DIRETTA / Como Lupa Roma info streaming video Sportube: risultato finale 2-1, ribaltone lariano!

- Carlo Necchi

Diretta Como Lupa Roma: info streaming video Sportube, probabili formazioni, quote, orario, risultato live. La partita di Lega Pro girone A è in programma sabato 22 aprile 2017

Como Serie C
Diretta Como Pistoiese (Foto LaPresse)

Si è appena conclusa la sfida di Lega Pro tra Como e Lupa Roma, con i lariani che hanno ribaltato il risultato nei minuti finali dell’incontro. Gli ospiti sono passati in vantaggio alla fine del primo tempo con una marcatura messa a segno da Iadaresta. Lo zero a uno sembra mettere in crisi il Como, che nella ripresa non sembra avere la brillantezza necessaria per rimettere in piedi la gara. Eppure al settantaseiesimo minuti Pessina rimette in equilibrio il tabellino della gara, mentre a cinque minuti dal triplice fischio finale ci pensa Sperotto a spingere in rete il pallone della vittoria. Successo molto importante per il Como, pomeriggio beffardo per la Lupa Roma. 

Quando siamo giunti circa al settantesimo minuto della gara che si sta disputando in Lega Pro tra Como e Lupa Roma, il risultato è sempre fermo sull’uno a zero in favore della formazione ospite. I capitolini sono passati in vantaggio allo scadere del primo tempo grazie ad una marcatura messa a segno da Iadaresta. Nella ripresa il Como ha provato a reagire, ma la manovra si è rivelata sterile. Al cinquantaseiesimo chance per Bertani, che va alla conclusione sugli sviluppi di una punizione, ma il suo tentativo viene rimpallato. Poco dopo, da fuori area, ci ha provato Speratto: il suo tentativo non ha inquadrato lo specchio della porta. Stiamo per entrare nella fase finale del match, la Lupa Roma prova a resistere. 

Si è da poco concluso il primo tempo di Lega Pro tra Como e Lupa Roma, con la formazione ospite che è passata in vantaggio durante il recupero con una marcatura messa a segno da Iadaresta. Il Como, fino a quel momento, aveva giocato una buona partita timbrando una traversa al trentasettesimo minuto con una conclusione pericolosa di Peverelli. La Lupa Roma, dal canto suo, aveva sciupato una ghiotta possibilità con Mastropietro che da ottima posizione ha calciato alle stelle. Squadre ora negli spogliatoi per l’intervallo, vedremo se nel corso della ripresa i lariani riusciranno a scuotersi. 

E’ cominciato da oltre venticinque minuti di gioco il primo tempo di Lega Pro tra Como Lupa Roma, con il risultato ancora fermo sullo zero a zero. Primo squillo della gara al terzo giro di lancetta con Le Noci che impegna Bremec con un colpo di testa non irresistibile. Attorno al quarto d’ora ci prova Iadaresta per la Lupa Roma, il suo tentativo però non va a buon fine. Il Como prova a scuotersi e si ripropone in fase offensiva con Le Noci, il quale sbaglia l’ultimo passaggio e l’azione sfuma. Secondo calcio d’angolo per il Como al ventiquattersimo, che protesta per un presunto fallo di mano dentro l’area avversaria. Tutto regolare per il direttore di gara, che lascia proseguire. Regge l’equilibrio in terra lariana.

Il Como giocherà contro la Lupa Roma nella 37^ giornata di Lega Pro: andiamo quindi a vedere qualche statistica aggiornata tra le due compagini attese tra poco in campo.  Per i lariani ottenere la quattordicesima vittoria in stagione, l’ottava in casa, sarebbe fondamentale per il raggiungimento di play-off: i lombardi registrano un attacco casalingo da 25 gol realizzati e una difesa da 19 gol subiti. La Lupa Roma fuori casa ha vinto solo due volte, conquistando anche sei pareggi e rimediando nove sconfitte: i capitolini hanno inoltre il peggior attacco del campionato con 26 gol fatti, e anche il minor numero di vittorie, ovvero sette. I numeri relativi allo stato di forma nel breve e medio periodo non paiono particolarmente esaltanti per entrambe le compagini: negli ultimi 10 incontri disputati il Como ha realizzato  appena 3 vittorie ma 4 pareggi, mentre la Lupa Roma nel medesimo periodo ha raccolto 1 solo successo e ben 6 sconfitte. (agg Michela Colombo) 

Scenderanno in campo per la 36^ giornata di Lega Pro: stando alla classifica del girone A notiamo che i lombardi paiono sicuri della propria posizione nel prossimo tabellone dei play off, mentre per i capitolini rimane vivo lo spauracchio dellultimo posto. Nello storico recente tra le due compagini si conta purtroppo un solo precedente, che risale, come è facile immaginare, alla gara del girone d’andata. Nella 17^ giornata di campionato il match terminò 1-0 per i lariani grazie alla rete siglata da bomber Bertani. Quella di questo pomeriggio appare come una gara che potrebbe già essere fondamentale per le ambizioni delle due squadre che non vogliono commettere passi falsi a poche giornate dal termine della regular season. (agg Michela Colombo)

Sarà diretta dallarbitro Andrea Tursi della sezione di Valdarno, assistito dai guardalinee Marco Cecchi di Pistoia e Davide Meocci di Siena. Si gioca alle ore 14:30 di sabato 22 aprile 2017, per la 36^giornata di Lega Pro girone A. La gara tra Como e Lupa Roma sarà fondamentale per entrambe le squadre e per i loro obbiettivi stagionali. La formazione lombarda infatti vuole provare a migliorare la sua posizione in vista degli spareggi promozione. Il Como, anche visto il recente cambio di proprietà, non vuole sbagliare e vuole provare ad essere la mina vagante dei playoff.

D’altronde proprio così andò due anni fa quando il Como riuscì ad andare in serie B pur essendo la meno favorita al salto di categoria. Sarà perciò una gara importante anche perché la Lupa Roma si giocherà le ultime carte per la permanenza: una sconfitta potrebbe anche portare all’ultimo posto in classifica in caso di vittoria del Racing Roma. Uno scontro a distanza che rende tutto ancor più interessante visto che la sfida tra Como e Lupa Roma metterà in palio punti pesantissimi per il finale di stagione di entrambe le formazioni. Dunque si preannuncia una gara interessante allo stadio Sinigaglia di Como.

Per la formazione lombarda scenderanno in campo gli uomini migliori in vista dei playoff. Il modulo scelto da mister Gallo sarà il 3-5-2 con Zanotti in porta, Briganti, Nossa e Fissore a comporre la linea di difesa. A centrocampo Pessina, Fietta e Di Quinzio con Peverelli e Marconi esterni. In avanti il tandem composto da Le Noci e Chinellato che stanno facendo molto bene in questa fase del campionato. Per la Lupa Roma invece giocherà in porta l’esperto portiere ex Taranto, Nicolas Bremec, con Rosato, Antonelli e Cafiero a completare il pacchetto arretrato. A centrocampo nel 3-5-2 ci saranno La Camera, Corvesi e Scichitano da interni con Celli e Da Silva sugli esterni. Davanti Baldassin e Mohamed Fofana, top scorer della squadra capitolina con le sue 8 reti in campionato.

Per la squadra comasca il tandem d’attacco è una delle armi cruciali. La squadra di Gallo ha trovato un Le Noci in forma straordinaria e che sta facendo la differenza come già avvenuto nel recente passato in riva al lago. Mentre in casa Lupa Roma fondamentale l’apporto anche nello spogliatoio di uno come Bremec che con la sua esperienza è fondamentale per tutta la squadra. In avanti è Fofana il pericolo maggiore anche perché i compagni lo riforniscono continuamente con palloni utili. Dai suoi gol passano inevitabilmente punti pesanti per la salvezza sperando di raggiungere i playout.

Passando alle quote per le scommesse, l’1 del Como viene quotato da Bwin a 2.20 mentre a 2.70 troviamo il segno X per il pareggio. La vittoria della Lupa Roma (segno 2) viene quotata 3.20. Come tutte le partite del campionato di Lega Pro e della Coppa Italia di categoria, anche Como Lupa Roma sarà trasmessa in diretta streaming video dal sito internet sportube.tv; da questanno il servizio del canale web Lega Pro Channel è a pagamento, per seguire le partite dinteresse si può acquistare uno dei pacchetti proposti dal portale oppure il singolo evento.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori