DIRETTA / Como Carrarese streaming video Sportube: risultato finale 2-2, pari divertente al Sinigaglia!

- Claudio Franceschini

Diretta Como Carrarese: info streaming video e tv, probabili formazioni, quote, orario e risultato live della partita che si gioca per la trentaduesima giornata di Lega Pro (girone A)

Como Serie C
Como, LaPresse

Como e Carrarese si dividono la posta in palio al termine di novanta minuti divertenti e combattuti. Il primo tempo lo conduce la squadra ospite, grazie ad un penalty trasformato da Floriano che spiazza il portiere avversario. Nella ripresa i lariani premono sull’acceleratore e cominciano a costruire opportunità importanti sul fronte offensivo. Il pareggio arriva su calcio di punizione con Le Noci che insacca con una bella giocata. La rete del pari stordisce la Cararrese, che poco dopo subisce il sorpasso ancora con Le Noci che mette dentro con un’esecuzione dal limite. Il pareggio degli ospiti ha la firma di Bastoni, a pochi minuti dal triplice fischio finale. 

Si è concluso sul risultato di uno a zero in favore della Carrarese, il primo tempo tra il Como e la formazione ospite. I lariani stanno palesando le solite difficoltà in fase difensiva e subiscono la rete dello svantaggio attorno al trentasettesimo minuto, quando Floriano insacca con grande freddezza un calcio di rigore. I padroni di casa provano a scuotersi, ma la difesa avversaria è brava a concedere poco. Squadre ora negli spogliatoi per rifiatare con l’intervallo, tra pochi minuti Como e Carrarese tornano in campo per la ripresa. Vedremo se ci sarà qualche sostituzione per i biancoblu, pronti all’assalto per cercare di riacciuffare almeno un pareggio. 

Il Como giocherà in casa contro la Carrarese nella 32^giornata  del campionato di Lega Pro. Se diamo un occhio ai numeri notiamo che i lariani devono migliorare in fase difensiva, visto che hanno subito fino ad oggi 41 reti, con una media di molto superiore ad un gol subito per match. In fase offensiva i lombardi non deludono, avendone realizzato 43 gol. Situazione simile per quanto riguarda la Carrarese: la squadra toscana, in lotta per i playoff, ha un attacco abbastanza prolifico, avendo siglato 38 reti fino ad ora. In difesa però le prestazioni non sono state all’altezza, e i gol subiti sono stati addirittura 47, oltre uno e mezzo a gara. Lo stato di forma, sia nel lungo che nel breve periodo non premia nessuna delle due formazioni in campo: il Como ha registrato un bilancio abbastanza variegato, con pochi picchi positivi, mentre la formazione toscana difficilmente è riuscita a mettere in questa stagione una buona striscia di risultati positivi. (agg Michela Colombo) 

Un match importante quello del Sinigaglia tra il Como e la Carrarese. I lombardi per mantenere la zona play-off, mentre la squadra toscana non può perdere punti che andrebbero a complicare il cammino per la salvezza. Curiosità: nelle 5 sfide della storia tra Como e Carrarese, i lariani non sono mai riusciti a vincere. Nel girone dandata di questo campionato i gialloblu hanno schiantato per 3-1 la formazione comasca: Floriano, Del Nero e Bastoni realizzarono i gol della Carrarese, mentre per il Como andò in rete Pessina su rigore allo scadere. Il primo precedente tra Como e Carrarese risale agli anni 40 del secolo scorso, precisamente all1 dicembre 1946 quando in Serie B le due squadre impattarono sul risultato di 1-1. Nel ritorno di quel campionato, disputato il 27 aprile 1947, al Carrarese simpose per 1-0. 66 anni dopo i due club si sono ritrovati faccia a faccia, nella Lega Pro 2013-2014: allandata 1-1 sul campo del Como, nel ritorno la Carrarese prevalse nettamente con il punteggio di 3-0. (agg. di Carlo Necchi)

, partita diretta dall’arbitro Giuseppe Strippoli, va in scena allo stadio Sinigaglia sabato 1 aprile alle ore 14:30, e si gioca nel quadro della trentaduesima giornata del girone A di Lega Pro 2016-2017. I lombardi devono riscattarsi obbligatoriamente dopo la sconfitta della scorsa settimana patita nello scontro diretto contro il Piacenza. Una sconfitta che non dovrebbe complicare il cammino dei lariani verso i playoff, visto che al momento l’undicesima posizione dista cinque punti.

L’obiettivo però è tornare subito al successo, già a partire dalla gara che si disputerà allo stadio Giuseppe Sinigaglia sabato 1 aprile alle ore 14.30. A preoccupare i tifosi non è solo la recente sconfitta, ma l’unica vittoria nelle ultime cinque gare, uno score mediocre che ha minato alcune delle certezze di una delle squadre che alla vigilia erano considerate le favorite per la promozione in cadetteria.

La Carrarese è reduce da una bella vittoria nel derby toscano contro la Robur Siena. Si tratta del secondo successo nelle ultime tre gare, preceduto dal trionfo tennistico contro la Racing Roma. Grazie a questi sei punti racimolati la squadra è tornata in piena lotta per la salvezza diretta. Al momento si trova a pari punti con Olbia e Tuttocuoio, ma solo una potrà avere la certezza di mantenere la categoria senza passare per gli spareggi retrocessione.

Il Como in vista della gara di sabato dovrà fare tre rinunce pesanti: saranno assenti per squalifica l’attaccante Matteo Chinellato, il difensore centrale Matteo Fissore e il centrocampista centrale Matteo Pessina, tutti espulsi nella precedente gara contro il Piacenza. Fra i diffidati bisogna ricordare i tre difensori Andrea Marconi, Marco Briganti e Devis Nossa. Dunque mister Fabio Gallo dovrà rivedere un po’ il proprio 3-5-2: il portiere sarà Zanotti, in difesa giocheranno Nossa, Briganti e Piacentini, sulle fasce correranno Peverelli e Sperotto, i tre centrocampisti centrali saranno Damian, Di Quinzio e Antezza e infine i due attaccanti centrali saranno Bertani e Cortesi.

La Carrarese arriva in condizioni decisamente migliori, visto che non deve fare alcuna rinuncia fra i calciatori presenti in rosa. Solo un elemento risulta nell’elenco dei diffidati, vale a dire il difensore centrale Matteo Battistini, con quattro cartellini gialli a carico. La formazione scelta dall’allenatore Aldo Firicano utilizzerà il modulo di gioco 4-5-1, avvalendosi fra i pali del portiere Lagomarsini. Con lui in difesa ci saranno Rampi, Massoni, Gentili e Foglio, sulle fasce giocheranno Bastoni e Floriano e a centrocampo Galloppa, Cristini e Rosaia. L’unica punta centrale sarà Miracoli.

Visti gli schieramenti utilizzati dai due allenatori è facile evincere che sarà una gara che verrà decisa sulle fasce, visto che entrambe le compagini utilizzano un modulo che prevede l’impiego di cinque centrocampisti. La Carrarese giocando in trasferta predilige un atteggiamento più coperto, scegliendo un solo attaccante anziché due e dando più copertura alla difesa con l’utilizzo dei terzini. Un pareggio forse potrebbe far comodo ad entrambe, ma tutte e due proveranno a vincere per inseguire l’obiettivo prefisso.

La sfida vede favorito il Como: siamo infatti a 1.90 per la quota del segno 1, con il pareggio contraddistinto dal segno X che paga 3.30 e la vittoria esterna della Carrarese (segno 2) a 3.90 secondo le quote emanate dall’agenzia di scommesse Intralot, tramite la quale si possono effettuare puntate sulla partita di Lega Pro.

Como Carrarese non sarà trasmessa in diretta tv, come tutte le partite di Lega Pro della stagione; tuttavia sarà possibile assistere alla gara in diretta streaming video, grazie al portale Sportube.tv che ha l’esclusiva per questa serie e per accedere al quale – da quest’anno – è necessario pagare una quota per l’abbonamento.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori