DIRETTA / Trento Perugia (risultato finale 3-0) streaming video e tv: Diatec ok! (semifinale playoff volley)

- Michela Colombo

Diretta Trento Perugia: info streaming video e tv su Raisport, risultato live del match di volley maschile valido per gara 5 delle semifinali playoff scudetto, oggi. 

trento volley
Diretta Trento Perugia (Foto LaPresse, repertorio)

Risultato finale inequivocabile per gara-5 della semifinale dei playoff scudetto della Superlega di pallavolo maschile. Dunque fra la Diatec e la Sir Safety è stato rispettato fino in fondo il fattore campo: cinque partite in questa serie di semifinale, per la quinta volta ha vinto la squadra in casa e dunque Trento può ringraziare il fatto di essere finita seconda in stagione regolare, che ha dato il decisivo vantaggio di giocare la bella in casa contro Perugia, terza. La partita di oggi è stata vinta in modo piuttosto netto dalla Diatec Trentino: 25-22, 25-19, 25-21 i parziali dei tre set, che dimostrano come non si sia mai giunti punto a punto. La Sir Safety non ha mai mollato, tuttavia Trento ha sempre avuto qualcosa in più e così i padroni di casa si sono imposti in tutti i set, conquistando la finale che comincerà martedì 25 aprile. Avversario dei trentini sarà la Lube Civitanova, che sabato 29 invece giocherà contro Perugia nella semifinale di Champions League. Resta dunque un obiettivo a testa per Trento e Perugia, sempre contro lo stesso avversario.

Sta per avere inizio lultimo atto stagionale tra Trento e Perugia, ovvero gara 4 delle semifinali die play off scudetto per la stagione 2016-2017 di Superlega: chi vincerà stasera al Palatrento incontrerà poi la grande favorita Civitanova, che già si è qualificata battendo per 3-1 Modena. Chi vincerà? Difficile dirlo visto il grandissimo valore delle rose che stanno per scendere in campo, ma vi sono due sicurezze prima che il fischio dinizio risuoni al Palatrento. La prima è il grande spettacolo che Trento e Perugia offriranno a tutti gli appassionati a minuti: le due formazioni si sono scontrate ai massimi livelli diverse volte in questa stagione e non hanno mai deluso. La seconda è che Trento, a prescindere dal risultato di questa sera è già qualificata alla prossima Champions League 2018: una bella soddisfazione dopo la finale persa di Cev Cup contro Tours! Per il regolamento infatti sono disponibile per lItalia tre piazze per il massimo torneo continentale, riservate alle due finaliste e alla migliore della regular season se non facente parte delle finaliste. Oltre a questo però il match rimane più aperto che mai: è ora di dare la parola al campo, si comincia! 

Ci si avvicina ormai a grandi passi a gara 5 tra Trento e Perugia, che oggi si contenderanno per lultima volta lultimo pass per la finalissima che metterà in palio il 72^ scudetto. Come detto appare molto difficile fare un pronostico del match visto lalto valore delle due rose, che spesso si sono scambiati atleti di grandissimo livello. Uno dei grandi ex del match è senza dubbio Emanuele Birarelli, ora con la maglia della Sir safety ma con un passato alla Diatec dal 2007 al 2015. Proprio il centrale ha dichiarato sulle colonne della Gazzetta dello Sport alla vigilia della partita: Sono ottimista, abbiamo imparato da quelle partite, forse doveva andare così, ma credo che ora la Sir sia pronta. Limbattibilità del PalaTrento? Loro in casa giocano sicuramente meglio, ci mettono più energia e non bisogna rilassarsi fino allultima palla, ma noi abbiamo giocato da loro delle belle partite. E vero che non perdono in casa da un anno. Non ci siamo riusciti neanche quando abbiamo vinto gli scudetti: questo qualcosa vorrà dire. Non dobbiamo avere paura.

Dagli arbitri Boris e Puecher è la partita di volley maschile in programma oggi 22 aprile 2017 al PalaTrento alle ore 18.00 ed è valida quale gara 5 delle semifinali di playoff scudetto della stagione 2016-2017 della Superlega. Lepico scontro che ha animato tutta questa stagione di pallavolo tra la Diatec e la Sir Safety è finalmente giunto al suo epilogo: questa sera infatti le due formazioni si contenderanno lultimo posto per la finale del 72^ scudetto della massima serie italiana. Come è noto in questa fase del tabellone dei play off scudetto si gioca al meglio delle 5 partite e a Trento e Perugia ne sono occorse appunto 5: la serie infatti è fissa al momento sul 2-2, con il fattore campo quale discriminante.

Il dato è certamente curioso: in questo lunghissimo testa a testa infatti alla fine ha sempre trionfato la squadra in casa: questo consegnerebbe di fatto a Trento il titolo di favorita, a cui si aggiunge il curioso dato per cui la compagine gialloblù è rimasta imbattuta per quasi un anno tra le mira amiche. E ben conscia di questi elementi  Perugia, che punta alla sua terza finale in quattro di stagioni: la formazione di Bernardi di certo non potrebbe scendere in campo più preparata di così, viste le settimane di duri allenamenti programmati anche in vista della prossima Final Four di Champions League che li vedrà in campo coro Civitanova (già finalista dello scudetto di Superlega acclamata a gara 4).

Fattore campo a parte appare quasi impossibile assegnare a una delle due formazioni il titolo di favorita: rosa, qualità tecniche, freddezza nei momenti decisivi e motivazioni non mancano ad entrambi le parti, anche se va ricordato che Trento approda al palazzetto di casa dopo la pesante delusione della finale persa contro Tours in Cev Cup 2017 a cui solo uno scudetto potrebbe porre rimedio. Ma prima di parlare di scudetto la formazione di Lorenzetti dovrà passare sopra Perugia, e limpresa appare tuttaltro che scontata.

Ricordiamo infine che la partita tra Trento e Perugia, gara 5 delle semifinali play off scudetto, attesa alle ore 18.00 sarà visibile in diretta tv sulla Rai, che ha assicurato la copertura del match sul proprio canale Raisport +, disponibile al numero 57 del telecomando del digitale terrestre. Sarà quindi altresì confermata anche la diretta streaming video della partita tramite il sevizio gratuito raiplay.it: consigliamo infine di collegarsi al portale ufficiale www.legavolley.it, per rimanere aggiornati sul tabellino e il risultato live. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori