Video/ Spal-Pisa (1-1): highlights e gol della partita (Serie B 2016-2017, 29^ giornata)

- La Redazione

Video Spal-Pisa (1-1): highlights e gol della partita di Serie B 2016-2017, valida per la 29^ giornata. Le immagini del match dello stadio Mazza (sabato 4 marzo)

serieb_pallone_conte
LaPresse

La Spal pareggia per 1-1 contro il Pisa. Al gol di Antenucci risponde Mannini su calcio di rigore, a fine primo tempo. La squadra di Semplici non trova la vittoria ma riesce ad agganciare il Frosinone in vetta alla classifica. Il Pisa resta invece al 15esimo posto con 32 punti. Nel prossimo turno di Serie B la squadra di Gattuso giocherà ancora in trasferta nel prossimo turno. Al Menti di Vicenza. La Spal invece ancora in casa contro il Cesena. Semplici schiera la Spal con il 3-5-2. Tra i pali Meret, difesa composta da Bonifazi, Vicari e Cremonesi. Sulla fascia destra Schiattarella, su quella sinistra Castagnetti, in mezzo  Mora, Lazzari e Costa, in attacco Antenucci e Floccari. Il Pisa risponde con un modulo speculare. Ujkani in porta Golubovic, Tabanelli e Milanovic in difesa. Sulla destra Del Fabro, sulla sinistra Longhi, in mezzo al campo Di Tacchio, Angiulli e Mannini, in zona offensiva Gattuso sceglie Masucci e Manaj.

Come prevedibile sono i padroni di casa a fare la partita. Manuel Lazzari porta palla per vie centrali e allarga per Schiattarella. Tocco per Floccari che si sgancia sul limite. L’ex Bologna calcia di prima. Il pallone sorvola di poco la traversa. La risposta del Pisa arriva con Manaj. Tiro da fuori area, Meret blocca a terra con sicurezza. Il Pisa sembra contenere gli attacchi della Spal ma al 21esimo una combinazione tra Schiattarella e Lazzari manda in tilt la difesa nerazzurra. L’esterno crossa in area trovando Antenucci che in spaccata gira verso la porta trovando il gol. Al 26esimo ammonizione per Mannini. L’esterno del Pisa viene sanzionato per un fallo su Schiattarella. Tentativo Spal, ci prova Castagnetti. Tiro dai 30 metri, nessun problema per Ujkani che vede sfilare sul fondo la palla. Alla mezzora scambio tra Antenucci e Floccari in area. L’ex attaccante della Lazio è chiuso in corner da Milanovic, che si frappone tra la palla e Antenucci, pronto ad avventarsi sul primo palo. Ammonito intanto Manaj, molto nervoso. Qualche minuto dopo l’albanese si ritrova in area avversaria ma si incarta sul più bello. Riceve palla nello stretto su servizio di Mannini ma si fa recuperare dalla difesa della SPAL. Ammonito anche Costa. Al 41esimo sciocchezza gigante di Cremonesi. In area interviene con la mano in area provocando un penalty. Dal dischetto Mannini non sbaglia, ristabilendo l’equilibrio. Nei minuti finali la Spal ci prova ma la squadra di Gattuso non concede spazi.

Nessun cambio dopo i 15 minuti di intervallo. A inizio ripresa ci prova la Spal. Punizione dalla trequarti. Batte Angiulli, palla troppo lenta e telefonata per Meret che blocca in presa alta. Per quanto riguarda la Spal poca precisione palla al piede. Arriva il cambio in casa Pisa: fuori Manaj, in campo Cani. Sugli sviluppi di una punizione dalla destra riecco la Spal: botta da fuori di Antenucci, la palla incoccia Longhi e viene poi allontanata. Al 60esimo gran lavoro sulla destra da parte del duo Schiattarella-Lazzari. Cross al centro dell’esterno, ottimo intervento di testa di Tabanelli che libera l’area. Cartellino giallo per Schiattarella poco dopo. Castagnetti ci prova da fuori area sugli sviluppi di uno schema da corner. Tiro impreciso, il pallone termina ampiamente a lato. Sugli sviluppi di un corner chance per i toscani. Colpo di testa sotto misura di Del Fabro, attento Meret a bloccare. Sostituzione per Gattuso: fuori Tabanelli, in campo Verna. Anche Semplici, quando il cronometro segna il minuto 70, effettua un cambio. Fuori Castagnetti, dentro Zigoni. Schiattarella propone un cross dalla sinistra. Vicari per poco non ci arriva, graziando la squadra avversaria. La SPAL ci prova soprattutto con cross dentro l’area, il Pisa tutto sommato se la cava bene. Al 75esimo occasione preziosa per gli emiliani. Dalla destra Mora salta un avversario e la mette dentro l’area piccola. Cremonesi, appostato a tre metri dalla porta, in maniera clamorosa manda sopra la traversa. Cambio nel Pisa: fuori Mannini, dentro Gatto. Semplici risponde inserendo Finotto al posto di Antenucci. Angiulli ci prova da fuori area. Meret c’è. Nel finale esce Lazzari ed entra Ghiglione. Ammonito Longhi nel finale. Il Pisa resiste e conquista meritatamente il pareggio. (Francesco Davide Zaza)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori