Diretta / Pistoiese Tuttocuoio streaming video Sportube: risultato finale 3-1, padroni di casa in scioltezza

Diretta Pistoiese Tuttocuoio: info streaming video e tv, probabili formazioni, quote, orario e risultato live della partita che si gioca per la trentaduesima giornata di Lega Pro (girone A)

01.04.2017 - La Redazione
Berardi_Gyasi_Tuttocuoio_Pistoiese_lapresse_2017
Diretta Pistoiese Tuttocuoio, Foto LaPresse

Finisce tre a uno la sfida di Lega Pro tra Pistoiese e Tuttocuoio. I padroni di casa conquistano tre punti preziosi e consolidano la propria posizione in classifica. Nel primo tempo gli arancioni passno in vantaggio con Bellazini, poi la reazione degli ospiti con Ferrari che guasta la festa ai toscani con una rete prima dell’intervallo. Nel secondo tempo la partita sembra incanalarsi sulla via del pareggio, ma negli ultimi dieci minuti di gioco Hamlili e Rovini piegano la resistenza del Tuttocuoio. Finale di semplice gestione per la Pistoiese, pomeriggio beffardo per la squadra ospite. 

Si è concluso sul risultato di uno a uno il primo tempo di Lega Pro tra Pistoiese e Tuttocuoio. Primi quarantacinque minuti di gioco abbastanza frizzanti e divertenti, coi padroni di casa che passano in vantaggio con Bellazini ad inizio gara. La reazione degli ospiti non si fa attendere e si concretizza poco prima del duplice fischio dell’arbitro. La firma sul pareggio la mette Ferrari, poi il rientro negli spogliatoi per rifiatare con l’intervallo. Ci attendiamo una ripresa ricca di emozioni e di occasioni, le due squadre proveranno sicuramente a vincere la partita. Chi avrà la meglio tra Pistoiese e Tuttocuoio? 

La 32^ giornata del campionato di Lega Pro prevede nel suo programma il derby tutto toscano tra Pistoiese e Tuttocuoio, evento particolarmente atteso a cui i ramarri guardano con lobiettivo dichiarato di mettere in cassaforte la salvezza. Considerando le ultime statistiche notiamo che gli arancioni hanno lo stesso numero di gol fatti e subiti, con entrambe le caselle che recitano quota 35. La squadra è una di quelle che ha pareggiato di più in campionato, avendo racimolato fino ad ora dodici pareggi a fronte di undici sconfitte e otto vittorie. Il Tuttocuoio invece è una delle squadre con il maggior numero di sconfitte, avendone subite addirittura quindici: molte débâcle sono dovute allo scarso rendimento in attacco, visto che i gol realizzati sono solo 29, mentre vanno leggermente meglio i numeri riguardanti la difesa con 41 gol subiti. Lo stato di forma nel breve periodo però penalizza entrambe le formazioni: la Pistoiese, dopo un inizio di stagione brillante, negli ultimi 5 incontri ha racimolato appena una sola vittoria, mentre il Tuttocuoio difficilmente ha spiccato in tutto lanno e negli ultimi 5 match disputati ha ottenuto 3 sconfitte di fila e un pari. (agg Michela Colombo) 

Una vera e propria sfida salvezza quella che andrà in scena a Pistoia tra gli arancioni della Pistoiese e il Tuttocuoio. Nessuna delle due formazioni vorrà perdere visto che si tratta di una partita particolarmente delicata. Nei 5 precedenti tra le due squadre, la Pistoiese ha vinto 3 volte mentre ci sono stati 2 pareggi. Dunque mai vittorioso il Tuttocuoio che sta vivendo un momento molto altalenante della sua stagione. All’andata fu colpo esterno della Pistoiese grazie alla zampata vincente dell’ex Sampdoria Corrado Colombo. La prima sfida diretta tra le due squadre è datata 28 settembre 2014 e terminò 3-2 per la Pistoiese: dopo il vantaggio del Tuttocuoio con Deiola, gli arancioni ribaltarono la situazione con Falzerano, Romeo e Calvano, inutile la rete di Gioè nel finale per il definitivo 3-2. Nel ritorno altra affermazione della Pistoiese allo stadio Mannucci, 0-2 firmato da unautorete del norverde Colombini e dal gol di Vassallo. Nella stagione scorsa invece entrambi i testa a testa tra Pistoiese e Tuttocuoio sono terminati 0-0. (agg. di Carlo Necchi)

Sarà diretta dall’arbitro Fabio Schirru; alle ore 16:30 di sabato 1 aprile si gioca per la trentaduesima giornata del girone A di Lega Pro 2016-2017. Entrambe le squadre sono decise a migliorare la propria situazione di classifica. La Pistoiese non sembra poter essere in grado di aspirare ai playoff, visti i sei punti di distacco dal decimo posto, ultima piazza che permette l’accesso agli spareggi.

Ad ogni modo gli arancioni devono evitare assolutamente di essere invischiati nella lotta per non retrocedere, e ottenere una salvezza tranquilla nelle ultime giornate di stagione rimaste da disputare. La squadra nell’ultimo periodo non ha dato il meglio di sé, e nel precedente turno ha perso nell’insidiosa trasferta contro l’Arezzo.

A quattro punti di distanza segue il Tuttocuoio, che invece una settimana fa è riuscito a vincere e ad uscire momentaneamente dalla zona playout. La larga vittoria contro l’Olbia, oltre a mettere i sardi nei guai, è stato una notevole iniezione di fiducia per l squadra, che si prepara ad affrontare i prossimi impegni con rinnovato entusiasmo.

Per quanto riguarda la formazione che scenderà sul terreno di gioco la Pistoiese di mister Gianluca Atzori potrà contare su quasi tutti gli effettivi, eccezion fatta per il difensore centrale Gianluca Romiti. Il calciatore si è infortunato al legamento crociato qualche mese fa, ed è ancora in fase di recupero. Per il resto la squadra sarà completamente a disposizione, ma Giusto Priola, Alessio Benedetti, Davide Guglielmotti e Francesco Colombini compaiono nell’elenco dei diffidati e non potranno farsi ammonire dal direttore di gara designato per l’incontro.

La formazione utilizzerà il modulo 5-4-1, guidato dall’estremo difensore Feola; con lui ci saranno i cinque difensori Guglielmotti, Colombini, Neuton, Priola e Zanon. A centrocampo giocheranno i due esterni Bellazzini e Gyasi e i due interni Proia e Benedetti, mentre l’unica punta centrale sarà il bomber Rovini.

Il Tuttocuoio, guidato da mister Luca Fiasconi, dovrà rinunciare solo allo squalificato Alessandro Provenzano. I giocatori diffidati invece sono Roberto Falivena, Matteo Bachini e Marco Picascia. La formazione sarà schierata con il modulo di base 4-3-1-2, che si avvarrà del rombo di centrocampo. Il portiere sarà Nocchi, mentre in difesa giocheranno Mulas, Falivena, Bachini e Picascia, in modo tale che tre quarti della difesa saranno a rischio squalifica. I tre centrocampisti saranno Provenzano, Caciagli e Berardi, mentre in attacco ci saranno Masia, Ferrari e Shekiladze.

La gara vede partire in pole position la Pistoiese, che oltre al vantaggio di classifica può contare sull’appoggio del pubblico di casa. Gli arancioni potrebbero accontentarsi anche di un pareggio, che manterrebbe inalterate le distanze con gli avversari diretti. Il Tuttocuoio se aspira alla salvezza diretta senza passare per i playout deve senza dubbio migliorare la propria fase offensiva, visto che risulta una delle squadre peggiori del girone con 29 reti segnate, sfruttando di più i movimenti degli attaccanti.

Secondo il bookmaker Intralot, una delle agenzie di scommesse che hanno stilato le quote per questa partita di Lega Pro, la Pistoiese è favorita con la quota per il segno 1 a 2.15, mentre il pareggio (segno X) paga 3.20 e la vittoria esterna del Tuttocuoio vi permetterà di vincere 3.25 volte la somma che avrete deciso di mettere sul piatto.

Pistoiese-Tuttocuoio non sarà trasmessa in diretta tv, come tutte le partite di Lega Pro della stagione; tuttavia sarà possibile assistere alla gara in diretta streaming video, grazie al portale Sportube.tv che ha l’esclusiva per questa serie e per accedere al quale – da quest’anno – è necessario pagare una quota per l’abbonamento.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori