34 33
11. Campobasso 25 9 5 11 27:38 32
12. Monticelli 24 6 12 6 25:25 30
13. ASD Pineto Calcio 25 7 8 10 25:36 29
14. Recanatese 25 4 9 12 26:41 21
15. Alfonsine 25 4 7 14 27:41 19
16. Castelfidardo 25 4 6 15 17:36 18
17. Civitanovese 24 3 8 13 19:44 17
18. Chieti 0 0 0 0 0:0 0

L’Aquila-Flaminia 0-3

Lanusei-Torres 3-2

Monterosi-Avezzano 1-0

Ostia Mare-Città di Castello 3-1

Rieti-Vivi Altotevere 2-1

San Teodoro-Muravera 1-1

Trestina-Albalonga 1-0

1. Rieti 26 17 4 5 53:20 55
2. Monterosi FC 26 16 5 5 51:19 53
3. Arzachena 25 15 6 4 39:17 51
4. Albalonga 26 14 7 5 48:28 49
5. Ostia Mare 26 14 7 5 44:25 49
6. L’Aquila 26 12 11 3 43:22 47
7. Nuorese 26 13 8 5 31:19 47
8. Vivi Altotevere 26 12 5 9 41:34 41
9. Avezzano 26 11 6 9 33:25 39
10. Flaminia 26 9 9 8 40:28 36
11. Trestina 26 8 9 9 34:32 33
12. Lanusei Calcio 26 10 1 15 35:44 31
13. Latte Dolce 26 6 6 14 24:36 24
14. San Teodoro 26 5 7 14 23:44 22
15. Muravera 26 4 6 16 17:45 18
16. Torres 26 3 7 16 15:50 16
17. Citta di Castello 26 2 8 16 15:48 14
18. Foligno 25 3 6 16 15:65 11

Agropoli-Potenza 0-1

Anzio-Herculaneum 0-0

Bisceglie-San Severo 2-1

Ciampino-Francavilla 0-0

Madrepietra-Trastevere 0-2

Nardò-Gravina 0-1

Nocerina-Gelbison Cilento 1-2

Picerno-Manfredonia 2-0

Vultur Rionero-Cynthia 1-2

1. Trastevere Calcio 26 18 6 2 49:23 60
2. Bisceglie 26 16 7 3 50:27 52
3. Nocerina 26 15 5 6 43:25 50
4. Gravina 26 13 8 5 35:17 47
5. Nardò 26 13 4 9 33:26 43
6. Gelbison Cilento 26 12 6 8 40:27 42
7. Picerno 26 9 8 9 29:27 35
8. Anzio Calcio 1924 26 8 10 8 36:37 34
9. Manfredonia 26 9 6 11 39:42 33
10. Francavilla 26 9 6 11 25:32 33
11. Vultur Rionero 26 7 11 8 31:33 32
12. Potenza 26 8 8 10 33:36 32
13. Herculaneum 26 7 10 9 25:30 31
14. San Severo 26 6 12 8 27:31 30
15. Agropoli 26 6 6 14 28:45 22
16. Cynthia 26 5 4 17 24:42 19
17. Madrepietra 26 5 5 16 32:51 19
18. Citta di Ciampino 26 4 6 16 27:55 18

Aversa-Rende 1-2

Castrovillari-Roccella 2-1

Gela-Nerostellati Frattese 0-1

Gragnano-Cavese 1-1

Pomigliano-Sersale 2-2

Sancataldese-Palmese 0-2

Sicula Leonzio-Gladiator 2-0

Turris-Igea Virtus 4-1

1. Sicula Leonzio 26 18 4 4 43:19 58
2. Igea Virtus 26 15 6 5 42:22 51
3. Cavese 26 15 6 5 40:22 51
4. Rende 26 14 5 7 41:29 47
5. Turris 26 14 4 8 38:24 46
6. US Palmese 26 13 7 6 41:28 46
7. Gela 26 12 8 6 40:26 44
8. Nerostellati Frattese 26 11 7 8 44:27 40
9. Gladiator 26 10 6 10 30:35 36
10. Pomigliano 26 9 8 9 31:29 35
11. Sancataldese 26 10 5 11 27:34 35
12. Gragnano 26 7 12 7 36:31 33
13. Aversa 26 6 11 9 25:31 28
14. Roccella 26 6 6 14 26:39 24
15. Castrovillari 26 4 9 13 30:40 21
16. Sarnese 25 4 7 14 21:40 19
17. Sersale 26 1 6 19 17:53 9
18. Due Torri 25 3 3 19 9:52 4


© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori