Pagelle Roma Empoli / Voti fantacalcio, i migliori: Dzeko e Salah sugli scudi (Serie A, 30^giornata)

- La Redazione

Pagelle Roma Empoli: i voti per il fantacalcio della partita in programma all’Olimpico e valida nella 30^ giornata del campionato di serie A 2016-2017.

Bellusci_Nainggolan_Empoli_Roma_lapresse_2017
Probabili formazioni Roma Empoli, Foto LaPresse

La gara Roma-Empoli ha regalato ai giallorossi tre punti fondamentali nella corsa sia allo Scudetto che alla Champions League. Sicuramente tra i migliori ci sono da segnalare Edin Dzeko (voto 6.5) e Mohamed Salah (6.5). L’attaccante bosniaco ha segnato la rete che ha sbloccato la partita e sfiorato diverse volte il raddoppio per poi siglarlo davvero nella ripresa. Giocatore di spessore internazionale dopo una stagione di approccio alla Serie A davvero molto complicata. Queste due reti hanno permesso a Dzeko di superare Andrea Belotti e di salire quindi in testa alla classifica dei capocannonieri. E’ stato pungente con la sua velocità e la sua intelligenza l’egiziano, bravo a dare la scossa nella parte centrale della gara. Il ragazzo probabilmente ha giocato ieri sera la migliore partita del suo 2017 iniziato con qualche complicazione di troppo anche per i residui accumulati dalla Coppa d’Africa giocata e bene con il suo Egitto. Dall’altra parte l’unico a salvarsi è stato Guido Marilungo che ha sfiorato in apertura di ripresa la rete che poteva cambiare le sorti del match regalando l’1-1 all’Empoli. (agg. di Matteo Fantozzi)

La Roma vince di autorità, senza grandissimi meriti ma in maniera nitida, contro un Empoli protagonista di una prova più che sufficiente ma fiaccato dall’atavica incapacità di segnare… A decidere l’anticipo dell”Olimpico’ ancora una volta Edin Dzeko: doppietta per il bosniaco, da bomber di razza, con due deviazioni in area piccola, al 12 sia del primo che del secondo tempo. Per tornare solo in vetta alla classifica cannonieri a quota 23 e diventare con 33 reti complessive il giallorosso più prolifico della storia del club, in una singola stagione. Con ancora due mesi abbondanti da giocare, non male! Ipoteca nel secondo tempo una vittoria importante, sofferta soprattutto nella prima frazione ma poi condotta in porta senza troppo problemi. La (rin)corsa continua Non riusciamo a scendere sotto la sufficienza, vista la prova a tratti ottima della squadra di Martusciello. E’ un peccato che un gruppo con queste qualità non riesce a trovare soddisfazione, causa pochissimi gol all’attivo… L’insufficienza stavolta è per il suo assistente, che ferma Thiam nel primo tempo in fuorigioco (che non c’era): il successivo fallo di Szczesny avrebbe portato a rigore e probabilmente anche espulsione. E sarebbe cambiato tutto

Dopo un primo tempo più sofferto del previsto, la Roma è in vantaggio per 1-0 sull’Empoli, determinato e meritevole – in questi 45′ di gioco – del punto del pari! Avvio tutto di marca azzurra, con primo episodio importante al 7: uscita di Szczesny (voto 6) a stendere Thiam (voto 6,5), fermato però in fuorigioco… Una decisione non corretta di Massa e del guardalinee, che poteva portare dunque ad un rigore per gli ospiti. Spavento per i giallorossi, pronti nella risposta, letale per gli ospiti: calcio d’angolo con deviazione di Rudiger (voto 5,5) utile a smarcare Dzeko (voto 6) in mezzo all’area empolese. Tocco ravvicinato del bosniaco e 22 sigillo in campionato per lui. Un vantaggio immeritato però considerando le difficoltà della Roma a contenere la coppia di attaccanti di Martusciello bene anche Marilungo (voto 6) ed anche El Kaddouri (voto 6) a trequarti campo: per l’ex Napoli tiro pericoloso alla mezzora, sull’esterno della rete… Positivo per i toscani Pasqual sulla sinistra (voto 6,5), costantemente capace di impensierire la difesa romanista con i suoi cross. Non bene invece Perotti dall’altra parte (voto 5), colpevolmente impreciso nel finale, di testa, su assistenza di Salah (voto 6,5). Ancora tutto aperto dunque all”Olimpico’ di Roma, ripresa da seguire con attenzione!

Si salva dall’insufficienza piena solo perchè segna, piuttosto casualmente, con Dzeko. Ma soffre oltremodo l’Empoli e viene graziata in avvio dall’arbitro… E’ l’unico singolo a sgusciare, sgommare, accelerare con pericolosità. Senza trovare grandi sponde nei propri compagni Evanescente, mai protagonista e incapace di trasformare in gol un bel pallone recapitato sulla sua testa da Salah nella parte finale del primo tempo Grande prova della squadra di Martusciello, che si addormenta in occasione del gol di Dzeko ma meritava certamente almeno il pareggio, per quanto visto nei primi 45′ di gioco Mette paura a tutta la difesa avversaria e ci sarebbe anche un rigore netto su di lui, fermato erroneamente in fuorigioco da arbitro e assistente Si perde Dzeko sul corner che porta all’1-0 Roma, per il resto soffre poco. Ma è un errore pesante (Luca Brivio)

SZCZESNY 6: Chiamato in causa da Marilungo a inizio ripresa, si supera con una parata decisiva. Ma deve ringraziare il guardalinee per quel fuorigioco chiamato a Thiam in avvio…
FAZIO 6: Più lento e meno concentrato che in altre occasioni, non sembra in ottima forma. Ed esce nel finale, sostituito per preservalo, in vista del derby
RUDIGER 5,5: Un po’ pasticcione, cosa che gli è già capitata anche in occasioni più importanti di questa… Ci sarà bisogno di una prova differente, contro la Lazio
MANOLAS 6: Anche lui patisce la verve di Thiam e Marilungo, dando vita poi nel finale ad un siparietto incomprensibile: prima infortunato, sostituito, poi contrordine, lui in campo e fuori Fazio… Perplessità
B. PERES 6,5: Cresce con il passare dei minuti e nel duello con Pasqual è protagonista di una sfida a tutto… cross! Tra i migliori
NAINGGOLAN 6: Prova la soluzione dalla distanza, senza grande fortuna. Serata di ordinaria amministrazione
PAREDES 5,5: Si vede molto poco, guarda le spalle a Nainggolan, senza mai un acuto
MARIO RUI 6: Incrocia spesso le piste di Krunic e sono calcioni che volano… Sta tornando in forma dopo il lungo infortunio
PEROTTI 5: Serata decisamente no, sbaglia quasi tutto, Spalletti lo toglie dal campo per disperazione
SALAH 6,5: Una spina nel fianco della difesa empolese, lanciato un po’ da tutti i compagni negli spazi (Totti in particolare, dopo il suo ingresso in campo), imprendibile in velocità. Anche una traversa per lui
DZEKO 6,5: Doppietta da centravanti vero, da area di rigore, quello che lui non sarebbe sulla carta ma che sta imparando ad essere, per la squadra! Non brilla eppure è decisivo, come sempre quest’anno
GRENIER 5,5: Come Paredes, quasi trasparente. Da uno della sua bravura tecnica ci si aspetta di più
TOTTI 6: Entra bene, prova più volte a mettere in porta Salah nel finale e si avvicina all’assist del gol del 3-0
J. JESUS SV

SPALLETTI 6: Parso insoddisfatto per una prova non brillante dei suoi, si tiene comunque stretti 3 punti pesanti. In attesa di notizie da Napoli-Juve

SKORUPSKI 6: Nessun miracolo, bravo a togliere spazi a Salah quando l’egiziano scappia via in velocità, con diverse uscite tempestive. Ma può poco contro Dzeko
PASQUAL 6: Grande mismatch (pari) con Bruno Peres, emerge in tutta la sua abilità di crossatore e per poco non serve l’assist perfetto per Marilungo, nella ripresa. Dzeko però è nella sua zona, in occasione del 2-0
LAURINI 5,5: Come tutti i compagni della difesa, soffre molto Salah. Quando apre il gas, Speedy Gonzales è imprendibile…
VESELI 5,5: Anche lui si difende come può in campo aperto, non ha responsabilità invece sui due gol romanisti
BARBA 5: Dzeko gli scappa via in area sul primo gol, un errore in marcatura dal quale psicologicamente fatica parecchio a riprendersi
KRUNIC 6: Alti e bassi, parecchi falli, qualche errore al passaggio ma anche tanta volontà e capacità di inserimenti in avanti
BUCHEL 6: Anche lui positivo a centrocampo, pericoloso nei tiri dalla distanza, più che sufficiente nel complesso
CROCE 5,5: Non basta la solita corsa e generosità, paga qualcosa soprattutto a livello di lucidità nelle scelte
EL KADDOURI 5,5: Sfiora il gol con un tiro sull’esterno della rete, a fine primo tempo. Non raggiunge la sufficienza di poco
THIAM 6: Molto bene nel primo tempo, vicino alla rete anche nella ripresa, meritava qualcosa in più stasera
MARILUNGO 6,5: Sua l’occasione principale dell’Empoli, respinto da un intervento miracoloso di Szczesny… Molto positivo
TELLO 5: Entra nel secondo tempo ma non lascia tracce, soprattutto perchè Marilungo, prima di lui, aveva fatto nettamente di più
COSIC e MACCARONE SV

MARTUSCIELLO 6: La sua squadra gioca bene, per diversi momenti del match meglio della Roma, pagando però a caro prezzo l’incapacità di segnare… Un problema grave di questa squadra, quest’anno

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori