DIRETTA / Giana Erminio Pro Piacenza (risultato finale 1-2) info streaming video Sportube: la decide Musetti!

- Mauro Mantegazza

Diretta Giana Erminio Pro Piacenza: info streaming video Sportube, probabili formazioni, quote, orario, risultato live. La partita di Lega Pro girone A è in programma sabato 22 aprile 2017

giana erminio perico
Video Giana Erminio Pergolettese (Foto LaPresse)

Risultato finale un po a sorpresa nella partita di Lega Pro valida per la 36^ giornata del girone A. Gli emiliani infatti hanno fatto il colpaccio a Gorgonzola grazie ai gol segnati da Pesenti al 17 minuto del primo tempo e poi da Musetti nelle battute finali, per la precisione al minuto 37 del secondo tempo, che era iniziato invece nel segno della Giana, che al 3 della ripresa aveva trovato il temporaneo pareggio grazie ad un gol segnato dal bomber Bruno, che di testa sfrutta un lancio lungo di Augello per battere Fumagalli, portiere della Pro Piacenza. Decisivo però è poi risultato il gol di Musetti, davvero un pezzo di bravura perché si tratta di un tiro di destro di prima intenzione e da posizione defilata, che non ha lasciato scampo a Viotti. Da notare infine una pioggia di ammonizioni in un secondo tempo agonisticamente molto intenso: Pinto, Okyere, Bonalumi e Iovine nella Giana Erminio, Calandra, Belotti e Fumagalli nella Pro Piacenza. 

Il risultato al termine del primo tempo della partita di Lega Pro valida per la 36^ giornata del girone A sorride agli ospiti emiliani, che sono passati in vantaggio grazie al gol segnato da Pesenti al 17 minuto di gioco sfruttando un bellassist di Musetti, che addomestica un lancio lungo dalle retrovie e serve il compagno di squadra, che si trova completamente solo e non ha difficoltà a battere Viotti, portiere della Giana. Da sottolineare che cè stato fino a questo momento un solo giocatore ammonito, Augello della Giana Erminio, ma che ci sono state ben tre sostituzioni nel corso di un primo tempo a dir poco sfortunato dal punto di vista degli infortuni. Nella Giana è dovuto uscire Chiarello, sostituito da Appiah. Nella Pro Piacenza invece hanno lasciato anzitempo il campo di Gorgonzola prima Barba e poi Pugliese, sostituiti rispettivamente da Bazzoffia e Girasole.

La Pro Piacenza è pronta a scendere in campo contro la Giana Erminio nella 37^ giornata di Lega Pro con il dichiarato obbiettivo di centrare una vittoria utile per una piazza nei prossimi playoff. I lombardi sono reduci da quattro vittorie consecutive in casa, dove in precedenza non avevano avuto un buon rendimento, perdendo addirittura in quattro circostanze. I neroazzurri sono già certi di disputare i play-off, mentre la Pro Piacenza è in lotta per agguantarli: i rossoneri fuori casa hanno vinto cinque volte, ottenendo anche due pareggi, ma sono stati battuti in ben dieci occasioni. Nel breve periodo i numeri relativi lo stato di forma delle due squadre ci ricordano che la Giana Erminio negli ultimi 5 incontri disputati ha trovato 3 vittorie e 1 pareggio, mentre La Pro Piacenza ha raccolto un solo successo e un pari. (agg Michela Colombo)

La partita tra Giana Erminio e Pro Piacenza si presenta come uno scontro cruciale per i playoff del girone A di Lega Pro: i biancazzurri sono fermi al quinto posto, mentre i rossoneri puntano a una piazza partendo dalla 11^ posizione. Los torico recente tra le due compagini ci ricorda ben 5 precedenti occorsi dal 2014 a oggi in varie competizioni, per un totale di due vittorie della Pro Piacenza e una sola affermazione della Giana Erminio. Lultimo testa a testa tra le due formazioni risale al girone di andata della stagione corrente, dove si segnala un pareggio divertente per 1-1 realizzato grazie ai gol di Perna per i lombardi e Musetti per gli emiliani. Lultima vittoria della Giana Erminio risale ai 32^ di finale della Coppa Italia  di questanno, dove i biancazzurri si affermarono in trasferta per 4-1: lultimo successo per la Pro Piacenza invece risale alla 5^ giornata di Lega Pro 2015-2016, dove i rossoneri vinsero in trasferta per 2-1. (agg Michela Colombo)

Dallarbitro Aristide Capraro oggi, sabato 22 aprile 2017 alle ore 18.30, sarà uno scontro playoff tutto da vivere quando mancano ormai solamente tre giornate alla fine della regular season del campionato di Lega Pro, girone A. La post season è un obiettivo ormai acquisito per la formazione di Gorgonzola, quinta in classifica ma reduce da una sconfitta sul campo del Pontedera che ha costretto i nerazzurri a mancare il sorpasso al Frosinone quarto. Per la Giana Erminio il pericolo è l’appagamento di fine stagione in quella che può già essere considerata la migliore annata nella storia del club, con i play off per la Serie B obiettivo straordinario, che potrebbe essere vissuto consolidando la propria posizione in classifica.

E’ invece undicesima a tre punti dalla zona play off la Pro Piacenza, ormai certa di una salvezza diretta che rappresenta l’obiettivo stagionale dichiarato per il club. E forse proprio il raggiungimento matematico della permanenza tra i professionisti anche nella prossima stagione ha portato i rossoneri a cedere un po’ nel rendimento in questo finale di stagione, con la squadra reduce da tre sconfitte consecutive contro il Livorno, nel derby contro il Piacenza e contro il Como. In caso di post season mancata la Pro Piacenza riceverà comunque applausi dai tifosi che sanno ormai di poter contare su due realtà cittadine consolidate, oltre allo storico Piacenza Calcio in Serie A per molto tempo nel decennio 1993-2003.

Queste le probabili formazioni della sfida sul campo di Gorgonzola. Giana Erminio schierata con Viotti in porta e una defezione in difesa, l’assenza di Perico espulso nella sfida contro il Pontedera. La difesa a tre sarà composta da Bonalumi, Rocchi e Capano, mentre Pinardi e Marotta si muoveranno come centrali di centrocampo. Sulla corsia laterale di destra toccherà a Iovine e sulla corsia laterale di sinistra ad Augello, mentre Chiarello avrà compiti da trequartista alle spalle di Salvatore Bruno e di Perna. La Pro Piacenza affronterà invece la trasferta con Fumagalli estremo difensore alle spalle di una linea difensiva a quattro con Calandra e il senegalese Sané esterni di fascia a destra e a sinistra, mentre Belotti e Bini saranno i due difensori centrali. Nella zona centrale della mediana ci sarà spazio per Aspas e Pugliese, mentre sulla fascia destra a centrocampo giocherà Bazzoffia e sulla fascia sinistra Barba. In avanti spazio a Musetti e a Pesenti.

Il tecnico della Giana Erminio, Cesare Albé, nonostante l’opaca prestazione di Pontedera insisterà tatticamente sul suo 3-4-1-2, mentre la Pro Piacenza di Pea proporrà un 4-4-2 che punterà a rimettere ordine dopo gli ultimi risultati negativi, considerando che i rossoneri stanno vedendo sfuggire dei play off che sembravano quasi sicuri fino a qualche settimana fa.

I bookmaker sembrano credere maggiormente al bisogno del Giana Erminio di consolidare la propria quota play off, piuttosto che alla necessità della Pro Piacenza di tentare l’assalto almeno al decimo posto. La vittoria interna viene dunque quotata 1.95 da Betclic, risultato ritenuto più probabile rispetto al pari quotato 3.35 da Paddy Power, che offre invece a 3.70 l’eventuale successo esterno emiliano.

Come tutte le partite del campionato di Lega Pro e della Coppa Italia di categoria, anche Giana Erminio-Pro Piacenza sarà trasmessa in diretta streaming video dal sito internet sportube.tv; da questanno il servizio del canale web Lega Pro Channel è a pagamento, per seguire le partite dinteresse si può acquistare uno dei pacchetti proposti dal portale oppure il singolo evento. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori