Diretta/ Gubbio Venezia (risultato finale 0-0): la capolista non sfonda in Umbria

- Mauro Mantegazza

Diretta Gubbio Venezia: info streaming video Sportube, probabili formazioni, quote, orario, risultato live. La partita di Lega Pro girone B è in programma domenica 23 aprile 2017

gubbio esultanza
Diretta Gubbio Cesena (Foto repertorio LaPresse)

Il Venezia capolista e già promosso alla cadetteria torna in campo contro il Gubbio nella 36^ giornata di Lega Pro in un match che ai fini della classifica potrebbe valere molto poco: gli eugubini sono infatti sesti e già sicuri di una piazza ai play off promozione. L’unico precedente recente registrato tra Gubbio e Venezia è quello del girone di andata della stagione di Lega Pro in corso in cui i lagunari si imposero per 1-0 grazie alla rete siglata da Pederzoli su rigore. In questa sfida potrebbero invece esserci vari gol visto che entrambe sono libere da stress di classifica e potranno giocare per divertirsi: favorita dobbligo il Venezia di Inzaghi che potrebbe oggi pomeriggio festeggiare in campo la promozione già messa in cassaforte a spese della compagine umbra. (agg Michela Colombo) 

Il Gubbio ospiterà il già promosso Venezia tra poco: andiamo quindi a mettere a confronto le statistiche delle due squadre attese in campo. Gli umbri nello stadio casalingo hanno conquistato fino ad oggi dieci vittorie, un solo pareggio e sei sconfitte, andando a segno 24 volte e ricevendo 22 reti al passivo. Il Venezia, che ha festeggiato la promozione già nel turno precedente, ha il miglior rendimento esterno del gruppo B con tredici vittorie, due pareggio e lo stesso numero di sconfitte: nelle marcature i lagunari ha segnato 26 gol e ne ha subiti nove fuori casa. Nel medio breve periodo dello stato di forma, i numeri premiano chiaramente il Venezia, che negli ultimi 10 incontri ha realizzato 8 vittorie e 2 pareggi: il Gubbio ha invece ottenuto nel medesimo periodo 6 risultati utili di cui solo 3 vittorie. (agg Michela Colombo) 

Dallarbitro Francesco Meraviglia oggi, domenica 23 aprile 2017 alle ore 16.30, sarà una partita valida per la 36^ giornata del girone B di Lega Pro. La squadra umbra è praticamente certa del sesto posto (o almeno di un piazzamento molto simile) che vuol dire playoff, ma non si vuole sottovalutare una sfida come quella contro il Venezia che potrà essere un banco di prova in vista degli spareggi. Infatti il Gubbio è pronto a lavorare in vista dei playoff per provare ad onorare un finale di stagione che potrebbe riservare ancora qualche sorpresa. Tifosi che attendono questa sfida e sono pronti a gioire, mentre il Venezia sta ancora festeggiando vista la promozione in serie B ottenuta già alla quartultima giornata. 

Gli uomini di Pippo Inzaghi hanno voglia di confermarsi anche se sono tranquilli e vorranno comunque divertirsi. Il tecnico ex Milan è pronto a lanciare in campo alcune riserve e coloro che hanno avuto meno spazio in questa fase della stagione. Venezia che ora lavora al futuro ed è pronto a valutare chi potrà far parte della rosa anche in serie cadetta.

Il Gubbio giocherà con il suo modulo principale che ha dato diverse soddisfazioni in queste settimane. Il 4-3-1-2 con Volpe in porta mentre in difesa agiranno Marini, Rinaldi, Piccinni e Zanchi. A centrocampo giocheranno Valagussa, Giacomarro e Romano mentre il trequartista sarà Casiraghi. In avanti spazio al consueto tandem composto da Ferretti e Ferri Marini, anche se dalla panchina sono pronti a subentrare anche per valutarli in vista dei playoff sia Kalombo che Croce.

Nel Venezia invece non mancheranno le novità visto che la formazione veneta avrà voglia di far bene contro una squadra che comunque si trova in zona playoff. Il modulo sarà sempre il 4-3-3 con Sambo in porta mentre in difesa agiranno Zampano, Malomo, Domizzi e Garofalo. A centrocampo spazio sicuro per Falzerano, Bentivoglio e Soligo mentre in attacco ci sarà turnover sicuramente. Infatti l’unico confermato sarà Geijo con Tortori e Caccavallo ad agire sugli esterni che dovranno creare spazi e movimenti giusti.

La formazione eugubina ha in Ferretti il punto di riferimento in avanti. La squadra punta molto su di lui, oltre che su Casiraghi, il playmaker offensivo della squadra pronto a creare gioco ed occasioni per i compagni. Mentre nel Venezia è sempre più Geijo il calciatore principale in fase d’attacco. Bene anche Domizzi che dopo anni e anni passati in massima serie ha deciso di aprire una nuova fase della carriera a Venezia. Sugli esterni benissimo Garofalo e Zampano che garantiscono sempre corsa e cross per gli attaccanti.

Per quel che riguarda invece le scommesse, Bwin propone la vittoria del Gubbio a 2.40. Il pareggio tra queste due formazioni viene quotato a 3.60 mentre la vittoria del Venezia viene quotata a 1.85. Come tutte le partite del campionato di Lega Pro e della Coppa Italia di categoria, anche Gubbio Venezia sarà trasmessa in diretta streaming video dal sito internet sportube.tv; da questanno il servizio del canale web Lega Pro Channel è a pagamento, per seguire le partite dinteresse si può acquistare uno dei pacchetti proposti dal portale oppure il singolo evento. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori