Diretta/ Sambenedettese Santarcangelo (risultato finale 2-3): vittoria dei clementini!

- Mauro Mantegazza

Diretta Sambenedettese Santarcangelo: info streaming video Sportube, probabili formazioni, quote, orario, risultato live. La partita di Lega Pro girone B, domenica 23 aprile 2017

Sambenedettese_ammonizione_lapresse_2017
Diretta Sambenedettese-Gubbio, LaPresse

Si è chiusa sul 2-3 la partita tra Sambenedettese e Santarcangelo, esito valido per la 37^giornata di Lega Pro, dove i padroni di casa hanno dato una grande prova di forza pur essendo rimasti in 9 dopo le espulsioni dirette di Damonte e Sabatino, occorse rispettivamente al 84 e al 50 minuto. La prima frazione di gioco aveva visto i romagnoli condurre il match per 3-1 ma nella ripresa sono i rossoblù a trovare il pallino di gioco nonostante lespulsione di Sabatino, punito per un brutto colpo contro un difensore del Santarcangelo.Al 58 è Mancuso il primo a farsi vedere in area avversaria ma Gatto al 60 spinge in avanti i romagnoli in risposta. Il match continua con grandi occasioni da gol da parte di entrambe le squadre ma al 88 è Bacinovic a accorciare le distanze sul Santarcangelo. Nonostante gli ultimi minuti del match siano  davvero concitati la vittoria finale va ai romagnoli per 3-2 che ora porta i romagnoli a quota 47 punti in classifica. 

Si è appena conclusa al Riviera delle Palme la prima frazione di gioco del match tra Sambenedettese e Santarcangelo, dove sono proprio i romagnoli ad essere avanti per 3-1 in questa 37^ giornata del campionato di Lega Pro. Un primo tempo davvero spettacolare quindi in casa della Samb dove la formazione di Marcolini è stata autrice di una prova davvero eccezionale, come energia e ritmo messo in campo a cui difficilmente la difesa di casa è riuscita a porre rimedio. Proprio del Santarcangelo è stata la prima marcatura del match con Gatto in gol al 5 minuto del primo tempo: a lui ha però presto risposto per i rossoblu il solito Mancuso al12,che ha rimesso in pari il tabellone. Nella seconda parte del primo tempo però per la Sambenedettese non cè stata tregua dagli attacchi dei romagnoli che sono riusciti a bucare lo specchio di Aridità due volte, prima con Merini al 19 e poi con Valentini al 30. Da apprezzare senza dubbio la prova a di Cori, vero fautore del successo del Santarcangelo da cui sono partite tutte le occasioni pericolose messe in campo dai romagnoli. 

La gara dello stadio Riviera delle Palme tra Sambenedettese e Santarcangelo, attesa nella 36^ giornata di Lega Pro potrebbe dire molto sia per la formazione di casa che per i romagnoli: stando alla classifica del girone B infatti i rossoblù sono settimi, ma non devono sbagliare più per non perdere la piazza nei prossimo tabellone dei play off a cui sperano di accedere i romagnoli, fermi all11^ posizione. Secondo lo storico, pare che ci sia un solo precedente tra Sambenedettese e Santarcangelo registrato negli ultimi anni e risale come è facile immaginare al match di andata della stagione in corso di Lega Pro. Il terra romagnola le due formazioni hanno pareggiato per 0-0. Fu una gara avara di emozioni e di occasioni da gol, cosa che non sarà auspicabile per questa sfida che varrà giù moltissimo per entrambe le squadre. (agg Michela colombo) 

La Sambenedettese giocherà contro il Santarcangelo nella 36^ giornata del torneo di Lega Pro: andiamo a vedere qualche statistica aggiornata relativa alle due squadre attese in campo. Fino ad oggi i marchigiani in casa hanno vinto sette volte, pareggiato cinque volte e perso in altrettanti casi: l’attacco ha segnato 21 gol e la difesa ne ha subiti diciassette. Il Santarcangelo fuori casa è la peggiore del girone, con solo una vittoria, otto pareggi e otto sconfitte a bilancio, mentre i gol segnati dai romagnoli in trasferta sono dieci, con le segnature incassate fissate a 22, più di una per partita giocata. Nel medio breve periodo ricordiamo che il Santarcangelo degli ultimi 10 incontri ha incassato 7 risultati utili di cui 4 vittorie, mentre la Sambenedettese nel medesimo periodo ha raccolto 3 vittorie e 4 sconfitte. (agg Michela Colombo) 

Dallarbitro Nicola De Tullio oggi, domenica 23 aprile 2017 alle ore 14.30, sarà la prima sfida del terzultimo turno nel girone B del campionato di Lega Pro. Un faccia a faccia tra due squadre che si dovranno giocare un posto nei play off da qui alla fine della regular season. Il Santarcangelo è proprio la prima formazione fuori dalla zona play off e dunque è chiamato ad una rimonta per il momento di un solo punto rispetto al Bassano Virtus decimo. Sono invece sei le lunghezze di distanza che separano i romagnoli dalla Samb, che pure nelle ultime quattro partite disputate in campionato hanno ottenuto solamente due punti, nei pareggi contro Lumezzane e Albinoleffe. 

Il sabato di Pasqua si è risolto invece con una sconfitta sul campo del Modena. I rossoblu sono chiamati innanzitutto a difendere il settimo posto in classifica, considerando che il Gubbio sesto si è al momento allontanato di quattro lunghezze. Il Santarcangelo invece ha visto recentemente interrotto un momento particolarmente brillante, che lo aveva portato in piena zona play off, con due sconfitte consecutive subite contro Modena in trasferta e Mantova in casa. Se per la Samb i play off rappresenano una sorta di obiettivo minimo, per il Santarcangelo già la salvezza diretta sarebbe comunque un conseguimento molto importante, in un raggruppamento estremamente difficile e ricco di grandi squadre.

Le probabili formazioni che scenderanno in campo presso lo stadio Riviera delle Palme. La Sambenedettese giocherà con Aridità tra i pali, Rapisarda in posizione di terzino destro e Grillo in posizione di terzino sinistro, mentre Mattia e Di Pasquale saranno i due difensori centrali. A centrocampo spazio a Damonte, Lulli e Sabatino, mentre nel tridente offensivo partiranno titolari Sorrentino (autore dell’unico, inutile gol per la Samb nella trasferta di Modena), Mancuso e Vallocchia. Risponderà il Santarcangelo con Nardi estremo difensore alle spalle di una linea difensiva a quattro con Paramatti e Adorni centrali di difesa, Sirignano esterno laterale di destra e Danza esterno laterale di sinistra. I centrali di centrocampo saranno Valentini ed Ungaro, mentre Carlini coprirà la fascia destra e Oneto la fascia sinistra sulle fasce. Cori e Merini andranno invece a comporre il tandem offensivo della formazione romagnola.

4-3-3 per la Sambenedettese di Sanderra, 4-4-2 per il Santarcangelo di Marcolini. Sicuramente le due squadre avranno il vantaggio di poter affrontare la sfida con la forza dei nervi distesi, visto che i marchigiani potranno gestire un buon margine in queste ultime giornate di campionato e che la stagione dei romagnoli è come detto comunque soddisfacente. La sfida di domenica pomeriggio sarà però importante per le due compagini per spezzare il recente momento negativo e regalare un sorriso ai propri tifosi. La Samb è stata troppo altalenante per puntare davvero all’alta classifica in questa stagione, mentre il Santarcangelo ha forse mancato l’occasione nelle ultime due partite, dopo aver ottenuto precedentemente sei punti.

Quote pro Samb da parte delle agenzie di scommesse che quotano 2.15 l’affermazione interna marchigiana, contro la quota di 3.40 offerta da Paddy Power per l’eventuale pareggio e la quota di 3.75 proposta da Snai per la vittoria in trasferta dei romagnoli. Come tutte le partite del campionato di Lega Pro e della Coppa Italia di categoria, anche Sambenedettese-Santarcangelo sarà trasmessa in diretta streaming video dal sito internet sportube.tv; da questanno il servizio del canale web Lega Pro Channel è a pagamento, per seguire le partite dinteresse si può acquistare uno dei pacchetti proposti dal portale oppure il singolo evento. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori