DIRETTA / Cremonese Lucchese info streaming video Sportube: risultato finale 1-0, la decide Maiorino!

- Mauro Mantegazza

Diretta Cremonese Lucchese: info streaming video Sportube, probabili formazioni, quote, orario, risultato live. La partita di Lega Pro girone A è in programma sabato 22 aprile 2017

cremonese_legapro_2017_lapresse
Video Cremonese Novara (LaPresse)

Finisce uno a zero la sfida giocata a Cremona tra la Cremonese e la Lucchese, coi padroni di casa che si sono imposti con una marcatura messa a segno da Maiorino durante il prima tempo. Nella ripresa i lombardi si sono limitati a gestire il vantaggio, tenendo la palla e senza correre grandi pericoli. La Lucchese non è mai riuscita ad impensierire sul serio i locali, che si sono divorati l’opportunità di raddoppiare con Perrulli allo scadere. Grazie a questa vittoria i padroni di casa si confermano al primo posto in classifica, mentre i toscani nonostante la sconfitta restano ancora agganciati alla zona play off. 

Sta per concludersi la sfida di Lega Pro tra Cremonese e Lucchese, coi padroni di casa che sono sempre in vantaggio per una rete a zero. A sbloccare il puteggio ci ha pensato Maiorino attorno al ventiseiesimo minuto di gioco. Durante la ripresa la formazione locale si è limitata a gestire il risicato vantaggio, senza schiacciare il piede sull’acceleratore. Tuttavia pochi istanti fa, Perrulli ha avuto la grande opportunità di chiudere la sfida con una iniziativa a tu per tu col portiere avversario, il quale in qualche modo è riuscito a ipnotizzarlo e il pallone è uscito fuori. Pochi minuti separano le due squadre dal triplice fischio, ultime chances per la Luccchese. 

Siamo durante l’intervallo di Cremonese Lupa Roma, coi padroni di casa che conducono la gara per una rete a zero. Il vantaggio lo ha siglato Maiorino attorno al ventisettesimo minuto della prima frazione, poi al trentaduesimo ci ha provato Cavion con una conclusione non proprio perfetta. Poco dopo De Feo si mette in mostra con una bella acrobazia, ma il pallone non centra lo specchio della porta. Ci si avvicina verso la fine del primo tempo e ancora De Feo va al tiro con il mancino: la sfera esce fuori non di molto. I padroni di casa gestiscono il vantaggio nelle ultime battute che separano le squadre dall’intervallo. Ora i giocatori sono negli spogliatoi, si riparte tra poco con la ripresa. 

Oltre mezzora dal fischio di inizio sul cronometro di Cremonese Lucchese, partita valida per la trentasettesima giornata del campionato di Lega Pro. I padroni di casa si rendono subito pericolosi con una conclusione di Maiorino che spedisce alto sopra la traversa. Al settimo la Cremonese prova a pungere sugli sviluppi di un calcio d’angolo, ma la retroguardia toscana sventa il potenziale pericolo. Al sedicesimo altro squillo di Maiorino, che chiama il portiere avversario ad una semplice parata. Dieci minuti più tardi il giocatore dei locali non perdona ed insacca la rete del vantaggio con una giocata di precisione. 

La capolista Cremonese giocherà in casa contro la Lucchese nella 37^ giornata di campionato, con lobiettivo dichiarato di mantenere la testa della graduatoria del girone A. I lombardi hanno il miglior attacco del gruppo con 64 gol fatti, e allo stesso tempo possono fregiarsi del maggior numero di vittorie, 22 in 35 gare giocate. In casa la squadra grigio-rossa ha vinto dodici partite. La Lucchese, in piena corsa per i play-off, fuori casa ha vinto tre partite, ha pareggiate otto volte e ha perso in sei occasioni, segnando diciassette reti e subendone 22. Messi a confronto chiaramente i numeri sullo stato di forma nel breve e medio periodo chiaramente premiano la Cremonese che negli ultimi 10 incontri disputati ha ottenuto ben 8 vittorie e appena 1 pareggio: la Lucchese nel medesimo periodo ha invece appena raccolto 3 successi e 3 pari. (agg Michela Colombo) 

La Cremonese capolista scende in campo nella 36^ giornata di Lega Pro per affrontare la Lucchese e riuscire a mettersi alle spalle punti importanti contro la formazione grigia, allinseguimento nella classifica del girone A ad appena una lunghezza. Secondo lo storico sono ben 9 i testa a testa registrati negli ultimi anni dalle due compagini, compresi dal 1998 a oggi, con un bilancio totale di 6 successi toscani e appena 3 affermazione da parte dei grigiorossi . Lultimo precedente tra le due squadre risale al girone di andata di questa stagione della Lega Pro, dove si segnala la bella vittoria tra le mura di casa della Lucchese per 1-0 grazie alla bella rete segnata da Forte. Lultimo successo della cremonese però rimane abbastanza datato visto che risale  alla 32^giornata della stagione 2006-2007 della terza serie calcistica: in quelloccasione il tabellone arrise ai grigiorossi padroni di casa per 3-2. (agg Michela Colombo)

Dallarbitro Luca Massimi oggi, sabato 22 aprile 2017 alle ore 14.30, sarà una gara fondamentale allo stadio Zini di Cremona per la 36^ giornata del girone A di Lega Pro. Infatti la Cremonese ha agguantato il primo posto dopo un lunghissimo inseguimento: l’Alessandria è in calo e ora sono proprio i grigiorossi a poter essere artefici del proprio destino senza dipendere dai risultati altrui. Dunque c’è grande entusiasmo in casa della formazione lombarda, che sogna il ritorno in serie B dopo diversi anni di assenza.

Per quanto riguarda invece la Lucchese, i rossoneri occupano l’ultima posizione utile per gli spareggi promozione. Sarà perciò una partita fondamentale per capire se possono realmente ambire alla zona promozione. I playoff si avvicinano e la Lucchese ancora non sa se ne prenderà parte: nonostante un rendimento discontinuo la squadra toscana ha dimostrato di poter dire la sua. Sarà una gara ricca di motivazioni e che potrà dare tante indicazioni sul futuro prossimo di questi due club.

La Cremonese non vuole sbagliare quello che potrebbe anche diventare un quasi match point per la serie B. Si prevede uno Zini stracolmo e soprattutto un Tesser pronto a puntare sui migliori uomini: il modulo dell’ex tecnico di Novara e Avellino sarà il 4-3-1-2. Il portiere sarà Ravaglia mentre in difesa giocheranno Salviato, Canini, Marconi e Ferretti. In mezzo al campo agiranno invece Porcari, Pesce e Scarsella che proveranno a bloccare la Lucchese. Il trequartista sarà Maiorino con Brighenti e Scappini a fare da centravanti. In casa Lucchese dopo la bella vittoria contro il Siena si proverà a dare continuità ad un rendimento che finora è più che positivo.

La squadra rossonera andrà in campo col 3-5-1-1 con Nobile in porta. La difesa sarà composta da Dermaku, Capuano ed Espeche mentre in mezzo al campo ci saranno Gargiulo, Mingazzini e Nole con Bruccini e Merlonghi sugli esterni. In avanti ci sarà Fanucchi che sarà chiamato al movimento alle spalle della punta centrale che sarà De Feo.

La squadra lombarda di Tesser ha bisogno di una vittoria e grazie al suo bel gioco potrebbe farcela. La continuità di queste ultime settimane è un qualcosa di importante: bene il tandem con Brighenti e Scappini che hanno fatto gol a grappoli. Chi a centrocampo è un’arma letale e pronto al salto di categoria è sicuramente Maiorino. Nella Lucchese sempre più fondamentale De Feo, bomber di sicuro futuro e che nelle prossime settimane potrebbe passare a qualche club di rango superiore. Bene anche Mingazzini che con la sua esperienza dà sempre un apporto fondamentale per la Lucchese che vuole i playoff. La vittoria della formazione grigiorossa viene quotata da Bwin a 1.40. A 4.10 invece viene quotato il pareggio tra la capolista e la Lucchese mentre la vittoria rossonera è quotata a 9.00.

Come tutte le partite del campionato di Lega Pro e della Coppa Italia di categoria, anche Cremonese Lucchese sarà trasmessa in diretta streaming video dal sito internet sportube.tv; da questanno il servizio del canale web Lega Pro Channel è a pagamento, per seguire le partite dinteresse si può acquistare uno dei pacchetti proposti dal portale oppure il singolo evento. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori