PIERMARIO MOROSINI/ Cinque anni dopo il suo sorriso ci manca (ancora)

- La Redazione

Morosini, cinque anni senza il calciatore che perse la vita in un tragico Pescara-Livorno giocato il 14 aprile del 2012. Il web lo ricorda con tanti messaggi d’affetto nei suoi confronti.

piermario_morosini_vicenza_morte_lapresse_2017
Piermario Morosini - La Presse

Sono tantissimi i messaggi che giungono dai social network nel ricordo di Piermario Morosini, giocatore deceduto in campo ben cinque anni fa durante una gara di Serie B Pescara Livorno. Sono diversi i calciatori che si sono pronunciati e tra questi c’è Luca Rigoni che aveva giocato con lui a Vicenza e che su Instagram scrive: “Sempre con noi”, clicca qui per il post su Instagram. Non si dimentica di lui ovviamente la Lega Calcio di Serie B che gli dedica un tweet dove sottoliena: “A 5 anni dalla scomparsa il ricordo di Piermario Morosini è più vivo che mai”, clicca qui per la foto. Lo ricorda anche il Vicenza che sottolinea come lunedì giocherà con una maglia commemorativa: “Ecco la maglia dedicata a Piermario Morosini”, clicca qui per la foto. Ricordo anche da parte del Bologna che sottolinea: “Domani il MoroDay in ricordo di Piermario Morosini a cinque anni dalla sua scomparsa”, clicca qui per la foto.

Oggi è un giorno triste per gli amanti del calcio, si ricorda infatti la scomparsa di Piermario Morosini che perse la vita in campo cinqu  anni fa. Tutti ricorderanno quel tragico pomeriggio del 14 aprile 2012 quando Piermario Morosini in un PescaraLivorno si accascio a terra privo di sensi, a cui seguì una disperata corsa in ospedale resa vana dalla morte di questo splendido ragazzo. Da quel momento a oggi sono state dette tantissime cose con relative polemiche e anche denunce. Non importa ora ripercorrere tutto il percorso giudiziario in merito, ma bisogna sempre e solo fare un passo dietro l’altro nel ricordo di un ragazzo che ha perso la vita. Un calciatore che ha dimostrato negli anni di avere anche discreto talento seppur non supportato da una grandissima continuità, ma che nonostante una vita complicata alle spalle aveva sempre il sorriso sulle labbra.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori