DIRETTA / Fiorentina Lazio Primavera streaming video raiplay: risultato finale 5-2, goleada viola!

- Carlo Necchi

Diretta Fiorentina Lazio Primavera: streaming video raiplay.it, probabili formazioni, quote, orario, risultato live. La partita del girone A si gioca sabato 1 aprile 2017 alle ore 14:45

pallone Brighton Bournemouth
Lapresse

Dopo un primo tempo che aveva visto la Lazio condurre per due reti a uno in inferiorità numerica contro la Fiorentina, la ripresa vede la formazione viola scatenarsi e ribaltare il punteggio. La rimonta comincia ad inizio secondo tempo, con Gori che firma il due a due con una bella girata. Dopo dieci minuti Mlakar salta più alto di tutti in mischia e beffa il portiere dei biancocelesti per il sorpasso. La squadra capitolina accusa il colpo, la Fiorentina accelera e al settantesimo arrotonda il punteggio con Sottil, che trasforma con freddezza un calcio di rigore. Sembra finita, ma nel recupero c’è ancora spazio per la rete di Diakhaté, che insacca dagli undici metri. Finisce cinque a due per la Fiorentina. 

Lazio avanti due a uno al termine del primo tempo contro la Fiorentina, valido per il campionato Primavera. Gara che si infiamma al ventiseiesimo minuto, quando Folurunsho viene espulso per una doppia ammonizione. I capitolini la sbloccano pochi minuti dopo con Bezzicheri. Il numero dieci dei laziali calcia al volo da lontanissimo dopo un rinvio del portiere avversario, che poi viene beffatto ed è costretto a raccogliere il pallone in fondo al sacco. La Fiorentina reagisce e riagguanta il pareggio con una magia di Castrovilli, che supera due avversari crossa al centro e sulla ribattuta mette dentro. Le emozioni non finiscono qui, perchè  la Lazio prima dell’intervallo trova il due a uno con Rossi che trafigge Dragowski, approfittando di una disattenzione della difesa toscana. 

Ricapitoliamo i migliori marcatori di Fiorentina e Lazio Primavera quando manca ormai poco al fischio dinizio della partita. Il giocatore viola più prolifico è stato lo sloveno Jan Mlakar, che ha toccato la doppia cifra in campionato con 10 gol in 20 presenze. Segue lesterno Joshua Perez, che questanno ha esordito con la prima squadra di Paulo Sousa giocando 15 minuti a San Siro contro lInter, nel match del 28 novembre 2016. Nel torneo Primavera invece ha totalizzato 8 reti in 15 partite. A completare il podio dei marcatori il centrocampista senegalese Adbou Diakhaté, in gol 7 volte in 17 partite; per lui anche 7 assist decisivi, a conferma di una presenza quasi sempre incisiva nelleconomia del gioco viola. La Lazio invece punta forte sul capitano Alessandro Rossi, punta classe 1997 che questanno è letteralmente esploso dal punto di vista realizzativo: per lui più gol, 21, che presenze (18), ed un contributo quindi fondamentale nel primato biancoceleste. Segue un centrocampista, Cassio Caroselli che ha messo a segno 4 reti in sole 8 partite; 4 sono anche i gol del portoghese Al Hassan, esterno che contenderà il posto da titolare a Lamina NDiaye. (aggiornamento di Carlo Necchi) 

Nel girone A del campionato Primavera, la Fiorentina ha finora ottenuto 7 punti in meno rispetto alla Lazio (42 contro i 49 dei biancocelesti). La squadra viola ha però segnato più di tutti nel girone A, 57 gol: si tratta del terzo miglior attacco di tutto il campionato Primavera, meglio hanno fatto solo Inter (60 gol) e Roma (75), entrambe nel girone C. Per la Lazio invece 22 reti subite che rappresentano la retroguardia meno battuta del girone A, assieme a quella della SPAL che però ha raccolto meno punti (36). In casa la Fiorentina Primavera ha perso solo una volta su 10: lunico ko interno è quello contro il Milan del 21 gennaio (1-2 per i rossoneri). Sul proprio campo, lo Stadio comunale Gino Bozzi, i viola hanno segnato 33 reti (contro le 25 esterne) subendone 11 (in trasferta diventano 14). Il rendimento esterno della Lazio è identico a quello casalingo della Fiorentina: 7 vittorie, 2 pareggi e 1 sconfitta, inoltre finora i baby biancocelesti hanno segnati di più fuori casa (21 reti contro le 21 interne), subendo però anche maggiormente (14 gol contro gli 8 incassati tra le mura amiche). (aggiornamento di Carlo Necchi)

il big match della 22^giornata del campionato Primavera, relativamente al girone A. La partita si gioca sabato 1 aprile 2017 alle ore 14:45, e vede di fronte le prime due classificate del raggruppamento. A cinque giornate dalla fine (compresa questa) la Lazio guarda tutti dallalto dei suoi 49 punti, mentre la Fiorentina insegue a quota 42 e a braccetto con la Sampdoria, prima di Hellas Verona a 41 e Milan a 40.

Questa la zona calda in vista della postseason: al momento la Lazio è la grande favorita per accedere direttamente alla fase finale, mentre la Fiorentina si sta giocando la seconda posizione; ricordiamo che da regolamento, mentre le prime due di ogni girone passeranno alle Final 8 per lassegnazione del titolo, terze quarte e le due migliori quinte dovranno disputare il turno di qualificazione da cui emergeranno due squadre, che andranno a completare il tabellone delle finali.

La Lazio ha quindi una buona occasione per chiudere il discorso Final 8, mentre la Fiorentina deve sperare che le inseguitrici perdano qualche punto per strada. Queste le altre sfide previste per la 22^giornata del girone A: sempre sabato 1 aprile alle ore 11:00 Latina-Brescia, SPAL-Napoli e Trapani-Perugia, alle 15:00 invece Cesena-Sampdoria, Spezia-Milan e Vicenza-Hellas Verona.

Vediamo di seguito le probabili formazioni di Fiorentina-Lazio Primavera: per i baby viola allenati da Federico Guidi previsti il modulo 4-3-3 con Cerofolini in porta, difensori centrali Pinto e largentino Illanes, terzini Mosti a destra e Setola a sinistra. In cabina di regia il senegalese Abdou Diakhaté, uno dei giocatori più quotati della rosa, ai suoi fianchi lo statunitense Joshua Perez e lex Bari Castrovilli. Davanti il centravanti sloveno Mlakar supportato dagli esterni Trovato e Maganjic. Sempre indisponibile il centrocampista sloveno Valencic, che ha terminato anzitempo la stagione dopo la rottura del legamento crociato.

La Lazio di mister Andrea Bonatti dovrebbe rispondere con uno schieramento a specchio: tra i pali il lituano Adamonis, davanti a lui i centrali difensivi Petro e Miceli, a completare il pacchetto arretrato i terzini Spizzichino e Ceka. Chiavi del centrocampo affidate ad Abukar Mohamed, finlandese di origini somale, mentre le mezzali dovrebbero essere Bari e litalo-nigeriano Folorunsho. Tridente con Lamine NDiaye e Rezzi esterni e Alessandro Rossi in posizione centrale.

Le principali agenzie di scommesse non hanno pubblicato le quote per Fiorentina-Lazio Primavera, che si presenta in ogni caso come una partita equilibrata: i viola cercheranno di sfruttare il fattore campo e di riscattare leliminazione dallultimo Torneo di Viareggio, in cui sono usciti negli ottavi di finale per mano dei futuri campioni del Sassuolo, ma solo dopo i calci di rigore. La partita del campionato Primavera tra Fiorentina e Lazio sarà trasmessa in diretta tv sul canale RaiSport+HD, il numero 57 del digitale terrestre e 227 di Sky (5557 in alta definizione). Diretta in streaming video sul sito internet www.raiplay.it.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori