Infortunio Dybala/ Ultime notizie: ci sarà a Barcellona Juventus? Si studiano le alternative…

Infortunio Dybala, ultime notizie: la Joya ci sarà contro il Barcellona. Ieri il calciatore della Juventus ha passato una Pasqua davvero speciale tra i bambini dell’Ospedale di Torino.

17.04.2017 - Matteo Fantozzi
Dybala_4_Pescara_lapresse_2017
Infortunio Paulo Dybala - La Presse

Le ultime notizie sull’infortunio di Paulo Dybala sono piuttosto rassicuranti. La Juventus, infatti, sta seguendo passo passo il recupero dell’argentino, che mercoledì dovrebbe essere regolarmente in campo nella sfida decisiva contro il Barcellona. L’ottimismo cresce di ora in ora. Intanto ieri Dybala era a Vinovo dove si è sottoposto alle terapie predisposte dal club bianconeri: ghiaccio e tutore per la caviglia acciaccata. La Joya non sarà sottoposto a esami strumentali e questa è una manovra che si sceglie di fare soltanto di fronte a infortuni di lieve entità. Tra oggi e domani il giocatore dovrebbe ricominciare ad allenarsi, prima in parte poi aggregato al gruppo. La distorsione alla caviglia destra si sta riassorbendo. Dybala è quasi pronto per il Barcellona. (agg. Giuliani Federico)

Ci sarà in Barcellona Juventus, possiamo darlo praticamente per certo: l’infortunio subito sabato dall’argentino della Juventus nella partita di Pescara non desta preocupazione e, come vi abbiamo riferito nel precedente aggiornamento, Dybala non sarà sottoposto ad ulteriori accertamenti diagnostici. Per tenere comunque un minimo di prudenza, ecco che Massimiliano Allegri potrebbe eventualmente scegliere di portare Dybala in panchina per poi inserirlo a partita in corso e sfruttarne una maggiore freschezza. In questo caso è probabile che Allegri opti per un asseto un poco più prudente, perché il suo sostituto sarebbe uno fra Lemina e Sturaro, considerando anche che si parte dal 3-0 per i bianconeri maturato all’andata. Si tratterebbe però a quel punto più di una mossa tattica (con un pizzico di prudenza) che di una rinuncia forzata, e comunque Dybala potrebbe sempre entrare a partita in corso se dovesse servire. (agg. di Mauro Mantegazza)

L’infortunio di Paulo Dybala contro il Pescara non ha rovinato la Pasqua alla Juventus, visto che il calciatore sarà in campo regolarmente a Barcellona mercoledì sera per il ritorno dei quarti di finale di Champions League. Ieri intanto per la Joya è stata una Pasqua davvero molto speciale. Paulo Dybala infatti è stato protagonista all’Ospedale Regina Margherita di Torino dove ha incontrato numerosi bambini ricoverati in un giorno di festa. Un’emozione particolare per i piccoli, molti dei quali proprio tifosi della Juventus. Proprio l’attaccante argentino della Juve su Facebook ha pubblicato una serie di foto, commentando: “Una Pasqua speciale con persone davvero speciali. Oggi ho visitato i bambini dei reparti di degenza di oncoematologica, il centro trapianti e l’Isola Margherita dell’Ospedale Pediatrico Regina Margherita di Torino. Una sorpresa per loro e anche un dono per me. Aprire le uova di cioccolato assieme è stato bellissimo, abbiamo trovato sorrisi”, clicca qui per la foto e per i commenti dei follower.

Ci sarà in campo mercoledì per la delicatissima sfida BarcellonaJuventus valida per il ritorno dei quarti di finale di Champions League. E’ stata una Pasqua di grande preoccupazione in casa Juve per quel colpo proibito subito dalla Joya nel secondo tempo della gara contro il Pescara da Sulley Muntari. Quello che era passato alla storia per un clamoroso gol non visto in un Milan-Juventus ha rischiato di diventare decisivo in maniera negativa cinque anni dopo in un contesto totalmente diverso. Questo perché quella Juve era all’inizio di un ciclo che oggi, cinque Scudetti e mezzo dopo, va ancora avanti. Il calciatore ha subito una lieve distorsione alla caviglia, ma alla fine non dovrebbero esserci problemi e a meno di ripensamenti dell’ultima ora dopodomani sarà titolare nella gara del Nou Camp. Paulo Dybala è stato decisivo nella partita d’andata quando siglò una doppietta prima che Giorgio Chiellini mettesse la ciliegina sulla torta per il 3-0 definitivo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori