DIRETTA / Mantova Lumezzane (risultato finale 1-1): pareggio che sta meglio ai padroni di casa

- Mauro Mantegazza

Diretta Mantova Lumezzane: info streaming video Sportube, probabili formazioni, quote, orario, risultato live. La partita di Lega Pro girone B è in programma domenica 23 aprile 2017

caridi_disantantonio_mantova_legapro_lapresse_2017
Diretta Mantova Sudtirol (Foto LaPresse)

Si gioca a minuti l’interessantissimo derby lombardo Mantova-Lumezzane che, come è facile immaginare, ha alle spalle diversi precedenti. Secondo lo storico recente sono infatti ben 7 raccolti dal 2004 a oggi tutti nella terza serie italiano con un bilancio di 2 vittorie del valgobbini  e 4 affermazioni da parte dei virgiliani. Lultimo testa a testa occorso tra le due compagini risale al girone di andata di questa stagione, dove la vittoria arrise ai bresciani, vittoriosi in casa per 2-0 grazie alla doppietta di Barbuti, infallibile dal dischetto e nel recupero. Lultimo successo del Mantova invece risale alla 7^ giornata della stagione di Lega Pro 2015-2016 dove i virgiliani si affermarono tra le mura amiche per 2-0, possibile grazie alle reti di Ruopolo e Momente. (agg Michela Colombo) 

E atteso nella 36^ giornata di Lega Pro il derby tutto lombardo tra Mantova e Lumezzane, di cui andremo subito a vedere qualche statistica a confronto. I padroni di casa nello stadio amico hanno ottenuto quattro vittorie, cinque pareggi e otto sconfitte, non sfruttando il fattore casa. Il Lumezzane d’altra parte non ha un rendimento esterno invidiabile: la compagine rosso-blu ha ottenuto tre vittorie e cinque pareggi, patendo nove sconfitte, con tredici reti all’attivo e 26 segnature al passivo in diciassette incontri. Nel medio breve periodo la compagine dei virgiliani ha dimostrato un buon stato di forma, visto che negli ultimi 10 scontri affrontati hanno raccolto 3 vittorie e 5 pareggi: negativo il bilancio invece dei valgobbini che nel medesimo periodo ha realizzato 2 successi e 3 sconfitte. (agg Michela Colombo) 

Dallarbitro Lorenzo Maggioni oggi, domenica 23 aprile 2017 alle ore 20.30, sarà un posticipo serale che rappresenterà una vera e propria sfida salvezza nel programma della terzultima giornata del girone B del campionato di Lega Pro. Questo perché le due formazioni si trovano impelagate nel pieno della bassa classifica. Mantova sestultimo e al momento occupante dell’ultimo posto valido per la salvezza diretta senza passare dai play out. I punti di vantaggio sul Teramo quintultimo per i virgiliani sono però solamente due, e a quattro lunghezze di distanza c’è invece proprio il Lumezzane terzultimo, chiamato a resistere agli assalti di Fano e Ancona alle spalle dei bresciani. 

Partita dunque difficile tra due squadre che non stanno attraversando un momento particolarmente brillante. Il Mantova però è reduce da un successo importantissimo ottenuto sul campo del Santarcangelo, che gli ha permesso di balzare fuori dalla zona retrocessione grazie ai pareggi di tutte e cinque le formazioni che vengono dopo i virgiliani in classifica. Il Lumezzane invece non vince in campionato dalla sfida interna contro l’Ancona del 2 aprile scorso, e dovrà provare a trovare un acuto dopo aver ottenuto solamente un punto nelle ultime due gare interne di campionato, perdendo contro il Sudtirol e pareggiando contro l’Albinoleffe. Una doppia chance sprecata che potrebbe aver condannato ai play off i rossoblu.

Ecco quelle che saranno le probabili formazioni del match: il Mantova giocherà con Tonti in porta, l’argentino Gargiulo, Siniscalchi e il francese Vinetot titolari nella difesa a tre, mentre la zona centrale di centrocampo sarà presidiata da un altro terzetto composto da Caidi, dal ghanese Salifu e da Raggio Garibaldi. Di Santantonio avrà compiti da esterno di fascia destra con Donnarumma schierato sulla corsia laterale opposta, mentre sul fronte offensivo dovranno fare coppia Cittadino e Regoli. Risponderà il Lumezzane con Pasotti tra i pali, Allegra schierato in posizione di terzino destro e Bonomo che avrà compiti da esterno laterale mancino di difesa, con Sorbo e Tagliani che formeranno la coppia di difensori centrali.

Terzetto di centrocampo con l’ecuadoriano Varas, Arrigoni e Quinto schierati dal primo minuto, mentre nel tridente offensivo dei bresciani ci sarà spazio per Marra, Terracino e per Speziale, in gol nell’ultimo pari ottenuto in casa contro l’Albinoleffe.

Modulo 3-5-2 per il Mantova di Graziani, 4-3-3 per il Lumezzane di Bertoni. Un confronto tattico particolarmente interessante tra due allenatori chiamati a giocare una vera e propria partita a scacchi per la salvezza. Il Mantova con gli ultimi squilli lanciati sembra davvero a un passo da una salvezza diretta che sarebbe importantissima, considerando le difficoltà incontrate dai virgiliani sin dall’inizio di questa stagione. Travagliato anche il cammino del Lumezzane che deve però recuperare la forma migliore anche nel caso in cui sarà chiamato ad affrontare i play out.

Quote dei bookmaker che tendono a favorire un’eventuale vittoria casalinga, con il successo del Mantova (che classifica alla mano sarebbe determinante in chiave salvezza) quotato 2.15 da Snai, mentre l’eventuale pareggio viene proposto ad una quota di 3.10 da Eurobet e con Sisal Matchpoint che alza fino a 3.70 la quota relativa al successo esterno dei bresciani.

Come tutte le partite del campionato di Lega Pro e della Coppa Italia di categoria, anche Mantova Lumezzane sarà trasmessa in diretta streaming video dal sito internet sportube.tv; da questanno il servizio del canale web Lega Pro Channel è a pagamento, per seguire le partite dinteresse si può acquistare uno dei pacchetti proposti dal portale oppure il singolo evento. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori