PRONOSTICI CHAMPIONS LEAGUE/ Le scommesse sulle partite: quanti gol al King Power? (oggi ritorno quarti)

Pronostici Champions League: le scommesse sulle partite di ritorno dei quarti di finale. Martedì 18 aprile sono in programma Leicester-Atletico Madrid e Real Madrid-Bayern Monaco

18.04.2017 - Claudio Franceschini
Griezmann_Atletico_Leicester_lapresse_2017
Antoine Griezmann (LaPresse)

Parlando dei pronostici relativi al quarto di finale di Champions League che metterà di fronte Leicester City e Atletico Madrid, andiamo a dare un’occhiata ad alcune tipologie di scommesse legate al numero di gol che potrebbero essere segnati nel corso del match. Intanto, secondo le quote Snai, il Gol ovvero la possibilità che entrambe le formazioni segnino almeno una rete vale 1,90 mentre il suo esatto opposto, il NoGol, si attesta a 1,80. Molta incertezza, dunque, in vista del match in programma al Leicester City Stadium. Per quanto riguarda il numero di reti, l’Over 2,5 si attesta a 2,10 mentre l’Under 2,5 scende fino a 1,65. In quale tempo verranno segnate più marcature? la seconda frazione di gioco che potrebbe presentare il maggior numero di gol: tale evento pagherebbe 2,10 la posta in gioco. Se tutto ciò accadesse nel primo (o qualora in entrambi i tempi venisse segnato lo stesso numero di reti) la quota salirebbe a 3,20. (agg. Giuliani Federico)

Real Madrid-Bayern Monaco e Leicester City-Atletico Madrid sono due quarti di finale dall’esito ancora incerto. Nelle gare di andata, infatti, i risultati non lasciano dormire sogni tranquilli a nessuna squadra. Al Bernabeu il Bayern Monaco deve ribaltare la sconfitta per 2-1 rimediata in casa una settimana fa: per riuscire a passare il turno senza passare dai tempi supplementari gli uomini di Ancelotti dovrebbero vincere con almeno due gol di scarto. Secondo l’agenzia di scommesse sportive Snai, il 2-0 dei tedeschi vale 18,00 mentre il 3-1 ospite salirebbe a 20,00. L’1-1 è l’esito finale più probabile ed è quotato 7,50. Per quanto riguarda l’altro quarto di finale, il Leicester deve rimediare il ko per 1-0 rimediato al Calderon. Lo stesso risultato a parti invertite paga 8,50 volte la posta in gioco mentre per il 2-0 in favore delle Foxes, che regalerebbe il passaggio del turno agli inglesi, si vola a 16,00. (agg. Giuliani Federico)

Pochissima incertezza in Real Madrid-Bayern Monaco per quanto riguarda le scommesse relative ai gol che potremo vedere nel quarto di finale di Champions League. La sfida del Bernabeu, secondo i bookmakers, regalerà una pioggia di gol. Secondo l’agenzia di scommesse sportive Snai, l’evento Gol (ovvero se sia Real Madrid che Bayern Monaco segneranno almeno una rete) viene quotato 1,33 volte la posta in gioco. Una miseria in confronto al suo esatto contrario, il NoGol, il cui valore si impenna fino a 3,00. Difficilmente Cristiano Ronaldo e Robert Lewandowski resteranno a secco: considerando anche l’assenza di diversi difensori titolari, l’ipotesi risulta piuttosto remota. Appurato che molto probabilmente ci saranno gol, quante reti vedremo? L’Over 2,5 si attesta a 1,40 mentre l’Under 2,5 schizza a 2,70. Quale sarà il tempo con più gol? Sempre secondo Snai, il secondo è l’indiziato principale (2,10) contro il 3,20 del primo e il 3,20 dell’estatto numero di marcature per entrambe le frazioni di gioco. (agg. Giuliani Federico)

Per i pronostici di Champions League passiamoad analizzare le quote di Leicester City-Ateletico Madrid, partita dall’esito incerto al Vicente Calderon e non solo in termini dei 90 minuti di questa sera ma anche e soprattutto per quanto riguarda la qualificazione alla semifinale. Secondo l’agenzia di scommesse sportive Snai, la formazione ospite è favorita. Una vittoria esterna (segno 2) al termine dei 90′ regolamentari degli uomini di Simeone vale 2,10, mentre per il pareggio (segno X) si sale a 3,40. Il successo del Leicester (segno 1), che dovrà assolutamente ribaltare il ko dell’andata (1-0) se vorrà accedere alle semifinali di Champions League, pagherebbe 2,35 volte la posta in gioco. Chi crede alla rimonta delle Foxes non potrà che affidarsi al segno 1: ricordiamo che anche agli ottavi di finale la formazione di Shakespeare partiva da una situazione di svantaggio contro una squadra spagnola. Il Siviglia all’andata vinse 2-1, salvo poi venir eliminata dal Leicester, vittorioso nel match di ritorno per 2-0. (agg. Giuliani Federico)

Real Madrid-Bayern Monaco è senza ombra di dubbio il big match del primo dei due giorni di Champions League in cui si giocheranno i ritorni dei quarti di finale. All’andata i padroni di casa riuscirono a ribaltare la rete iniziale di Vidal grazie alla doppietta di Cristiano Ronaldo. La vittoria per 2-1 ottenuta all’Allianz Arena non lascia però tranquillo il Real, che dovrà difendersi dal prevedibile ritorno di fiamma degli uomini di Ancelotti. Secondo l’agenzia di scommesse sportive Snai, le Merengues partono favorite: la vittoria al termine dei 90′ regolamentari (segno 1) del Real Madrid vale 2,35 la posta in gioco. Per il pareggio (segno X) si sale a 3,85 mentre il successo esterno del Bayern (segno 2) pagherebbe 2,80. (agg. Giuliani Federico)

La Champions League 2016-2017 vive martedì 18 aprile le prime due partite di ritorno dei quarti di finale; situazione diversa sui due campi, una vittoria interna (di misura) e una esterna maturate sei giorni fa ci consegnano in ogni caso due sfide che anche nei nostri pronostici sarà piuttosto difficile analizzare, anche per quanto si è visto fino a oggi in questo torneo entusiasmante e spesso sfuggito a qualunque logica. Andiamo subito ad analizzare le partite dal punto di vista del possibile esito; prendiamo in considerazione vari elementi per provare a indovinare come si risolveranno le cose sui campi.

Per superare il turno e volare in semifinale, il Leicester ha bisogno di segnare almeno due gol senza subirne; dovesse incassare una rete i gol di distanza dovrebbero essere due o più. Impresa difficile, a meno che non si voglia passare attraverso i rigori; cosa che allAtletico Madrid è già riuscita due volte negli ultimi anni. Abbiamo ormai imparato che i Colchoneros sono una squadra che non segna tanto; in vantaggio di una rete è possibile che Diego Simeone giochi la consueta partita di contenimento, provando a investire sullinterdizione piuttosto che sulla ricerca costante del gol della sicurezza. Una possibilità per il Leicester, che agli ottavi ha dimostrato di saper ribaltare un risultato sfavorevole; allora però gli sarebbe bastato un 1-0. Naturalmente lAtletico Madrid parte favorito, e il modo in cui ha superato il turno precedente (uno 0-0 casalingo senza rischiare nulla) lascia intendere che per le Foxes segnare sarà davvero difficile. Per il nostro pronostico secco sulla partita ci sentiamo di parlare di un pareggio (segno X) e dunque ad andare in semifinale di Champions League sarebbe lAtletico Madrid.

Intanto, il Bayern Monaco deve vincere 2-0 oppure 3-1; deve mettere tra sè e i Blancos due gol di scarto a meno che non riesca a segnarne tre o più, nel qual caso ne basterebbe uno. Anche così sembra difficile che i ragazzi di Carlo Ancelotti centrino lobiettivo; lunica speranza risiede nella discontinuità di un Real Madrid che ha già chiuso e riaperto la Liga almeno due volte, e che nel fine settimana ha faticato tantissimo per venire a capo dello Sporting Gijon e presentarsi al Clasico con una situazione favorevole in classifica. Il Bayern Monaco, questa almeno è la sensazione, non è riuscito a fare il salto di qualità rispetto agli anni di Pep Guardiola; in campionato per esempio ha preso il largo, ma si è rilassato troppo e non è ancora stato in grado di chiudere il discorso (almeno dal punto di vista aritmetico). Giocando in casa il Real Madrid è comunque favorito, al netto del risultato di sei giorni fa; può controllare la situazione, e sappiamo bene quanto i campioni dEuropa in carica siano letali se possono impostare una partita sulle ripartenze, scatenando la velocità di Cristiano Ronaldo e Gareth Bale negli spazi che il Bayern dovrà inevitabilmente lasciare. Possibile dunque che questa doppia sfida sia già segnata; il pronostico tende verso Zinedine Zidane e la sua squadra, diciamo segno 1 e dunque inevitabilmente a passare il turno sarebbe il Real Madrid.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori