Risultati Serie D / Partite e classifica aggiornata: sorpasso del Bisceglie!! Gironi A, B, C, D, E, F, G, H, I

- Mauro Mantegazza

Risultati Serie D, partite e classifica aggiornata dei gironi A, B, C, D, E, F, G, H, I che sono arrivati alla 32^ giornata: i verdetti si avvicinano (oggi)

pallone Brighton Bournemouth
Lapresse

Abbiamo i risultati finali nelle partite di Serie D, andiamo dunque a vedere quali sono gli esiti delle sfide che ancora potevano determinare la promozione diretta. Nel girone A il Cuneo conferma i due punti di vantaggio sul Borgosesia a due giornate dal termine, per entrambe vittorie esterne mentre il Varese cade a Gozzano e di fatto dice addio ai sogni di gloria. Nel girone D non è ancora promosso il Ravenna, che però allunga: vittoria della capolista sul Delta Rovigo che viene lasciato a -5, lImolese invece pareggia in casa e si trova a -3, ormai condannato anche se le ultime due giornate potrebbero ribaltare tutto. Non festeggia nemmeno il Gavorrano, che vince a Recco per 3-1 ma trova la risposta della Massese, che si impone per 5-0 sulla Valdinievole Montecatini e rovina la festa della capolista. Nel girone G si concluderà tutto sul filo di lana: vincono Arzachena e Monterosi che restano a distanza di un punto, il Rieti pareggia in casa contro la Muravera quartultima e si stacca in maniera forse decisiva, perchè adesso dovrebbe recuperare 3 punti alla prima in classifica. Ribaltone nel girone H: il Bisceglie – penalizzato di tre punti – sta facendo un mezzo miracolo e, battendo 2-1 il Città di Ciampino, effettua il sorpasso sul Trastevere Calcio che si scioglie nel finale di stagione, perde a Gravina e adesso è dietro di un punto, rischiando di compromettere tutto. (agg. di Claudio Franceschini)

La Serie D 2016-2017 sta per scendere in campo per la sua trentaduesima giornata: fra pochi minuti dunque avranno inizio partite molto importanti, dal momento che siamo giunti già al terzultimo turno della stagione. Abbiamo ampiamente parlato finora delle squadre che hanno conquistato la promozione o che almeno lottano per farlo, ma naturalmente si lotterà duramente anche per evitare la retrocessione in Eccellenza. Ricordiamo che scenderanno quattro squadre da ciascun girone: lultima e la penultima direttamente, altre due tramite i playout che coinvolgeranno le squadre che al termine della stagione regolare si classificheranno dal terzultimo al sestultimo posto. Già retrocesse matematicamente finora sono il Poggibonsi nel girone D, il Grosseto nel girone E, il Sersale nel girone I, alle quali si devono aggiungere le tre squadre che per vari motivi non hanno nemmeno completato la stagione, cioè il Chieti nel girone F, il Foligno nel girone G e il Due Torri nel girone I. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

Regna lequilibrio e ci sono tre squadre in corsa per la promozione anche nel girone G della Serie D, che è giunta alla 32^ giornata, terzultimo turno della stagione regolare. Ricordiamo dunque innanzitutto la situazione in classifica, con lArzachena che è capolista a quota 65 punti in classifica, ma con una sola lunghezza di vantaggio sulla coppia formata da Monterosi e Rieti, appaiate al secondo posto a quota 64 punti e quindi naturalmente ancora con possibilità intatte di ottenere la promozione in Lega Pro. Andiamo dunque a vedere cosa attende oggi queste tre squadre: tutte giocheranno in casa e dovranno dunque sfruttare il fattore campo favorevole. La capolista Arzachena affronterà lAvezzano, il Monterosi se la dovrà vedere con il Latte Dolce mentre il Rieti ospiterà il Muravera. Nessuna delle tre rivali occupa posizioni di primo piano, dal momento che la migliore è lAvezzano, ottavo. Sulla carta dovrebbe essere un turno favorevole a tutte, chi dovesse perdere punti si metterebbe davvero nei guai (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

Parlando della 32^ giornata della Serie D, concentriamo adesso la nostra attenzione sul girone D, che è uno dei più equilibrati del campionato con tre squadre ancora a pieno titolo in corsa per lunica promozione diretta, riservata a chi vincerà il gruppo. Infatti al primo posto della classifica troviamo il Ravenna con 60 punti, seguito però dallImolese a quota 59 e dal Delta Rovigo che è invece terzo con 58 punti. Dal momento che ancora da assegnare ci sono ben nove punti, è facile capire che tutto è ancora possibile. Oggi pomeriggio però ne sapremo già molto di più, perché è in programma il big-match Ravenna-Delta Rovigo: la capolista, approfittando pure del fattore campo favorevole, potrebbe di fatto eliminare dalla corsa una delle due avversarie, ma daltro canto il Delta Rovigo ha unoccasione straordinaria di fare il ribaltone vincendo in trasferta. Ipotesi che non dispiacerebbe naturalmente allImolese, che daltronde gradirebbe anche un pareggio. Infatti, in questi due casi stasera proprio i rossoblù potrebbero diventare la capolista solitaria, a patto naturalmente di vincere in casa contro il Lentigione. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

La Serie D 2016-2017 torna in campo oggi, domenica 23 aprile, per la sua trentaduesima giornata: settimana scorsa si anticipò al giovedì in occasione della Pasqua, adesso tutto torna regolare. Scendono in campo i nove gironi, mancano ormai solo tre turni (oggi compreso) al termine della stagione e stiamo dunque per conoscere le squadre vincitrici dei nove gironi, che otterranno la promozione in Lega Pro, mentre altre dovranno accontentarsi dei playoff attraverso i quali potrebbero comunque salire di categoria, in caso di completamento organico per fallimenti o mancate iscrizioni (come, purtroppo, avviene spesso negli ultimi anni). Naturalmente sono attesi anche i verdetti per le retrocessioni in Eccellenza, che saranno quattro per ciascun girone. Tornando però alla lotta ai vertici, bisogna notare che la Fermana nel girone F e la Sicula Leonzio nel girone I hanno già conquistato la matematica promozione in Lega Pro nella scorsa giornata e sono state le prime due squadre a poter festeggiare.

Altri verdetti ormai imminenti sono quelli del girone B e del girone C, nei quali a Monza e Mestre basta un punto in tre giornate per festeggiare la promozione – e solo se le inseguitrici dovessero vincere tutte le partite. Morale: solo in caso di sconfitte delle capoliste e di contemporanei successi di Ciliverghe Mazzano da una parte e Triestina dallaltra, il verdetto sarebbe rinviato in questi due gruppi. Nel girone A invece la situazione è molto più incerta, perché il Cuneo ha due punti di vantaggio su Borgosesia e Varese, tre sullInverno e quattro sulla Caronnese. Anche il girone D è equilibratissimo, dal momento che il Ravenna è capolista, ma con un solo punto sullImolese e due sul Delta Rovigo.

Nel girone E margine più significativo per il Gavorrano, che ha quattro punti sul Savona e cinque sulla Massese. Si torna ad un equilibrio pazzesco nel girone G, dal momento che la capolista Arzachena ha un solo punto di vantaggio sulla coppia formata da Monterosi e Rieti. Infine, nel girone H ci attende un duello fra Trastevere e Bisceglie, con la formazione capitolina che è in vantaggio di due punti grazie al -3 di penalizzazione ai danni dei pugliesi, che potrebbe davvero risultare decisivo.

Bra-Casale 2-2

Bustese Roncalli-Borgosesia 2-3

Chieri-OltrepoVoghera 2-0

Folgore Caratese-Cuneo 0-1

Gozzano-Varese 2-1

Legnano-Pro Settimo 1-1

Pro Sesto-Pinerolo 1-1

Varesina-Caronnese 0-0

Verbania-Inveruno 1-0

1. Cuneo 32 17 11 4 46:26 62
2. Borgosesia 32 16 12 4 46:19 60
3. Varese 32 17 6 9 45:28 57
4. Inveruno 32 16 8 8 66:46 56
5. Caronnese 32 15 11 6 52:35 56
6. Gozzano 32 15 8 9 52:36 53
7. Chieri 32 15 7 10 58:42 52
8. Pro Sesto 32 12 15 5 40:33 51
9. Casale 32 11 12 9 35:36 45
10. Bra 32 9 14 9 42:39 41
11. Folgore Caratese 32 11 7 14 42:43 40
12. OltrepoVoghera 32 9 10 13 40:51 37
13. Verbania 32 7 8 17 35:54 29
14. Bustese Roncalli 32 6 10 16 33:50 28
15. Pinerolo 32 6 10 16 35:53 28
16. Varesina 32 6 10 16 34:60 28
17. Pro Settimo 32 4 14 14 28:49 26
18. Legnano 32 6 7 19 29:58 25

Bolzano-Ciliverghe Mazzano 1-2

Cavenago Fanfulla-Virtus Bergamo 1-1

Darfo Boario-Pergolettese 0-2

Grumellese-Caravaggio 0-0

Lecco-Dro 2-1

Levico Terme-Olginatese 1-1

Monza-Seregno 2-2

Pontisola-Ciserano 1-0

Scanzorosciate-Pro Patria 0-4

1. Monza  32 23 8 1 68:15 77
2. Ciliverghe Mazzano  32 21 7 4 71:40 70
3. Pergolettese  32 20 5 7 56:34 65
4. Virtus Bergamo  32 18 8 6 57:32 62
5. Pro Patria 32 18 4 10 47:33 58
6. Pontisola 32 15 8 9 54:36 53
7. Darfo Boario 32 15 6 11 42:33 51
8. Caravaggio 32 12 11 9 44:42 47
9. Seregno 32 11 12 9 50:45 45
10. Grumellese 32 12 6 14 34:42 42
11. Ciserano 32 11 4 17 36:49 37
12. Dro 32 8 9 15 32:45 33
13. Scanzorosciate 32 10 3 19 30:59 33
14. Olginatese 32 9 5 18 37:56 32
15. Lecco 32 8 4 20 27:60 28
16. Levico Terme 32 5 10 17 37:53 25
17. Bolzano 32 6 5 21 25:53 23
18. Cavenago Fanfulla 32 4 9 19 32:52 21

Altovicentino-Carenipievigina 2-0

ArzignanoChiampo-Cordenons 2-0

Belluno-Abano 1-1

Calvi Noale-Campodarsego 1-1

Este-Legnago Salus 1-1

Tamai-Virtus Verona 1-3

Triestina-Montebelluna 1-2

Vigasio-Mestre 1-4

Vigontina-Feltre 1-1

1. Mestre 32 25 4 3 69:29 79
2. Triestina 32 20 8 4 57:28 68
3. Campodarsego  32 17 8 7 50:35 59
4. Virtus Verona 32 14 11 7 40:26 53
5. Abano 32 12 14 6 45:37 50
6. ArzignanoChiampo 32 12 10 10 40:31 46
7. Belluno 32 11 11 10 36:34 44
8. Montebelluna 32 12 7 13 41:48 43
9. Feltre 32 11 9 12 34:34 42
10. Este 32 10 11 11 32:32 41
11. Legnago Salus 32 9 11 12 43:39 38
12. Cordenons 32 10 8 14 43:53 38
13. Tamai 32 10 6 16 29:43 36
14. Calvi Noale 32 9 7 16 41:45 34
15. Altovicentino 32 9 7 16 40:54 34
16. Vigasio 32 8 10 14 37:57 34
17. Vigontina  32 4 11 17 38:58 23
18. Carenipievigina 32 6 5 21 28:60 23

Adriese-Colligiana 3-1

Castelfranco-Ribelle 1-1

Correggese-Fiorenzuola 1-2

Imolese-Lentigione 1-1

Pianese-Mezzolara 1-1

Poggibonsi-Castelvetro 2-0

Ravenna-Delta Rovigo 1-0

San Donato-Rignanese 0-2

Scandicci-Sangiovannese

1. Ravenna 32 17 12 3 49:23 63
2. Imolese 32 17 9 6 57:32 60
3. Delta Rovigo 32 16 10 6 53:34 58
4. Lentigione 32 16 9 7 39:29 57
5. Correggese 32 15 7 10 56:47 52
6. Mezzolara 32 11 12 9 42:40 45
7. Castelvetro 32 13 5 14 53:53 44
8. Pianese 32 12 8 12 45:47 44
9. Scandicci 31 13 5 13 42:51 44
10. Rignanese 32 11 10 11 33:32 43
11. Colligiana 32 9 13 10 45:45 40
12. San Donato 32 10 10 12 46:47 40
13. Fiorenzuola 32 11 7 14 37:43 40
14. Ribelle 32 8 13 11 41:42 36
15. Adriese 32 10 6 16 42:47 36
16. Sangiovannese 31 9 5 17 37:48 32
17. Castelfranco 32 6 9 17 20:39 27
18. Poggibonsi  32 6 4 22 21:59 21

Argentina-Ghivizzano Borgo 1-0

Finale-Unione Sanremo 2-0

Lavagnese-Savona 5-3

Ligorna-Grosseto 5-0

Massese-Valdinievole Montecatini 5-0

Montemurlo-Fezzanese 0-1

Ponsacco-Sestri Levante 0-3

Sporting Recco-Gavorrano 1-3

Viareggio-Real Forte Querceta 2-1

1.  Gavorrano 32 19 9 4 58:31 66
2. Massese 32 18 7 7 58:36 61
3. Savona 32 17 8 7 54:29 59
4. Lavagnese 32 17 7 8 56:38 58
5. Finale 32 13 10 9 44:41 49
6. Unione Sanremo 32 11 14 7 49:33 47
7. Real Forte Querceta 32 12 11 9 47:34 47
8. Argentina 32 13 8 11 41:33 47
9. Ponsacco 32 12 9 11 41:40 45
10. Valdinievole Montecatini 32 12 7 13 36:40 43
11. Ligorna 32 9 15 8 51:54 42
12. Sestri Levante 32 11 6 15 44:44 39
13. Montemurlo 32 8 14 10 31:31 38
14. Viareggio 32 9 8 15 38:53 35
15. Fezzanese 32 7 12 13 37:51 33
16. Ghivizzano Borgo 32 7 10 15 37:51 31
17. Sporting Recco 32 6 6 20 32:60 24
18. Grosseto 32 3 7 22 27:82 15  

Agnonese-Vis Pesaro 2-1

Alfonsine-San Marino 0-0

ASD Pineto-Monticelli 1-2

Campobasso-Recanatese 1-1

Castelfidardo-Civitanovese 4-1

Romagna Centro-Matelica 1-3

Sammaurese-Fermana 3-2

San Nicolò-Vastese 3-1

1. Fermana 30 20 5 5 49:27 65
2. Matelica 30 17 6 7 53:30 57
3. San Nicoló 30 14 12 4 50:29 54
4. Vis Pesaro 30 12 11 7 44:32 47
5. Sammaurese 30 13 8 9 34:23 47
6. Agnonese 30 11 12 7 42:33 45
7. Monticelli 30 10 14 6 34:29 44
8. Vastese 30 11 9 10 38:30 42
9. San Marino 30 10 11 9 43:35 41
10. Romagna Centro 30 10 9 11 34:38 39
11. Jesina 30 11 6 13 33:41 39
12. Campobasso 30 10 8 12 32:41 38
13. ASD Pineto Calcio 30 9 9 12 32:41 36
14. Alfonsine 31 7 9 15 33:44 30
15. Castelfidardo 31 6 7 18 26:44 25
16. Recanatese 30 4 12 14 28:47 24
17. Civitanovese 30 3 8 19 21:62 17
18. Chieti  0 0 0 0 0:0 0

Arzachena-Avezzano 2-1

Città di Castello-Vivi Altotevere 2-1

L’Aquila-San Teodoro 4-0

Lanusei-Albalonga 2-2

Monterosi-Latte Dolce 3-0

Ostia Mare-Nuorese 4-1

Rieti-Muravera 0-0

Torres-Flaminia 0-1

1. Arzachena 32 20 8 4 55:20 68
2. Monterosi FC 32 20 7 5 62:21 67
3. Rieti 32 20 5 7 62:27 65
4. Ostia Mare 32 18 9 5 59:30 63
5. L’Aquila 32 16 13 3 55:25 60
6. Nuorese 32 16 10 6 41:27 58
7. Albalonga 32 15 10 7 58:36 55
8. Avezzano 32 12 7 13 39:35 43
9. Vivi Altotevere 32 12 7 13 45:44 43
10. Flaminia 32 11 9 12 43:36 42
11. Trestina 32 11 9 12 44:39 42
12. Lanusei Calcio 32 13 2 17 42:50 41
13. Latte Dolce 32 10 7 15 32:41 37
14. San Teodoro  32 7 7 18 28:54 28
15. Muravera 32 5 9 18 22:51 24
16. Torres 32 4 10 18 20:57 22
17. Citta di Castello 32 4 9 19 22:59 21
18. Foligno  32 2 6 24 12:89 8

Bisceglie-Ciampino 2-1

Cynthia-Manfredonia 0-1

Gelbison Cilento-San Severo 2-4

Gravina-Trastevere 1-0

Madrepietra-Anzio 2-2

Nardò-Potenza 3-0

Nocerina-Agropoli 6-0

Picerno-Herculaneum 1-2

Vultur Rionero-Francavilla 1-1

1. Bisceglie 32 21 8 3 60:30 68
2. Trastevere Calcio 32 20 7 5 55:29 67
3. Nocerina 32 19 7 6 61:27 64
4. Gravina 32 16 10 6 41:21 58
5. Nardò 32 17 5 10 47:35 56
6. Gelbison Cilento 32 13 8 11 48:39 47
7. Picerno 32 11 10 11 36:34 43
8. Manfredonia 32 11 8 13 45:49 41
9. Herculaneum 32 10 11 11 32:36 41
10. San Severo 32 9 13 10 41:38 40
11. Francavilla 32 10 10 12 31:36 40
12. Potenza 32 9 12 11 39:43 39
13. Anzio Calcio 1924 32 8 14 10 41:46 38
14. Vultur Rionero 32 8 13 11 37:43 37
15. Madrepietra 32 8 8 16 39:55 31
16. Agropoli 32 7 7 18 37:63 26
17. Cynthia 32 6 4 22 30:53 22
18. Citta di Ciampino 32 4 7 21 32:75 19

Castrovillari-Igea Virtus 0-1

Cavese-Sarnese 4-0

Gela-Turris 3-0

Gragnano-Palmese 4-0

Nerostellati Frattese-Gladiator 3-3

Pomigliano-Aversa 0-1

Roccella-Sersale 4-2

Sicula Leonzio-Sancataldese 4-2

1. Sicula Leonzio  32 23 4 5 53:24 73
2. Cavese  32 19 6 7 51:26 63
3. Igea Virtus 32 18 8 6 50:26 62
4. Rende  32 19 5 8 53:32 62
5. US Palmese 32 16 8 8 54:38 56
6. Gela 32 15 8 9 49:34 53
7. Nerostellati Frattese 32 14 8 10 58:37 50
8. Turris 32 14 4 14 41:37 46
9. Gladiator 32 12 9 11 40:42 45
10. Gragnano 32 10 14 8 47:40 44
11. Pomigliano 32 10 12 10 36:33 42
12. Sancataldese 32 11 6 15 33:48 39
13. Aversa 32 9 12 11 33:42 38
14. Roccella 32 10 6 16 39:49 36
15. Sarnese  32 7 8 17 27:48 29
16. Castrovillari  32 6 10 16 36:46 28
17. Sersale  32 2 7 23 25:65 13
18. Due Torri  32 3 3 26 9:73 4


© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori