Diretta / Bassano AlbinoLeffe (risultato finale 0-0) streaming video Sportube.tv: reti bianche al Mercante!

Diretta Bassano AlbinoLeffe: info streaming video e tv, probabili formazioni, quote, orario e risultato live della partita che si gioca per la trentaduesima giornata di Lega Pro (girone B)

02.04.2017 - Claudio Franceschini
Gonzi_Bianchi_AlbinoLeffe_Bassano_lapresse_2017
Albinoleffe, impegno interno con la Feralpisalò (foto LaPresse)

La partita tra Bassano e Albinoleffe, attesa nella 32^ giornata di Lega Pro si annuncia davvero caldissima se si guarda la classifica del girone B. La compagine veneta, reduce da sette sconfitte consecutive, ha una delle peggiori difese del girone, avendo subito 46 gol, circa un e mezzo a gara: l’attacco dei giallorossi invece è andato in gol in 40 occasioni fino ad ora. L’Albinoleffe, che ha tre punti di vantaggio rispetto agli avversari, ha un’ottima difesa con soli 29 gol subiti. L’attacco invece deve migliorare, visto che finora ha realizzato 31 reti, esattamente uno per ogni partita giocata. I numeri a confronto riguardanti lo stato di forma premiano nel brevissimo periodo la formazione dellAlbinoleffe che negli ultimi 5 match disputati hanno trovato 3 vittorie: periodo di crisi per il Bassano invece che negli ultimi 10 match disputati ha raccolto ben 7 insuccessi. (agg Michela Colombo) 

La 32^ giornata di Lega Pro mette di fronte Bassano e Albinoleffe, due squadre che vivono un momento di difficoltà differenti: i giallorossi non vincono più da settimane e hanno momentaneamente perso anche la zona promozione mentre i seriani hanno impattato nuovamente contro il Modena. Sono ben 5 gli ultimi precedenti registrati tra queste due compagini, raccolte dal 2014 a oggi nella Regular Season della Lega Pro, con un bilancio di due vittorie da parte del Bassano e 3 pareggi. Lultimo testa a testa tra queste due formazioni chiaramente risale al match di andata della stagione in corso: in quelloccasione il tabellone fu bloccato sul 2-2 dalle marcature giallorosse di Bianchi e Minesso (dal dischetto) a cui risposero le reti dei seriani di Virdis e Gonzi. Lultimo successo del Bassano risale alla 3^ giornata della stagione 2015-2016 di Lega Pro, dove i giallorossi si affermarono in casa per 2-0. (agg Michela Colombo) 

Sarà diretta dall’arbitro Eduart Pashuku; allo stadio Mercante le due squadre giocano domenica 2 aprile alle ore 16:30 e si tratta di una partita, per la trentaduesima giornata del girone B di Lega Pro 2016-2017, che vale un posto nei playoff. Entrambe sono reduci da una sconfitta, ma a stare peggio è senza ombra di dubbio il Bassano: la formazione giallorossa, da poco affidata a Valerio Bertotto, ha infilato una clamorosa serie di sette ko consecuvi e, partita per la promozione, rischia addirittura di rimanere fuori dalla griglia degli spareggi. 

Nell’ultimo turno i giallorossi hanno perso di misura nel sentito derby contro il Padova, non demeritando ma dovendo comunque soccombere. Anche l’Albinoleffe nella sfida precedente ha dovuto subire una sconfitta, arrendendosi fra le mura amiche contro il Modena. I seriani hanno tre punti in più rispetto agli avversari e attualmente stazionano all’ottavo posto soprattutto grazie ad una difesa rocciosa e molto attenta. 

Andiamo ora a dare uno sguardo alle probabili formazioni che scenderanno sul terreno di gioco, iniziando dai padroni di casa del Bassano Virtus. La squadra veneta avrà tutta la rosa a disposizione, escluso il difensore centrale Pasini, che proprio contro il Padova ha rimediato una doppia ammonizione ed è stato squalificato. Il Bassano può sorridere visto che l’elenco dei diffidati è vuoto, eccezion fatta per la presenza del terzino destro Giovanni Formiconi, che ha accumulato quattro ammonizioni in stagione.

Il modulo con il quale si schiererà il Bassano sarà il 4-3-2-1 con l’albero di Natale e gli interpreti saranno il portiere Rossi, i quattro difensori Formiconi, Soprano, capitan Bizzotto e Stevanini, i tre centrocampisti Zibert, Gerli e Laurenti, i due trequartisti Minesso e Candido e l’unica punta centrale Fabbro.

L’Albinoleffe invece dovrà rinunciare a due infortunati, l’estremo difensore Achille Coser e la punta centrale Francesco Virdis. Fra i diffidati l’unico a rischio squalifica è il mediano Massimo Loviso, con quattro cartellini gialli sulle spalle. L’allenatore Massimiliano Alvini utilizzerà il modulo di base 3-5-2, avvalendosi del portiere Nordi, dei tre difensori Scrosta, Zaffagnini e capitan Gavazzi, dei due esterni Gonzi e Anastasio, dei tre centrocampisti centrali Di Ceglie, Giorgione e Loviso e delle due punte centrali Mastroianni e Montella.

Essendo uno scontro fra due squadre con lo stesso obiettivo, nei primi minuti la gara fra Bassano Virtus e Albinoleffe non sarà esaltante. Le due compagini vorranno studiarsi e non scoprirsi troppo rischiando di essere bucate da un contropiede mortifero. La ripresa potrebbe regalare qualche emozione in più, visto che i padroni di casa dovranno obbligatoriamente rischiare per cercare di sbloccare il punteggio e portare a casa la piena posta in palio, che significherebbe puro ossigeno.  

Secondo il bookmaker Intralot, una delle agenzie di scommesse ad aver stilato questa partita di Lega Pro, il Bassano Virtus è favorito vista la quota 2.50, con il pareggio che paga 3.10 volte e la vittoria esterna dell’Albinoleffe 2.80.

Bassano-AlbinoLeffe non sarà trasmessa in diretta tv, come tutte le partite di Lega Pro della stagione; tuttavia sarà possibile assistere alla gara in diretta streaming video, grazie al portale Sportube.tv che ha l’esclusiva per questa serie e per accedere al quale – da quest’anno – è necessario pagare una quota per l’abbonamento.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori