CONSIGLI FANTACALCIO / Formazioni Serie A: la top 5 degli attaccanti (30^ giornata)

Consigli Fantacalcio, formazioni Serie A: quali giocatori schierare? I nostri suggerimenti per le vostre scelte di formazione al Fantacalcio per la 30^ giornata di campionato

01.04.2017 - Mauro Mantegazza
andrea_belotti_torino_1_lapresse_2017
Andrea Belotti (LaPresse)

Veniamo adesso al reparto più atteso, quello degli attaccanti. Andiamo a scoprire insieme quali potrebbero essere i 5 migliori attaccanti da schierare titolari nelle nostre formazioni del Fantacalcio. Il nome più roboante è sicuramente quello di Gonzalo Higuain, che affronta al San Paolo il Napoli. I casi sono due: o il Pipita sarà in grado di esaltarsi o c’è il rischio che possa disputare una gara sottotono. Turno sicuramente più favorevole per Dzeko e Bacca, che con Roma e Milan se la vedranno rispettivamente contro Empoli e Pescara. Giusto dare credito anche a Belotti, titolare in Torino-Udinese, e a Icardi, punta di diamante dell’Inter che ospita la Sampdoria. (agg. Giuliani Federico)

Uno dei dubbi più grandi per completare la formazione del nostro Fantacalcio è quello relativo a Gonzalo Higuain. La Juventus è infatti impegnata nel posticipo serale di domenica contro il Napoli allo stadio San Paolo. Massimiliano Allegri schiererà senza ombra di dubbio il Pipita, che avrà il compito di guidare l’attacco bianconero. Dato l’ambiente caldissimo che accoglierà il giocatore, è giusto affidarsi al Pipita? Dati alla mano, Higuain è uno dei bomber della Serie A e, in questa stagione, ha già segnato due volte alla sua ex squadra, sia in campionato che in Coppa Italia. L’argentino è un giocatore maturo ed esperto e non dovrebbe farsi condizionare dall’ostilità dell’ambiente. Conoscendolo, potrebbe addirittura rafforzarsi. (agg. di Federico Giuliani)

La Fiorentina ospita il Bologna nella 30^ giornata. Andiamo ad analizzare i possibili titolari da schierare nelle nostre formazioni del Fantacalcio. Paulo Sousa potrebbe come sempre sorprendere tutti e affidarsi a un undici inedito rispetto alle previsioni della vigilia. In ogni caso, Kalinic dovrebbe essere l’unica punta sostenuta da Saponara e Ilicic, con quest’ultimo in dubbio con Bernardeschi, non al top della forma e non sicuro di un posto da titolare. Chiesa ci sarà, così come Tello dalla parte opposta e Badelj in mezzo. In difesa dovrebbe esserci spazio per il trio formato da Carlos Sanchez, Astori e Gonzalo Rodriguez.

Uno dei dubbi più grandi per completare la formazione del nostro Fantacalcio è quello relativo a Gonzalo Higuain. La Juventus è infatti impegnata nel posticipo serale di domenica contro il Napoli allo stadio San Paolo. Massimiliano Allegri schiererà senza ombra di dubbio il Pipita, che avrà il compito di guidare l’attacco bianconero. Dato l’ambiente caldissimo che accoglierà il giocatore, è giusto affidarsi al Pipita? Dati alla mano, Higuain è uno dei bomber della Serie A e, in questa stagione, ha già segnato due volte alla sua ex squadra, sia in campionato che in Coppa Italia. L’argentino è un giocatore maturo ed esperto e non dovrebbe farsi condizionare dall’ostilità dell’ambiente. Conoscendolo, potrebbe addirittura rafforzarsi.

Quali sono i 5 migliori trequartisti da schierare titolari nelle nostre formazioni del Fantacalcio in vista della 30^ giornata del campionato di Serie A? Con l’assenza di Suso, il migliore è probabilmente Dries Mertens, che verrà utilizzato da Sarri ancora nella posizione di falso nueve. Piccolo inconveniente: il Napoli affronta la Juventus. Ve la sentite di rischiare? Scommessa sicuramente meno azzardata è quella di affidarsi a Gerard Deulofeu, tornato con il morale a mille dopo il gol siglato con la Nazionale spagnola. A Firenze riflettori puntati su Riccardo Saponara mentre al Meazza, contro la Sampdoria, potrebbe essere la gara giusta per Perisic dell’Inter. L’azzardo? Ljajic del Torino, che però non è sicuro di partire dal 1′: sarà comunque decisivo a gara in corso? (agg. Giuliani Federico)

Prosegue l’analisi dei giocatori da schierare reparto per reparto nella formazione del nostro Fantacalcio. Dopo i portieri è il turno dei difensori: quali sono i 5 migliori nomi da schierare in questa giornata? Uno tra Manolas e Rudiger merita sicuramente spazio, così come Romagnoli, di nuovo titolare nella retroguardia del Milan. Nel Torino vale la pena affidarsi a Zappacosta, terzino di spinta fresco di elogi in Nazionale. Interessante il ballottaggio tra Caldara e Conti: schierare entrambi sarebbe troppo, e allora puntiamo sul secondo. Infine ecco l’azzardo: Koulibaly, che potrebbe esaltarsi contro il suo ex compagno Gonzalo Higuain. (agg. Giuliani Federico)

In vista delle nostre formazioni del Fantacalcio andiamo subito a dare un’occhiata ai 5 migliori portieri da schierare in questa 30^ giornata di Serie A. Partendo dagli anticipi non può che venire in mente il nome di Szczesny, estremo difensore della Roma che se la vedrà con l’attacco dell’Empoli, uno dei peggiori del campionato. Proseguendo la nostra analisi, Donnarumma è impegnato con il Milan in casa del Pescara dell’indecifrabile Zeman. Ok Handanovic: l’Inter gioca in casa contro la Sampdoria e lo sloveno dovrebbe garantire sicurezza all’intero reparto difensivo. Bene anche Sorrentino in Chievo-Crotone. Il rischio? Buffon in Napoli-Juventus. (agg. Giuliani Federico)

In Roma-Empoli ci sono diverse assenze che potrebbero penalizzare la nostra formazione del Fantacalcio. I giallorossi, infatti, dovranno fare a meno di Kevin Strootman, squalificato, e quasi sicuramente di Daniele De Rossi, non al meglio dopo la sosta per le Nazionali. Nell’Empoli non ci saranno invece Costa in difesa e Diousse a centrocampo: i due titolari di Martusciello devono infatti scontare un turno di squalifica. Le scelte dei tecnici potrebbero dunque essere quelle di Gerson e Grenier per quanto concerne i giallorossi e Mauri e Barba per i toscani. Sarà bene tenerne in conto quando decideremo chi schierare.

Le nostre formazioni del Fantacalcio dovranno tenere conto di tutte le partite in programma nella 30^ giornata del campionato di Serie A. Tra gli anticipi troviamo quello delle 18:00 tra Sassuolo e Lazio. Al Mapei scenderanno in campo diversi giocatori che potrebbero partire titolari nel nostro undici: scopriamo insieme di chi si tratta. I padroni di casa si affidano a Berardi e Pellegrini, due talenti che potrebbero far male alla retroguardia biancoceleste. In dubbio Matri, che sogna il gol dell’ex. Sul fronte Lazio, oltre a Keita Balde, vale la pena investire su Milinkovic-Savic e Felipe Anderson, mai così in forma con in questa parte di stagione. La punta di diamante è però Ciro Immobile, rigenerato da Simone Inzaghi e tornato ai suoi livelli.

Altro giro di Serie A e di Fantacalcio, che tornano entrambi protagonisti dopo la sosta del massimo campionato. Sabato 1 aprile 2017 scatta la giornata numero 30 della Serie A 2016-2017 con due anticipi: Sassuolo-Lazio alle ore 18:00 e Roma-Empoli alle ore 20:45, mentre domenica 2 aprile si giocano Torino-Udinese (12:30), poi Chievo-Crotone, Fiorentina-Bologna, Genoa-Atalanta, Palermo-Cagliari e Pescara-Milan (tutte alle 15:00), il big-match Napoli-Juventus (20:45) e infine bisognerà aspettare lunedì sera per Inter-Sampdoria (20:45). Di seguito i consigli per il turno di Fantacalcio.

Simone Inzaghi deve ancora sciogliere diversi dubbi di formazione in difesa, di conseguenza in casa Lazio il giocatore che consigliamo è il bomber Ciro Immobile, che ha segnato anche con la Nazionale e dunque torna con grande fiducia ad indossare la maglia biancoceleste e non corre alcun rischio di finire in panchina. In casa Sassuolo citiamo invece Domenico Berardi: la stagione del nero verde è stata a dir poco difficile, ma adesso è tornato in forma e la speranza dei suoi Fanta-allenatori è che possa regalarci almeno un grande finale di campionato.

In teoria la partita più squilibrata dellintera giornata: la Roma gioca in casa contro la squadra che ha il peggiore attacco del campionato, di conseguenza se avete in rosa Wojciech Szczesny o qualche difensore della Roma, è inevitabile dire che andranno schierati. Attenzione invece in attacco, perché potrebbe esserci turnover in vista del derby di Coppa Italia: il più sicuro del posto è Edin Dzeko, di conseguenza il bomber bosniaco si conquista una inevitabile citazione. In casa Empoli è più dura indicare giocatori, ma il talento di Omar El Kaddouri potrebbe regalare emozioni e magari qualche bonus.

Due nomi di spicco in casa Torino: naturalmente il capocannoniere Andrea Belotti, per il quale non servono spiegazioni, ma anche Daniele Baselli, perché per un centrocampista mettere a referto cinque gol è un dato molto interessante e perché ha ritrovato la via della rete proprio prima della sosta, contro lInter. Si affrontano due squadre che non hanno più nulla da chiedere al campionato, dunque sperando che pensino soprattutto a divertirsi e divertirci, ecco che puntiamo molto anche su Duvan Zapata, che sosterrà il peso dellattacco dellUdinese dal momento che Cyril Thereau è alle prese con un affaticamento muscolare.

Il Chievo è squadra abbastanza solida e gioca in casa contro il Crotone, che è penultimo e ha pure il penultimo attacco del campionato: fiducia dunque al pacchetto di retroguardia dei gialloblù, a partire dal portiere Stefano Sorrentino. Daltro canto è pure vero che la partita del Bengodi è importante soprattutto del Crotone, che farà di tutto per assistere al meglio Diego Falcinelli, terminale dellattacco calabrese dai cui gol dipendono le residue speranze di salvezza della squadra di Davide Nicola.

Il nome più caldo è inevitabilmente quello di Nikola Kalinic, che ha risolto le ultime due partite giocate della Fiorentina con altrettanti gol in extremis, ma è pure vero che in queste partite la squadra di Paulo Sousa non ha preso gol, dunque si può fare un pensierino anche ai difensori della Fiorentina, che dovranno temere però due giocatori in particolare. Il primo è Blerim Dzemaili, il centrocampista goleador a sorpresa del Bologna in questo campionato; il secondo è Simone Verdi, che dopo linfortunio è tornato protagonista tanto che martedì ha pure debuttato con la maglia della Nazionale nella vittoriosa amichevole contro lOlanda.

Il primo nome è naturalmente quello di Alejandro Gomez, perché il Papu è luomo copertina della splendida stagione dellAtalanta e dopo Natale si è messo pure a segnare con ottimi ritmi. In ogni reparto però con i nerazzurri si casca bene: da Caldara a Conti, da Kessiè a Freuler giusto per fare qualche nome, chi li ha deve dare fiducia agli uomini di spicco di questa Atalanta da record. Molti invece a gennaio si saranno buttati su Giovanni Simeone, ma il Cholito dopo un fantastico inizio di stagione si è bloccato: sarà la volta buona per tornare al gol, magari spinto dal tifo sempre caldissimo di Marassi?

Nelle rose di Palermo e Cagliari spiccano inevitabilmente i nomi di Ilija Nestorovski e Marco Borriello, senza dubbio gli attaccanti di riferimento di rosanero e rossoblù. Si può dunque puntare su di loro: Nestorovski perché il Palermo dovrà fare di tutto per vincere e dunque cercherà molto il proprio centravanti, Borriello invece perché il Cagliari potrebbe sfruttare gli spazi che inevitabilmente concederanno i siciliani, che saranno tutti protesi a cercare il tanto sospirato successo.

Il Pescara sta vivendo una stagione pessima, Gianluca Caprari è il nome che ha dato maggiori soddisfazioni a chi lha scelto al Fantacalcio e si può provare a puntare su di lui anche oggi. Però, dal momento che gli abruzzesi hanno la peggiore difesa del campionato, ecco che le citazioni sono dobbligo soprattutto per i giocatori dattacco del Milan. Parliamo in particolare di Gerard Deulofeu, rinfrancato dal positivo ritorno con la Nazionale spagnola dopo una lunga assenza, mentre la partita sarà speciale soprattutto per il grande ex Gianluca Lapadula, che però è in ballottaggio con Carlos Bacca per il posto di prima punta.

Big-match di spicco al San Paolo, partita aperta ad ogni pronostico e dunque ad ogni possibile suggestione. Tanto per fare un nome (non) a caso: Gonzalo Higuain sarà esaltato dal ritorno nel suo vecchio stadio o ne sentirà suggestione? Per evitare il dubbio, potrebbe essere meglio puntare su Dybala. Nel Napoli nelle ultime settimane il giocatore in maggiore evidenza è stato senza dubbio Lorenzo Insigne, che tra laltro da napoletano purosangue terrà in modo particolare alla sfida con la grande rivale bianconera. Se credete in un match spettacolare, evitate le difese; se invece pensate a una sfida molto tattica fra Sarri e Allegri, ecco che i difensori potrebbero darvi più gioie degli attaccanti.

Nelle ultime settimane molti giocatori nerazzurri hanno dato soddisfazioni ai propri tifosi: citiamo in particolare DAmbrosio che per la prima volta ha conquistato la Nazionale, Gagliardini e Kondogbia se credete nei mediani (che ultimamente hanno pure trovato il gol), Banega che però è come al solito in ballottaggio con Joao Mario e naturalmente il capitano e grande ex Mauro Icardi. A proposito di ex: partirà dalla panchina, ma il gol in Nazionale avrà certamente un effetto benefico su Eder. In casa Sampdoria c’è qualche problema in attacco, che però rende Fabio Quagliarella un punto di riferimento sicuro: tra i blucerchiati dunque i nostri riflettori saranno puntati tutti su di lui.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori