DIRETTA/ Monopoli Catania (risultato finale 3-0) info streaming video Sportube: trionfo dei gabbiani!

- Stefano Belli

Diretta Monopoli Catania: info streaming video Sportube.tv, probabili formazioni, quote, orario, risultato live. La partita di Lega Pro girone C è in programma domenica 23 aprile 2017

monopoli_gruppo_abbraccio_lapresse_2017
Risultati Serie C (Foto LaPresse)

Si è appena conclusa sul 3-0 la partita tra Monopoli e Catania al Veneziani, valida per la 37^ giornata del campionato di Lega Pro: un vero successo per i gabbiani di Zanin, che già andati in vantaggio con Esposito al 40 sono riusciti a controllare il match a trovare un successo di peso. Alla ripresa è stato ancora il Monopoli a farsi subito aggressivo con Genchi, il quale però liscia il passaggio di Montini già al 47. Nonostante lerrore il pressing dei gabbiani è asfissiante: nonostante questo il Catania riesce più volte a impensierire la difesa avversaria, con Parisi al 57 e  Materani al 63, sfruttando gli inevitabili spazi tra le linee dei biancoverdi tutti in attacco. Ak 68 è però Ricucci a segnare il vantaggio del Monopoli che da lì dilaga trovando ben poca resistenza: al 89 di dischetto Genchi chiude definitivamente  lincontro. Con questa vittoria il Catania rimane a quota 43 punti e perde la settima posizione in classifica mentre il Monopoli vola a quota 40 punti fuori dalla zona rossa della graduatoria.

Si è appena chiuso sul 1-0 il primo tempo del match tra Monopoli e Catania, con la formazione dei gabbiani al momento avanti grazie alla rete di Esposito, che ha bucato lo specchio di Pisseri al 40. La prima parte del match valido nella 37^giornata di Lega Pro ha visto il Monopoli prende in mano le redini della partita, con le prime azioni pericolose dei gabbiani registrate fin dai primi minuti. Allapproccio aggressivo del Monopoli ha provato a rispondere dopp un momento di smarrimento anche il Catania, il quale però non ha impensierito più di tanto la difesa dei padroni di casa. Solo al 21 giungono le prime vere occasioni da gol della partita: è il monopoli che in appena 3 minuti impensierisce non poco Pisseri per ben tre volte, ma senza successo. Solo al 40 giunge la prima rete dopo alcuni momenti di gioco davvero concitati: è Esposito che con un colpo di testa beffa lestremo difensore del Catania.

Il Monopoli in lotta per la salvezza, torna in campo contro il Catania nella 36^ giornata del campionato di Lega Pori, con lurgenza di mettere a bilancio tre punti per uscire dalla zona pericolosa della classifica del girone C. Sono 3 i precedenti in tutto registrati negli ultimi anni tra le due compagini, dove si contano 2 vittorie del Catania ed un solo pareggio. Lultimo precedente tra le due formazioni risale al girone di andata della stagione di campionato in corso dove gli etnei vinsero in casa per 4-1 grazie ai gol di Russotto, Barisic, Mazzarani e Paolucci mentre fu Montini ad accorciare le distanze per i biancoverdi. Gli altri precedenti risalgono alla stagione 2015-2016 di Lega Pro: allandata si registrò la vittoria del Catania per 2-1 in trasferta, mentre al ritorno il tabellone non si scostò dallo 0-0 iniziale. (agg Michela Colombo) 

Il redivivo Monopoli giocherà contro il Catania: in vista di questo match per la 36^ giornata del girone C di Lega Pro, diamo uno sguardo alle statistiche stagionali delle due formazioni. I pugliesi in casa hanno vinto meno di tutti, solo tre successi su diciassette sfide, con sei pareggi e otto sconfitte. Il gabbiano ha ottenuto questi risultati segnando diciassette gol e subendone ventinove. Buon per loro che in trasferta hanno fatto meglio, se no la salvezza sarebbe stata impresa ancora più difficile. Il Catania dal canto suo ha uno score non invidiabile in trasferta, dove ha vinto solo due volte e pareggiato in otto casi, con sette sconfitte sul groppone. Gli etnei hanno segnato undici gol e subiti diciannove lontano da casa, dove stanno costruendo linseguimento ai playoff nonostante il -7 di penalizzazione. Urge però migliorare in trasferta per centrare lobiettivo. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza) 

Nella trasferta di Monopoli, il Catania cerca punti per coltivare le residue speranze playoff. Dopo lultimo ko interno contro il Cosenza, lallenatore etneo Giovanni Pulvirenti ha parlato di un blocco generale da parte della squadra: Durante la settimana ci alleniamo bene ma poi questa squadra ha dei limiti di natura caratteriale. Al primo errore manca la reazione e perdiamo la partita. Oggi potevamo rimetterci in carreggiata se avessimo battuto il Cosenza ma non ci siamo riusciti. Non è un problema di dignità, ma le risposte non sono arrivate dai calciatori perché a questa squadra manca il carattere. Una sottolineatura decisa, forse volta anche a spronare i giocatori che a Monopoli saranno chiamati ad una reazione. Per le ultime tre giornate di campionato, mister Pulvirenti ha lasciato intendere di poter schierare in campo alcuni ragazzi più giovani: La società ha sempre visto bene il settore giovanile. Di Stefano ha dimostrato di saperci stare in categoria. Vedremo se metterli in campo nelle ultime gare. (aggiornamento di Carlo Necchi) 

Dall’arbitro Ivan Robilotta della sezione di Sala Consilina (che potrà contare sull’aiuto dei suoi due assistenti, Sangiorgio e Madonia), è in programma domenica 23 aprile 2017 alle ore 16.30 e si disputerà presso lo stadio comunale intitolato a Vito Veneziani nell’omonimo comune pugliese. 

L’incontro, valido per la terzultima giornata del girone C di Lega Pro 2016-2017 vedrà contrapposte l’una all’altra due squadre che si trovano entrambe nella parte destra della classifica ma lottano per due obiettivi diversi: la formazione siciliana, allenata da Giovanni Pulvirenti, si trova a due punti dalla zona play-off (di cui farebbe ampiamente parte se non fosse per i sette punti di penalità che si ritrova sul groppone); quella di Diego Zanin, al momento, al termine della regular season sarebbe costretta a disputare i play-out per garantirsi la permanenza nella categoria anche per la prossima stagione. Alla luce di questi dati di fatto, dunque, le due squadre non hanno alcuna intenzione di accontentarsi del pareggio visto che con un solo punto ci farebbero ben poco, quindi è facile immaginare una partita combattuta dove sia i padroni di casa che gli ospiti attaccheranno a testa bassa per conquistare tutta la posta in palio.

Il Monopoli, che sabato scorso nell’ultimo turno di campionato ha espugnato lo Iacovone battendo a domicilio il Taranto, proverà a sfruttare l’inerzia del momento per allungare la striscia di risultati utili consecutivi e tirarsi fuori dalle sabbie mobili della graduatoria; il Catania è in cerca di riscatto in trasferta lontano dal Massimino dopo il KO interno nell’ultima gara contro il Cosenza, persa con il punteggio di 0-2, nel mirino ci sono la quattordicesima vittoria stagionale e il decimo posto (l’ultimo utile per i play-off) attualmente occupato da Unicusano Fondi e Casertana.

Contro il Catania il tecnico Zanin potrebbe schierare gli stessi uomini che sabato scorso hanno avuto la meglio sul Taranto: tra i pali il giovane Furlan, il cui cartellino appartiene al Bari, dovrebbe certo di una maglia da titolare, qualche dubbio in più sulla difesa a quattro con l’unica certezza di capitan Esposito alla guida del reparto, coadiuvato da Ferrari con Cikos e Mercadante sulle corsie esterne; centrocampo a tre con Nicolini, Cavagna e Franco che si posizioneranno nella linea mediana, il tridente d’attacco prevede la presenza della punta Genchi (autore del gol-vittoria nell’ultima gara di campionato) affiancato dalle ali Nadarevic e Gatto.

Dopo lo 0-2 contro il Cosenza, Pulvirenti potrebbe effettuare qualche modifica senza però rinunciare al 4-3-3 (modulo speculare rispetto al Monopoli): non è detto che in porta ci sarà ancora Pisseri, forse verrà data fiducia a Miguel Angel Martinez; al centro della difesa potremmo trovare due tra Marchese, Drausio e Bergamelli con i terzini Djordjeciv e Baldanzeddu sulle fasce; il centrocampo, guidato come al solito da Biagianti, sarà completato da De Cecco e Scoppa, uomini d’esperienza che possono tornare utili per il finale di stagione; le ali Barisic e Russotto affiancheranno la prima punta Pozzebon.

I bookmaker danno il Monopoli per favorito rispetto al Catania: su WilliamHill l’1 della formazione pugliese viene dato a 1,95 con il risultato di parità (X) caratterizzato da una quota di 3,15 su PaddyPower mentre Betclic offre una vincita di 3,70 volte la posta in palio per il 2 degli ospiti; per quanto riguarda il numero di reti complessivamente realizzate nell’arco dei novanta minuti, la giocata Under (meno di tre gol) gode di quote più basse (1,60 su Tipico) rispetto all’Over (2,25 su PaddyPower). Monopoli-Catania, come tutte le partite che fanno parte del calendario di Lega Pro, sarà trasmessa in diretta streaming video sulla piattaforma web Sportube.tv che possiede i diritti per mandare in onda l’intero programma di partite nell’arco del weekend e ne offre la visione attraverso la sottoscrizione di un abbonamento. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori