Diretta / Inter Cagliari Primavera info streaming video e tv: risultato finale 2-0, isolani al tappeto!

- Carlo Necchi

Diretta Inter-Cagliari Primavera: info streaming video e tv, probabili formazioni, quote, orario, risultato live. La partita del girone C è in programma sabato 1 aprile 2017 alle ore 13:00

pallone Brighton Bournemouth
Lapresse

L’Inter Primavera sconfigge il Cagliari per due reti a zero nella ventiduesima giornata del campionato. Succede tutto nel primo tempo: i nerazzurri la sbloccano dopo sette minuti con una grande giocata di Carraro, che infila in porta con una conclusione violenta ed imparabile. L’uno a zero mette in ginocchio la formazione rossoblu, che fatica a reagire. L’Inter prende sicurezza e comincia a premere sull’acceleratore. Il raddoppio si concretizza poco prima della fine del primo tempo, con Souare che mette alle spalle del portiere avversario con un destro potente. Nella ripresa gli isolani sfiorano la rete con Camba, che da ottima posizione manda fuori di pochissimo. L’Inter risponde all’ottantasettesimo minuto, ci prova Carraro di potenza ma la mira non è delle migliori. Prima del triplice fischio finale Da Cunha sciupa una ghiotta occasione con un tiro che finisce alto sopra la traversa.  

Siamo giunti all’intervallo di Inter-Cagliari Primavera, con il risultato che premia la formazione nerazzurra avanti due a zero sulla compagine sarda. I lombardi cominciano con il piede giusto e passano in vantaggio dopo appena sette giri di lancetta. L’azione: Butic lascia partire un cross verso la difesa avversaria, i rossoblu allontanano sui piedi di Carraro, il quale con un tiro di mancino confeziona un bolide imparabile per l’estremo difensore degli ospiti. Gli isolani non riescono a reagire, l’Inter controlla il vantaggio ma non affonda il colpo. Per il raddoppio bisogna aspettare i minuti finali della gara, quando Souare gonfia la rete con un destro esplosivo. Il Cagliari crolla e poco rischia di subire persino la terza rete. Durante l’intervallo il tecnico dei rossoblu dovrà rivedere qualcosa, per i nerazzurri la vittoria sembra davvero in cassaforte. 

Si avvicina il fischio dinizio di Inter-Cagliari Primavera. Il top scorer stagionale della squadra nerazzurra è Andrea Pinamonti, bomber classe 1999 autore di 15 gol in 17 presenze. Questanno, lattaccante trentino è stato spesso aggregato alla prima squadra, a livello Primavera invece è rimasto a secco nelle ultime 3 apparizioni di campionato. Nel Torneo di Viareggio 2017 si è invece messo in mostra il croato Karlo Butic, di un anno più grande rispetto a Pinamonti e a segno 6 volte in 5 partite della manifestazione, di cui è stato capocannoniere. Tornando al campionato invece il secondo marcatore dellInter risulta il senegalese Moussa Souaré, che ha segnato 8 gol, terzo il francese Mohamed Belkheir a quota 7. Nel Cagliari invece nessun giocatore in doppia cifra: Lorenzo Camba, punta classe 1999, è arrivato a 6 reti personali; lo seguono il trequartista Nicholas Pennington e laltro attaccante Mario Piras con 4 gol ciascuno. (aggiornamento di Carlo Necchi)

LInter, che oggi riceve il Cagliari per la 22^giornata del campionato Primavera, è una delle squadre più prolifiche dellintera categoria. Per lesattezza la seconda: i baby nerazzurri hanno segnato ben 60 gol in campionato, ad una media di 2,8 a partita; meglio fa solo la Roma di Alberto De Rossi, che nello stesso raggruppamento ha già raggiunto quota 75 gol per una media di 3,5, davvero notevole. LInter Primavera risulta invece la migliore in assoluto alla voce reti subite: finora sono state solo 11 in campionato, 1 nelle ultime 4 partite prima del Torneo di Viareggio. Tornando ai gol realizzati, in 3 occasioni lInter si è spinta oltre quota 4: il picco rimane l8-1 rifilato al Pisa il 16 ottobre 2016 (5^giornata). Inoltre i nerazzurri hanno segnato lo stesso numero di reti, 30, sia in casa che in trasferta. Più minute le cifre del Cagliari che ha pareggiato solo 2 volte in questo campionato. In trasferta i sardi di mister Canzi hanno raccolto 10 punti, solo uno in meno rispetto agli 11 conquistati tra le mura amiche: il bilancio esterno rossoblù parla di 3 vittorie, 1 pareggio e 6 sconfitte. Questanno Inter e Cagliari si sono affrontate già 2 volte a livello Primavera: oltre al precedente dellultimo Torneo di Viareggio si registra anche quello del girone dandata in campionato, con vittoria nerazzurra per 1-2 e in rimonta, firmata da Gravillon e Bakayoko dopo liniziale vantaggio cagliaritano ad opera di Camba. (aggiornamento di Carlo Necchi)

una delle partite in programma per la 22^giornata del campionato Primavera: appuntamento alle ore 13:00 di sabato 1 aprile 2017. Inter e Cagliari sono incluse nel girone C che prima di questo turno vede in testa proprio i nerazzurri di mister Stefano Vecchi, con 53 punti e un vantaggio di 3 lunghezze sullAtalanta (50). Oggi le due formazioni nerazzurre accederebbero direttamente alle Final 8 per lassegnazione dello scudetto, ma Roma (terza a 48 punti) e Virtus Entella (quarta a 45) non hanno alcuna intenzione di mollare la presa.

Ricordiamo che le terze, le quarte e le due migliori quinte dei tre gironi dovranno disputare un turno di qualificazione alle fasi finali, composto da quarti e semifinali da cui emergeranno due squadre. Inter-Cagliari è anche la riedizione dellottavo di finale al recente Torneo di Viareggio, poi vinto dal Sassuolo nella finale contro lEmpoli, in cui i nerazzurri hanno strapazzato i rossoblù vincendo per 4-0 (a segno Marco Carraro, due volte il croato Carlo Butic e il difensore di Guadalupe Andrew Gravillon). Dopo quellottima prestazione, lInter Primavera è incappata nel tranello Sassuolo: gli emiliani, poi finalisti e vincitori della coppa per la prima volte nella loro storia, hanno avuto la meglio nei quarti di finale ma solo dopo la lotteria dei calci di rigore, che li ha premiati in tutte le sfide ad eliminazione diretta compresa la finalissima contro lEmpoli.

Per lInter, così come per il Cagliari, è però tempo di archiviare lesperienza viareggina per tornare a concentrarsi sul campionato. In particolare i nerazzurri, perché il Cagliari occupa una posizione di classifica più anonima nel girone C. I sardi si trovano al nono posto con 23 lunghezze, a meno 19 dalla zona playoff: una distanza incolmabile considerando i 15 punti ancora in palio. Passando alle probabili formazioni di Inter-Cagliari, i padroni di casa si disporranno in campo con il modulo 4-3-3. Tra i pali Di Gregorio, a coordinare la difesa i centrali Lombardoni e Gravillon e sugli esterni i terzini Valletti e Cagnano. In mezzo al campo Carraro affiancato dalle mezzali Awua e Danso, davanti Butic favorito sul francese Belkheir per il ruolo di centravanti, mentre Axel Bakayoko e Bollini Frigerio si candidano per agire da esterni offensivi.

Nel Cagliari di mister Max Canzi attenzione in particolare al nord-coreano Kwan-Song Han, attaccante classe 1998 tesserato da qualche settimana e già in gol al Torneo di Viareggio; di lui si parla già un gran bene, lo stesso Massimo Rastelli ha azzardato un paragone con Marco Sau. Han dovrebbe partire titolare sulla fascia sinistra, nel 4-2-3-1 rossoblù che vedrà in porta Crosta, e nella linea difensiva lucraino Briukhov a destra, Manca a sinistra e in mezzo la copia formata dal portoghese Da Cunha Roberto e da Cadilo. Centrocampisti Taccori e Porcheddu, più avanzato Pennington e sulla destra Arras, mentre il riferimento avanzato dovrebbe essere Lorenzo Camba.

I bookmaker favoriscono nettamente lInter: su snai.it ad esempio troviamo il segno 1 per la vittoria nerazzurra abbassato a quota 1,14, mentre il segno 2 per il successo esterno del Cagliari simpenna a 10,75. Alta anche la quota attribuita al segno X per il pareggio, che moltiplica per 6,75 la posta in gioco. La partita del campionato Primavera tra Inter e Cagliari sarà trasmessa in diretta tv da Sportitalia, canale numero 60 del digitale terrestre. Non è prevista invece la trasmissione del match in diretta streaming video.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori